Dexia Crediop in live meeting su FOL

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Stefano Catalano

Direttore Finanza
Registrato
3/7/11
Messaggi
53
Punti reazioni
0
Gentile Dott.Catalano
riterrete oppurtuno per il futuro diversificare la vs politica di funding o continuerete sul sentiero attuale ? Infine come giudicate l'approccio (in parte nuovo per il mercato obligazionario italiano ) dei collocamenti a mercato ?
Grazie

Gentile TheLondoner,
in parte ho già risposto ad altri utenti:da tempo Dexia Crediop ha intrapreso la strategia di collocare titoli direttamente sul mercato obbligazionario di Borsa Italiana. I risparmiatori hanno apprezzato il livello dei rendimenti, la possibilità di risparmiare la commissione di collocamento e di poter controllare in diretta l'andamento dei prezzi. La provvista obbligazionaria unsecured è però una delle diverse forme di finanziamento. Dexia Crediop ha in avanzata fase di realizzazione un suo programma di covered bond. Nell'attesa della sua realizzazione potrà sempre contare sulle possibilità di finanziamento dei veicoli AAA del Gruppo Dexia, ovvero Dexia Municipal Agency e DKD.
 

Stefano Catalano

Direttore Finanza
Registrato
3/7/11
Messaggi
53
Punti reazioni
0
Gentile Dott. Catalano, come si spiega l'andamento anomalo dei bond Dexia, che vede i titoli a scadenze più ravvicinate, 2011, 2012, 2013, quotare a prezzi che rendono il 7% e oltre, e i bond 2016, T.F 4,85% e 5% che scambiano a prezzi che rendono meno del 5% nonostante la scadenza più lunga? Casomai dovrebbe essere il contrario. Grazie. Distinti saluti

Gentile miccoli10,
come già indicato, non ho un’interpretazione specifica per tali obbligazioni. Credo però che i suggerimenti inopportuni e politiche commerciali effettuate da alcune banche abbiano avuto una specifica influenza sulle obbligazioni di minor durata residua. L’aspettativa di contenere le perdite in una generalizzata spinta a vendere ha concentrato le stesse sulle durate più brevi. Questo d’altro canto non ha però eliminato il rischio di grosse perdite per i portatori di obbligazioni. I titoli “Serie” venduti direttamente sul MOT non su una specifica rete di collocamento sono risultati meno influenzati dalle politiche commerciali delle banche reti. Con le emissioni “Serie” Dexia Crediop oltre a collocare le obbligazioni al di fuori degli usuali canali bancari crea un rapporto diretto con i propri obbligazionisti. Pertanto, la scelta dell’investire o del disinvestire risulta essere, nella stragrande maggioranza dei casi, frutto della sensibilità, delle valutazioni del singolo investitore e non dalla sensibilità della rete ai profili commissionali legati al singolo prodotto
 

Stefano Catalano

Direttore Finanza
Registrato
3/7/11
Messaggi
53
Punti reazioni
0
Avete un contratto,accordo o simili che regoli l'operato dei Mm che agiscono sulle vostre obbligazioni?
Come mai si possono notare palesi disallineamenti tra emissioni?
Esempio IT0004698178 Dexia C-Mz16 Ser.Ord.5 Tasso Fisso 4,85% il cui prezzo è 99.97 rendimento netto 4.24%. mentre Dexia C-Ap12 Scala R (scadenza tra 10 mesi)quota 95.77 e rende il 5.73% Netto (annuo)

Gentile resres,
Non abbiamo alcun accordo che regoli l'operato dei MM.
L’emissione 4,85% è collocata direttamente da Dexia Crediop e non subisce l’influenza diretta o indiretta delle politiche commerciali delle reti bancarie. In questo caso è la specifica decisione di investimento del nostro obbligazionista a decidere di intervenire sul nostro titolo. Nell’altro caso da lei citato, la scelta di investimento è funzione di una politica di promozione effettuata dalla banca rete così come l’eventuale disinvestimento è generalmente dovuto alle proposte di switch generate dalla banca rete e funzione dei ricavi commissionali che possono essere accelerati da un determinato profilo MIFID del cliente. Questo crea una differenza sostanziale, sia nel fissare il rendimento di cui l’investitore beneficierà, sia nell’influenzare timing e condizioni dell’eventuale disinvestimento.
 

Stefano Catalano

Direttore Finanza
Registrato
3/7/11
Messaggi
53
Punti reazioni
0
Buongiorno, dott.Catalano
Noto un considervole spread tra denaro e lettera per le vostre obbligazioni
quotate sull'Euromercato che sono negoziate da diverse banche.
Mi riferisco ad emissioni come
Dexia 7/2011 lk 49A
Dexia 2015 Cms 10Y.
Esistono modalità di accesso diretto l'acquisto e la vendita di queste obbligazioni (senza passare per la banca) come accade per Mot, Euromot, Tlx?

Vorrei poi chiedere dove posso consultare i Cds relativi a Dexia
Infine vorrei sapere se esistono accordi o piani che prevedono l'uscita
dello Stato belga dal capitale che è il motivo per cui il vostro Core Tier
è così elevato

Grazie

Gentile magellano68,
Non mi è chiaro il riferimento ai titoli Dexia Crediop da Lei citati. LA invito a chiedere informazioni al nostro indirizzo mail : info.obbligazioni.crediopexia.com.
Bloomberg fornisce continue indicazioni ed aggiornamenti sui valori di mercato dei CDS dei principali emittenti, tra i quali Dexia.
Non i sono accordi che prevedono put per gli azionisti di Dexia, incluso lo Stato del Belgio
 

Stefano Catalano

Direttore Finanza
Registrato
3/7/11
Messaggi
53
Punti reazioni
0
La mia domanda

Visto che qui molti di noi sono interessati alla vicenda dexia crediop, mi rendo conto, che non puo' essere preciso, sulla cessione del gruppo, ma l'incertezza come Lei mi insegna, destabilizza gli investitori, inoltre la trasparenza è una regola che ora le banche sono tenute a seguire, e dexia è sempre stata precisa in questo. Puo' illusrtarci quali sarano i criteri che seguirete per la cessione del gruppo crediop?
grazie Ariari

Gentile ariari,
come già risposto ad altre domande simili, visto che il processo di vendita è ancora in corso ritengo inopportuno fare riflessioni specifiche in merito.
 

Stefano Catalano

Direttore Finanza
Registrato
3/7/11
Messaggi
53
Punti reazioni
0
cosa pensa delle famose lettere di Intesa? Ci sono delle discordie con Intesa perchè non collocate i prodotti tramite la loro rete? O tale comportamento è giudicato alla luce di eventuale interesse di Intesa per Crediop, e conseguente interesse ad abbattere il debito tramite riacquisto di bond?

Gentile Ferdo,
come già indicato non commento politiche commerciali di altre banche. Al momento ci asteniamo di acquistare al mercato secondario i bond per evitare di favorire politiche commerciali di banche rete.
 

Stefano Catalano

Direttore Finanza
Registrato
3/7/11
Messaggi
53
Punti reazioni
0
Personalmente non ho mai investito nelle obbligazioni crediop- dexa. Da piu' parti mi sono arrivati giudizi grigi sulle obbligazioni medesime e sinceramente i forti rendimenti mi hanno lasciato perplesso, tanto da evitarle.
Quali le garanzie reali per il risparmiatore? Ovvero, dietro ai forti rendimenti ci stanno molti dubbi...quale il raiting di riferimento?

Gentile luca01,
sono spiacente di non poterla annoverare tra i nostri obbligazionisti. Non definirei i nostri rendimenti elevati ma coerenti con il mercato istituzionale. Abbiamo intrapreso già da tempo la strada del MOT per offrire un rendimento all in al cliente privo delle onerose commissioni di collocamento. Da più parti le banche sono state spesso accusate di offrire rendimenti ai propri obbligazionisti privati non in linea con quello che fanno con gli investitori istituzionali. Per questo è meglio definre i rendimenti offerti come adeguati e non elelvati. Questo dovrebbe essere di per se una buona motivazione nello scegliere le nostre obbligazioni. Per ciò che riguarda le garanzie , come ogni banca le nostre obbligazioni sono garantite dai mezzi patrimoniali e Dexia Crediop in Italia ha mezzi patrimoniali più elevati del settore. Inoltre, la qualità dell’ attivo di Dexia Crediop è un ulteriore fattore di sicurezza per i risparmiatori.
 

Stefano Catalano

Direttore Finanza
Registrato
3/7/11
Messaggi
53
Punti reazioni
0
se lei fosse un trader non vendere la 5% a 100 per comprare quelle che scadono a fine2012 - inizio 2013 che rendono oltre il 6% netto?
e magari si porrebbe la domanda del perchè c'è tale disallineamento?

Gentile ferdo,
gli eventi straordinari che hanno caratterizzato il mercato secondario delle nostre emissioni hanno generato livelli di investimento per le obbligazioni di più breve durata ingiustificati. L’assenza di Market Makers, correlata all’assenza dell’ Emittente sul mercato secondario, ha creato occasioni di acquisto interessanti. Personalmente se fossi un trader, preferirei acquistare i titoli a più lunga durata per meglio beneficiare del potenziale effetto positivo di una rinnovata fiducia nei titoli di Dexia Crediop.
 

Stefano Catalano

Direttore Finanza
Registrato
3/7/11
Messaggi
53
Punti reazioni
0
gentile dottor Catalano, premesso che alcune fonti avevano riferito che il crollo intercorso da fine maggio u.s. era dovuto all'intervento di banche che supportavano la scelta della clientela per allegerimento esposizioni dexia crediop ben 2 settimane dopo la diffusione del comunicato di rating moody's, appare evidente che la dimensione del fenomeno e la sua durata ha configurato il c.d. fenomeno dell'aggiottaggio: Avete interessto consob al riguardo per prevenire futuri comportamneti analoghi?
Inoltre non sarebbe inutile che da parte vostra fosse curata la settimane pubblicazione dei dati dinamic index, di difficile reperimento senza bloomberg
grazie

Gentile meisrome,
non facciamo commenti merito.
Per quanto riguarda gli indici delle index linked, come già indicato in un’altra risposta, sono forniti da Calculator Agent; Dexia Crediop non può sostituirsi a tale ente nel fornire valori di indicizzazione.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.