Diasorin il valore misconosciuto

Ludovico Miseso

Utente Registrato
Registrato
20/3/07
Messaggi
51
Punti reazioni
6
Iniziamo questa discussione per intenditori.
Per prima cosa l'andamento dall'IPO del luglio 2007 con il titolo a 12.25 fino a 14.60 di oggi. Di questi tempi è un fenomeno da prima pagina, ma sembra non si scomodi nessuno per metterlo in evidenza. Il tutto senza scossoni con massima visibilità dei progressi dell'azienda.
Diasorin è un azienda di nicchia nel grande mercato della diagnostica, anche se piccolina con soli 200 milioni di fatturato, ha una presenza mondiale che sta incrementando anno su anno.
La storia la dicono i numeri degli ultimi anni. Crescita oltre il 15% annuo, ebitda a circa il 30% ed in progresso di un paio di punti percentuali l'anno. Il tutto è molto forecastabile anche per il futuro (l'azienda piazza oggi i macchinari sui quali venderà i propri reagenti nei prossimi anni; i soldi si fanno sui reagenti, come la Gillette sulle lamette). Il trend della redditività è incontrovertibile: deve ancora sostituire pian piano il 50% del fatturato con prodotti che girano su una nuova piattaforma che hanno margini doppi rispetto a quelli in uscita. Ed i prodotti in phase out sono delle cash cow ancora ottime che tra l'altro l'azienda continua a vendere nei paesi in via di sviluppo, ben lieti di prendere prodotti più economici anche se meno efficienti per l'analisi di laboratorio.
Quindi performance sbalorditive, anticiclicità assoluta anche con economie calanti, grande management, forse troppo understatement. Questa è l'unica azienda che, come farebbero i Lynch e Buffett di turno, può stare nei portafogli per una vita.
La domanda è: può diventare una grande? lo vuole diventare? ha fatto ora una piccola acquisizione ma potrebbe farne di grandi senza snaturarsi? Domande di lunghissimo periodo ma sono gli unici dubbi che vengono: il futuro prossimo è tutto chiaro, l'importante è che non sbaglino le grandi mosse. Per adesso the sky is the limit!
Buona analisi a tutti.
 
l'azione migliore fra tutte le 300 della borsa di Milano. L'unica assieme a Landi Renzo sui massimi annuali; e ho detto tutto...

Io l'ho comprata da poco, a 13.80 euro.
 
In effetti avremmo dovuto farlo già da un pezzo un forum per i buongustai.

Concordo perfettamente con l'analisi sintetica ma molto precisa. Trimestre dopo trimestre quelli che erano numeri che suonavano esagerati ai più, stanno mostrandosi come realisitici e direi almeno nel medio perfettamente sostenibili.

La vera scommessa è la crescita, poderosa, l'unica che può permettere a Diasorin di fare il salto di qualità. La capitalizzazione di borsa non può crescere esponenzialmente in questi casi se non aumenta in maniera importante il fatturato.

Fino a poco tempo fa Dia era poco coperta e forse misprezzata, per fortuna il prezzo ha cominciato ad avvicinarsi ad una idea di valore + consona e questo evita anche che a qualche buontempone venga l'idea di proporre un delisting o qualcosa del genere. Toglierebbe dal mercato una delle poche, se non pochissime, se non che si contano sulle dita di una mano aziende sulle quali investire.

Devo anche dire che a questi prezzi ho leggermente diminuito (della quota trading - circa un 15% del totale investito in DIA) la mia esposizione sulle DIA. Pronto a rientrare in pompa magna.

A spanne a quesi prezzi stimo un EV/MOL 2008 a circa 10X (tenuto conto anche della diluizone implicita del piano di SOP) e circa 8X sul 2009. Provvderò ad aggiornare le mie previsioni alla pubblicazione del secondo trimestre.
 
In effetti avremmo dovuto farlo già da un pezzo un forum per i buongustai.

Concordo perfettamente con l'analisi sintetica ma molto precisa. Trimestre dopo trimestre quelli che erano numeri che suonavano esagerati ai più, stanno mostrandosi come realisitici e direi almeno nel medio perfettamente sostenibili.

La vera scommessa è la crescita, poderosa, l'unica che può permettere a Diasorin di fare il salto di qualità. La capitalizzazione di borsa non può crescere esponenzialmente in questi casi se non aumenta in maniera importante il fatturato.

Fino a poco tempo fa Dia era poco coperta e forse misprezzata, per fortuna il prezzo ha cominciato ad avvicinarsi ad una idea di valore + consona e questo evita anche che a qualche buontempone venga l'idea di proporre un delisting o qualcosa del genere. Toglierebbe dal mercato una delle poche, se non pochissime, se non che si contano sulle dita di una mano aziende sulle quali investire.

Devo anche dire che a questi prezzi ho leggermente diminuito (della quota trading - circa un 15% del totale investito in DIA) la mia esposizione sulle DIA. Pronto a rientrare in pompa magna.

A spanne a quesi prezzi stimo un EV/MOL 2008 a circa 10X (tenuto conto anche della diluizone implicita del piano di SOP) e circa 8X sul 2009. Provvderò ad aggiornare le mie previsioni alla pubblicazione del secondo trimestre.

Quoto e saluto l'amico Maratzi! OK! Come te la passi??!! Magari a settembre ci sentiamo...Ed organizziamo sto benedetto caffè in città!
Per chi ha avuto la fortuna di seguire Dia dai tempi di IGI le certezze non son mai mancate!
Mi vengon in mente i primi gg dopo l'IPO... certa gente che non vedeva l'ora di disfarsene e a lamentarsi perchè non aveva fatto il debutto esplosivo... Purtroppo non han capito che ci vuol pazienza!
L'integrazione dei prodotti BIOTRIN sulla piattaforma LIA sarà una nuova freccia nell'arco DIA...
Buonaserata a tutti! Simon
 
caspita che bello ritrovarvi amici miei con qualche discussione intelligente...

io vi proporrei cmq un paio di titoli che ho analizzato a fondo e che, nonostante siano stati a lungo bistrattati dal mercato, rappresentano a mio avviso una interessante opportunità di investimento a lungo termine

sto parlando di Eutelia e di Uniland...

scherzi a parte proporrei 2 forum...uno sulle perle nascoste analizzate seriamente (il problema è che oltre a Diasorin non mi viene in mente nulla) e uno sulle *****cce che popolano il mercato e che, nonostante siano sotto gli occhi di tutti, in qualche modo tirano avanti e le sparano ogni giorno più grosse

in questo secondo caso l'elenco è molto molto lungo e il possibile gossip fantastico...oltre alle succitate, Retelit, Ciccolella, Arena, Biancamano, Kaitech nonchè il gruppo Burani al gran completo...

non avendo nulla su cui investire almeno che ci dilettiamo nel gossip finanziario..
 
caspita che bello ritrovarvi amici miei con qualche discussione intelligente...

io vi proporrei cmq un paio di titoli che ho analizzato a fondo e che, nonostante siano stati a lungo bistrattati dal mercato, rappresentano a mio avviso una interessante opportunità di investimento a lungo termine

sto parlando di Eutelia e di Uniland...

scherzi a parte proporrei 2 forum...uno sulle perle nascoste analizzate seriamente (il problema è che oltre a Diasorin non mi viene in mente nulla) e uno sulle *****cce che popolano il mercato e che, nonostante siano sotto gli occhi di tutti, in qualche modo tirano avanti e le sparano ogni giorno più grosse

in questo secondo caso l'elenco è molto molto lungo e il possibile gossip fantastico...oltre alle succitate, Retelit, Ciccolella, Arena, Biancamano, Kaitech nonchè il gruppo Burani al gran completo...

non avendo nulla su cui investire almeno che ci dilettiamo nel gossip finanziario..




Caro Billion77
teniamo questo thread cristallino per parlare della perla delle perle.
Poca voglia di fare il lavoro, non remunerato, che dovrebbe fare la Consob. Tra i titoli che citi ci sono dei distressed, che però neanche gli investitori in distressed asset vogliono .....LOL, e poi ci sono i top tra i titoli truffa. Essendo titoli truffa, di quelli che hanno perpetrato una decina di truffe impunite, non mi interessa commentare, nè per avvisare gli sprovveduti nè per aiutare i rinco della Consob (o rinco o steccati tutti, scegli tu); l'analisi di questi titoli non mi aiuta negli investimenti, non si shortano coloro che potrebbero andare avanti con l'undicesima o l'ennesima truffa; non si possono shortare, non sono mica Alitalia....LOL, questi rischiano di andare avanti a forza di truffe e aumentando il parco stecche per mesi o anni.

Quindi tutti qui l'8 agosto per festegg.. oops.. commentare la semestrale Diasorin
 
in questo secondo caso l'elenco è molto molto lungo e il possibile gossip fantastico...oltre alle succitate, Retelit, Ciccolella, Arena, Biancamano, Kaitech nonchè il gruppo Burani al gran completo...

credo che manchi tale Omnianet...com'è che si chiama?? LOL
 
Proporrei di accettare partecipanti a questo forum che dichiarino almeno + di
5'000 titoli diasorin altrimenti è troppo facile...!
 
Proporrei di accettare partecipanti a questo forum che dichiarino almeno + di
5'000 titoli diasorin altrimenti è troppo facile...!

Allora il sottoscritto si tira fuori dalla discussione in quanto sotto tale soglia.
Leggo e leggerò con attenzione i vostri interventi puntuali e precisi.
Buonaserata
 
Diasorin, Exane Bnp taglia a NEUTRAL da OUTPERFORM

Reuters - 01/08/2008 10:31:55


Ma qualcuno è in grado di recuperare i testi integrali di questi report?
 
Questo è l'elenco dei report presenti ed acquistabili tramite reuters...
Analyst Research:

Report Title: Diasorin S.p.A.: Business description, financial summary, 3yr and interim financials, key statistics/ratios and historical ratio analysis.
Provider: Reuters Investment Profile



Report Title: A textual analysis of Diasorin S.P.A.'s financial statements, including company description and recent stock performance, versus Nice SPA, Renishaw plc and AES Chemunex SA.
Provider: Wright Reports


Report Title: DiaSorin S.p.A Company Profile
Provider: Global Markets Direct
...
Ho provato a cercare sul sito di Exane Bnp ma non essendo un utente registrato posso solo accedere all'area news.
Torno al mio silenzio.
Buonaserata
 
Questo è l'elenco dei report presenti ed acquistabili tramite reuters...
Analyst Research:

ciao Simon, non fare il permaloso!

Ciao Maratzi! Non sto facendo il permaloso. Torno al mio silenzio è un modo di dire. Ho postato l'elenco dei report presenti su Reuters purtroppo son tutti a pagamento.
Peccato che non si possa scovare e leggere per bene il report di Exane e così scoprire le motivazioni (che lor signori) han trovato per ridurre la raccomandazione su DIA.
Buonaserata OK! Simon
 
Nell'attesa che pubblichino la trimestrale dettagliata per maggiori info mi accontendo di vedere un cambio €/$ in discesa. L'ultima chiusura sotto 1.5 mi lascia ben sperare. D'altronde in borsa le aziende con vendite area dollaro importanti tipo autogrill e luxottica negli ultimi due giorni con il dollaro da 1.57 a 1.499 sono salite di un 10% - solo ieri 7-8%. E l'area dollaro è quella in cui Diasorin sta mostrando le crescite + vigorose, > 30% y/y. Non mi sorprenderebbe vedere il fatturato in dollari superare i 100 ml di $ l'anno prossimo...e fino ad ora il cambio è sceso dai massimi del 7.5%...insomma senza essere precisi per ogni calo del 5% dell'euro Diasorin potrebbe avere un miglioramento tra 2.50 e 3.25 ml di EBITDA...non avrebbe grosso impatto sul debito denominato in dollari che ha quasi del tutto estinto anticipatamente ed avrebbe un ulteriore effetto positivo nel patrimonio dalla ripresa delle riserve negative che si sono create nella traduzione del patrimonio delle controllate in $...
Dati i risultati di cash flow del primo semestre (il secondo trimestre è sempre quello + disgraziato - per come sono timorati hanno addirittura messo nella pfn il dividendo che avrebbero pagato nel 3° trimestre...) mi aspetto i prossimi due trimestri molto forti in termini di cash flow con la PFN che potrebbe portarsi positiva pe qualche milione (tranne il caso in cui il fatturato di impenni - ma sarebbe meglio così in tal caso visto quanta parte riesce a trasformare in margine...)...
Saluti a tutti...vado al mare...
 
Questo è l'elenco delle aziende analizzate in 'Complete Guide to the Diagnostic Market 2007-2012' (mi scuso in partenza ma non so quanto sia affidabile come fonte comunque sempre meglio che niente.).

COMPANY PROFILES:
9.1 Abbott Laboratories/GE Healthcare www.abbott.com/
9.2 A Menarini Diagnostics www.menarini.com/
9.3 Bayer Diabetes Care www.bayerdiabetes.com/
9.4 Beckman Coulter www.beckmancoulter.com/
9.5 BD (sito ??)
9.6 bioMérieux www.biomerieux.it/
9.7 Bio-Rad Laboratories www.bio-rad.com/
9.8 Biosite www.biosite.com/
9.9 Cytyc www.cytyc.com/
9.10 Dade Behring (gruppo Siemens Medical Solutions)
9.11 Digene www.digene.com/ www.digene.it/
9.12 Gen-Probe www.gen-probe.com/
9.13 Home Diagnostics www.homediagnostics.com/
9.14 Instrumentation Laboratory www.ilww.com/ www.il-italia.it/
9.15 Inverness Medical Innovations www.invernessmedical.com/
9.16 Meridian Bioscience www.meridianbioscience.com/
9.17 Olympus Clinical Instruments http://www.olympusamerica.com/oai_medical.asp
9.18 Ortho Clinical Diagnostics/LifeScan (johnson&johnson company)
9.19 Radiometer Medical www.radiometer.dk/
9.20 Roche Diagnostics www.roche-diagnostics.it/
9.21 Siemens Medical Solutions/Bayer Diagnostics/DPC http://www.medical.siemens.com/
9.22 DiaSorin SpA www.diasorin.com/
9.23 Stago www.stago.com/
9.24 Sysmex www.sysmex.com/
9.25 Tosoh www.tosoh.com/ www.tosohbioscience.it/
...
Proviamo a partire da qui. Purtroppo il mkt dell'immunodiagnostica ha molti sotto segmenti sia a livello di prodotto sia a livello di tecnologia utilizzata quindi analizzare e confrontare le singole realtà aziendali non sarà cosa semplice.
Buonaserata Simon
 
Ultima modifica:
Seduta da analisi quella di oggi sulle DIA...che ci sia lo zampino di qualcuno??
 
Buone nuove da DIA.
Nuova Equity Research di Bank of America, US.
Target Price 20 € tondi tondi.
Forecast 2008 in miglioramento.
 
Indietro