Dimissioni

19giugno

Nuovo Utente
Registrato
29/5/01
Messaggi
28
Punti reazioni
0
Dimissioni
Salve, spero che qualcuno possa darmi una mano ad uscire da questa situazione:

un paio di mesi fa ho ricevuto un'offerta clamorosa dalla società per cui lavoravo prima di venire in quella attuale a cui non potevo dire di no. infatti ho accettato informandoli dei due mesi di preavviso che comunque avrei dovuto rispettare. loro hanno detto che si sarebbero fatti carico del rimborso del mancato preavviso eventualmente trattenuto. mi hanno firmato la lettera d'assunzione a partire dal 22 aprile. ho presentato le dimissioni nella società in cui sono ora il 15 marzo, con scadenza a 30 giorni (scadono alla fine di questa settimana). hanno deciso di tratterermi il mancato preavviso. che è una cifra esagerata. dall'altra parte mi dicono che in questo momento non hanno la possibilità di rimborsarsi il mancato preavviso. di qui non sono intenzionati a permettermi di prolungare il periodo preavviso (rispettando quello del contratto) perchè nel frattempo stanno pagando una persona che mi sostituirà. sono quindi destinato a rimetterci il mancato preavviso.

C'è qualcuno che può dirmi se ho qualche altra possibilità?

Grazie per la disponibilità,
D.
 
scusa

E' sicuramente colpa mia, ma potresti chiarirmi meglio il quesito? Hai rispettato o meno il termine di preavviso contrattualmente (contratto collettivo) stabilito?
 
Re: scusa

Scritto da redon
E' sicuramente colpa mia, ma potresti chiarirmi meglio il quesito? Hai rispettato o meno il termine di preavviso contrattualmente (contratto collettivo) stabilito?

Grazie per l'interessamento.

No, non l'ho rispettato e non lo rispettero' perchè sulla lettera di dimissioni ho specificato un solo mese di preavviso: l'azienda da cui vado via non ha intenzione di permettermi di prolungarlo. Quindi non mi rimane altro da fare che farmi trattenere il mancato preavviso, giusto?

D.
 
ahimè

:rolleyes: :(
Il termine di preavviso è quello stabilito dal contratto che dipende da posizione professionale e anzianità; se coincidesse, nessun problema, se no il datore ti tratterrà quanto a lui spettante per mancato preavviso, pari a quanto è stato l' importo della retribuzione per il periodo di mancato preavviso
 
Re: ahimè

Scritto da redon
:rolleyes: :(
Il termine di preavviso è quello stabilito dal contratto che dipende da posizione professionale e anzianità; se coincidesse, nessun problema, se no il datore ti tratterrà quanto a lui spettante per mancato preavviso, pari a quanto è stato l' importo della retribuzione per il periodo di mancato preavviso

Chiaramente fa fede quanto controfirmato sulla mia lettera di dimissioni, nonostante il contratto e la mia richiesta verbale di rispettare il periodo di preavviso, vero?

D.
 
il problema

se sai che c' è una differenza tra termine da contratto e quello che hai dato tu nelle dimissioni...il datore di lavoro tratterà l' indennità. Peraltro, dalla scadenza del contratto per dimissioni, il contratto è risolto
 
Grazie

Scritto da redon
se sai che c' è una differenza tra termine da contratto e quello che hai dato tu nelle dimissioni...il datore di lavoro tratterà l' indennità. Peraltro, dalla scadenza del contratto per dimissioni, il contratto è risolto

Davvero grazie. Ho sbagliato io, e ora pago l'errore.

D.
 
figurati

Non ti abbattere:D :D :D vedrai che dal nuovo lavoro otterrai motivi di soddisfazione tale da farti dimenticare l' indennità di mancato preavviso:p ;)
 
Indietro