Domande sul trasferimento titoli

forla

Nuovo Utente
Registrato
3/2/20
Messaggi
76
Punti reazioni
5
Se hai fatto le cose per bene e hai trasferito titoli su un conto con medesima intestazione il PMC è il prezzo medio di acquisto originario che ti porti dietro dal vecchio conto titoli.

Mah, lo chiedo perché ho trasferito i titoli da Fineco a @Banca Sella, sempre a mio nome, e però Banca Sella usa come PMC il prezzo di mercato del giorno in cui avviene il trasferimento effettivo.
È un errore loro, e non c'è modo di visualizzare i profitti/perdite reali nel portafoglio di Banca Sella.
Loro lo sanno e su questo forum avevano promesso di sistemare la cosa già un anno fa, ma io sono appena diventata loro cliente e l'errore c'è ancora.

Per questo mi chiedevo come fosse Widiba...

Adesso però bisogna vedere cosa succederebbe ai miei titoli trasferendoli da Sella a Widiba, perché magari questo secondo trasferimento si porta dietro l'errore.
 

forla

Nuovo Utente
Registrato
3/2/20
Messaggi
76
Punti reazioni
5
Ho finalmente ricevuto la risposta diretta da Widiba:
"Ciao, nel caso da te ipotizzato, il prezzo di carico presso la nuova banca corrisponderebbe con il prezzo di mercato del giorno di trasferimento e differirebbe dal vecchio prezzo di carico. Restiamo a disposizione per ulteriori dubbi. Grazie!"

Quindi @khan75, i miei timori sono fondati.

Sia Banca Sella, sia Widiba sono inutili se si trasferisce il conto titoli :-(
 

tom74

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
13/1/20
Messaggi
256
Punti reazioni
14
Ho finalmente ricevuto la risposta diretta da Widiba:
"Ciao, nel caso da te ipotizzato, il prezzo di carico presso la nuova banca corrisponderebbe con il prezzo di mercato del giorno di trasferimento e differirebbe dal vecchio prezzo di carico. Restiamo a disposizione per ulteriori dubbi. Grazie!"

Quindi @khan75, i miei timori sono fondati.

Sia Banca Sella, sia Widiba sono inutili se si trasferisce il conto titoli :-(

E guadagni/perdite come vengono calcolate allora?
 

forla

Nuovo Utente
Registrato
3/2/20
Messaggi
76
Punti reazioni
5
Guadagni e perdite visualizzati a video vengono calcolati a partire dal prezzo di carico, e quindi sono totalmente sfalsate.
Per quanto invece riguarda i VERI guadagni e perdite (plus e minusvalenze) da tassare, per quelle usano il prezzo d'acquisto originario perché OVVIAMENTE ce l'hanno!
Ti incollo uno screenshot di Banca Sella così vedi che schifezza di visualizzazione. Ora io mi sono creata un portafoglio virtuale su Yahoo Finance che permette di inserire quantità e prezzo di carico originario, e poi da solo calcola la differenza con il prezzo di mercato.

Qui nello screenshot: il prezzo medio netto è il prezzo su cui loro calcolano plus e minusvalenze, cioè il prezzo di acquisto originario. Lo si può visualizzare, ma non c'è modo di visualizzare il prezzo totale d'acquisto (cioè prezzo medio netto * numero azioni).
Il prezzo medio lordo è il prezzo di carico nel portafoglio, cioè il prezzo di mercato del giorno in cui è avvenuto il trasferimento.
Controvalore posizione = prezzo medio lordo * quantità.
Quindi i guadagni/perdite che vedi a video sono calcolati partendo dal controvalore posizione.

Se io oggi acquisto un titolo, tutto torna. Ma per i titoli trasferiti i valori rimangono sballatissimi. Infatti nell'esempio dello screenshot io sto guadagnando 18.7 euro mentre invece se fai il conto sono in perdita di 787 euro.

sellatrading.jpg
 
Ultima modifica:

khan75

Nuovo Utente
Registrato
7/2/14
Messaggi
1.354
Punti reazioni
105
Guadagni e perdite visualizzati a video vengono calcolati a partire dal prezzo di carico, e quindi sono totalmente sfalsate.
Per quanto invece riguarda i VERI guadagni e perdite (plus e minusvalenze) da tassare, per quelle usano il prezzo d'acquisto originario perché OVVIAMENTE ce l'hanno!
Ti incollo uno screenshot di Banca Sella così vedi che schifezza di visualizzazione. Ora io mi sono creata un portafoglio virtuale su Yahoo Finance che permette di inserire quantità e prezzo di carico originario, e poi da solo calcola la differenza con il prezzo di mercato.

Qui nello screenshot: il prezzo medio netto è il prezzo su cui loro calcolano plus e minusvalenze, cioè il prezzo di acquisto originario. Lo si può visualizzare, ma non c'è modo di visualizzare il prezzo totale d'acquisto (cioè prezzo medio netto * numero azioni).
Il prezzo medio lordo è il prezzo di carico nel portafoglio, cioè il prezzo di mercato del giorno in cui è avvenuto il trasferimento.
Controvalore posizione = prezzo medio lordo * quantità.
Quindi i guadagni/perdite che vedi a video sono calcolati partendo dal controvalore posizione.

Se io oggi acquisto un titolo, tutto torna. Ma per i titoli trasferiti i valori rimangono sballatissimi. Infatti nell'esempio dello screenshot io sto guadagnando 18.7 euro mentre invece se fai il conto sono in perdita di 787 euro.

Vedi l'allegato 2663029

Intendevo che nel passaggio tra conti titoli intestati alla stessa persona mantengono il PMC originario e in effetti lo fanno nel calcolo di plus e minus...certo ritrovarseli in portafoglio con prezzi del giorno di trasferimento é allucinante
 

forla

Nuovo Utente
Registrato
3/2/20
Messaggi
76
Punti reazioni
5
Intendevo che nel passaggio tra conti titoli intestati alla stessa persona mantengono il PMC originario e in effetti lo fanno nel calcolo di plus e minus...certo ritrovarseli in portafoglio con prezzi del giorno di trasferimento é allucinante

Appunto. Come se poi non si potessero visualizzare le cose per bene, visto che i dati ci sono.
 

Elia2019

Nuovo Utente
Registrato
4/7/16
Messaggi
2.788
Punti reazioni
52
Trasloco da binck a sella

Qualcuno di voi l ha fatto?
 

giango2

Nuovo Utente
Registrato
28/3/09
Messaggi
618
Punti reazioni
43
Minusvalenze compensabili e plusvalenze - SIM diverse

Salve,
Supponiamo che Tizio abbia due conti in due SIM diverse. Uno in gain di 1000 euro presso la SIM A e l'altro presso la SIM B dove ha accumulato per esempio 2000 euro di minusvalenze.
Non conosco tempistica né eventuali costi, ma se Tizio volesse liquidare la posizione presso la SIM A cosa gli conviene fare?
A) chiedere il trasferimento parziale (1000 euro) della minusvalenza che ha presso la SIM B, liquidare la posizione e compensare la minusvalenza con la plusvalenza, oppure
B) chiedere il trasferimento dei titoli dalla SIM A alla SIM B e compensare la minusvalenza con la plusvalenza
C) liquidare semplicemente la posizione presso la SIM A e pagare il capital gain
Grazie
 

genioarcipelago

la borsa e la vita
Registrato
22/9/01
Messaggi
45.176
Punti reazioni
1.947
Salve,
Supponiamo che Tizio abbia due conti in due SIM diverse. Uno in gain di 1000 euro presso la SIM A e l'altro presso la SIM B dove ha accumulato per esempio 2000 euro di minusvalenze.
Non conosco tempistica né eventuali costi, ma se Tizio volesse liquidare la posizione presso la SIM A cosa gli conviene fare?
A) chiedere il trasferimento parziale (1000 euro) della minusvalenza che ha presso la SIM B, liquidare la posizione e compensare la minusvalenza con la plusvalenza, oppure
B) chiedere il trasferimento dei titoli dalla SIM A alla SIM B e compensare la minusvalenza con la plusvalenza
C) liquidare semplicemente la posizione presso la SIM A e pagare il capital gain
Grazie

Pe r traferire le minus ...
l'unica possibilita' e' chiudere il conto dove guadagni...
e' lì che casca l'asino.
 

Ninio

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
23/3/20
Messaggi
509
Punti reazioni
11
Salve,
Supponiamo che Tizio abbia due conti in due SIM diverse. Uno in gain di 1000 euro presso la SIM A e l'altro presso la SIM B dove ha accumulato per esempio 2000 euro di minusvalenze.
Non conosco tempistica né eventuali costi, ma se Tizio volesse liquidare la posizione presso la SIM A cosa gli conviene fare?
A) chiedere il trasferimento parziale (1000 euro) della minusvalenza che ha presso la SIM B, liquidare la posizione e compensare la minusvalenza con la plusvalenza, oppure
B) chiedere il trasferimento dei titoli dalla SIM A alla SIM B e compensare la minusvalenza con la plusvalenza
C) liquidare semplicemente la posizione presso la SIM A e pagare il capital gain
Grazie

Ovviamente la B) ma nei tempi di trasferimento da (3gg a 3 setttimane per azioni e obbligazioni)visti i periodi avrai ancora la plusvalenze tanto desiderata da compensare con la minusvalenza?
 

maXXe

Nuovo Utente
Registrato
14/11/07
Messaggi
701
Punti reazioni
23
Ho richiesto e sollecitato l'attivazione della piattaforma Xtrading di banca sella.

Se non sarà disponibile entro mercoledi per l'acquisto dei BTP Italia 2020 userà la piattaforma di Widiba....

Domandina.....

Eventualmente il conto Titoli si può spostare da una BAnca all'altra, vero?
si paga?

Grazie
Ciao
 

camillo777

Nuovo Utente
Registrato
4/8/11
Messaggi
588
Punti reazioni
15
Ciao, ho appena aperto Directa, e vorrei spostare azioni (italiane) e liquidità (pochi soldi) su da Fineco a Directa per poi chiudere Fineco.
Qualcuno mi sa spiegare come posso fare?
E' tutta la mattina che cerco sul sito di Fineco ma non ho trovato niente.
C'è qualche modulo?
Grazie
Camillo
 

lastrico

Moderatore
Registrato
23/12/11
Messaggi
6.357
Punti reazioni
302

genioarcipelago

la borsa e la vita
Registrato
22/9/01
Messaggi
45.176
Punti reazioni
1.947
Camillo non sono experto perche' da 22 anni tengo il conto in Fineco...
e l'ho mai chiuso...
anche se piu' non lo uso...

ma per spostare il soldi che problemi tieni???
Basta farci un bonifico da questa all'altra...
punto e basta.

Per i titoli...
per avere le minus devi prima chiudere il conto titoli...
poi ti rilasciano la dichiarazione per quel che ne so io.

Ma non fai prima a vendere da qua...
e spostare i soldi e ricomprarli poi di la'???
Poi i soldi e i titoli sono tuoi fai quello che vuoi.
 

camillo777

Nuovo Utente
Registrato
4/8/11
Messaggi
588
Punti reazioni
15
Camillo non sono experto perche' da 22 anni tengo il conto in Fineco...
e l'ho mai chiuso...
anche se piu' non lo uso...

ma per spostare il soldi che problemi tieni???
Basta farci un bonifico da questa all'altra...
punto e basta.

Per i titoli...
per avere le minus devi prima chiudere il conto titoli...
poi ti rilasciano la dichiarazione per quel che ne so io.

Ma non fai prima a vendere da qua...
e spostare i soldi e ricomprarli poi di la'???
Poi i soldi e i titoli sono tuoi fai quello che vuoi.

Grazie, si può fare un bonifico direttamente da Fineco (che però non è il mio conto predefinito su Directa) a Directa?
O devo passare dal mio conto?
Grazie

PS. se nel tempo del bonifico le azioni risalgono sono fregato però...
 

genioarcipelago

la borsa e la vita
Registrato
22/9/01
Messaggi
45.176
Punti reazioni
1.947
Grazie, si può fare un bonifico direttamente da Fineco (che però non è il mio conto predefinito su Directa) a Directa?
O devo passare dal mio conto?
Grazie

PS. se nel tempo del bonifico le azioni risalgono sono fregato però...
Camillo
e se scendono invece???

Il bello della borsa...
cosa fanno si sa sempre solo dopo...

Se vince Trump...
salgono o scendono???

Se perde Trump
scendono o salgono???

L'eterno dilemma...
che lo risolvono sempre dopo anche quelli dell'analisi tecnica...

Non saprei quante ne tieni...
ma per non starti poi a pentire...

se le commissioni non stanno troppo a incidere...
ne potresti vendere la meta' e aspettare...

e intanto mandi meta' euro di la'...
e vedi dopo quel che conviene fare...

ma non sono io che ti devo insegnare...
che in borsadue miliardi di lire sono stato a buttare...

non conosci il genio???
Leggi qua e capisci a me...

2-3-4 gennaio la tomba della "marginazione"

storie vere che sembrano inventate.
Post 138
 

giango2

Nuovo Utente
Registrato
28/3/09
Messaggi
618
Punti reazioni
43
Domanda: se io trasferisco un pacchetto di titoli (per esempio 1000 Canistracci Oil) da un mio conto in regime amministrato a un mio conto in regime dichiarativo (o viceversa) viene trattato fiscalmente come vendita e quindi si calcola l'eventuale plusvalenza o minusvalenza oppure il trasferimento è neutrale dal punto di vista fiscale (e quindi viene caricato nell'altro conto con il valore di carico di cui al primo conto)? Se uno dei conti è presso Directa e l'altro presso un altro broker cambia qualcosa o il trattamento fiscale è lo stesso?
Grazie
 
Ultima modifica:
  • Like
Reazioni: You

lastrico

Moderatore
Registrato
23/12/11
Messaggi
6.357
Punti reazioni
302
Domanda: se io trasferisco un pacchetto di titoli (per esempio 1000 Canistracci Oil) da un mio conto in regime amministrato a un mio conto in regime dichiarativo (o viceversa) viene trattato fiscalmente come vendita e quindi si calcola l'eventuale plusvalenza o minusvalenza oppure il trasferimento è neutrale dal punto di vista fiscale (e quindi viene caricato nell'altro conto con il valore di carico di cui al primo conto)? Se uno dei conti è presso Directa e l'altro presso un altro broker cambia qualcosa o il trattamento fiscale è lo stesso?
Grazie

Se l'intestazione dei due conti è la stessa, non si generano plus o minus, quindi l'operazione è fiscalmente neutrale. In qualche istituto però, per esempio sembra essere il caso di Sella, ci sono delle anomalie di visualizzazione in portafoglio, cioè non appare il PMC originario ma il prezzo della data di trasferimento. Questo solo a livello di visualizzazione. Vedi i precedenti post in cui se ne parlava.
 

bonne84

Nuovo Utente
Registrato
19/7/17
Messaggi
765
Punti reazioni
4
se voglio trasferire i titoli da un instituto ad un altro(non faro' la richiesta dal nuovo istituto per vari motivi ma vado fisicamente nella banca dove ci sono questi titoli ) di cosa ho bisogno: indirizzo fisico della banca,numero conto titoli,ovviamente i codici isin dei titoli e basta?
nella nuova banca un operatore mi ha detto che esiste sia il numero del conto titoli(13 cifre),che le coordinate bancarie del conto titoli (27 cifre), un altro operatore invece mi ha detto che le coordinate bancarie del conto titoli non esistono..Voi cosa sapete a riguardo? grazie