Dopo 150 anni di sonno profondo i Lombardi si stanno svegliando.

Balabiott78

Liberland
Registrato
24/3/12
Messaggi
49.631
Punti reazioni
1.171
Per ora hanno votato la mozione per la consultazione referendaria la provincia di Brescia e il comune di Vizzola Ticino.
Solo la sinistra (anche Fratelli d'Italia è d'accordo) ha votato contro la consultazione referendaria ma questi sono statalisti fin da neonati, tanto in Lombardia sono e saranno sempre minoranza.

"Lombardia indipendente", a Brescia via libera dalla Provincia al referendum - Milano - Repubblica.it

Il consiglio provinciale di Brescia ha detto sì alla mozione sulla promozione di un referendum popolare sull'indipendenza della Lombardia. Il documento era stato presentato dalla Lega Nord e dalla Lega Padana, quest'ultima formalmente all'opposizione, e approvato con il sostegno anche di Pdl e Fratelli d'Italia "Si tratta di una data storica per la nostra terra - fa sapere in una nota Fabio Rolfi, segretario provinciale del Carroccio a Brescia e consigliere regionale lombardo - Per la prima volta un ente istituzionale si esprime in modo favorevole alla promozione di un referendum popolare attraverso cui i cittadini lombardi possano liberamente esprimersi in merito all'indipendenza della regione".

"Dispiace solo notare - prosegue Rolfi nella nota - come i consiglieri del Pd abbiano scelto di dichiararsi contrari, dimostrando ancora una volta di essere prima burocrati di partito e poi lombardi". "Il prossimo passo - conclude la nota del segretario provinciale della Lega Nord - sarà quello di promuovere una mozione simile in tutti i consigli comunali della provincia di Brescia". L'idea è quella di seguire la strada già percorsa dal Veneto, che il 30 luglio discuterà in consiglio regionale proprio l'indizione di una consultazione del genere. Alla base dell'iniziativa bresciana c'è il comitato Color44, associazione apartitica che fa riferimento alla risoluzione 44 approvata il 28 novembre 2012 dal consiglio regionale veneto.

Lombardia fuori dall'Italia Comune di Vizzola Ticino: sì a un referendum consultivo - Il Giorno - Varese

Vizzola Ticino, 23 luglio 2013 - Lombardia indipendente dall'Italia: il piccolo Comune di Vizzola Ticino lancia il referendum affinché il Consiglio regionale "promuova un referendum per accertare la volontà del popolo lombardo sulla propria autodeterminazione sino anche alla dichiarazione di indipendenza’’ dall’Italia. Il paese, circa 600 anime, ha approvato con il voto favorevole di tutte le forze politiche e un solo astenuto una mozione presentata dalla Lega Nord, all’opposizione, che appoggia l’appello indipendentista del Comitato lombardo risoluzione 44.

Si tratta, dicono i promotori, del primo Comune lombardo ad appoggiare il comitato. Il comitato indipendendentista ha avviato una raccolta firme nelle province per chiedere alla Giunta e al Consiglio regionale di ‘’tutelare in ogni sede competente, nazionale ed internazionale, il diritto del popolo lombardo all’autodeterminazione’’ e di indire il referendum consultivo. Un appello che nel piccolo comune amministrato da una lista civica ha ricevuto un appoggio trasversale alle forze politiche.


"Il nostro voto non ha una valenza politica - spiega il sindaco, Romano Miotti -, sono favorevole al fatto che i lombardi possano esprimere liberamente le proprie opinioni su questi temi’’. Esulta Roberto Stefanazzi, consigliere della Lega Nord: ‘’Vizzola Ticino è il primo Comune separatista di Lombardia’’.
 

Deutscher Bulle

Stabilitätskultur
Registrato
27/8/11
Messaggi
19.360
Punti reazioni
559
La comunità internazionale ostacolerà in tutti i modi l'indipendentismo lombardo con la minaccia di una rinegoziazione di tutti i trattati. Per una terra che vive di commercio globale come la Lombardia questo sarebbe un problema.

In realtà c'è un modo di aggirare questo ostacolo.
 

svenditalia

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
19/2/13
Messaggi
1.371
Punti reazioni
48
diciamo che i lombardi hanno cominciato da 20 anni di minkiate a rullo prendendo a calci i berleghisti IN GABINA :D ELETTORALE.
sti 4 chiacchieroni parlano a nome del nord e sono il quinto o sesto partito al nord, insomma roba da serie B :D

A PROPOSITO, LA MACRORRREGGGIONE DEL NORD DELL'INADATTO MARONI DOVE STA?
maroni cota zaia credono ancora che RUBY SIA LA NIPOTINA VERGINE DI MUBARAK? MA ANDATE A VUOTARE IL MARE :D
 

orwell1984

Nuovo Utente
Registrato
7/3/06
Messaggi
4.950
Punti reazioni
436
diciamo che i lombardi hanno cominciato da 20 anni di minkiate a rullo prendendo a calci i berleghisti IN GABINA :D ELETTORALE.
sti 4 chiacchieroni parlano a nome del nord e sono il quinto o sesto partito al nord, insomma roba da serie B :D

A PROPOSITO, LA MACRORRREGGGIONE DEL NORD DELL'INADATTO MARONI DOVE STA?
maroni cota zaia credono ancora che RUBY SIA LA NIPOTINA VERGINE DI MUBARAK? MA ANDATE A VUOTARE IL MARE :D

OOOOOOOOOOOHHHHHHHHHHHHHH!!!!!!!!!!!..................basta che non vengano qua in toscana a vuotare il mare....sti legaioli del menga!!!!!!!!!!!vent'anni di rutti e scoregge ........ecco la seganordKO!KO!KO!KO!:p:p:p:p:p