DoValue ... sarà vero? :)

  • Ecco la 72° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    È stata un’ottava ricca di spunti per i mercati, dapprima con l’esito delle elezioni europee, poi con i dati americani incoraggianti sull’inflazione e la riunione della Fed. L’esito delle urne ha mostrato uno spostamento verso destra del Parlamento europeo, con l’avanzata dei partiti nazionalisti più euroscettici a scapito di liberali e verdi. In Francia, il presidente Macron ha indetto il voto anticipato dopo la vittoria di Le Pen e in Germania i socialdemocratici del cancelliere tedesco Olaf Scholz hanno subito una disfatta record. L’azionario europeo ha scontato molto queste incertezze legate al rischio politico in Francia. Oltreoceano, i principali indici di Wall Street hanno raggiunto nuovi record dopo che mercoledì sera, la Fed ha mantenuto invariati i tassi nel range 5,25-5,50%. I dot plot, le proiezioni dei funzionari sul costo del denaro, stimano ora una sola riduzione quest’anno rispetto a tre previste a marzo. Lo stesso giorno è stato diffuso il report sull’inflazione di maggio, che ha mostrato un rallentamento al 3,3% e un dato core al 3,4%, meglio delle attese.
    Per continuare a leggere visita il link

kingalbi

Utente Registrato
Registrato
23/6/08
Messaggi
1.911
Punti reazioni
56
ciao, qualcuno segue il titolo DoValue ?

un paio di domande:

1) avete capito se ci sarà un aumento di capitale o meno? non ho capito se è stata solo data la possibità teorica di farlo al cda ... oppure se a breve ce ne sarà uno ....

2) l'acquisizione per 248 mln di FTP EUROBANK ? teoricamente doveva concludersi per fine Maggio/Giugno .... che risorse useranno ? risorse proprie ? non so se c'è connessione tra l'aucap e questa acquisizione ... ma direi di no a sensazione visto oramai l'acquisizione è fatta ... se no l'avrebbero lanciata prima?

doValue: ok soci a conti 2019 e delega al cda per aumento di capitale - Il Sole 24 ORE

Via libera da parte dell'assemblea dei soci di doValue ai conti 2019 e alla delega, attribuita al cda, ad aumentare il capitale sociale. In particolare su questo ultimo punto, l'aumento di capitale potra' avvenire in una o piu' volte e, in ogni caso, in via scindibile con esclusione del diritto di opzione ai sensi degli articoli 2443 e 2441, comma 4, secondo periodo, del codice civile, vale a dire a pagamento e in denaro, mediante emissione, anche in piu' tranche, di un numero di azioni ordinarie non superiore al 10% del numero complessivo di azioni doValue in circolazione alla data di eventuale esercizio della delega. L'assemblea ha inoltre approvato la proposta del consiglio di amministrazione di attribuire l'intero utile d'esercizio a utili portati a nuovo

grazie
 
nessuno segue questo titolo? grazie
 
doValue – Il management stima ricavi tra 565-575 mln per il 2021
04/11/2021 18:34 MKI
Il management di doValue, alla luce dei risultati conseguiti per i primi nove mesi del 2021 e della visibilita' sull' evoluzione della gestione nel quarto trimestre del 2021, prevede di raggiungere per il 2021 ricavi lordi in un range tra 565-575 milioni e un Ebitda esclusi elementi non ricorrenti in un range tra 190-195 milioni, con una leva finanziaria a fine 2021 in un range tra 2-2,2x.
In aggiunta, in base all' attuale stima interna di utile netto esclusi elementi non ricorrenti per il 2021, il management di doValue ritiene di poter raccomandare al cda, in sede di approvazione dei risultati 2021, un dividendo almeno pari a 0,50 euro per azione.
Si segnala cda ha deliberato la sottoscrizione di un aumento di capitale da 10 milioni in BidX1 per una quota di circa il 15 per cento. BidX1 e' attualmente controllata con quote paritetiche dal fondatore Stephen McCarthy e da Pollen Street Capital.
BidX1 e' una societa' prop-tech specializzata nella promozione ed esecuzione di transazioni immobiliari per il tramite di processi di asta online in tempo reale, occupandosi dell’intero processo di vendita dell’immobile compresa la fornitura della documentazione contrattuale, le visite all’immobile e la finalizzazione dell’acquisto a seguito dell’asta.
L' investimento di doValue in BidX1 rientra nella strategia di crescita per linee esterne mediante operazioni che favoriscano lo sviluppo di un ecosistema di servizi a valore aggiunto a supporto delle attivita' Npl e Reo e di diversificazione del business verso settori con alti tassi di crescita. E' intenzione di doValue supportare la crescita di BidX1 quale operatore indipendente a servizio della piu' ampia platea di operatori del settore.
 
doValue – 9M 2021, ricavo lordi per 385,9 mln
04/11/2021 18:29 MKI
doValue ha archiviato i primi nove mesi del 2021 con ricavi lordi per 385,9 milioni (+37% a/a).
L’Ebitda reported si e' fissato a 115,9 milioni (+66%). L’Ebitda esclusi gli elementi non ricorrenti e' ammontato a 116,1 milioni (+49%).
Il periodo si e' chiuso con un utile netto attribuibile ai soci pari a 12,8 milioni (perdita netta di 16,3 milioni nei primi nove mesi del 2020). Esclusi gli oneri non ricorrenti, l’utile netto attribuibile ai soci e' stato pari a 22,7 milioni (rosso di 4,8 milioni nei primi nove mesi del 2020).
Dal lato patrimoniale, al 30 giugno 2021 l’indebitamento finanziario netto ammonta a 432 milioni (411,6 milioni a fine 2020).
(segue approfondimento)
 
Al netto delle valutazioni soggettive sui dati resta il fatto oggettivo di un raddoppio del dividendo, che ai prezzi attuali equivale a un 5,83% lordo.
 
DoValue: utile netto 2021 a 23,7 mln (-30,4 mln nel 2020)
17/03/2022 18:06 MF-DJ
MILANO (MF-DJ)--doValue ha approvato il progetto di bilancio 2021 e ha chiuso l''anno con ricavi netti a 506,5 milioni (+37% a/), Ebitda pari a 200,9 milioni (+58% a/a) un utile netto pari a 23,7 milioni (rispetto a perdita di 30,4 milioni nel 2020). Il Cda, si legge in una nota, ha deliberato di proporre agli azionisti un dividendo relativo all''esercizio 2021 pari a 0,50 per azione, per circa complessivi 39,5 milioni. Il dividendo, soggetto all''approvazione dell''assemblea degli azionisti, sara` pagabile in data 4 maggio 2022, con stacco cedola il 2 maggio 2022 e data di registrazione 3 maggio 2022. lde lucrezia.degliesposti@mfdowjones.it fine

MF-DJ NEWS
..ma questi si indebitano per dare il dividendo:mmmm::mmmm::mmmm:...c'è qualcuno su sta ciofeca :'(:mmmm::mmmm:
..non avevo letto tutto:eek::(

doValue – Il cda proporra' dividendo di 0,50 euro, confermati i risultati preliminari
17/03/2022 18:00 MKI
Il cda di doValue ha approvato il bilancio d' esercizio e il bilancio consolidato al 31 dicembre 2021, recependo quanto comunicato al mercato lo scorso 17 febbraio. La capogruppo ha registrato un utile netto, esclusi gli elementi non ricorrenti, pari a 12,3 milioni (15,4 milioni nell' esercizio precedente). Su base consolidata, al netto degli elementi non ricorrenti, l’utile netto di competenza della capogruppo e' ammontato a 50,7 milioni (utile netto di 12 milioni nel 2020).
Il cda proporra' agli azionisti un dividendo pari a 0,50 euro per azione (per circa complessivi 39,5 milioni). Il dividendo, soggetto all' approvazione dell' assemblea, sara' pagabile in data 4 maggio 2022, con stacco cedola il 2 maggio e record date il 3 maggio.
Come discusso in sede di presentazione del piano industriale 2022-2024, tenutasi il 26 gennaio 2022, la forte generazione di cassa attesa per i prossimi tre anni, e l' orientamento verso una crescita maggiormente guidata dallo sviluppo organico nell' arco del piano industriale, permette alla societa' di rivisitare la propria politica di dividendi, consentendo maggiori distribuzioni agli azionisti e una maggiore visibilita' sulle stesse.
In particolare, doValue si impegna a erogare un dividendo per azione in crescita, a un tasso pari ad almeno il 20% all' anno nel periodo 2021-2024, ovvero di pagare dividendi totali di almeno 200 milioni in riferimento agli esercizi 2021-2024.
doValue si riserva la possibilita' di incrementare ulteriormente le distribuzioni agli azionisti tramite dividendi e/o share buy-back nel caso l' attivita' di M&A si rivelasse limitata.
..scusate non so come mai la discussione sta tra i titoli mib:censored::cool::bye::specchio:
 
CALENDARIO STACCO DIVIDENDI* società quotate
25/03/2022 10:35 RSF
Di seguito l'elenco riferito a un elenco selezionato di società che hanno annunciato importo e data stacco cedola di dividendo.

.....
2 maggio
DOVALUE (DOV.MI) 0,50 euro...
....venerdì su 700000 pezzi scambiati vi è sttao un acquisto unico di 600.000 pezzi:mmmm::mmmm::mmmm::bye:
 
CALENDARIO STACCO DIVIDENDI* società quotate
25/03/2022 10:35 RSF
Di seguito l'elenco riferito a un elenco selezionato di società che hanno annunciato importo e data stacco cedola di dividendo.

.....
2 maggio
DOVALUE (DOV.MI) 0,50 euro...
....venerdì su 700000 pezzi scambiati vi è sttao un acquisto unico di 600.000 pezzi:mmmm::mmmm::mmmm::bye:

Come lo interpreti questo acquisto unico?
 
Alla fine ho deciso di non entrare, ma osservo.
 
Comunicati Price Sensitive - DOVALUE - Borsa Italiana

E potrebbe essere solo l'antipasto:

MILANO - Entra nella fase calda il processo di vendita del portafoglio Arianna, un pacchetto di crediti deteriorati del valore di 5,2 miliardi di gross book value messo in vendita da Pqh (assistito da Morgan Stanley), nominato nel 2016 da Bank of Greece come single special liquidator per gli istituti in liquidazione. Secondo quanto appreso da MF-Milano Finanza si sarebbe infatti aperta la seconda fase, dopo la presentazione delle offerte non vincolanti (anticipata da questo giornale il 2 marzo), che terminerà con la rifinitura di una shortlist che porterà poi all'ultimo step per assegnare infine il periodo di esclusiva. In pole, da una parte, vi sarebbe appunto il servicer guidato dal ceo Andrea Mangoni e parte di un consorzio composto da Bain, Fortress, Davidson Kempner (che starebbe già discutendo di una parte di finanziamento con Piraeus Bank) e l'altro servicer Cepal, dall'altra vi sarebbe Ellington Solution (parte di Ellington Management Group), mentre più staccati al momento sembrerebbero esservi la cordata Intrum-Cerberus e il fondo Lone Star. Il portafoglio, per la cui costruzione sono stati impiegati quasi due anni, è composto per il 60% da prestiti alle imprese e per il 40% da mutui con garanzie immobiliari e fa capo a crediti deteriorati di 18 istituti in liquidazione. Il pacchetto Arianna rappresenta a tutti gli effetti il più grande che sia mai stato messo in vendita in Grecia e ridurrà di quasi il 60% gli asset gestiti da Pqh.
MF-DJ
 
doValue – Gross Book Value a 152,6 mld a fine marzo 2022
Oggi 09:14 - MKI
Nel 1Q 2022 il gruppo doValue ha registrato un utile netto pari a 8,9 milioni, aumentato del 64,9% sul pari periodo del 2021. Il risultato, depurato degli elementi non ricorrenti, si attesta a 10,4 milioni, segnando un progresso del 35,1% sul 1Q 2021.
Nel trimestre il gruppo ha registrato ricavi lordi pari a 131,3 milioni (+3,6% a/a). I ricavi di Servicing, pari a 117,4 milioni, hanno segnato un aumento del 2,9% a/a.
L' Ebitda adjusted, escluse le poste non ricorrenti, riporta un aumento dell' 1,6% a 39,3 milioni.
Nel trimestre il Gross Book Value (GBV) e' aumentato di circa 6,5 miliardi, di cui 5,7 miliardi legati al Progetto Frontier in Grecia e 0,8 miliardi a contratti flusso con Santander, Eurobank e UniCredit.
A fine marzo 2022, il GBV era pari a 152,6 miliardi, rispetto a 149,5 miliardi a fine anno 2021.
Al 31 marzo 2022 l’indebitamento finanziario netto e' pari a 400,9 milioni, sostanzialmente stabile rispetto ai 401,8 milioni a fine anno 2021. Nel periodo, l' attivita' di gruppo ha generato un Operating Cash Flow di 10,3 milioni e un Net Cash Flow per a circa 1 milione.
 
prezzi interessanti oggi rientrato sul titolo a 6,76
 
Indietro