Dovendo trovar moglie (marito) in un'agenzia matrimoniale e propongono 100 incontri..

P.A.T.

Nuovo Utente
Registrato
8/5/01
Messaggi
30.256
Punti reazioni
1.096
@ Bandit e per altri appassionati di probabilita'

Ok, mi sono informato: paghero' 1.000 Euro all'agenzia di dating per conoscere 100 donne in un anno.

Le regole sono:
- 2 donne alla settimana
- ad ogni donna che avro' incontrato e scartato non potro' ripensarci e non potro' piu' sceglierla
- dopo 100 donne incontrate e che non mi hanno soddisfatto, scattera' il nuovo ticket da 1.000 Euro.
- non ho fretta, cerco la soluzione per me migliore. Ma entro un anno voglio concludere, non voglio pagare altri ticket da 1.000 Euro.

Cosa fareste al mio posto ?
A) Pensavo di incontrare 50 donne senza scegliere subito e poi dalla 51esima scegliere la prima che mi capita a tiro che sia al livello della migliore da me in precedenza scartata.
B) Pensavo di incontrare circa 1/4, circa 25 senza sceglierne una subito, e poi scegliere la prima ...(come sopra)
C) Pensavo di incontrare circa 3/4, circa 75 senza sceglierne una subito, e poi scegliere la prima (come sopra).

D) Altre idee ?

E se in un'altra agenzia mi propongono 10 donne anziche' 100 ?

Cosa fareste al mio posto ?
 

bandit

Let's go Brandon
Registrato
23/8/00
Messaggi
7.260
Punti reazioni
329
@ Bandit e per altri appassionati di probabilita'

Ok, mi sono informato: paghero' 1.000 Euro all'agenzia di dating per conoscere 100 donne in un anno.

Le regole sono:
- 2 donne alla settimana
- ad ogni donna che avro' incontrato e scartato non potro' ripensarci e non potro' piu' sceglierla
- dopo 100 donne incontrate e che non mi hanno soddisfatto, scattera' il nuovo ticket da 1.000 Euro.
- non ho fretta, cerco la soluzione per me migliore. Ma entro un anno voglio concludere, non voglio pagare altri ticket da 1.000 Euro.

Cosa fareste al mio posto ?
A) Pensavo di incontrare 50 donne senza scegliere subito e poi dalla 51esima scegliere la prima che mi capita a tiro che sia al livello della migliore da me in precedenza scartata.
B) Pensavo di incontrare circa 1/4, circa 25 senza sceglierne una subito, e poi scegliere la prima ...(come sopra)
C) Pensavo di incontrare circa 3/4, circa 75 senza sceglierne una subito, e poi scegliere la prima (come sopra).

D) Altre idee ?

E se in un'altra agenzia mi propongono 10 donne anziche' 100 ?

Cosa fareste al mio posto ?
Bisogna ragionare come farebbe l’agenzia,

Tu proporresti prima le migliori o le peggiori?

Se propongo le migliori magari chiudo prima e intasco il dovuto senza dovermi sbattere ulteriormente.
Se propongo invece le peggiori ogni settimana devo combinare incontri con alta probabilita' di rinnovare un impegno per il quale sono stato gia' pagato.

Io trovo probabile che le migliori siano le prime che ti propongono. :D
 

Fr4nce$co

Nuovo Utente
Registrato
3/4/09
Messaggi
1.847
Punti reazioni
149
Ma e' una agenzia matrimoniale o di escort ? :D

Perche' anche se trovi quella "giusta" devi anche considerare che tu debba essere poi quello giusto per lei invece di venire a tua volta scartato. Quindi il rischio di dover pagare altri 1000 euro non dipende soltanto da te :no:
 

rentier64

Lean Fire
Registrato
14/3/21
Messaggi
2.172
Punti reazioni
371
@ Bandit e per altri appassionati di probabilita'

Ok, mi sono informato: paghero' 1.000 Euro all'agenzia di dating per conoscere 100 donne in un anno.

Le regole sono:
- 2 donne alla settimana
- ad ogni donna che avro' incontrato e scartato non potro' ripensarci e non potro' piu' sceglierla
- dopo 100 donne incontrate e che non mi hanno soddisfatto, scattera' il nuovo ticket da 1.000 Euro.
- non ho fretta, cerco la soluzione per me migliore. Ma entro un anno voglio concludere, non voglio pagare altri ticket da 1.000 Euro.

Cosa fareste al mio posto ?
A) Pensavo di incontrare 50 donne senza scegliere subito e poi dalla 51esima scegliere la prima che mi capita a tiro che sia al livello della migliore da me in precedenza scartata.
B) Pensavo di incontrare circa 1/4, circa 25 senza sceglierne una subito, e poi scegliere la prima ...(come sopra)
C) Pensavo di incontrare circa 3/4, circa 75 senza sceglierne una subito, e poi scegliere la prima (come sopra).

D) Altre idee ?

E se in un'altra agenzia mi propongono 10 donne anziche' 100 ?

Cosa fareste al mio posto ?

Nel mondo della seduzione non vale la regola delle probabilita' ,leggiti il libro il "Metodo Mistery di Erik von Markovik con 12 € di libro te la cavi anche da solo ma applicalo solo alle HB Hot Babies ...
NB con le cozze non funziona.Io l'ho fatto 12 anni fa ed ha FUNZIONATO con la donna che ho sposato.
Recensioni Il metodo Mystery. Un approccio infallibile per sedurre le donne piu belle del mondo
 
Ultima modifica:

Cren

Nuovo Utente
Registrato
6/10/09
Messaggi
10.600
Punti reazioni
615
@ Bandit e per altri appassionati di probabilita'

Ok, mi sono informato: paghero' 1.000 Euro all'agenzia di dating per conoscere 100 donne in un anno.

Le regole sono:
- 2 donne alla settimana
- ad ogni donna che avro' incontrato e scartato non potro' ripensarci e non potro' piu' sceglierla
- dopo 100 donne incontrate e che non mi hanno soddisfatto, scattera' il nuovo ticket da 1.000 Euro.
- non ho fretta, cerco la soluzione per me migliore. Ma entro un anno voglio concludere, non voglio pagare altri ticket da 1.000 Euro.

Cosa fareste al mio posto ?
A) Pensavo di incontrare 50 donne senza scegliere subito e poi dalla 51esima scegliere la prima che mi capita a tiro che sia al livello della migliore da me in precedenza scartata.
B) Pensavo di incontrare circa 1/4, circa 25 senza sceglierne una subito, e poi scegliere la prima ...(come sopra)
C) Pensavo di incontrare circa 3/4, circa 75 senza sceglierne una subito, e poi scegliere la prima (come sopra).

D) Altre idee ?

E se in un'altra agenzia mi propongono 10 donne anziche' 100 ?

Cosa fareste al mio posto ?
Simpatico problema da risolvere mediante risoluzione dell'equazione di Bellman e programmazione dinamica.

La soluzione ottima al tuo problema si trova prima definendo alcuni parametri sostanzialmente legati a quanto ti pesano attesa, rimorso e rimpianto (fattori di sconto) e quindi risolvendo una tabella con le varie "ricompense" in funzione dello stato in cui ti trovi.

La soluzione indica le mosse che devi fare.

Qui ogni riferimento.
 

megliodicosì

PTF in progress
Registrato
3/4/18
Messaggi
2.535
Punti reazioni
147
@ Bandit e per altri appassionati di probabilita'

Ok, mi sono informato: paghero' 1.000 Euro all'agenzia di dating per conoscere 100 donne in un anno.

Le regole sono:
- 2 donne alla settimana
- ad ogni donna che avro' incontrato e scartato non potro' ripensarci e non potro' piu' sceglierla
- dopo 100 donne incontrate e che non mi hanno soddisfatto, scattera' il nuovo ticket da 1.000 Euro.
- non ho fretta, cerco la soluzione per me migliore. Ma entro un anno voglio concludere, non voglio pagare altri ticket da 1.000 Euro.

Cosa fareste al mio posto ?
A) Pensavo di incontrare 50 donne senza scegliere subito e poi dalla 51esima scegliere la prima che mi capita a tiro che sia al livello della migliore da me in precedenza scartata.
B) Pensavo di incontrare circa 1/4, circa 25 senza sceglierne una subito, e poi scegliere la prima ...(come sopra)
C) Pensavo di incontrare circa 3/4, circa 75 senza sceglierne una subito, e poi scegliere la prima (come sopra).

D) Altre idee ?

E se in un'altra agenzia mi propongono 10 donne anziche' 100 ?

Cosa fareste al mio posto ?

eh ma che gioco è?
Cioè mancano della variabili per stabilire cosa fare, ad esempio:

bisognerebbe che si imponga una valutazione (diciamo in percentuale) di soddisfazione in maniera che ad ogni incontro si possa comparare il target minimo con la valutazione,
bisognerebbe sapere se l'agenzia invia le donne con casualità o se c'è un profilo richiesto iniziale ideale,
bisognerebbe sapere se una volta scelto si è automaticamente scelti o esista possibilità di rifiuto.
 

P.A.T.

Nuovo Utente
Registrato
8/5/01
Messaggi
30.256
Punti reazioni
1.096
eh ma che gioco è?
Cioè mancano della variabili per stabilire cosa fare, ad esempio:

1 bisognerebbe che si imponga una valutazione (diciamo in percentuale) di soddisfazione in maniera che ad ogni incontro si possa comparare il target minimo con la valutazione,
2 bisognerebbe sapere se l'agenzia invia le donne con casualità o se c'è un profilo richiesto iniziale ideale,
3 bisognerebbe sapere se una volta scelto si è automaticamente scelti o esista possibilità di rifiuto.


1 L'ho gia' specificato: scelgo la migliore che mi si presenta in relazione a quelle gia' conosciute che formano il campione di riferimento. E' chiaro che dopo 99 scartate dovro' prendere per forza la 100sima (mi rompe pagare un altro anno di iscrizione all'agenzia) e per la legge dei Grandi Numeri sara' quasi impossibile che la centesima sia la migliore di tutte

Scartero' automaticamente anche la prima, sebbene possa incontrare per prima la Hunzicker, ora libera dal Trussardi. Sara' molto difficile che la prima, come la centesima, sia la migliore e se la prima in quella agenzia fosse per davvero la Hunzicker, allora si sara' iscritta quasi sicuramente anche Belen. E quindi non vale la pena scegliere la prima senza godere del servizio dell'agenzia e conoscere le altre 99 ancora.

2 Con casualita', le estrae dal catalogo matrimoniale con il numero della seconda estrazione alla ruota di Bari combinato con un generatore pseudorandom per generare un numero assolutamente casuale. :)

3 Saro' scelto automaticamente dalla donna, perche' ho gia' fornito all'agenzia matrimoniale l'estratto conto del capital gain pagato giornalmente da 30 anni, certificato da un notaio. Nessuna donna puo' resistere davanti ad una prova cosi' convincente :)
 

P.A.T.

Nuovo Utente
Registrato
8/5/01
Messaggi
30.256
Punti reazioni
1.096
Bisogna ragionare come farebbe l’agenzia,

E' un'agenzia seria, a differenza delle altre agenzie che propongono le migliori a chi paga di piu'
Questa estrae casualmente le donne dal catalogo matrimoniale.
 

P.A.T.

Nuovo Utente
Registrato
8/5/01
Messaggi
30.256
Punti reazioni
1.096
Simpatico problema da risolvere mediante risoluzione dell'equazione di Bellman e programmazione dinamica.

La soluzione ottima al tuo problema si trova prima definendo alcuni parametri sostanzialmente legati a quanto ti pesano attesa, rimorso e rimpianto (fattori di sconto) e quindi risolvendo una tabella con le varie "ricompense" in funzione dello stato in cui ti trovi.

La soluzione indica le mosse che devi fare.

Qui ogni riferimento.

Il prof. Einstein probabilmente si sara' rivolto all'agenzia matrimoniale Bellman che tu citi, ma io - che possiedo solo un misero diploma serale di geometra - faccio le cose piu' semplici. Usero' per il "taglio del mazzo" una banale formula chiusa basata sul calcolo delle probabilita' che ho imparato nel secondo anno delle scuole medie superiori.

Come avverra' il cd. "taglio del mazzo" ?

Lascero' passare un determinato numero di donne per formarmi un'idea di quali siano le proposte migliori dell'agenzia.

25 ? (troppo presto ?)
50 ? che sembra apparentemente l'attesa piu' equilibrata, perche' mi concede ancora di scoprire il 50% delle donne rimanenti
oppure
66?
75 ? (che temo sia un'attesa troppo prolungata e quindi una scelta irrazionale )

e passata questa soglia (che debbo ancora decidere) se trovo una che sia al livello delle migliori incontrate in precedenza la scelgo e me la sposo.
 

bandit

Let's go Brandon
Registrato
23/8/00
Messaggi
7.260
Punti reazioni
329
E' un'agenzia seria, a differenza delle altre agenzie che propongono le migliori a chi paga di piu'
Questa estrae casualmente le donne dal catalogo matrimoniale.
Ottimo, quindi si decide fin dall'inizio di scegliere la prima che ti piace dopo un tot.

Direi la B), visto che dobbiamo rinunciare a forza ad una parte del campione meglio che sia il piu piccolo possibile.
 

P.A.T.

Nuovo Utente
Registrato
8/5/01
Messaggi
30.256
Punti reazioni
1.096
Ottimo, quindi si decide fin dall'inizio di scegliere la prima che ti piace dopo un tot.

Direi la B), visto che dobbiamo rinunciare a forza ad una parte del campione meglio che sia il piu piccolo possibile.

Anch'io avevo pensato alla tua stessa idea, B) Conoscere meta' delle donne per farsi un'idea di quali siano le proposte dell'agenzia e da li in poi iniziare a scegliere quella "giusta".

Fuffologo pero' ha appena scritto che dovrei anticipare la decisione .... Non sapevo ovviamente dello studio recente postato da Fuffologo sul problema di scegliere la moglie. Nel 1960 quando studiavo alle scuole serali per diventare geometra avevo come insegnante il signor Martin Gardner, che gia' a quel tempo, sessant'anni fa consigliava di anticipare l'inizio della scelta.
 

bandit

Let's go Brandon
Registrato
23/8/00
Messaggi
7.260
Punti reazioni
329
Anch'io avevo pensato alla tua stessa idea, B) Conoscere meta' delle donne per farsi un'idea di quali siano le proposte dell'agenzia e da li in poi iniziare a scegliere quella "giusta".

Fuffologo pero' ha appena scritto che dovrei anticipare la decisione .... Non sapevo ovviamente dello studio recente postato da Fuffologo sul problema di scegliere la moglie. Nel 1960 quando studiavo alle scuole serali per diventare geometra avevo come insegnante il signor Martin Gardner, che gia' a quel tempo, sessant'anni fa consigliava di anticipare l'inizio della scelta.
Veramente la B) era di incontrare 1/4 cioe 25 e lasciare le altre 75 disponibili per una eventuale scelta.
 

Paolo1956

LOREM IPSUM
Registrato
20/6/10
Messaggi
6.473
Punti reazioni
274
Risposta B.

Però scusa, ti posso dare un consiglio?
Comprati un cane cucciolo e vai a giro con quello. Funziona alla grande... (e se non becchi nulla hai comunque compagnia)


Ciau
 

Giardiniere

Trading & Fishing
Registrato
18/9/03
Messaggi
3.369
Punti reazioni
362
Veramente la B) era di incontrare 1/4 cioe 25 e lasciare le altre 75 disponibili per una eventuale scelta.

Martin Gardner aveva ragione 🙂 la domanda corretta da.porsi e' un altra. Dopo quante scelte ho il massimo relativo delle.probabilita' favorevoli che la scelta migliore non sia tra le scartate ma tra quelle che ancora non ho visto? E a quanto ammonta questa probabilità?
Ciao Pat è da una vita che non leggevo più il FOL.
 

Paolo1956

LOREM IPSUM
Registrato
20/6/10
Messaggi
6.473
Punti reazioni
274
Siccome PAT è abilissimo nel modificare in corsa i termini dei suoi quesiti, e l'ha già fatto sopra, :p:p

io ho considerato il seguente quesito:

1) Pago 1000 euro.

2)Ci sono 100 palline, ognuna con un numero riportato sopra. Non conosco il max e il min di questi numeri.

3)Ne tiro n (25, 50 o 75) e prendo nota del max osservato, sia M.

4)Successivamente continuo a estrarre finché non osservo un valore > M. Se questo non avviene torno al punto 1)

Quello che cambia fondamentalmente è la probabilità che il numero massimo si trovi nei primi n valori e che quindi sia costretto a ripetere la procedura

By.

oh, funziona benissimo anche un cucciolo bastardino, a costo zero
 

Blacksmith.

AoK Heaven
Registrato
26/4/16
Messaggi
6.676
Punti reazioni
472
Cosa fareste al mio posto ?


https://m.youtube.com/watch?v=tTrLKhCVii0

Ci sono 100 palline, ognuna con un numero riportato sopra. Non conosco il max e il min di questi numeri.

Non è la stessa cosa. In questo caso non ci sono numeri oggettivi.

Puoi incontrare uno chef stellato di cucina giapponese (che avrebbe un punteggio altissimo) ma a te piace solo la pasta con i fagioli, con il pesto, con il ragù, alla bolognese etc.

Moglie e buoi dei paesi tuoi - Significato - Origine - Scuola e cultura
 

P.A.T.

Nuovo Utente
Registrato
8/5/01
Messaggi
30.256
Punti reazioni
1.096
Siccome PAT è abilissimo nel modificare in corsa i termini dei suoi quesiti, e l'ha già fatto sopra, :p:p

io ho considerato il seguente quesito:

1) Pago 1000 euro.

2)Ci sono 100 palline, ognuna con un numero riportato sopra. Non conosco il max e il min di questi numeri.

3)Ne tiro n (25, 50 o 75) e prendo nota del max osservato, sia M.

4)Successivamente continuo a estrarre finché non osservo un valore > M. Se questo non avviene torno al punto 1)

Quello che cambia fondamentalmente è la probabilità che il numero massimo si trovi nei primi n valori e che quindi sia costretto a ripetere la procedura

By.

oh, funziona benissimo anche un cucciolo bastardino, a costo zero

Ok, la formulazione si riconduce al mio problema di dover trovar moglie. Non e' necessario pagare 1.000 Euro nella tua formulazione in quanto non indichi la vincita: ai punti 2 3 4 devi aggiungere la condizione che richiedi.
 

P.A.T.

Nuovo Utente
Registrato
8/5/01
Messaggi
30.256
Punti reazioni
1.096
Martin Gardner aveva ragione 🙂 la domanda corretta da.porsi e' un altra. Dopo quante scelte ho il massimo relativo delle.probabilita' favorevoli che la scelta migliore non sia tra le scartate ma tra quelle che ancora non ho visto? E a quanto ammonta questa probabilità?
Ciao Pat è da una vita che non leggevo più il FOL.

Ipotizziamo che dopo "n" donne presentate dall'agenzia io voglia raggiungere almeno il 50% di probabilita' di trovarne una migliore rispetto alla piu' "...." (metteteci l'aggettivo di vostra preferenza che volete: bella, procace, ricchissima, "bona", anche :censored:) presente tra tutte quelle cho ho gia' scartato in pecedenza.

Quanto deve essere grande il valore di "n" ?

Come scriveva Fuffologo, il problema si sostanzia nella ricerca dell'arresto ottimale del numero di osservazioni necessarie per formare il campione di riferimento, il primo set di dati.