Droni attaccano aeroporto russo ENGELS nella zona di Saratov; danneggiati 2 superbombardieri TU 95(video)

flori2

Nuovo Utente
Registrato
22/7/11
Messaggi
13.799
Punti reazioni
531
Guarda che era già stato dimostrato.
I droni ucraini hanno già colpito nelle basi in Crimea e non solo lì.
Tutte le difese sono bucabili, è impossibile intercettare tutto.
Cos'è successo? Aerei spostati...missione compiuta
 

tutmosi

Nuovo Utente
Registrato
20/9/03
Messaggi
15.577
Punti reazioni
481
Rospropagandon Kots ha scritto che gli aeroporti di Ryazan ed Engels sono stati attaccati da un UAV Tu-141. Questo è un vecchio drone sovietico, che ha 45 anni

Tali UAV sono effettivamente in servizio con l'aeronautica militare ucraina. Ma se questo è vero, allora devi capire che nella Federazione Russa non esiste difesa aerea nemmeno su aeroporti militari strategici. E solo due presunti droni ucraini, dopo aver volato per 700-800 km, hanno colpito aeroporti militari.

E se l'Ucraina lanciasse 70-80 UAV di questo tipo contemporaneamente, come farebbero i russi a lanciarci missili da crociera oggi? Il Cremlino sarebbe fregato
Ma infatti perché non lo fanno ora che sono in difficoltà?Un altro uppercut e Putin va al tappeto.
Cosa aspettano ? Ah, forse il “via “. Usa?
Probabile😑
 

tutmosi

Nuovo Utente
Registrato
20/9/03
Messaggi
15.577
Punti reazioni
481
Sinceramente faccio fatica a capire le ragioni di chi dice che gli ucraini non avessero il sacrosanto diritto di reagire con questo attacco ai 9 mesi di guerra che gli sono stati inflitti dalla Russia.
La guerra è guerra, come ci sta che vengano bombardate le centrali elettriche così ci sta che gli ucraini reagiscano e bombardino l'aereoporto russo.
Chi l’ha detto?
Io ad es ho solo detto che ci sarebbe stata l’applicazione della 3^ legge di Newton.
E poi potrebbe essere una strategia per far finire i missili ai russi ( che dovevano essere finiti 15 gg fa),
 

ccc

Nuovo Utente
Registrato
14/6/09
Messaggi
45.469
Punti reazioni
568
Per forza te sei al caldo.
Manco ti rendi conto cosa significa.
Tu invece te ne rendi conto......:eek:
:eek:sempre li' a difendere e a giustificare e d gioire quando leggi notizie di danni contro gli ucraine....
 

cammello

ROB's something
Registrato
17/1/05
Messaggi
6.637
Punti reazioni
648
in vietnam usava il legalissimo napalm
si commentava l'uso dell'arma atomica, non quella chimica.
Se poi per te sono la stessa cosa prendo atto.
Ma penso sia piu una arrampicata sugli specchi dopo esserti reso conto di avere fatto una affermazione affrettata :)

C
 

Balabiott78

Liberland
Registrato
24/3/12
Messaggi
49.492
Punti reazioni
1.156
Si vede che c'è gente che non ragiona come te. Per secoli i popoli hanno combattuto per la libertà. Non è che arriva putino e spaventa tutti

Combatti se hai possibilità vantaggiose.
La realtà che giorno dopo giorno aumenta la distruzione, che ci vorranno 50 anni per ricostruire tutto quando finirà chissà quando la guerra (praticamente un adulto non vedrà questo)
E i territori annessi dai russi tramite referendum non torneranno più indietro e i russi finiranno la guerra quando avranno in mano gli interi confini delle 4 regioni che significa Kherson e molto altro.
I russi mica hanno fretta possono andare avanti per tanti e tanti anni con la guerra.
Quindi riassumendo, distruzione totale e nessuna libertà
 

flori2

Nuovo Utente
Registrato
22/7/11
Messaggi
13.799
Punti reazioni
531
Si si l'hai gia detto 2030...c'è tempo...
 

Newnick

Claim your due
Registrato
19/8/07
Messaggi
9.226
Punti reazioni
606
Combatti se hai possibilità vantaggiose.
La realtà che giorno dopo giorno aumenta la distruzione, che ci vorranno 50 anni per ricostruire tutto quando finirà chissà quando la guerra (praticamente un adulto non vedrà questo)
E i territori annessi dai russi tramite referendum non torneranno più indietro e i russi finiranno la guerra quando avranno in mano gli interi confini delle 4 regioni che significa Kherson e molto altro.
I russi mica hanno fretta possono andare avanti per tanti e tanti anni con la guerra.
Quindi riassumendo, distruzione totale e nessuna libertà
Piu ti leggo più mi chiedo se sei russo o se sei un mercenario al soldo di putin.
 

KlausC

Hic sunt Leones
Registrato
2/10/09
Messaggi
6.747
Punti reazioni
325
Combatti se hai possibilità vantaggiose.
La realtà che giorno dopo giorno aumenta la distruzione, che ci vorranno 50 anni per ricostruire tutto quando finirà chissà quando la guerra (praticamente un adulto non vedrà questo)
E i territori annessi dai russi tramite referendum non torneranno più indietro e i russi finiranno la guerra quando avranno in mano gli interi confini delle 4 regioni che significa Kherson e molto altro.
I russi mica hanno fretta possono andare avanti per tanti e tanti anni con la guerra.
Quindi riassumendo, distruzione totale e nessuna libertà
Pagheranno tutto, pagheranno caro.
 

totore8

Nuovo Utente
Registrato
12/9/10
Messaggi
24.807
Punti reazioni
690
Certo che a leggere che sarebbero stati colpiti due "IPERTECNOLOGICI" Tu-95, io mi chiedo se effettivamente hanno colpito una base aerea piuttosto che un MUSEO di cimeli storici dell'era sovietica! :LOL:

Dico ma ce lo avete presente che roba è il Tu-95, vero? :ROFLMAO:
Ma nooooo.
Io mi credevo fossero quelli che sono la copia del B1 e invece si tratta di aerei ad ELICA.
Ma quale rappresaglia, gli hanno fatto un piacere a rottamarli.
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.522
Punti reazioni
355
Il 6 dicembre, la Russia ha nuovamente annunciato un attacco di un drone sconosciuto su un aeroporto. Questa volta si tratta di Kursk, dove un serbatoio di stoccaggio del petrolio ha preso fuoco a causa del "cotone".
Il governatore della regione di Kursk, Roman Starovoyt, citato da rosZMI , ha detto del NP presumibilmente vicino all'aeroporto . Secondo lui, non ci sono vittime e nessun "panico", e testimoni oculari indicano che l'incendio è forte.
Il funzionario ha anche osservato che i dipendenti del Ministero delle situazioni di emergenza stanno cercando di eliminare lo scoppio del serbatoio di stoccaggio del petrolio.
 

tutmosi

Nuovo Utente
Registrato
20/9/03
Messaggi
15.577
Punti reazioni
481
Il 6 dicembre, la Russia ha nuovamente annunciato un attacco di un drone sconosciuto su un aeroporto. Questa volta si tratta di Kursk, dove un serbatoio di stoccaggio del petrolio ha preso fuoco a causa del "cotone".
Il governatore della regione di Kursk, Roman Starovoyt, citato da rosZMI , ha detto del NP presumibilmente vicino all'aeroporto . Secondo lui, non ci sono vittime e nessun "panico", e testimoni oculari indicano che l'incendio è forte.
Il funzionario ha anche osservato che i dipendenti del Ministero delle situazioni di emergenza stanno cercando di eliminare lo scoppio del serbatoio di stoccaggio del petrolio.
E oggi ci sarà un' altra pioggia di missili .
 

flori2

Nuovo Utente
Registrato
22/7/11
Messaggi
13.799
Punti reazioni
531
Tanto avrebbero sparato lo stesso, perciò...
 

Pred_01

compro i sogni
Registrato
21/10/14
Messaggi
25.626
Punti reazioni
593
Qualche foto, recuperate da altro sito, degli esiti dell'attacco ad una delle basi russe. Ricordiamo che i russi sostengono che il drone sia stato abbattuto e che i danni e le vittime (3, più 4 feriti) siano stati causati dai detriti.
https://uploads.tapatalk-cdn.com/20221205/11b317324aa0f38b02d8a9d17b9f62b5.jpg
https://uploads.tapatalk-cdn.com/20221205/bedec2c9d322670738296caaff978265.jpg
https://uploads.tapatalk-cdn.com/20221205/79000c2f25252e4b0cf2deedb6cd92e4.jpg
https://uploads.tapatalk-cdn.com/20221205/6a976faea96ebad7185a6681c8b85a00.jpg