Droni attaccano aeroporto russo ENGELS nella zona di Saratov; danneggiati 2 superbombardieri TU 95(video)

FogOnLine

sigà sigà
Registrato
26/2/14
Messaggi
14.602
Punti reazioni
1.827
..mi state dicendo che uno o piu' droni sarebbero partiti dall'ukraina , si sono fatti 1000 km senza essere visti ,rilevati, intercettati , hanno bombardato due catorci danneggiandoli parzialmente e una cisterna di carburante e sono tornati a casa...ah gia' forse uno e' caduto........Si convengo che il signore e' morto di freddo .... Ricordo che Putin per avere la scusa di spianare la Cecenia ha tirato giu' in russia un intero palazza attribuendo la responsabilita' ai terroristi ceceni

È già successo, non si può escludere (comunque sono, in genere, droni kamikaze, non ritornano).

22 Giugno - Skyeye 4450 - Raffineria di petrolio nella regione di Rostov-on-Don


21 Agosto - Skyeye 5000 - Sebastopoli
H I Sutton - Covert Shores
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.526
Punti reazioni
355
..mi state dicendo che uno o piu' droni sarebbero partiti dall'ukraina , si sono fatti 1000 km senza essere visti ,rilevati, intercettati , hanno bombardato due catorci danneggiandoli parzialmente e una cisterna di carburante e sono tornati a casa...ah gia' forse uno e' caduto........Si convengo che il signore e' morto di freddo .... Ricordo che Putin per avere la scusa di spianare la Cecenia ha tirato giu' in russia un intero palazza attribuendo la responsabilita' ai terroristi ceceni
si parla che forse è stato utilizzato questo velivolo
Tupolev Tu-141 - Wikipedia
 

torre1

Un passo alla volta
Registrato
15/5/08
Messaggi
44.894
Punti reazioni
2.672
..mi state dicendo che uno o piu' droni sarebbero partiti dall'ukraina , si sono fatti 1000 km senza essere visti ,rilevati, intercettati , hanno bombardato due catorci danneggiandoli parzialmente e una cisterna di carburante e sono tornati a casa...ah gia' forse uno e' caduto........Si convengo che il signore e' morto di freddo .... Ricordo che Putin per avere la scusa di spianare la Cecenia ha tirato giu' in russia un intero palazza attribuendo la responsabilita' ai terroristi ceceni
Infatti questo scenario non è plausibile. Ma che si siano infiltrati ucraini in russia e che siano riusciti a farvi entrare materiale bellico da usare in loco (e magari anche in collaborazione con gruppi della resistenza russa) è già una ipotesi da verificare ma da prendere in considerazione
 

il Libertario

Contrarian
Registrato
27/8/09
Messaggi
16.021
Punti reazioni
719
loro sono i pazzi, metre l'altro,quello che da 9 mesi fa distruggere tutto, quello invece e' sano

É lecito dire che due pazzi se vogliono scannarsi possono farlo tra loro senza che noi ci mettiamo in mezzo a fomentarli, o sono lecite solo le verità dei giornaloni e tg europei e americani?
 

il Libertario

Contrarian
Registrato
27/8/09
Messaggi
16.021
Punti reazioni
719
aggiungo che sempre per il filoputinista medio se uno ti stupra e tortura tutta la famiglia oltre a bruciarti la macchina e a farti saltare in aria la casa tu al massimo debba rispondere mandandolo afangula col dito
Sei pronto a tornare a votare PD o Forza Italia, dai che alle prossime elezioni ti assumono come megafono ufficiale del FOL (y)
 

tutmosi

Nuovo Utente
Registrato
20/9/03
Messaggi
15.588
Punti reazioni
482
Gli USA non avevano molto più di due atomiche (non ho il tempo di controllare, ma ricordo che ne avessero proprio solo due), non avevano molte possibilità di dimostrazioni in territori disabitati.
Ci hai messo 3 ore per rispondere,dopo aver letto paginate di Wiki,e non hai tempo per controllare?

Vero ,ne avevano poche,e la decisione di ammazzare 200.000 civili ,invece di "provare" ad ammazzare dei soldati,fu proprio ispirata dalla eventualità di non beccare il bersaglio militare e quindi di "sprecare" le bombe .

Ottima scelta.
Il gruppo di scienziati che si occupò del progetto stese un proprio documento, il rapporto Frank, sulle conseguenze politiche e sociali dell’energia atomica, che si concludeva con un invito a usare la bomba solo a scopo dimostrativo, per intimorire il Giappone, in una località deserta. Il rapporto Frank fu respinto dal comitato governativo.
E siamo sempre lì,il problema Russia o Urss.

Se molti scienziati erano contrari all’uso della prima bomba, quella di Nagasaki generò sgomento e ira. Di fronte a un nemico ormai piegato che aveva già sperimentato sulla propria carne il terribile morso dell’atomica, quella bomba appariva del tutto inutile. Con la seconda bomba si affrettava il termine del conflitto, impedendo che anche l’Unione Sovietica entrasse in guerra con il Giappone e pretendesse poi di rivendicare i meriti della propria partecipazione alla vittoria.
 

jo_iello

Nuovo Utente
Registrato
6/10/00
Messaggi
1.872
Punti reazioni
63
si parla che forse è stato utilizzato questo velivolo
Tupolev Tu-141 - Wikipedia
...in ogn caso Putin ha un enorme problema se in periodo di guerra e quindi di allerta massima sono possibili incursioni contro un aereoporto militare a 800/1000 km dal confine , ...... si alzano in volo intercettori per sconfinamenti di qualche km e non si rendono conto di questo......non ci credo!
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.473
Punti reazioni
3.239
Tu sei un moderatore...
Se un utente offende un altro utente perché provocato, tu cosa fai? Banni solo il primo utente, oppure punisci entrambi perché il secondo ha provocato la reazione del primo? 🧑‍🏫
La reazione è quella Ucraina. La Russia ha attaccato per prima. Nessun Ucraino ha mai bombardato la Russia. Capisco che si ignori la realtà, ma qui si esagera. Apposta anche.
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.526
Punti reazioni
355
...in ogn caso Putin ha un enorme problema se in periodo di guerra e quindi di allerta massima sono possibili incursioni contro un aereoporto militare a 800/1000 km dal confine , ...... si alzano in volo intercettori per sconfinamenti di qualche km e non si rendono conto di questo......non ci credo!
bisogna considerare, che tante volte si è parlato del fatto che la russia, in questi 10 mesi di guerra, ha gettato nella mischia, cannoni che vennero costruiti pochi anni dopo la fine della seconda guerra mondiale, e missili e carri armati dei tempi di Krusciov; poi consideriamo tutta quella massa di gente russa, buttata allo sbaraglio con scarso equipaggiamento, in seguito alla mobilitazione di settembre.

Questo anche serve a comprendere il quadro complessivo dello sforzo bellico intrapreso dalla russia, e forse anche di un certo problema nell'affrontare questa guerra; e perciò forse rientra in ciò anche una certa scarsità nel saper difendere adeguatamente il proprio spazio aereo
 

jun^

Nuovo Utente
Registrato
20/8/07
Messaggi
16.070
Punti reazioni
722
Ma certo, usare una bomba atomica per far finire una guerra mondiale contro chi aveva gasato milioni di Ebrei e distrutto l'Europa e causato decine di milioni di morti è uguale a usare una bomba atomica per annettere una striscia di terra al proprio paese.
Uguale uguale proprio. A questo punto io tirerei un'atomica su Mosca, per ridurre Putin a più miti consigli. Magari ci rimane secco anche lui e abbiamo finito. Ti va? O può farlo solo la Russia? Così facciamo finire la guerra.
guarda che i giapponesi non han ucciso ebrei

balck un po di storia
e cmq e' guerra....la bomba nucleare doveva usarla subito
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.526
Punti reazioni
355
Mykhailo Podolyak ha commentato le esplosioni nelle basi aeree russe, che hanno danneggiato l'aereo Tu-95 / foto del Ministero della Difesa della Federazione Russa
Le autorità della Federazione Russa dovrebbero sapere che se qualcosa viene lanciato molto spesso nello spazio aereo di altri paesi, un giorno oggetti volanti sconosciuti torneranno nei luoghi di partenza.


La Terra è rotonda, ha osservato su Twitter Mykhailo Podolyak, consigliere del capo dell'ufficio del presidente Volodymyr Zelenskyi .


"...Peccato che l'astronomia non fosse studiata al Cremlino, dando la preferenza agli astrologi di corte. Allora avrebbero saputo: se lanci qualcosa molto spesso nello spazio aereo di altri paesi, prima o poi oggetti volanti sconosciuti torneranno a il luogo di partenza", ha osservato.
 

Infinity76

Nuovo Utente
Registrato
17/2/21
Messaggi
1.750
Punti reazioni
279
La reazione è quella Ucraina. La Russia ha attaccato per prima. Nessun Ucraino ha mai bombardato la Russia. Capisco che si ignori la realtà, ma qui si esagera. Apposta anche.
Allora non sei un bravo moderatore perché ti limiti a leggere l'ultimo msg, e non l'intera catena di provocazioni...
 

jun^

Nuovo Utente
Registrato
20/8/07
Messaggi
16.070
Punti reazioni
722
Ma qualche volta non ti vergogni a dire queste cose????
Fammi capire...i russi possono bombardare da 9 mesi tutta l'Ucraina ma gli invasi no......anzi addirittura una bomba atomica tattica gli vorresti lanciare addosso.
Pensiero contorto il tuo..... 😞 😞
e' guerra...sta certo che gli usa avrebbero usato la bomba dal un bel pezzo
 

texasranger

Nuovo Utente
Registrato
12/2/14
Messaggi
4.804
Punti reazioni
111
aggiungo che sempre per il filoputinista medio se uno ti stupra e tortura tutta la famiglia oltre a bruciarti la macchina e a farti saltare in aria la casa tu al massimo debba rispondere mandandolo afangula col dito
per il putinista medio Putin e' un alleato e lo stupratore che entra in casa e' un amico.........ripeto basta andare nei bar di periferia e parlare con la gente
 

cammello

ROB's something
Registrato
17/1/05
Messaggi
6.644
Punti reazioni
659
Ci hai messo 3 ore per rispondere,dopo aver letto paginate di Wiki,e non hai tempo per controllare?

Vero ,ne avevano poche,e la decisione di ammazzare 200.000 civili ,invece di "provare" ad ammazzare dei soldati,fu proprio ispirata dalla eventualità di non beccare il bersaglio militare e quindi di "sprecare" le bombe .

Ottima scelta.
Il gruppo di scienziati che si occupò del progetto stese un proprio documento, il rapporto Frank, sulle conseguenze politiche e sociali dell’energia atomica, che si concludeva con un invito a usare la bomba solo a scopo dimostrativo, per intimorire il Giappone, in una località deserta. Il rapporto Frank fu respinto dal comitato governativo.
E siamo sempre lì,il problema Russia o Urss.

Se molti scienziati erano contrari all’uso della prima bomba, quella di Nagasaki generò sgomento e ira. Di fronte a un nemico ormai piegato che aveva già sperimentato sulla propria carne il terribile morso dell’atomica, quella bomba appariva del tutto inutile. Con la seconda bomba si affrettava il termine del conflitto, impedendo che anche l’Unione Sovietica entrasse in guerra con il Giappone e pretendesse poi di rivendicare i meriti della propria partecipazione alla vittoria.
giusto per notare che la russia dichiarò guerra al Giappone l'otto agosto, dopo che entrambe le bombe erano state lanciate, per potersi accaparrare territori senza rischiare nulla

C
 

tutmosi

Nuovo Utente
Registrato
20/9/03
Messaggi
15.588
Punti reazioni
482
giusto per notare che la russia dichiarò guerra al Giappone l'otto agosto, dopo che entrambe le bombe erano state lanciate, per potersi accaparrare territori senza rischiare nulla

C
Quindi la 2° bomba servì solo ad ammazzare altre centinaio di migliaia di civili inermi.
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.526
Punti reazioni
355
rappresaglia russa in atto in Ucraina

Borzov, capo del Vinnytsia OVA, riferisce che ci sono molti missili nel cielo sopra l'Ucraina e chiede di rimanere nei rifugi fino alla fine dell'allarme