Duration negativa

soledimare

Nuovo Utente
Registrato
23/9/09
Messaggi
100
Punti reazioni
9
Per favore, qualcuno mi può spiegare con parole semplici come si può verificare una duration negativa?
Io ero rimasto all'esempio dello ZC, nel quale la duration coincide con la durata residua (spero di aver capito correttamente); ma una duration negativa vuol dire che è inferiore aklla durata del titolo?
Come avete capito ho poche idee, ma confuse:(
 
La duration indica la sensibilità ai movimenti dei tassi in modo più accurato della semplice durata, perchè misura anche i flussi di cassa, come, ad esempio, le cedole.

Più precisamente, maggiore è la duration maggiore sarà la sensibilità alla variazione dei tassi, ovviamente in entrambe le direzioni.

Uno ZC ha una duration esattamente pari alla durata, proprio, perchè non dà cedole.

Una obbligazione con cedole con stessa durata di uno ZC, ha una duration positiva, ma minore della durata, perchè, in pratica, si recupera quanto si è investito nel corso dell'investimento, invece che solo alla fine.
Ovviamente, più grandi sono le cedole, minore è la duration.

La duration negativa indica, quindi, che la sensibilità ai tassi è esattamente al contrario delle obbligazioni normali.
All'aumentare dei tassi, le obbligazioni con duration positiva tendono a perdere valore, gli strumenti con duration negativa tendono invece a salire di prezzo.

Il modo più facile per avere una duration negativa è, quindi, andare short con una obbligazione.
Se i tassi aumentano, l'obbligazione scende di prezzo e quindi lo short si apprezza.
 
La duration indica la sensibilità ai movimenti dei tassi in modo più accurato della semplice durata, perchè misura anche i flussi di cassa, come, ad esempio, le cedole.

Più precisamente, maggiore è la duration maggiore sarà la sensibilità alla variazione dei tassi, ovviamente in entrambe le direzioni.

Uno ZC ha una duration esattamente pari alla durata, proprio, perchè non dà cedole.

Una obbligazione con cedole con stessa durata di uno ZC, ha una duration positiva, ma minore della durata, perchè, in pratica, si recupera quanto si è investito nel corso dell'investimento, invece che solo alla fine.
Ovviamente, più grandi sono le cedole, minore è la duration.

La duration negativa indica, quindi, che la sensibilità ai tassi è esattamente al contrario delle obbligazioni normali.
All'aumentare dei tassi, le obbligazioni con duration positiva tendono a perdere valore, gli strumenti con duration negativa tendono invece a salire di prezzo.

Il modo più facile per avere una duration negativa è, quindi, andare short con una obbligazione.
Se i tassi aumentano, l'obbligazione scende di prezzo e quindi lo short si apprezza.

gran bella spiegazione, complimenti!
 
La duration indica la sensibilità ai movimenti dei tassi in modo più accurato della semplice durata, perchè misura anche i flussi di cassa, come, ad esempio, le cedole.

Più precisamente, maggiore è la duration maggiore sarà la sensibilità alla variazione dei tassi, ovviamente in entrambe le direzioni.

Uno ZC ha una duration esattamente pari alla durata, proprio, perchè non dà cedole.

Una obbligazione con cedole con stessa durata di uno ZC, ha una duration positiva, ma minore della durata, perchè, in pratica, si recupera quanto si è investito nel corso dell'investimento, invece che solo alla fine.
Ovviamente, più grandi sono le cedole, minore è la duration.

La duration negativa indica, quindi, che la sensibilità ai tassi è esattamente al contrario delle obbligazioni normali.
All'aumentare dei tassi, le obbligazioni con duration positiva tendono a perdere valore, gli strumenti con duration negativa tendono invece a salire di prezzo.

Il modo più facile per avere una duration negativa è, quindi, andare short con una obbligazione.
Se i tassi aumentano, l'obbligazione scende di prezzo e quindi lo short si apprezza.

OK!
 
Grazie per la spiegazione accurata.
Solo che... ci sarebbe ancora una cosuccia... non so se posso approfittare, ma poiché sono :bimbo::bimbo:... cosa significa andare short?:mmmm:
 
Grazie per la spiegazione accurata.
Solo che... ci sarebbe ancora una cosuccia... non so se posso approfittare, ma poiché sono :bimbo::bimbo:... cosa significa andare short?:mmmm:

Immaginavo che questo termine potesse risultare oscuro, ma non volevo dilungarmi ulteriormente.

In breve, si dice short, l'operazione contraria a quella che si fa da sempre, che viene detta long.
In genere, infatti, si compra oggi e si vende in un futuro, guadagnando se il prezzo futuro è più alto.

Lo short significa, invece, vendere oggi uno strumento (che non hai, ma che qualcuno ti presta), con l'impegno a ricomprarlo in futuro.
Quindi si guadagna se il prezzo futuro (al quale ricompriamo) è più basso.
 
In breve, si dice short, l'operazione contraria a quella che si fa da sempre, che viene detta long.
In genere, infatti, si compra oggi e si vende in un futuro, guadagnando se il prezzo futuro è più alto.

Lo short significa, invece, vendere oggi uno strumento (che non hai, ma che qualcuno ti presta), con l'impegno a ricomprarlo in futuro.
Quindi si guadagna se il prezzo futuro (al quale ricompriamo) è più basso.[/QUOTE]

....che significa poi, se non erro, vendere allo scoperto, giusto?
Grazie per la spiegazione!
Accetta una birra virtuale!:cincin:
 
....che significa poi, se non erro, vendere allo scoperto, giusto?
Grazie per la spiegazione!
Accetta una birra virtuale!:cincin:

Si sono sinonimi credo al 100%...

Grazie per la birra, ma sono quasi astemio... con una birra non posso più operare per ore e ore... :)
 
bond con duration negativa... Per me in pratica ci sono solo i perpetuals legati all'irs 10 quando costavano 50... Davano in pratica cedola 2*irs10 infatti al salire degli irs si sono ben apprezzate..

Baca , ing credit agricole...
 
bond con duration negativa... Per me in pratica ci sono solo i perpetuals legati all'irs 10 quando costavano 50... Davano in pratica cedola 2*irs10 infatti al salire degli irs si sono ben apprezzate..
Baca , ing credit agricole...[/QUOTE]

Grazie per la precisazione.
Considerato il mio livello di conoscenza credo però sia meglio per me fermarmi alla teoria, almeno per un po'.
:yes::yes:
 
La duration esprime un tempo (il tempo medio di ritorno del capitale), e il tempo non può essere negativo, non può andare indietro (questo perlomeno nel mondo reale).
Quindi a mio parere obbligazioni a duration negativa non esistono...
Operando allo scoperto è ovvio che si invertono i risultati, ma le caratteristiche del titolo mica cambiano.
 
L'osservazione di Encadenado (che ringrazio) mi sembra molto interessante e meno astratta di quanto potrebbe sembrare a prima vista.
Uhm.... ci devo pensare:confused:
 
A mio modesto parere hanno ragione entrambi.
Non esistono singoli titoli con duration negativa.
E' possibile invece immunizzare un portafoglio titoli sulla duration inserendo in portafoglio contratti short sui titoli.

Mio 0,01€
Ciao :)
 
La duration esprime un tempo (il tempo medio di ritorno del capitale), e il tempo non può essere negativo, non può andare indietro (questo perlomeno nel mondo reale).
Quindi a mio parere obbligazioni a duration negativa non esistono...
Operando allo scoperto è ovvio che si invertono i risultati, ma le caratteristiche del titolo mica cambiano.

Si, ma esprime un tempo "pesato".
Il "trucco" è mettere i pesi negativi.

Infatti, per avere un ptf con duration negativa (come fa notare anche johnny82 che dice che non ci sono obbligazioni con duration negativa), in pratica l'unica soluzione è andare short, operazione nella quale i segni dei flussi di cassa, formalmente, si invertono!

Anche se poi, nella pratica, anche in uno short, il flusso di cassa effettivo è prima in uscita (il margine) e poi in ingresso...

Forse (ad intuito, ma per essere certi si dovrebbero vedere con un po' di attenzione le formule) si può dire che il valore assoluto della duration indica cmq l'esposizione ai tassi, mentre il segno indica solamente la direzionalità, diretta o inversa.
 
Si, ma esprime un tempo "pesato".
Il "trucco" è mettere i pesi negativi.

Infatti, per avere un ptf con duration negativa (come fa notare anche johnny82 che dice che non ci sono obbligazioni con duration negativa), in pratica l'unica soluzione è andare short, operazione nella quale i segni dei flussi di cassa, formalmente, si invertono!

Anche se poi, nella pratica, anche in uno short, il flusso di cassa effettivo è prima in uscita (il margine) e poi in ingresso...

Forse (ad intuito, ma per essere certi si dovrebbero vedere con un po' di attenzione le formule) si può dire che il valore assoluto della duration indica cmq l'esposizione ai tassi, mentre il segno indica solamente la direzionalità, diretta o inversa.
Riprendo questa conversazione perchè mi sembra di attualità in previsione di un aumento dei tassi.
Con quali strumenti possiamo realizzare la duraton nrgativa ?
 
Riprendo questa conversazione perchè mi sembra di attualità in previsione di un aumento dei tassi.
Con quali strumenti possiamo realizzare la duraton nrgativa ?

Se l'obbiettivo è guadagnare con rialzo dei tassi ci sono etf che vanno short..altrimenti short su futures obbligazionari..in sostanza qualsiasi prodotto che va contro l'obbligazione o sia direttamente correlato al tasso
 
Non esite un obbligazione con duration negativa.

Forse l'estensore del Th si riferiva alla "convessità", cioè il tasso di cambiamento della duration

Una convessità negativa indica una tendenza del prezzo dell'obbligazione a salire meno e a scendere di più rispetto a quella con convessità positiva
 
è comunque possibile modellare un portafogli con duration negativa

Cattura.PNG
 
Puoi comprare titoli che pagano un moltiplicatore maggiore di 1 di un tasso variabile.

Considera questi tre esempi:
  • Intesa Sanpaolo SR IT0004953292 paga 4.66 volte EURIBOR 3M;
  • Intesa Sanpaolo SR XS0789996328 paga 5 volte EURIBOR 3M;
  • Mediobanca SR XS0826790734 paga 4.5 volte EURIBOR 3M;
La sensibilità di queste strutture a variazioni positive di tasso è positiva: in caso di aumento dei tassi dove i titoli a tasso fisso perdono e quelli a tasso variabile privi di strutture teoricamente galleggiano, questi possono beneficiarne.
 
Ultima modifica:
La duration esprime un tempo (il tempo medio di ritorno del capitale), e il tempo non può essere negativo, non può andare indietro (questo perlomeno nel mondo reale).
Quindi a mio parere obbligazioni a duration negativa non esistono...
Operando allo scoperto è ovvio che si invertono i risultati, ma le caratteristiche del titolo mica cambiano.

la penso allo stesso modo.

resta il dubbio che si sia fatto riferimento alla convessità. mi pare che in alcuni testi di matematica finanziaria, se la memoria non mi inganna, è definita anche duration modificata.
 
Indietro