è uscito un nuovo sondaggio ?

bellissimo il titolo :D

in realtà penso sia dovuto all'acquisizione sui diritti della roma
 
Vittorio's ha scritto:
bellissimo il titolo :D

in realtà penso sia dovuto all'acquisizione sui diritti della roma

Pensa che sull'altro 3d c'è uno squallido che la vede a 3 euro.......

O, per meglio dire, la vorrebbe vedere a 3 perchè è un sinistrino.

Ma perchè questi figuri non vengono cacciati dal forum? Se c'è qualche sprovveduto che legge le porcate di questo individuo magari si precipita a vendere...

Saluti

ED
 
Ma lo volete capire che non c'entra una mazza il fatto che possa vincere o no il berlusca?!!! O meglio va considrata come variabile, ma dal minimo peso .
Quello che veramente conta ,e' che comunque per via delle elezioni ci sara' un'ulterire aumento del margine pubblicitario, e che gli accordi per la tv digitale e su telefonino saranno gli elmenti per far scatenare interesse sul titolo.

Bye , bye.
 
ECCO COME PRODI E BERLUSCONI VANNO K.O.
“Oggi” ha chiesto a Paolo Guzzanti e a Marco Travaglio le cinque domande “cattive” che nessuno oserebbe fare ai due. Per Romano: Gradoli, Nomisma, Mitrokhin, Sismi, Stampa. Per Silvio: tasse, Mafia, Previti, Mills, P2.


--------------------------------------------------------------------------------
23 Marzo 2006 1:28 NEW YORK (Dagospia)

Questa sezione e' tratta dal sito Dagospia di Roberto D'Agostino. Il contenuto esprime il pensiero dell' autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di Wall Street Italia, che rimane autonoma e indipendente.



TRAVAGLIO: LE 5 DOMANDE LETALI PER BERLUSCONI

Da “Oggi”

Ed ecco le cinque domande “cattive” che stenderebbero il Cavaliere. Ce le suggerisce il giornalista Marco Travaglio, autore con Peter Gomez di “Le Mille balle blu (Bur).



1 - Diversamente da quanto promesso nel Contratto con gli Italiani, le aliquote fiscali non sono state ridotte a 2 ma sono rimaste 4; le pensioni minime sono aumentate solo per un quarto degli aventi diritto, i reati non sono diminuiti ma aumentati; i nuovi cantieri non corrispondono al 40 ma al 20 percento del piano Grandi Opere; la disoccupazione non s’è dimez¬zata, è scesa solo dal 9,8 al 7,2 per cento. Nessuna delle cinque promes¬se è stata rispettata. Perché non mantiene neppure la sesta: non ricandidarsi?


2 - Il 26 novembre 2002 il tribunale di Palermo la interrogò sulla provenienza dei 250 milioni di euro (valore di oggi) entrati nelle sue holding dal 1975 al 1983 e sull'assunzione del boss mafioso Vittorio Mangano come fattore nella villa di Arcore dal 1974 al 1976. Lei si avvalse della facoltà di non rispondere. Ma uno che non risponde a domande del genere può candidarsi alla guida del governo?


3 - Oltre a Mangano, lei ha frequentato Flavio Carboni (imputato per l'omicidio Calvi), Dell'Utri (pregiudicato per frode fiscale, condannato in primo grado per mafia), Previti e Squillante (condannati in appello per corruzione), Craxi (condannato in Cassazione a 10 anni) e Fiorani (in carcere per associazione a delinquere). Come possiamo fidarci?



4 - A Londra il governo Blair è bersagliato da opposizioni, stampa e Tv perché il marito di una sua ministra, David Mills, consulente della Fininvest, è accusato di essere stato corrotto da lei con 600 mila dollari per testimoniare il falso a Milano. Crede che lei, accusato di aver corrotto Mills, potrebbe candidarsi a premier in Inghilterra?



5 - Lei si proclama cattolico, va a messa, fa la comunione e il suo portavoce Bondi scrive ai parroci che Forza Italia è il partito vicino alla Chiesa. Come concilia tutto ciò col fatto che è divorziato, ha due famiglie e nel 1978 si affiliato alla loggia massonica P2 con la tessera n. 1816?


GUZZANTI: CON QUESTE 5 DOMANDE PRODI VA K.O.

Da “Oggi”

Abbiamo chiesto al giornalista e senatore di Forza Italia Paolo Guzzanti di formulare le cinque domande “cattive” che nessuno oserebbe fare a Prodi.


1 - Era considerato nell'Est e a Mosca negli anni '70 un promettente intellettuale di sinistra non comunista che meritava simpatia. Poi nel 1978 venne miracolosamente a conoscere l’indirizzo del commando delle Br che teneva prigioniero Aldo Moro e anziché precipitarsi al telefono mise su una seduta spiritica, con un piattino semovente che compose non solo il nome del paese di Gradoli, ma pure quelli delle vicine Bolsena e Viterbo. Poi non andò dalla polizia ma alla Dc buttò là l'informazione, che provocò una massiccia incursione al paese di Gradoli e la fuga immediata dei brigati¬sii da via Gradoli a Roma. Vuole finalmente spiegarci questa storiaccia?



2 - Nel 1991, mentre era in corso il golpe contro Gorbaciov, intervistato dal “Corriere” spiegava che Gorbaciov era un fallimento, che il capo dei golpisti Pavlov era suo amico e che stava agendo con coerenza, che attendeva le nuove direttive economiche mentre la sua Nomisma lavorava a Mosca con l'istituto Plehanov, sezione economica del Kgb. Come spiega quel suo imbarazzante tifo per un ritorno del comunismo?



3 - Da capo del governo nel 1996 e 1997 lasciò che il Sismi occultasse e mettesse sotto chiave tutte le informazioni sugli agenti sovietici in Italia fornite dal governo britannico sulla base delle informazioni portate da Vasilij Mitrokhin e oggi lei si trova deferito per questo al Tribunale dei ministri. Come spiega che la notizia sia stata occultata alla stampa?

4 – Premiò il direttore del Sismi che aveva agito ai suoi ordini promuovendolo al comando dell’Arma dei carabinieri, cosa mai più accaduta dai tempi di De Lorenzo, per non dare troppo potere informativo a un solo uomo. Il generale Siracusa fu riconfermato nel comando malgrado avesse superato i limiti d étà: non era mai successo. Perché tanta gratitudine?




5 – Perché per due volte ha spintonato giornalisti che le facevano domande sgradite, facendo cadere malamente una collega senza nemmeno scusarsi?

Copyright © Dagospia per
http://www.wallstreetitalia.com/articolo.asp?ART_ID=363890
 
Edmond Dantès ha scritto:
Pensa che sull'altro 3d c'è uno squallido che la vede a 3 euro.......

O, per meglio dire, la vorrebbe vedere a 3 perchè è un sinistrino.

Ma perchè questi figuri non vengono cacciati dal forum? Se c'è qualche sprovveduto che legge le porcate di questo individuo magari si precipita a vendere...

Saluti

ED
no, ti sbagli: sono io che in tempi lunghi la vedo a 3 in caso molto probabile di vittoria dell'unione. Infatti subito le leveranno una rete e progressivamente anche una seconda(l'appetito vien mangiando). Poi nel frattempo potrebbero ripartire i processi di garzon in spagna con conseguente perdita o forte penalizzazione di telecinco. Oltre a questo verranno sicuramente abbbassati i tetti pubblicitari. Sulla base di questo scenario, che io considero molto probabile, perchè buona parte del centro sinistra vede in questo gruppo una sorta di cancro della politica penso che il titolo possa scivolare a quei livelli più o meno vicini ai prezzi di collocamento. Tenendo presente che quando fu collocata mediaset aveva 3 reti e prospettive di ampia crescita. Adesso lo scenario sarebbe esattamente opposto.
Con buona pace degl italiani perderemo un altro importante gruppo imprenditoriale. Perdita che dovremo sommare a quella della chimica, della farmaceutica, dell'informatica ecc ecc:rolleyes:
 
adolar ha scritto:
no, ti sbagli: sono io che in tempi lunghi la vedo a 3 in caso molto probabile di vittoria dell'unione. Infatti subito le leveranno una rete e progressivamente anche una seconda(l'appetito vien mangiando). Poi nel frattempo potrebbero ripartire i processi di garzon in spagna con conseguente perdita o forte penalizzazione di telecinco. Oltre a questo verranno sicuramente abbbassati i tetti pubblicitari. Sulla base di questo scenario, che io considero molto probabile, perchè buona parte del centro sinistra vede in questo gruppo una sorta di cancro della politica penso che il titolo possa scivolare a quei livelli più o meno vicini ai prezzi di collocamento. Tenendo presente che quando fu collocata mediaset aveva 3 reti e prospettive di ampia crescita. Adesso lo scenario sarebbe esattamente opposto.
Con buona pace degl italiani perderemo un altro importante gruppo imprenditoriale. Perdita che dovremo sommare a quella della chimica, della farmaceutica, dell'informatica ecc ecc:rolleyes:

tutti in galera :D :D :D
esattamente come quelli che vogliono boicottare le Tod's :p :p :p
 
al capone ha scritto:
tutti in galera :D :D :D
esattamente come quelli che vogliono boicottare le Tod's :p :p :p
fosse per me tod's andrebbe a mercatini. I suoi prodotti mi hanno sempre fatto schifo.
 
mah... sulla qualità delle scarpe non so, non me ne intendo...parecchie donne che conosco cercano però di andarle a comprare direttamente in fabbrica, perchè dicono che sono ottime... altro non saprei

La differenza tra Tod's e mediaset è però un'altra. La prima opera in un mercato internazionale aperto e concorrenziale, mentre la seconda opera in un mercato nazionale chiuso e oligopolistico (per non dire monopolistico), ant'è che esponenti del cdx hanno giudicato (v. l'intervista di Follini di ieri) palesemente iniqua la legge Gasparri.
Questo senza nulla togliere alla necessità di riconoscere e mantenere (come ammesso dallo stesso D'Alema nel lontano 1996) i valori di mediaset come azienda. Ma senza discutibili privilegi dovuti alla posizione del suo capo.
Altrimenti uno dovrebbe pensare che il tanto sbandierato liberalismo - sempre del suo capo - sia qualcosa che viene tirato fuori quando fa comodo, sennò lo si rimette prontamente in soffitta... :clap:
 
calma..... dietro un "titolo" ci sono sempre i dipendenti di quel marchio... :D
 
€ureka ha scritto:
mediaset in ripresa..........berlusca in ripresa ? :mmmm:
:D
Bruxelles, 22 mar. - (Adnkronos/Aki) - L'Europa faccia la sua parte per fermare i cantieri del Mose, il sistema antimaree per la laguna di Venezia. L'appello e' partito questa mattina dal Parlamento Europeo dove i rappresentanti dell'Assemblea Permanente 'No Mose' hanno presentato la petizione popolare contro l' "ecomostro" e consegnato le firme raccolte - oltre 12mila - alla commissione petizioni dell'Eurocamera.
.................................................
....sono tutte balle!!!La Corte dei Conti non permettera' la sospensione dei lavori della grande opera faraonica che proteggera' Venezia dalle maree eccezionali,inquanto la percentuale dei lavori sono al 40%......(il limite per la sospensione e' il 20%) OK!
 

Allegati

  • av-lido.jpg
    av-lido.jpg
    47,9 KB · Visite: 158
Buona sera a tutti,

voi sapete come mai c'è stata questo questo improvviso recupero? e soprattutto cosa ne pensate? :mmmm:
 
aikon24 ha scritto:
Buona sera a tutti,

voi sapete come mai c'è stata questo questo improvviso recupero? e soprattutto cosa ne pensate? :mmmm:
Molto interessante da pdv tecnico...forse c'e' la possibilità per un allungo per
sfondare i 10 euro. Cmq Mondadori ha chiuso con un buon rtialzo. Sperem
 
Indietro