Ecco le città in cui affittare un ufficio costa di più

reganam

Nuovo Utente
Registrato
19/11/09
Messaggi
24.801
Punti reazioni
1.182
News Immobiliare.it – Ecco le città in cui affittare un ufficio costa di più

Facile parlare di uffici: ogni città del mondo implica un investimento economico diverso per la locazione di un immobile da adibire a questa funzione. Cbre Global Research and Consulting – società che si occupa di ricerche di mercato ed analisi nell’ambito del real estate – ha fatto il punto sulle località in cui costa di più affittare un ufficio. La stima (riportata da Monitorimmobiliare) mette in ordine le città del mondo in base al prezzo annuo per piede quadrato (equivalente a 0,0929 metri quadrati).

Esaminando l’elenco, le sorprese non mancano: è Hong Kong a detenere il primato delle locazioni di uffici più costose al mondo. Parliamo di 235,23 dollari per piede quadrato, pari a poco più di 2.500 dollari a metro quadro l’anno. Spazi per uffici molto costosi li troviamo – com’era più lecito aspettarsi – nel West End di Londra: qui il costo annuale è di 222,58 dollari per piede quadrato, circa 2.395 dollari per metro quadro. Terzo posto per Finance Street a Pechino, in Cina: 194,07 dollari per piede quadrato, vale a dire 2.089 dollari per metro quadro. Sempre nella capitale della Repubblica Cinese vi è anche la zona di Jianguomen (con 2.013 dollari per metro quadrato). Si passa in India per trovare la zona al quinto posto in classifica: il Central Business District – Connaught Place di Nuova Delhi vanta immobili dal costo medio di 19262 dollari per metro quadro.

La classifica vede, a seguire, un altro quartiere di Hong Kong, Mosca e i distretti di Ginza e Otemachi nella città di Tokio. La celebre City di Londra è solo nona, mentre la Midtown Manhattan di New York è al decimo posto: qui gli immobili per dar vita ad un ufficio costano circa 1.300 dollari per metro quadro.

E l’Italia? Le condizioni economiche difficili da noi e nel resto dell’Europa Meridionale hanno portato – stando al report del Cbre – ad una contrazione della domanda per gli uffici, che conseguentemente ha ridotto i prezzi medi dell’offerta. Milano e Roma condividono questa sorte con Madrid, Atene e altre importanti città come Valencia e Oporto.
 
Indietro