Ecco perché se ne fregano di tutte le critiche

Voltaire

Gennarino Fan's Club
Registrato
25/3/00
Messaggi
13.117
Punti reazioni
454
"Il Risparmio tradito" di Beppe Scienza è il best-seller di tutti i tempi nel settore. Se ne parla ancora moltissimo, la frase "risparmio tradito" è entrata nel linguaggio comune nei media del settore.

Leggo nel sito del prof. Dai rendiconti dell'editore e della distribuzione (CDA) a fine marzo 2006 risultano vendute in tutto 20.335 copie de Il risparmio tradito

I libri si prestano pure, diciamo che lo hanno letto centomila persone, e stiamo larghi.

Centomila persone a fronte di un parco-investitori di diciottomilioni, diciamo che una parte non è interessata perché da sempre compra solo buoni postali e scendiamo a quindici milioni.

Centomila su quindicimilioni = lo 0,666% degli investitori ha letto il libro :rolleyes:

E con queste cifre lillipuziane di persone che si interessano concretamente, come potete sperare che cambi qualcosa?
 
Non mi risulta che beppe scienza sia il vangelo che, beninteso, in casa ho ma mi guardo bene dal leggerlo :)
Riconosco a scienza il merito di aver (re)introdotto con veemenza il problema della poca cognizione in materia di strumenti finanziari, ma onestamente il beppone nazionale scrive parecchie capperate. Per cui magari il libro vende poco perchè quello è il suo segmento di mercato. Il Sole 24 ore è uno dei giornali piu letti d'italia....vende centinaia di migliaia di copie al giorno per cui una certa richiesta di informazione c'è.
Beppe scienza insomma....rimandato a settembre ;)
 
Haganah ha scritto:
Il Sole 24 ore è uno dei giornali piu letti d'italia....vende centinaia di migliaia di copie al giorno per cui una certa richiesta di informazione c'è.

Appunto :rolleyes:

Lucilla Incorvati fa informazione corretta? :rolleyes:
 
Haganah ha scritto:
Non mi risulta che beppe scienza sia il vangelo che, beninteso, in casa ho ma mi guardo bene dal leggerlo :)
Riconosco a scienza il merito di aver (re)introdotto con veemenza il problema della poca cognizione in materia di strumenti finanziari, ma onestamente il beppone nazionale scrive parecchie capperate. Per cui magari il libro vende poco perchè quello è il suo segmento di mercato. Il Sole 24 ore è uno dei giornali piu letti d'italia....vende centinaia di migliaia di copie al giorno per cui una certa richiesta di informazione c'è.
Beppe scienza insomma....rimandato a settembre ;)


Di quelli che comprano IlSole24Ore pensi che la maggioranza ci capisca qualcosa? :rolleyes:

Secondo me la maggioranza si limita a leggere gli articoli piu all'acqua di rose, scritti per l'uomo della strada: articoli in genere privi di un valido contenuto informativo.

Quelli piu tecnici sono difficili da leggere per la maggioranza.

...voglio dire...
Se la gente veramente fosse interessata a farsi una certa cultura finanziaria BancoPosta e i suoi prodotti di investimento non sarebbero così popolari, quando in realtà sono le piu grandi ciofeche mai piazzate sul mercato...

La verità è che la gente (l'uomo) italico è pigro di natura, non vuole impegnarsi a capire, preferisci essere preso per manina e farsi rifilare da qualcuno la medicina senza troppi se e troppi ma.
 
SmartSolution ha scritto:
Di quelli che comprano IlSole24Ore pensi che la maggioranza ci capisca qualcosa? :rolleyes:

Secondo me la maggioranza si limita a leggere gli articoli piu all'acqua di rose, scritti per l'uomo della strada: articoli in genere privi di un valido contenuto informativo.

Quelli piu tecnici sono difficili da leggere per la maggioranza.

...voglio dire...
Se la gente veramente fosse interessata a farsi una certa cultura finanziaria BancoPosta e i suoi prodotti di investimento non sarebbero così popolari, quando in realtà sono le piu grandi ciofeche mai piazzate sul mercato...

La verità è che la gente (l'uomo) italico è pigro di natura, non vuole impegnarsi a capire, preferisci essere preso per manina e farsi rifilare da qualcuno la medicina senza troppi se e troppi ma.

Concordo in pieno e aggiungo mai farglielo capire o dirglielo si incaz...... pure!!
 
SmartSolution ha scritto:
Di quelli che comprano IlSole24Ore pensi che la maggioranza ci capisca qualcosa? :rolleyes:

Secondo me la maggioranza si limita a leggere gli articoli piu all'acqua di rose, scritti per l'uomo della strada: articoli in genere privi di un valido contenuto informativo.

Quelli piu tecnici sono difficili da leggere per la maggioranza.

...voglio dire...
Se la gente veramente fosse interessata a farsi una certa cultura finanziaria BancoPosta e i suoi prodotti di investimento non sarebbero così popolari, quando in realtà sono le piu grandi ciofeche mai piazzate sul mercato...

La verità è che la gente (l'uomo) italico è pigro di natura, non vuole impegnarsi a capire, preferisci essere preso per manina e farsi rifilare da qualcuno la medicina senza troppi se e troppi ma.

la verita' e' anche che molte persone lavorano, e questo settore richiede per essere compreso una buona dose di tempo libero per comprendere qualcosa,poi siccome ogni anno viene inventato nuove proposte ecco che ci vuole altro tempo libero ricorrente per aggiornarsi.
quindi viene naturale la richiesta di "delega" da parte dell'uomo normale, come in molti altri settori, solo che nel settore finanziario non si percepisce essendo un servizio immateriale cosa si compra e quanto sipaga, senza considerare poi che le banche ci marciano e cercano di nascondere i costi.
e anche chi legge il sole24ore spesso si trova a leggere una informazione "compiacente" nei confronti di questi signori.
 
sui fondi comuni
Beppe Scienza dice delle grandi verità
 
B.Scienza dice cose giuste quando si tratta di criticare fondi,banche,ecc(ma sarebbero capaci tutti).Non mi convince quando cerca di trovare soluzioni alternative..

leggere il sole24ore o fare finta di leggerlo fa molto cool..:)
 
magnini ha scritto:
sui fondi comuni
Beppe Scienza dice delle grandi verità

Dipende. L'importante e' saper scegliere i giusti fondi.
 
Voltaire ha scritto:
E con queste cifre lillipuziane di persone che si interessano concretamente, come potete sperare che cambi qualcosa?

Guarda, personalmente sarei piu' contento se queste 500,000 persone avessero
letto libri d'introduzione alla finanza, come "Capire la borsa" del sole24 ore, piuttosto che leggere libri inutili come quelli di Scienza.

Tutte le persone a cui l'ho consigliato, adesso hanno le giuste basi per
riuscire a capire quando un prodotto finanziario e' perdente in partenza oppure
no. Nessuno di quelli a cui l'ho consigliato, ha mai piu' sottoscritto obbligazioni
strutturate tipo quelle vendute da BancoPosta, o ha piu' aperto libretti
postali, o investito in fondi comuni solo perche' proposti dal promotore.

Se vuoi imparare a muoverti in questa giungla in cui ci troviamo,
o ti fai una cultura finanziaria minima, o sei del gatto. Non esistono altre
alternativa.

E la cultura finanziaria non si fa leggendo i libri di scienza.

Questo e' il punto.
 
drumbsd ha scritto:
Se vuoi imparare a muoverti in questa giungla in cui ci troviamo,
o ti fai una cultura finanziaria minima, o sei del gatto. Non esistono altre
alternativa.

quoto in pieno OK!
 
$o$ ha scritto:
B.Scienza dice cose giuste quando si tratta di criticare fondi,banche,ecc(ma sarebbero capaci tutti).Non mi convince quando cerca di trovare soluzioni alternative..

Si sono d'accordo. Dice cose giuste e mette in guardia dalle fregature della banca ma di alternative non ne propone mica tante (e sinceramente non mi sembra che sia il suo obiettivo).

Ciao
 
drumbsd ha scritto:
Guarda, personalmente sarei piu' contento se queste 500,000 persone avessero
letto libri d'introduzione alla finanza, come "Capire la borsa" del sole24 ore, piuttosto che leggere libri inutili come quelli di Scienza.

Tutte le persone a cui l'ho consigliato, adesso hanno le giuste basi per
riuscire a capire quando un prodotto finanziario e' perdente in partenza oppure
no. Nessuno di quelli a cui l'ho consigliato, ha mai piu' sottoscritto obbligazioni
strutturate tipo quelle vendute da BancoPosta, o ha piu' aperto libretti
postali, o investito in fondi comuni solo perche' proposti dal promotore.

Se vuoi imparare a muoverti in questa giungla in cui ci troviamo,
o ti fai una cultura finanziaria minima, o sei del gatto. Non esistono altre
alternativa.

E la cultura finanziaria non si fa leggendo i libri di scienza.

Questo e' il punto.


straquoto
 
Non intendo certo presentare il libro di Scienza come la Verità Assoluta.

Mia intenzione è mostrare come un libro oggettivamente utile alla massa degli investitori e molto pubblicizzato abbia venduto ventimila copie, praticamente zero.

Figuratevi gli altri libri, magari anche migliori.
 
Leggere il sole 24 ore è all'ennesima ristampa. Quindi a qualcuno lo venderanno...ed è molto piu utile del libro di scienza, buono solo per essere citato dal suo omonimo grillo (i due vanno bene a braccetto)
 
"Come si legge IlSole24Ore"? :eek:

Lì devi chiederti non quanti lo hanno comprato, ma quanti lo hanno letto.
 
Voltaire ha scritto:
"Come si legge IlSole24Ore"? :eek:

Lì devi chiederti non quanti lo hanno comprato, ma quanti lo hanno letto.

a me è sempbrato un ottimo testo, magari un po dispersivo su alcuni argomenti. Ma insieme a "capire la borsa" è alla base di un minimo di conoscenza della materia a mio modesto parere
 
$o$ ha scritto:
B.Scienza dice cose giuste quando si tratta di criticare fondi,banche,ecc(ma sarebbero capaci tutti).Non mi convince quando cerca di trovare soluzioni alternative..

leggere il sole24ore o fare finta di leggerlo fa molto cool..:)

dice anche: farsi un portafoglio con obbl. con basso rating limite 2-3% portf.;
se si investiva in azioni replicando l'indice e dà le %li. di esse si faceva meglio dei fondi ,perlomeno italiani, sull'argentina tutt'ora non ha sbagliato ad non stare dalla parte della tfa , le indicizzate inflaz. le consigliava da anni :
Quanti personaggi capaci si mettono a disposizione del pubblico per informarli ,analizzare, farlo crescere solo con la speranza (a mio modo di vedere) della vendita del libro. Ci fidiamo di piu' dello sportellista del pf. o private banker.
Ad ogni modo è assodato che nel nostro paese vi è una bassa scolarizzazione finanziaria e da tanti è stata sopperita nel mattone fino ad ora ,ora li stanno riattirando dentro il recinto : vedremo cosa hanno imparato i buoi.
 
si,ma quella gente che hai descritto,non imparerà MAI.
Quando alla bassa scolarizzazione si aggiunge la presunzione,diventa micidiale come mix.
Niente da dire contro B.Scienza,ci mancherebbe altro,era solo un appunto
 
$o$ ha scritto:
si,ma quella gente che hai descritto,non imparerà MAI.
Quando alla bassa scolarizzazione si aggiunge la presunzione,diventa micidiale come mix.
Niente da dire contro B.Scienza,ci mancherebbe altro,era solo un appunto

vedo che come idee e ragionamenti si è in tema e nella stessa direzione B. Scienza a mio modo di vedere è una luce in più per fare chiarezza, se qualcuno si avvicina a un suo incontro o lettura sarà un po' meno sprovveduto quando allocherà i suoi risparmi . Ciao
 
Indietro