Elezioni 2006

  • ANNUNCIO: Segui le NewsLetter di Borse.it.

    Al via la Newsletter di Borse, con tutte le notizie quotidiane sui mercati finanziari. Iscriviti per rimanere aggiornato con le ultime News di settore, quotazioni e titoli del momento.
    Per iscriverti visita questo link.

orangenoir

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
14/10/05
Messaggi
3.429
Punti reazioni
109
Mi spiace ma con questa atmosfera di incertezza, la borsa italiana, nelle prossime settimane non potrà andare bene, le elezioni si sono chiuse dando all'Italia una situazione di quasi ingovernabilità, speriamo che la responsabilità della classe dirigente politica, su tutti e due i fronti, sia tale da consentire all'italia di superare bene questo momento difficile e grave.........


LAURA
 
Scappiamo insieme all'estero? :bye:
 
orangenoir ha scritto:
Mi spiace ma con questa atmosfera di incertezza, la borsa italiana, nelle prossime settimane non potrà andare bene, le elezioni si sono chiuse dando all'Italia una situazione di quasi ingovernabilità, speriamo che la responsabilità della classe dirigente politica, su tutti e due i fronti, sia tale da consentire all'italia di superare bene questo momento difficile e grave.........


LAURA

bene allora oggi si fa spesa di cw put sull'indice...
 
Credo che contro ogni previsione di entrambe gli schieramenti il voto degli italiani all'estero sia davvero decisivo. Non tanto per la Camera quanto per il Senato. Stiamo a vedere.
 
Senza considerare il fatto che se la CDL dovesse avere la meglio al Senato si rischierebbe l'ingovernabilità del paese ergo nuova chiamata alle urne.
 
mi sembra di capire che cmq all'estero l'unione e' in vantaggio percio' prendera' da li i senatori che gli mancano e poi ne raccimolera' qualche altro da quelli a vita.

io non vedo se non cambiano le percentuali attuali degli spogli all'estero grossi problemi x l'unione.

si provabilamente sara' una maggiornaza rosicata al senato ma credo che questa volta non si faranno fregare come nel passato e gli tocchera' a tutti stare uniti se non vogliono fare la fine dei polli.
 
orangenoir ha scritto:
Mi spiace ma con questa atmosfera di incertezza, la borsa italiana, nelle prossime settimane non potrà andare bene, le elezioni si sono chiuse dando all'Italia una situazione di quasi ingovernabilità, speriamo che la responsabilità della classe dirigente politica, su tutti e due i fronti, sia tale da consentire all'italia di superare bene questo momento difficile e grave.........


LAURA
"la responsabilità della classe dirigente politica" ..... AH AH AH AH

La Grosse Koalition .... ah ah aha ah

In una paese di m.erda come questo.
 
abbiamo vinto o abbiamo perso?
 
Fox Mulder ha scritto:
Senza considerare il fatto che se la CDL dovesse avere la meglio al Senato si rischierebbe l'ingovernabilità del paese ergo nuova chiamata alle urne.

non ci posso credere!!!!!!!!!!!!!
Ciao Foxy..........come stai???????? ..........quanto tempO! :p :p :p
 
vivo_cantando ha scritto:
non ci posso credere!!!!!!!!!!!!!
Ciao Foxy..........come stai???????? ..........quanto tempO! :p :p :p


Ciao bella, diciamo che sto benone, grazie, non sto postando più tantissimo visti i soliti casini lavorativi ma spero quanto prima di poter tornare a fare casino come mio solito :D
A te tutto bene? :)
 
E' un grande punto interrogativo?????????????????????????????????
Come faranno a governare con una coalizione così ...diciamo non proprio omogenea e risicata ...con le scelte decisive di politica economica e sociale...speriamo nel buon senso degli italiani ...perchè dai politici c'è poco da aspettarsi sotto il punto di vista della responsabilità ...per il bene di tutti noi e della nostra cara italia .
Saluti atutti
 
Fox Mulder ha scritto:
Ciao bella, diciamo che sto benone, grazie, non sto postando più tantissimo visti i soliti casini lavorativi ma spero quanto prima di poter tornare a fare casino come mio solito :D
A te tutto bene? :)

ma si................!
Anch'io sono un po' assente per gli stessi tuoi motivi...............
mi sono imposta questi due giorni di semi vacanza perché cominciavo ad essere un po' sotto pressione................

Comunque, bella situazione si é profilata con queste elezioni. Mhaaaa speriamo che per una volta, si comportino con un po' di cervello...............
speranza vana!...............
 
vivo_cantando ha scritto:
ma si................!
Anch'io sono un po' assente per gli stessi tuoi motivi...............
mi sono imposta questi due giorni di semi vacanza perché cominciavo ad essere un po' sotto pressione................

Comunque, bella situazione si é profilata con queste elezioni. Mhaaaa speriamo che per una volta, si comportino con un po' di cervello...............
speranza vana!...............


Non ci conterei più di tanto visti i cervelli dei soggetti in questione, e questo indipendentemente dalla bandiera di appartenenza.
Tanto alla fine chi ci rimette in tutti i casi siamo sempre noi.
 
E' una situazione kafkiana.
Chi ha dovuto andarsene per trovare decenti condizioni di vita o comunque cercare di migliorare la propria condizione ora è determinante per decidere chi manderà avanti la vecchia baracca che a suo tempo aveva lasciato.
 
Sono un maggioritarista convinto ...

srmmar ha scritto:
mi sembra di capire che cmq all'estero l'unione e' in vantaggio percio' prendera' da li i senatori che gli mancano e poi ne raccimolera' qualche altro da quelli a vita.

io non vedo se non cambiano le percentuali attuali degli spogli all'estero grossi problemi x l'unione.

si provabilamente sara' una maggiornaza rosicata al senato ma credo che questa volta non si faranno fregare come nel passato e gli tocchera' a tutti stare uniti se non vogliono fare la fine dei polli.

Tanto che ho persino apprezzato la franchezza (o ingenuita') del sciur Calderoli, ma

questa maggioranza sarebbe l'ennesimo alibi per non fare scelte scomode e per tirare a campare.

Ritengo sia meglio che:
1) si vari un governo a tempo (1 anno)
2) i due B&P si ritirino (anche al Quirinale, che potrebbe essere gestito un mese a testa, come per i consoli di Roma) e lascino il campo ad altri piu' giovani e convincenti.
3) Finanziaria di emergenza-lacrime e sangue condivisa da tutti.
4) l'anno prossimo ri-elezioni (se possibile cambiando una legge che fa si' che chi ha il 49,8 sia minoranza: assurdo!).

Saluti preoccupati

PS: Oggi, occhio allo spread BTP-Bund.
 
srmmar ha scritto:
mi sembra di capire che cmq all'estero l'unione e' in vantaggio percio' prendera' da li i senatori che gli mancano e poi ne raccimolera' qualche altro da quelli a vita.

io non vedo se non cambiano le percentuali attuali degli spogli all'estero grossi problemi x l'unione.

si provabilamente sara' una maggiornaza rosicata al senato ma credo che questa volta non si faranno fregare come nel passato e gli tocchera' a tutti stare uniti se non vogliono fare la fine dei polli.
.pretendere di fare le riforme con due o tre senatori in piu' e' un'utopia....saranno solo d'accordo sulle leggi ad personam....da togliere.ma per il resto al Senato saran..dolori....ad ottobre si rivota.........
 
ieri con i primi exit poll procentrosintra la borsa ha chiuso con un bel rialzo, oggi quasi vittoria del centrosinistra e la borsa scende,chi ci capisce qualcosa è bravo..............
 
Fox Mulder ha scritto:
Non ci conterei più di tanto visti i cervelli dei soggetti in questione, e questo indipendentemente dalla bandiera di appartenenza.
Tanto alla fine chi ci rimette in tutti i casi siamo sempre noi.


sacrosanta verità!............ la penso allo stesso modo!:censored:
 
Mi consenta..

megano ha scritto:
ieri con i primi exit poll procentrosintra la borsa ha chiuso con un bel rialzo, oggi quasi vittoria del centrosinistra e la borsa scende,chi ci capisce qualcosa è bravo..............


Mi sembra assolutamente razionale: ieri c'era (prevista) una maggioranza netta e chiara, oggi la prospettiva e' di qualche mese di litigio, maggioranze risicate e nervose, pre-campagne elettorali tutti i giorni (stamane in TV hanno gia' cominciato).
Risultati: nessuna riforma (di cdx o csx, importa poco) legge finanziaria timida e poco incisiva, focalizzazione su temi non-economici, ovvero ..... paese alla deriva.

Somigliamo sempre piu' all'Argentina.

Saludos preocupados
 
piccolassemblea ha scritto:
Mi sembra assolutamente razionale: ieri c'era (prevista) una maggioranza netta e chiara, oggi la prospettiva e' di qualche mese di litigio, maggioranze risicate e nervose, pre-campagne elettorali tutti i giorni (stamane in TV hanno gia' cominciato).
Risultati: nessuna riforma (di cdx o csx, importa poco) legge finanziaria timida e poco incisiva, focalizzazione su temi non-economici, ovvero ..... paese alla deriva.

Somigliamo sempre piu' all'Argentina.

Saludos preocupados


...e speriamo di non fare la stessa fine.
 
Indietro