ENEL: andamento

palo

Nuovo Utente
Registrato
20/12/05
Messaggi
7.230
Punti reazioni
163
Non è ancora una giornata di andamento anomalo per ENEL?
Il vituperato aumento della bolletta non dovrebbe aumentare l'entrate?
E' vero per produrre energia la materia prima per eccellenza è il petrolio il cui prezzo, lo sanno anche i muri, per vari fattori contingenti sta toccando nuovi max. E questo a cascata dovrebbe far aumentare i costi dell'ENEL. Ma da tutto questo la "bilancia" non dovrebbe pendere ancora a favore dei profitti.
Se è così allora cosa blocca l'andamento del nostro monopolista elettrico?
 
Robyugly ha scritto:
... andamento lento! :D
mosso...mosso...
Enel: Morgan Stanley conferma giudizio di “overweight”

Finanzaonline.com - 20/04/2006 - Sono ottime le prospettive per gli azionisti di Enel. E’ quanto ritengono gli analisti di Morgan Stanley che hanno confermato il prezzo obiettivo a quota 8,70 euro. Secondo quanto contenuto dal report diffuso oggi, nell’attesa che l’11 maggio vengano diffusi i dati ufficiali, per il primo quadrimestre del 2006 è previsto un ebitda in crescita dell’8,6 per cento. Simili aspettative si fondano sull’attesa di una produzione energetica italiana in crescita del 2,2%, nella scia del trend positivo che ha visto dal 2005 un’espansione della produzione domestica pari al 12,5 per cento. Le stime sul margine operativo lordo, che includono la compensazione di 100milioni di euro dovuta ai maggiori costi nei quali Enel è incappata in seguito al decreto legge che ha ridotto lo scorso mese la quantità di gas naturale da destinarsi alla produzione di energia elettrica, dovrebbero determinare un utile netto pari a 842 milioni di euro, +14% rispetto al valore dello scorso esercizio. Ottime anche le previsioni sul valore del titolo, che nel 2007 dovrebbe quotare 6.3 volte il rapporto Ev/ebitda e 12.7 volte il rapporto prezzo/utili, dati da confrontare con valori medi europei di titoli affini pari rispettivamente a 7.9 e 25,7. Morgan Stanley conferma quindi il rating “overweight” sul titolo e si aspetta che anche dalla società rivedano al rialzo le stime per il 2006 (-10% dei volumi trattati, -1% dell’ebitda
 
genioarcipelago ha scritto:
mosso...mosso...
Enel: Morgan Stanley conferma giudizio di “overweight”

Finanzaonline.com - 20/04/2006 - Sono ottime le prospettive per gli azionisti di Enel. E’ quanto ritengono gli analisti di Morgan Stanley che hanno confermato il prezzo obiettivo a quota 8,70 euro. Secondo quanto contenuto dal report diffuso oggi, nell’attesa che l’11 maggio vengano diffusi i dati ufficiali, per il primo quadrimestre del 2006 è previsto un ebitda in crescita dell’8,6 per cento. Simili aspettative si fondano sull’attesa di una produzione energetica italiana in crescita del 2,2%, nella scia del trend positivo che ha visto dal 2005 un’espansione della produzione domestica pari al 12,5 per cento. Le stime sul margine operativo lordo, che includono la compensazione di 100milioni di euro dovuta ai maggiori costi nei quali Enel è incappata in seguito al decreto legge che ha ridotto lo scorso mese la quantità di gas naturale da destinarsi alla produzione di energia elettrica, dovrebbero determinare un utile netto pari a 842 milioni di euro, +14% rispetto al valore dello scorso esercizio. Ottime anche le previsioni sul valore del titolo, che nel 2007 dovrebbe quotare 6.3 volte il rapporto Ev/ebitda e 12.7 volte il rapporto prezzo/utili, dati da confrontare con valori medi europei di titoli affini pari rispettivamente a 7.9 e 25,7. Morgan Stanley conferma quindi il rating “overweight” sul titolo e si aspetta che anche dalla società rivedano al rialzo le stime per il 2006 (-10% dei volumi trattati, -1% dell’ebitda

Direi che questo articoletto vada uppato!
Speriamo che dopo 250 target sparati da 5 anni sopra i gli 8 euro, sia finalmente la volta buona!!!;)
 
Giamp ha scritto:
Direi che questo articoletto vada uppato!
Speriamo che dopo 250 target sparati da 5 anni sopra i gli 8 euro, sia finalmente la volta buona!!!;)


Sembra che sia oramai vicino il treno rialzista... se buca anche questo non ci salva nessuno...

Facendo le debite proporzioni nei contenuti e nelle caratteristiche se avesse seguito la sorellastra ENI a quest'ora quotava tra 12 e 13 euro... mettete i due trend sovrapposti degli ultimi 5 anni...

mm50 da tappo

...volumi in salita
 
lupino arsenico ha scritto:
Sembra che sia oramai vicino il treno rialzista... se buca anche questo non ci salva nessuno...

Facendo le debite proporzioni nei contenuti e nelle caratteristiche se avesse seguito la sorellastra ENI a quest'ora quotava tra 12 e 13 euro... mettete i due trend sovrapposti degli ultimi 5 anni...

mm50 da tappo

...volumi in salita



FANTASCIENZA.....
 

Allegati

  • cinema_18.gif
    cinema_18.gif
    9,4 KB · Visite: 555
Enel ha rinnovato con un gruppo di banche il finanziamento da circa 50 mld di euro al fine di mantenere aperta la porta per un'Opa ostile su Suez.

E' quanto scrive il Financial Times, precisando che secondo fonti vicine alla vicenda il finanziamento di Enel con alcune banche e' scaduto la scorsa settimana, ma e' stato esteso fino a giugno. Le fonti rivelano al quotidiano britannico che Enel sta mantenendo la linea di credito sebbene abbia poche possibilita' di lanciare l'Opa sul gruppo francese. Cio' nonostante, Enel sta proseguendo le trattative con Suez e Gaz de France in vista di un accordo per l'acquisizione di alcuni degli asset della societa' che potrebbe nascere dalla fusione delle due francesi.

Certamente, prosegue il Ft, per un buon esito dell'operazione Suez, Enel ha bisogno del sostegno del nuovo Governo italiano, primo azionista del gruppo. red/ren
 
intanto la ciste perde
forse e' un bene............per una ciste perche' si riduce e scompare :cool:
 
caimano ha scritto:
intanto la ciste perde
forse e' un bene............per una ciste perche' si riduce e scompare :cool:



L'unica soluzione per una CISTE,è quella di intervenire con il bisturi .Cosa che l'ENEL non può fare..perchè......
 

Allegati

  • img_64a795494db20af89af3c67ca249b9c91145614006.jpg
    img_64a795494db20af89af3c67ca249b9c91145614006.jpg
    40,4 KB · Visite: 522
LA CISTE quasi la migliore del listino
prova ad arrivare a 7 e vedi che volo ti faccio fare :bye:
 
per caimabo ,a breve il volo ,o continua a muoversi laterale ,dammi un target di ingresso
 
scozia ha scritto:
per caimabo ,a breve il volo ,o continua a muoversi laterale ,dammi un target di ingresso

stai chiedendo a me di prevedere il futuro??
poi non hai letto il mio scetticismo sul titolo?

per me se riesce a fare la fatica di arrivare e superare 7 ci arriva stanca sfiatata come sempre e torna sotto :mmmm: :confused:
 
avevo capito male tutti da enel vogliono una cosa solo il dividendo
 
scozia ha scritto:
avevo capito male tutti da enel vogliono una cosa solo il dividendo

da enel tutti vorrebbero 2 cose dividendo e gain

domanda:
6 1 nuovo o una nuova?

e da quale parte dell'italia
nord sud o centro?
 
uno nuovo cosa pensi dei metalli preziosi oro rame ,sono del sud ma scozzese dentro
 
scozia ha scritto:
uno nuovo cosa pensi dei metalli preziosi oro rame ,sono del sud ma scozzese dentro

spero non tirchio :D :D

mai trattato metalli e non lo farei ora
troppo cari
 
impavido e generoso come tutti gli scozzesi
 
scozia ha scritto:
impavido e generoso come tutti gli scozzesi

accidenti allora perche' si dice che sono tirchi :confused: :confused:
e mi pare di aver sentito dire che ci somiglino molto, a noi italiani,
o sono gli irlandesi? :confused: :confused:
 
sono come noi hanno solo piu'coraggio bevono di piu' dammi un tuo parere su qualche titolo italiano
 
Indietro