Enel - thread operativo n.15

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
  • SONDAGGIO: Potrebbe interessarti una sezione "Trading Sportivo"?

    Ciao, ci piacerebbe sapere se potrebbe interessarti l'apetura di una nuova sezione dedicata unicamente al trading sportivo o betting exchange. Il tuo voto è importante perchè ci consente di capire se vale la pena pianificarla o no. Per favore esprimi il tuo voto, o No, nel seguente sondaggio: LINK.
    Puoi chiudere questo avviso premendo la X in alto a destra.

    Staff | FinanzaOnline

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
RBC tende sempre ad esagerare un po'... :D

Le utility europee che hanno un potenziale di rialzo fino al 70%
di Giorgia Costa
A Piazza Affari il titolo Enel, a parere degli specialisti di Rbc Capital Markets, ha un margine di crescita del 76%, mentre il rendimento della cedola è dell'8,3%
 
RBC tende sempre ad esagerare un po'... :D

Le utility europee che hanno un potenziale di rialzo fino al 70%
di Giorgia Costa
A Piazza Affari il titolo Enel, a parere degli specialisti di Rbc Capital Markets, ha un margine di crescita del 76%, mentre il rendimento della cedola è dell'8,3%

Nel mondo della pubblicità non esistono le bugie, solo parecchia esagerazione.:D
 
RBC tende sempre ad esagerare un po'... :D

Le utility europee che hanno un potenziale di rialzo fino al 70%
di Giorgia Costa
A Piazza Affari il titolo Enel, a parere degli specialisti di Rbc Capital Markets, ha un margine di crescita del 76%, mentre il rendimento della cedola è dell'8,3%
grazie delle news nei vari thread :)
certo che un up del 70% (e poi entro quale anno?) significherebbe vedere Enel a 8.5xx eu ...
un tantino esagerato
 
Intanto c'è un 0,14% rapporto Call/ Put ratio che ci dice che c'è la barriera a 5,20 per dicembre 2022 e il sopporto è a 3,80 fino a marzo 2023
 
Il rapporto ideale sarebbe 1 . Questo 0,14 % ci indica che c'è un ipercomprato che è ad occhi di tutti e non c'è bisogno di grafici o indicatori vari !
 
Parlano i risultati e ognuno sa i propri. Di solito i più nervosetti sono quelli che perdono costantemente, ne ho in mente uno che porta la bandiera della russia KO!

:bye:
Tu sei a - 20% e sei tranquillo e contento.
Io se vedo - 10% Su un titolo che ho giudicato sicuro come Enel o Amazon me incassò perché ho una percentuale rilevante del mio portafoglio,nello stesso modo di lui . Oltre questa percentuale mi cominciò a preoccupare!
Poi se ho - 30 su Nexi, Adidas o Varta non mi fa freddo ne caldo perché ho investito pocco . Non incremento e tra 4 o 5 anni scarico vada come vada ...
 
OK!
Ogni mese puoi vedere le proporzioni sul sito della Borsa Italiana. Io utilizzo il rapporto Call/Put ratio come indicatori contrari e l'indicazione delle opzioni più scanviati come indicazioni di sopporto e barriera
https://www.borsaitaliana.it/borsa/derivati/indicatori-opzioni/put-call-ratio/giorno.html

mah… una call si puó sia comprare che vendere, idem una put… per cui il volume non significa nulla. Io posso essere ribassista vendendo una call short, oppure essere rialzista comprandola. Posso essere ribassista comprando una put, oppure essere rialzista vendendola short.
Inoltre per ognuno che compra una put c’è uno che la vende e viceversa, per ognuno che compra una call c’è uno che la vende e viceversa, e allora di cosa stiamo parlando? Ho sempre ritenuto l’analisi tecnica piena di falle nei suoi ragionamenti, a volte anche fantasiosi come la teoria dei gap.

:confused:

Certo se ci sono movimenti significativi sul mercato dei derivati con apprezzamenti o deprezzamenti molto significativi degli stessi su particolari strike e scadenze, si possono fare valutazioni nel merito ma mai generiche come il rapporto PUT/CALL.
 
mah… una call si puó sia comprare che vendere, idem una put… per cui il volume non significa nulla. Io posso essere ribassista vendendo una call short, oppure essere rialzista comprandola. Posso essere ribassista comprando una put, oppure essere rialzista vendendola short.
Inoltre per ognuno che compra una put c’è uno che la vende e viceversa, per ognuno che compra una call c’è uno che la vende e viceversa, e allora di cosa stiamo parlando? Ho sempre ritenuto l’analisi tecnica piena di falle nei suoi ragionamenti, a volte anche fantasiosi come la teoria dei gap.

:confused:

Certo se ci sono movimenti significativi sul mercato dei derivati con apprezzamenti o deprezzamenti molto significativi degli stessi su particolari strike e scadenze, si possono fare valutazioni nel merito ma mai generiche come il rapporto PUT/CALL.

E, infatti, se fai attenzione, il discorso fila ... Se le call sono vendute, la visione è ribassista come con l'acquisto delle put e viceversa e che uno compri e uno venda non fa testo perchè c'e' il MM a fare da controparte.
Per le considerazioni sull'AT evidentemente non hai mai fatto approfondite riflessioni sui segnali che ti da (non nel senso di se X allora necessariamente Y e non parlo di figure particolari come tazze con manico o di island reversal ma di cose molto più semplici e basilari) perchè, derivando dalla price action, fornisce segnali spesso essenziali che consentono di evitare spiacevoli incastri sui titoli ...
 
mah… una call si puó sia comprare che vendere, idem una put… per cui il volume non significa nulla. Io posso essere ribassista vendendo una call short, oppure essere rialzista comprandola. Posso essere ribassista comprando una put, oppure essere rialzista vendendola short.
Inoltre per ognuno che compra una put c’è uno che la vende e viceversa, per ognuno che compra una call c’è uno che la vende e viceversa, e allora di cosa stiamo parlando? Ho sempre ritenuto l’analisi tecnica piena di falle nei suoi ragionamenti, a volte anche fantasiosi come la teoria dei gap.

:confused:

Certo se ci sono movimenti significativi sul mercato dei derivati con apprezzamenti o deprezzamenti molto significativi degli stessi su particolari strike e scadenze, si possono fare valutazioni nel merito ma mai generiche come il rapporto PUT/CALL.

Stai confondendo Volumeni con l'open interest (opzioni aperte ) .
Infatti le opzioni aperte non ci possono indicare niente perché oltre alle operazioni descritte da te ,io posso aprire una strategia di copertura di una Call venduta con la vendita di una o più Put per neutralizzare il loss o fare viceversamente per coprire una Put in loss . Posso vendere Call coperte . Vendere Call per aumentare il margine disponibile.
Invece la proporzione dei volumi del mese in scadenza mi aiutano a individuare il probabile movimento contrario del sottostante . Come la proporzione tra Call/Put deve essere 1. La borsa alla data di scadenza esercita di ufficio le opzioni aperte ATM e ITM non esercitate . Se le Put sono superiori alle Call in proporzione notevole questo indica che il mercato è ribassista è sta uscendo denaro e fino a qua è evidentemente , ma da l'altra parte c'è sempre una controparte che è obbligata a comprare questo sottostante a un prezzo prestabilito che è superiore a quello attuale di mercato . Questo denaro che entra fa aumentare le quotazioni. Quando le Call sono in proporzione superiore rispetto alle Put ci può indicare la fine del rimbalzo alla scadenza del mese successivo.
 
Certo queste indicazioni di probabilità sono dinamici e non sono il Santo Graal . Altrimenti sarebbe facilissimo investire e fare trading...
 
Certo queste indicazioni di probabilità sono dinamici e non sono il Santo Graal . Altrimenti sarebbe facilissimo investire e fare trading...
OK!
adesso (SI) che ci siamo direi che hai completato la tua spiegazione
era la pezza che mancava alla tue indicazioni.
e quando sottinteso volevo dire con il mio post "Originariamente Scritto da lorenzo1975
"queste le salvo e poi vediamo....":D
 
Certo queste indicazioni di probabilità sono dinamici e non sono il Santo Graal . Altrimenti sarebbe facilissimo investire e fare trading...

E meno male che lo dici… anche perchè se io vendo una call OTM non vuol dire che io sia ribassista se ho il titolo sottostante in portafoglio, semplicemente limito il potenziale guadagno in uscita in cambio di un incremento della rendita che si aggiunge al dividendo. Che una vendita corrisponda ad un acquisto conta eccome, non c’entra se c’è dietro il market maker (tra l’altro, non sempre è al primo livello di book), si deve coprire anche lui come un qualsiasi individuo altrimenti rischia ben altro che il suo piccolo margine di guadagno.
Concludo dicendo che i volumi sui derivati, considerando il valore del sottostante, sono spesso irrisori per poter essere presi in considerazione.

:bye:
 
Certo queste indicazioni di probabilità sono dinamici e non sono il Santo Graal . Altrimenti sarebbe facilissimo investire e fare trading...

Ci vuole pazienza, ma tornerò(torneremo) ai livelli del mio (nostro) pmc ( 5,5 il mio)
Se non è quest'anno va bene anche l'anno prossimo.
 
Ottima reazione oggi in prossimità dei 5 euro, speriamo che se li lasci dietro le spalle per un po’ :yes:
 
la salita di oggi penso è dovuta all'annuncio

"Enel verso la vendita degli asset in Perù per tagliare il debito"5mld è solo un brodino


10gg fa parlavano di una ulteriore vendita di asset da 15a 25mld (direi non male)
è ora di tirare i remi in barca ,visto la tempesta in corso.
vediamo ...pochi gg al 22 c.m.e vedremo se un brodino o un qualcosa di + serio
 
la salita di oggi penso è dovuta all'annuncio

"Enel verso la vendita degli asset in Perù per tagliare il debito"5mld è solo un brodino


10gg fa parlavano di una ulteriore vendita di asset da 15a 25mld (direi non male)
è ora di tirare i remi in barca ,visto la tempesta in corso.
vediamo ...pochi gg al 22 c.m.e vedremo se un brodino o un qualcosa di + serio


Investimenti altissimi,debito elevato,l'aumento dei tassi non è certo terapeutico.

Sono uscito con le mie poche.



https://www.soldionline.it/notizie/azioni-italia/conti-enel-primi-nove-mesi-2022-acconto-dividendo
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Indietro