ENERTAD: Potrebbe interessare a qualche società spagnola? Tomo-4

pedrito

Nuovo Utente
Registrato
20/4/03
Messaggi
19.754
Punti reazioni
872
. . = * * * = ENERTAD SPA =
. . . . . . . .=============
.
. - Attività in settore promettente.

. - Possibilità della sua cessione o accorso.

. - Azione sottovalutata rispetto agli omologhi.





- E' venuto a scadenza il tomo-3, pertanto con il presente
messaggio ha inizio il tomo-4, nel desiderio che esso veda
la migliore definizione quanto all'atteso nuovo assetto del
Gruppo aziendale. Salutissimi e auguri a tutti. pedrito.
 
Ultima modifica:
ben fatto pedrito....

un saluto a tutti
 
pedrito ha scritto:
. . = * * * = ENERTAD SPA =
. . . . . . . .=============
.
. - Attività in settore promettente.

. - Possibilità della sua cessione o accorso.

. - Azione sottovalutata rispetto agli omologhi.





- E' venuto a scadenza il tomo-3, pertanto con il presente
messaggio ha inizio il tomo-4, nel desiderio che esso veda
la migliore definizione quanto all'atteso nuovo assetto del
Gruppo aziendale. Salutissimi e auguri a tutti. pedrito.




OK! :cool: :clap: :clap: :clap:

Salutissimi
 
preso qualcosa oggi

sono un paio di giorni che qualcuno in area 3 euro acquista molto bene...

sperem;)

omars
 
tutto confermato...........

OK! OK! OK! OK!

Gian
 

Allegati

  • 001.gif
    001.gif
    23,8 KB · Visite: 760
ciao a tutti

la seduta di oggi mi è piaciuta ci sono stati bei acquisti come quantitativo

28/03/2006
16.33.00 3 0,33 5.568 360.780 162
16.24.06 3 0,33 6.980 355.212 158
16.24.06 3 0,33 1.120 348.232 157
16.23.43 3 0,33 460 347.112 156
16.23.33 3 0,33 400 346.652 155
16.19.33 3 0,33 500 346.252 154
16.12.28 3 0,33 20 345.752 153
16.12.28 3,0075 0,59 480 345.732 152
16.11.21 3,0075 0,59 20 345.252 151
16.06.58 2,9975 0,25 750 345.232 150
16.04.09 3 0,33 2.311 344.482 149
16.03.49 3 0,33 1.000 342.171 148
16.03.19 3 0,33 250 341.171 147
15.58.26 3,01 0,67 225 340.921 146
15.56.50 3,01 0,67 16.516 340.696 145
15.56.42 3,015 0,84 1.956 324.180 144
15.56.42 3,015 0,84 1.000 322.224 143
15.56.42 3,015 0,84 20 321.224 142
15.56.42 3,015 0,84 24 321.204 141
15.56.21 3,01 0,67 1.484 321.180 140
15.54.06 3,01 0,67 1.000 319.696 139
15.47.40 3 0,33 2.000 318.696 138
15.40.45 2,9875 -0,08 1.960 316.696 137
15.40.45 2,99 0 20 314.736 136
15.40.45 2,99 0 20 314.716 135
15.40.01 3,015 0,84 16 314.696 134
15.39.46 3,015 0,84 1.000 314.680 133
15.39.00 3,0075 0,59 20 313.680 132
15.39.00 3,005 0,5 1.144 313.660 131
15.39.00 3,005 0,5 4.500 312.516 130
15.39.00 3,005 0,5 4.500 308.016 129
15.39.00 3,005 0,5 4.500 303.516 128
15.39.00 3,005 0,5 4.500 299.016 127
15.39.00 3,005 0,5 4.500 294.516 126
15.39.00 3,005 0,5 4.500 290.016 125
15.39.00 3,005 0,5 1.820 285.516 124
29.984
15.38.56 3 0,33 2.606 283.696 123
15.38.56 3 0,33 2.500 281.090 122
15.29.26 3,01 0,67 2.000 278.590 121
15.28.19 3,01 0,67 680 276.590 120
15.25.40 3 0,33 5.000 275.910 119
15.23.02 3,015 0,84 2.356 270.910 118
15.23.02 3,015 0,84 40 268.554 117
15.23.02 3,0125 0,75 20 268.514 116
15.23.02 3,01 0,67 1.000 268.494 115
15.23.02 3,01 0,67 40 267.494 114
15.23.02 3,0075 0,59 40 267.454 113
15.23.02 3,005 0,5 816 267.414 112
15.23.02 3,005 0,5 14.893 266.598 111
15.23.02 3,0025 0,42 3.000 251.705 110
15.23.02 3 0,33 795 248.705 109
15.23.02 3 0,33 3.000 247.910 108
26.000
15.19.57 3,005 0,5 107 244.910 107
15.19.57 2,9825 -0,25 393 244.803 106
15.19.44 2,9825 -0,25 9.607 244.410 105
15.16.33 3 0,33 1.500 234.803 104
15.16.33 3 0,33 3.700 233.303 103
15.16.33 2,9975 0,25 3.000 229.603 102
15.10.19 3 0,33 1.300 226.603 101
15.02.09 3 0,33 340 225.303 100
15.02.09 3 0,33 5.000 224.963 99
15.02.09 3 0,33 1.030 219.963 98
15.02.09 3 0,33 2.453 218.933 97
8.823
15.01.30 2,9825 -0,25 132 216.480 96
15.01.30 2,9825 -0,25 250 216.348 95
15.01.30 2,9825 -0,25 1.266 216.098 94
15.01.30 2,9825 -0,25 250 214.832 93
15.01.30 2,985 -0,17 102 214.582 92
14.58.51 3 0,33 1.047 214.480 91
14.58.51 3 0,33 3.953 213.433 90
14.55.58 2,9975 0,25 2.616 209.480 89
14.55.58 2,9975 0,25 340 206.864 88
14.55.58 2,9975 0,25 520 206.524 87
14.55.58 2,995 0,17 2.500 206.004 86
5.976
14.52.11 2,985 -0,17 100 203.504 85
14.31.09 2,985 -0,17 1.150 203.404 84
14.23.27 2,985 -0,17 1.600 202.254 83
14.19.41 2,9975 0,25 180 200.654 82
14.12.35 3 0,33 1.047 200.474 81
14.12.35 3 0,33 2.000 199.427 80
14.12.35 2,9975 0,25 700 197.427 79
14.12.35 2,9975 0,25 2.830 196.727 78
14.12.35 2,9975 0,25 1.000 193.897 77
7.577
14.07.38 2,985 -0,17 21 192.897 76
14.06.57 2,985 -0,17 1.500 192.876 75
13.47.47 2,995 0,17 5.000 191.376 74
13.47.47 2,995 0,17 5.000 186.376 73
13.47.47 2,995 0,17 5.000 181.376 72
13.47.47 2,995 0,17 5.000 176.376 71
13.47.47 2,995 0,17 5.000 171.376 70
13.47.47 2,995 0,17 2.678 166.376 69
13.47.47 2,995 0,17 750 163.698 68
13.47.47 2,995 0,17 306 162.948 67
28.734
13.34.45 2,9925 0,08 973 162.642 66
13.34.45 2,9925 0,08 3.500 161.669 65
13.28.51 2,995 0,17 300 158.169 64
13.23.31 2,9925 0,08 200 157.869 63
13.17.32 2,995 0,17 4.394 157.669 62
13.17.32 2,995 0,17 2.306 153.275 61
13.13.36 2,995 0,17 2.000 150.969 60
13.02.47 2,995 0,17 694 148.969 59
13.02.47 2,995 0,17 268 148.275 58
13.02.47 2,995 0,17 2.770 148.007 57
13.02.47 2,995 0,17 2.456 145.237 56
6.188

13.01.30 2,995 0,17 1.498 142.781 55
13.01.30 2,995 0,17 5.000 141.283 54
13.01.30 2,995 0,17 272 136.283 53
6.770
12.49.09 2,9925 0,08 2.625 136.011 52
12.49.09 2,9925 0,08 1.000 133.386 51
12.49.09 2,99 0 2.500 132.386 50
12.41.17 2,9775 -0,42 911 129.886 49
12.36.41 2,9775 -0,42 1.250 128.975 48
12.25.39 2,995 0,17 4.728 127.725 47
12.25.39 2,995 0,17 5.000 122.997 46
12.25.39 2,995 0,17 5.000 117.997 45
12.25.39 2,995 0,17 5.000 112.997 44
12.25.39 2,995 0,17 5.000 107.997 43
12.25.39 2,995 0,17 5.000 102.997 42
12.25.39 2,995 0,17 5.000 97.997 41
12.25.39 2,995 0,17 5.000 92.997 40
39.728
12.25.18 2,9725 -0,58 3.300 87.997 39
12.14.01 2,97 -0,67 96 84.697 38
12.14.01 2,97 -0,67 176 84.601 37
12.14.01 2,97 -0,67 3.300 84.425 36
12.14.01 2,97 -0,67 1.680 81.125 35
12.14.01 2,97 -0,67 2.000 79.445 34
12.14.01 2,975 -0,5 1.866 77.445 33
12.14.01 2,9775 -0,42 5.978 75.579 32
15.096
12.08.08 2,995 0,17 5.000 69.601 31
12.08.08 2,995 0,17 5.000 64.601 30
12.08.08 2,9925 0,08 321 59.601 29
12.08.08 2,9925 0,08 7.273 59.280 28
17.594
12.00.42 2,98 -0,33 1.802 52.007 27
11.53.09 2,975 -0,5 330 50.205 26
11.53.08 2,975 -0,5 2.348 49.875 25
11.53.08 2,975 -0,5 152 47.527 24
11.53.08 2,975 -0,5 2.500 47.375 23
11.52.08 2,9725 -0,58 750 44.875 22
5.750
11.46.28 2,9725 -0,58 1.000 44.125 21
11.44.28 2,9725 -0,58 523 43.125 20
11.44.28 2,975 -0,5 4.400 42.602 19
11.44.28 2,9775 -0,42 77 38.202 18
6.000
11.40.49 2,9775 -0,42 811 38.125 17
11.29.50 2,975 -0,5 600 37.314 16
11.22.38 2,995 0,17 1.014 36.714 15
11.22.38 2,995 0,17 3.986 35.700 14
11.22.38 2,995 0,17 2.559 31.714 13
11.22.38 2,995 0,17 2.441 29.155 12
11.22.38 2,9925 0,08 1.000 26.714 11
11.22.38 2,99 0 1.152 25.714 10
11.22.38 2,99 0 1.152 24.562 9
11.22.38 2,99 0 800 23.410 8
14.104

11.03.35 2,995 0,17 3.834 22.610 7
11.03.35 2,995 0,17 8.888 18.776 6
11.03.35 2,995 0,17 3.909 9.888 5
11.03.35 2,9825 -0,25 2.727 5.979 4
11.03.35 2,98 -0,33 1.152 3.252 3
11.03.35 2,98 -0,33 1.100 2.100 2
21.610
10.58.00 2,9725 -0,58 1.000 1.000 1


a presto
 
Serve mettere tutti gli scambi?????????????'

ti va di mettere anche i nomi di tutti quelli che hanno comprato/venduto???? E i loro parenti???? E dove abitano???? :D :D :D :p :p :p

Gian
 
volevo motivare la mia affermazione..... ;)

buona serata a tutti ;)
 
per me e per ENERTAD vale la lezione di Buffet..
riporto articolo di oggi,non me ne vogliate,la lungaggine...
Per Buffett si tratta di: “comprare a buon prezzo, un buon business, con fondamentali eccellenti, e un abile ed onesto management. Poi si dovrà solo monitorare che queste qualità vengano preservate”.

Ma come si fa a capire quale è un buon business e a valutare se il prezzo è buono?

Buffett approfondisce il concetto e afferma che per essere un investitore di successo non hai bisogno di capire le teorie moderne di portafoglio, il beta, le opzioni o i mercati emergenti: “Nel nostro modo di vedere, chi studia la materia degli investimenti finanziari ha bisogno solo di due corsi ben fatti: Come Valutare un Business e Come pensare riguardo ai Prezzi di Mercato”.

Come nel suo stile, Buffett ha semplificato molto il concetto, e quindi potrebbero risultare a prima vista due corsi facili. In realtà, per la documentazione che in diversi anni sono riuscito a reperire, vi posso garantire che risulterebbero molto pesanti.

Cercando di semplificare molto anche noi, per quanto riguarda il primo corso, nel pensiero di Buffett un buon business è facilmente comprensibile, e possiede la virtuale certezza che i guadagni saranno sempre più alti tra cinque, dieci o venti anni rispetto ad oggi. Le aziende con queste caratteristiche sono poche sul mercato e, quando se ne individuano, non bisogna lasciarle scappare.

E se si ha la sensazione che un titolo crescerà molto nel breve?

Buffett afferma che “ si deve resistere alla tentazione di deviare dalle proprie linee guida". Se non sei disposto a possedere un’azione per dieci anni, non pensare di tenerla nemmeno per dieci minuti. Metti insieme un portafoglio di aziende i cui guadagni complessivi cresceranno negli anni, e così di conseguenza farà il valore del tuo portafoglio”.
 
guaranà natural ha scritto:
per me e per ENERTAD vale la lezione di Buffet..
riporto articolo di oggi,non me ne vogliate,la lungaggine...
Per Buffett si tratta di: “comprare a buon prezzo, un buon business, con fondamentali eccellenti, e un abile ed onesto management. Poi si dovrà solo monitorare che queste qualità vengano preservate”.
..............
.

Qui le premesse sono subito disattese.
1)Buon business: gli utili di Enertad (inconsistenti), dicono chiaramente che c'è molto poco da entusiasmarsi.
2)Abile ed onesto management: qui non commento per decenza e per il rispetto dell'intelligenza di tutti.
3)Comprare ad un buon prezzo: è quello che ha cercato di fare Garrone ben sotto i 3euro......... OK!
 
AMARI serviti ai soci di ENERTAD??
Secondo il sole 24 ore è la AMARI METALS ,olandese che compra il ramo steel entro fine aprile...prezzi speriamo poco AMARI....Sono ottimista lo sapete...
Amari Metals Ltd is one of Europe's leading distributors of stainless steel, aluminium, brass, copper and high value metals.

Our intention is to provide you with a variety of metal supply solutions using various stockholding and distribution companies.
 
Instead, OUR intention is to return on OUR investment as soon as possible.

At the moment, the only thing we provide...is money...limortacci!!!
 
PR DEL PETROLIO A OLTRE65 $ AL BARILE-----

FOTOVOLTAICO+EOLICO=IL FUTURO EUROPEO...
FOTOVOLTAICO...
Il suo impiego si diffonde nei paesi industrializzati, e in particolare in Europa, dove la Germania, nonostante sia uno dei territori meno assolati del Vecchio Continente, assume il ruolo di paese pioniere del settore. Gli importanti risultati raggiunti dal fotovoltaico in Germania sono stati resi possibili da un’efficace politica di finanziamento abbinata a un’intelligente opera di integrazione nel sistema energetico nazionale
In particolare rimangono ancora sconosciute ai più le potenzialità dell’energia solare. Lei, la regina madre di tutte le rinnovabili, senza la quale i flussi di aria calda responsabili del vento, motore dell’energia eolica, così come i processi di fotosintesi che generano le biomasse o le stesse correnti marine non esisterebbero, è sottovalutata e, in paesi come l’Italia, paradossalmente, snobbata.
E’ importante, quindi, conoscere questa fondamentale tecnologia per poterne comprendere le prerogative e le possibili direzioni di sviluppo. L’impiego dei pannelli solari inizia negli anni ‘50 con le prime messe in orbita di satelliti, che necessitavano una fonte energetica sicura e durevole che li alimentasse mentre si trovavano nello spazio. Gli scienziati americani e sovietici, dopo i primi fallimentari tentativi di utilizzare batterie chimiche e l’idea, troppo rischiosa, di fornire elettricità attraverso il nucleare, decisero di sperimentare pannelli fotovoltaici che sfruttavano una fonte energetica eterna e non rischiosa: il sole
Per promuovere il fotovoltaico occorrerà un incentivo non lontano dai 0,50 € per 20 anni (precisiamo che l’associazione ISES ne aveva chiesti 0,90 per vent’anni), e agevolazioni sulla costruzione degli impianti. Qualsiasi provvedimento che non soddisfi questi requisiti rischia di essere un’irresponsabile politica ambientale, e di sprecare un’ottima opportunità per il nostro sistema economico.
EOLICO=
Quanto è avvenuto nell’eolico lo dimostra. I paesi che si sono mossi per primi in questo campo, favorendo la ricerca e lo sviluppo, sono oggi capofila del settore e hanno creato industrie con giri d’affari di milioni di euro e posti di lavoro per migliaia di persone. La Danimarca vanta un mercato di 3 miliardi di euro all’anno e una quota mondiale di produzione di turbine eoliche pari al 43,5%; la Germania, entrata nel settore del vento con un leggero ritardo, è riuscita, grazie a politiche energetiche incentivanti, a divenire leader di potenza installata e a creare 45.000 nuovi posti di lavoro. Non è necessario ricorrere a complesse teorie economiche: creata la domanda, il sistema tenderà a generare l’offerta.
Per ultimo un augurio: che l’attesa per l’emanazione del conto energia sia breve e la tecnologia fotovoltaica possa finalmente sfruttare la più importante risorsa energetica italiana, il sole.
L'autore, Michele Milani, (RELIGHT S.R.L.) può essere contattato come michele.milani@relight.it
 
pedrito ha scritto:
. . = * * * = ENERTAD SPA =
. . . . . . . .=============
.
. - Attività in settore promettente.

. - Possibilità della sua cessione o accorso.

. - Azione sottovalutata rispetto agli omologhi.





- E' venuto a scadenza il tomo-3, pertanto con il presente
messaggio ha inizio il tomo-4, nel desiderio che esso veda
la migliore definizione quanto all'atteso nuovo assetto del
Gruppo aziendale. Salutissimi e auguri a tutti. pedrito.

daiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii basta di scrivere ste boiaaaaaaaaaattttttteeeeee
ci credi solo te!!!!!!!!!!!!!!!
mi meraviglio è da 2 mesi che stai a scrivere ste fesserie e il titolo
si sta affossando sempre di più!

-attività settore promettente:
si è vero putroppo Enertad tra tutte le azioni italiane ed estere che
si occupano di energie alternative è L'UNICA che non è cresciuta;
in germania e america si sono già apprezzate e da un bel po le
azioni in questo settore.

-possibilità di una sua cessione
si vero: però se vendono l'acciaio che rappresenta oltre il 50% dei ricavi
l'azione non varrà più i 3 euro attuali e chi compra l'acciaio adesso
non lo strapaga in quanto i margini di rettiditività sull'acciaio nell'ultimo anno si sono notevolmente erosi come dimostra anche il bilancio di Enertad

- azione sottovalutata rispetto agli omologhi:
forse potrebbe essere tutto da dimostrare....
:clap: :clap: :clap: :clap:
 
COMUNITA' EUROPEA...

Libro Bianco "Energia per il futuro: le fonti energetiche rinnovabili"
Obiettivo: raggiungere, entro il 2010, la quota minima del 12% di fonti da energia rinnovabile nel consumo energetico lordo della Comunità

Le fonti di energia rinnovabile possono aiutare a ridurre la dipendenza alle importazioni e aumentare la sicurezza dei rifornimenti. Effetti positivi sono riconducibili anche in termini di emissioni di CO2 e di creazioni di nuovi posti di lavoro. Le fonti di energia rinnovabile sono ad oggi il 6% dei consumi energetici totali dell'Unione Europea. Lo scopo è di raddoppiare la percentuale entro il 2010.

L'obiettivo generale dell'Unione Europea richiede un maggiore sostegno dagli Stati membri, che devono promuovere un più ampio uso di fonti da energia rinnovabile, e devono impegnarsi a:
- aumentare l'utilizzo del potenziale disponibile;
- aiutare a diminuire le emissioni di CO2;
- ridurre la dipendenza energetica;
- sviluppare l'industria nazionale;
- creare lavoro.

Campagna per sviluppare le fonti rinnovabili: lo scopo di questa campagna è dare una spinta ai progetti del settore dell'energia rinnovabile. Varie azioni saranno promosse durante la campagna:
- installazione di 1 milione di sistemi fotovoltaici;
- 10.000 MW da wind farm;
- 10.000 MW da installazioni di biomasse;
- integrazione di energia rinnovabile in 100 piccole comunità, regioni, isole.

ITALIA
Decreto Legislativo del 29 dicembre 2003, n. 387 "Attuazione della direttiva 2001/77/CE relativa alla promozione dell'energia elettrica prodotta da fonti energetiche rinnovabili nel mercato interno dell'elettricità"Il decreto getta le basi per un futuro quadro europeo in materia di promozione delle fonti rinnovabili di energia per la produzione di elettricità.

1. Il decreto e' finalizzato a:
a) promuovere un maggior contributo delle fonti energetiche rinnovabili alla produzione di elettricità nel relativo mercato italiano e comunitario;
b) promuovere misure per il perseguimento degli obiettivi indicativi nazionali;
c) concorrere alla creazione delle basi per un futuro quadro comunitario in materia;
d) favorire lo sviluppo di impianti di microgenerazione elettrica alimentati da fonti rinnovabili, in particolare per gli impieghi agricoli e per le aree montane.

In particolare, il provvedimento:
- prevede misure agevolative per la diffusione di impianti di piccola taglia, cioè con potenza nominale non superiore a 20 KW (ad esempio impianti eolici);
- include i rifiuti fra le fonti energetiche ammesse a beneficiare del regime riservato alle fonti rinnovabili;
- prevede l'emanazione di specifiche disposizioni a favore dell'energia solare;
- definisce misure atte a promuovere studi ed iniziative che favoriscano una più efficace valorizzazione energetica delle biomasse.

Riassunto: politica+sensibilizzazione culturale+stanziamento fondi pubblici+domanda degli utenti+interesse dei media+mercato...

Perchè CIR ed ERG dovrebbero essere interessati???
 
scusate l'ignoranza che fa enertad? :confused:
 
zamby ha scritto:
scusate l'ignoranza che fa enertad? :confused:

1) Ridere (o piangere, dipende dal portafoglio titoli)
2) oggi, ad esempio, alle 14,10 faceva -1,16%
3) Si dovrebbe occupare di produzione di energia da fonti rinnovabili quali l'eolico, oppure da rifiuti.
Il settore è promettente, l'azione, malgrado questo cala.....fai tu.
 
guaranà natural ha scritto:
PR DEL PETROLIO A OLTRE65 $ AL BARILE-----
..........omissis.........
]


ERGO, COMPRATE I PETROLIFERI FINCHE' LA MUSICA E' QUESTA OK! OK!
 
Indietro