Eni è destinata a scendere inesorabilmente

Greyone ha scritto:
e se mai i mercati stornano la si puo' prendere anche a 22.50,basta avere pazienza sul calo degli indici.
22,50 mi sembra un tantino basso, forse dopo il dividendo.
Ora penso che ENI si possa acquistare fra 22,80-23.
 
3° MONDO, repubblica delle banane, ecc.. ecc..

Proseguono contrastate le Borse europee con Francoforte positiva (+0,2%) mentre Londra e Parigi cedono dello 0,1%. Storia a sé per Milano che viene colpita dalle vendite con l’indice in calo dello 0,9%.Non aiutano i dati macroeconomici che arrivano dagli Stati Uniti sostanzialmente in linea con le attese. Le nuove richieste settimanali di disoccupazione si sono attestate a 302 mila unità contro le 309 mila stimate. Le richieste continue sono salite a 2,475 milioni di unità come previsto dagli analisti.E' politica la spiegazione del netto ribasso che caratterizza oggi la Borsa di Milano. Mano a mano che il clima elettorale si infuoca, il tema della tassazione dei guadagni da investimento è diventato un importante argomento di propaganda: la confusione contenuta nella proposta del Centro sinistra di tassare tutte le rendite finanziarie con la stessa aliquota, viene agitata dai leader dello schieramento opposto. E il mercato si preoccupa.
 
PetrolENI ha scritto:
3° MONDO, repubblica delle banane, ecc.. ecc..

Proseguono contrastate le Borse europee con Francoforte positiva (+0,2%) mentre Londra e Parigi cedono dello 0,1%. Storia a sé per Milano che viene colpita dalle vendite con l’indice in calo dello 0,9%.Non aiutano i dati macroeconomici che arrivano dagli Stati Uniti sostanzialmente in linea con le attese. Le nuove richieste settimanali di disoccupazione si sono attestate a 302 mila unità contro le 309 mila stimate. Le richieste continue sono salite a 2,475 milioni di unità come previsto dagli analisti.E' politica la spiegazione del netto ribasso che caratterizza oggi la Borsa di Milano. Mano a mano che il clima elettorale si infuoca, il tema della tassazione dei guadagni da investimento è diventato un importante argomento di propaganda: la confusione contenuta nella proposta del Centro sinistra di tassare tutte le rendite finanziarie con la stessa aliquota, viene agitata dai leader dello schieramento opposto. E il mercato si preoccupa.


E' la realtà :yes:

Pensi che a buttar giù il listino siano i trader (tipo noi) :) ? :no:
 
PetrolENI ha scritto:
cio so cio so :)

Prevedibile :yes:
E questo è nulla.
Il problema ...sarà la prossima asta bot :yes:
 
Indietro