Ennesimo autogoal di Grillo

  • Ecco la 56° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    Settimana da incorniciare per i principali indici internazionali grazie alla trimestrale più attesa dell’anno che non ha deluso le aspettative. Nvidia negli ultimi tre mesi del 2023 ha generato ricavi superiori all’intero 2021, confermando la crescita da record della società grazie agli investimenti globali nell’intelligenza artificiale. I mercati azionari hanno festeggiato aggiornando i record assoluti a Wall Street e in Europa, mentre il Nikkei giapponese raggiunge un nuovo massimo storico dopo 34 anni. Le prossime mosse delle banche centrali rimangono sempre al centro dell’attenzione. Per continuare a leggere visita il link

Charlie

InSuperMarioWeTrust
Registrato
11/2/00
Messaggi
92.426
Punti reazioni
2.081
Ma lo fa apposta? :mmmm: Aspetto adesso le solite :specchio: :specchio: dei grillibani di a.p. che cominceranno a parlare d'altro e a dire che siamo tutti troll prezzolati perchè NOI sappiamo leggere. NOI :D

Decreto lavoro, Beppe Grillo attacca Enrico Letta: "Facce Tarzan". Ma confonde il decreto

Enrico Letta: "Facce Tarzan". Ma confonde il decreto

Non passano neanche un paio d'ore dal semaforo vedere del consiglio del ministri al pacchetto di misure per l'occupazione che Beppe Grillo sul suo blog va all'attacco del decreto varato dal governo Letta. "Le movenze di Capitan Findus Letta, un po' legnose, e il naso affilato in crescita telegiornale dopo telegiornale, ne rivelano la vera essenza collodiana, pinocchiesca", scrive il leader 5 stelle. "Il suo eloquio è meno effervescente di quello dello *********, ma la sostanza è sempre quella della balla in prima serata".

In particolare sotto la lente di ingrandimento di Grillo ci sono i requisiti che il Dl fissa per potere accedere agli sgravi fiscali previsti per rilanciare l'occupazione. Il leader portavoce però fa un po' di confusione nell'interpretazione del decreto. Scrive Grillo:

"Un ragazzo per dire addio alla piaga della disoccupazione e dare questo "colpo duro" deve: - essere privo di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi - essere privo di un diploma di scuola media superiore o professionale - vivere da solo con una o più persone a carico. Quindi per accedere devi essere un disoccupato cronico (se sei a casa da cinque mesi non vale), essere un semianalfabeta (se hai studiato sono ***** tuoi), non vivere con i genitori ma da solo (infatti un giovane senza reddito esce sempre di casa) e avere a carico la vecchia nonna o moglie e figli. Chi, in nome di Dio, possiede questi requisiti in Italia?

Nel caso il disoccupato cronico, semianalfabeta, con famiglia a carico acceda "all'intervento significativo" di Letta, questo, come si legge nel decreto, verrà corrisposto all'azienda "per un periodo di 12 mesi ed entro i limiti di 650 euro mensili per lavoratore nel caso di trasformazione a tempo indeterminato". Letta, adesso facce anche Tarzan...
In realtà, il decreto dice altro. L'articolo 1 comma 2, quello che si riferisce proprio ai requisiti necessari per gli incentivi per le nuove assunzioni recita:

L’assunzione di cui al comma 1 deve riguardare lavoratori, di età compresa tra i 18 ed i 29 anni, che rientrino in una delle seguenti condizioni: a) siano privi di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi; b) siano privi di un diploma di scuola media superiore o professionale; c) vivano soli con una o più persone a carico
I requisiti non devono quindi essere soddisfatti simultaneamente, ma sono invece alternativi. Non si tratta perciò, come dice Grillo, di un provvedimento destinato a un ipotetico "disoccupato cronico, semianalfabeta, con famiglia a carico".

Una svista che viene rilevata dagli stessi sostenitori m5s, che nei commenti redarguiscono il proprio leader: "Ma Beppe li rilegge i post che vengono messi sul suo blog?", scrive Alessandro. "Mi sta venendo un dubbio. Prima l'autogol con i giornalisti e ora questo. Sarebbe bene specificare chi è l'autore del post in modo da potergli far notare che è inesatto. La legge fa schifo - prosegue ancora Alessandro - è chiaro ma qui si sta perdendo colpi.visto che in tv beppe non ci va,che i giornalisti sono tagliati fuori e che la radio ci vomita contro porcherie di ogni genere,ci resta solo questo blog.cerchiamo di averne cura. continuiamo a dare il fianco a critiche di ogni genere. Almeno informiamo correttamente i frequentatori di questo sito. I requisiti sono tra loro alternativi".
 
mi hai fatto venire in mente questo, bei tempi! :D

 
Charlie, vi è da dire che nel furore anti M5S, tuo e dell'estensore dell'articolo, si scorda, come sovente capita, la logica elementare

L’assunzione di cui al comma 1 deve riguardare lavoratori, di età compresa tra i 18 ed i 29 anni, che rientrino in una delle seguenti condizioni: a) siano privi di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi; b) siano privi di un diploma di scuola media superiore o professionale; c) vivano soli con una o più persone a carico
I requisiti non devono quindi essere soddisfatti simultaneamente, ma sono invece alternativi

Mi si spieghi come solo una delle tre condizioni possa soddisfare i requisiti, se non a pensare che sia stato partorito da Carcarlo Pravettoni.
Ipotesi A) sarebbe un sussidio puro e secco alla disoccupazione, generalizzato, di tutta evidenza, così non è.
Ipotesi B), sarebbe un incentivo a non studiare, pur se occupati ti danno un sussidio ulteriore. Ipotesi C, contrasterebbe con l'ipotesi secca A, un sussidio di disoccupazione, generalizzato, ma verso una platea più ristretta, una contraddizione nella stessa norma, di tutto sono capaci, ma questa non l'avevo mai vista.
Di tutta evidenza, non sono alternativi, il lavoratore disoccupato ipotesi A, molto ignorante (B) o molto sfortunato dal punto di vista famigliare (C), riceve, indirettamente, un incentivo alla sua occupazione, per 12 mesi (sic), insomma bassissima manovalanza per un periodo molto breve, il nulla, in pratica.
Il tutto per non tagliare le unghie ai corpi intermedi, alla CIG, che un sussidio, generalizzato ed universale, con riqualificazione, produrrebbe, senza distinzioni di sesso, età, condizione famigliare e scolarizzazione.
 
Charlie, vi è da dire che nel furore anti M5S, tuo e dell'estensore dell'articolo, si scorda, come sovente capita, la logica elementare



Mi si spieghi come solo una delle tre condizioni possa soddisfare i requisiti, se non a pensare che sia stato partorito da Carcarlo Pravettoni.
Ipotesi A) sarebbe un sussidio puro e secco alla disoccupazione, generalizzato, di tutta evidenza, così non è.
Ipotesi B), sarebbe un incentivo a non studiare, pur se occupati ti danno un sussidio ulteriore. Ipotesi C, contrasterebbe con l'ipotesi secca A, un sussidio di disoccupazione, generalizzato, ma verso una platea più ristretta, una contraddizione nella stessa norma, di tutto sono capaci, ma questa non l'avevo mai vista.
Di tutta evidenza, non sono alternativi, il lavoratore disoccupato ipotesi A, molto ignorante (B) o molto sfortunato dal punto di vista famigliare (C), riceve, indirettamente, un incentivo alla sua occupazione, per 12 mesi (sic), insomma bassissima manovalanza per un periodo molto breve, il nulla, in pratica.
Il tutto per non tagliare le unghie ai corpi intermedi, alla CIG, che un sussidio, generalizzato ed universale, con riqualificazione, produrrebbe, senza distinzioni di sesso, età, condizione famigliare e scolarizzazione.

Quindi dici che hanno sbagliato a scrivere il decreto? Pare ci sia scritto "L’assunzione di cui al comma 1 deve riguardare lavoratori, di età compresa tra i 18 ed i 29 anni, che rientrino in una delle seguenti condizioni:"

può essere. ma sul decreto per ora è scritto diversamente, o no?
 
Quindi dici che hanno sbagliato a scrivere il decreto? Pare ci sia scritto "L’assunzione di cui al comma 1 deve riguardare lavoratori, di età compresa tra i 18 ed i 29 anni, che rientrino in una delle seguenti condizioni:"

può essere. ma sul decreto per ora è scritto diversamente, o no?


Ed allora l'ha scritta sul serio Carcarlo Pravettoni, visto che le tre ipotesi sono in contraddizione tra loro e la B, poi, è da manicomio, un vero e proprio incentivo a non studiare.
 
Ed allora l'ha scritta sul serio Carcarlo Pravettoni, visto che le tre ipotesi sono in contraddizione tra loro e la B, poi, è da manicomio, un vero e proprio incentivo a non studiare.

Quindi anche Grillo parla di cose che non conosce, come noi? :cool:
 
Quindi anche Grillo parla di cose che non conosce, come noi? :cool:


Diciamo che, come noi, in un impeto di generosità, ha sopravvalutato chi ha emanato quel provvedimento, dandogli un senso logico.
 
Diciamo che, come noi, in un impeto di generosità, ha sopravvalutato chi ha emanato quel provvedimento, dandogli un senso logico.

Quando sarà pubblicato in G.U. vedremo chi ha interpretato giusto.
Per ora è sicuro che quello che dice Grillo non è scritto da nessuna parte.
 
Quando sarà pubblicato in G.U. vedremo chi ha interpretato giusto.
Per ora è sicuro che quello che dice Grillo non è scritto da nessuna parte.

era scritto su TUTTI i giornali online (repubblica e corriere in primis) e dopo hanno cambiato il testo.
e non è stato l'unico, visto che qui c'è una discussione di 10 pagine sull'argomento.
 
ennesimo treddo del cavolo!
as usual:

REPUBLICHELLA:
PRIMA STESURA:
repubblica_dl_lavoro.jpg

SECONDA STESURA:
repubblica_dopo.png


:clap::clap::clap::clap::clap: :bye:

ormai, dire che questi post sono penosi e' davvero un complimento esagerato :cool:
 
ennesimo treddo del cavolo!
as usual:

REPUBLICHELLA:
PRIMA STESURA:
repubblica_dl_lavoro.jpg

SECONDA STESURA:
repubblica_dopo.png


:clap::clap::clap::clap::clap: :bye:

ormai, dire che questi post sono penosi e' davvero un complimento esagerato :cool:


non sono i post a essere penosi, piuttosto i postatori ...
 
non sono i post a essere penosi, piuttosto i postatori ...

Calma, calma...prima che passi definitivamente ne faranno altri di cambiamenti...stiamo parlando di aria fritta come tutto quello che "ha annunciato" sto governo. Le uniche cose poste SUBITO in essere sono "LE PROROGHE". Non ha preso ancora una decisione che sia una. Quando è stato costretto a pronuciarsi su qualcosa di concreto ed immediatamente fattibile ha votato contro, vedi legge elettorale e reddito cittadinanza! PAROLA D'ORDINE "MANTENERE I PRIVILEGI" !
 
quindi se un giovane ha gia' lavoro ma non ha titolo di studio puo' cambiare lavoro e prendere il bonus?

insomma basta farsi licenziare e poi riassumere per soddisfare solo una condizione

non quadra...cosi' e' ancora piu' assurdo

ennesimo autogol degli antigrillini
 
quindi se un giovane ha gia' lavoro ma non ha titolo di studio puo' cambiare lavoro e prendere il bonus?

insomma basta farsi licenziare e poi riassumere per soddisfare solo una condizione

non quadra...cosi' e' ancora piu' assurdo

ennesimo autogol degli antigrillini

Effettivamente!
Non hanno ancora varato la legge e già hai trovato l'inganno :clap:
 
Indietro