Esposto / Lettera aperta a Consob e BI

  • Trading Day 19 aprile Torino - Corso Gratuito sull'investimento

    Migliora la tua strategia di trading con le preziose intuizioni dei nostri esperti su oro, materie prime, analisi tecnica, criptovalute e molto altro ancora. Iscriviti subito per partecipare gratuitamente allo Swissquote Trading Day.

    Per continuare a leggere visita questo LINK

giuseppede

Nuovo Utente
Registrato
14/7/00
Messaggi
3
Punti reazioni
0
Buongiorno a tutti,

Sono uno dei moderatori del NG it.economia.borsa.trading-online (IEBTOL) e desidero innanzitutto, a nome dei miei colleghi e mio, complimentarmi con moderatori e partecipanti per l'ottima iniziativa che ha portato alla
creazione del forum "Officine Giuridiche".

La cosiddetta "tutela del trader" è argomento anche da noi (partecipanti e moderatori di IEBTOL) molto sentito.

"Approfitto", quindi della vicinanza di motivazioni per metterVi a conoscenza di un'iniziativa da noi intrapresa con lo scopo di rispondere alle tante richieste, (espresse sul NG, ma non solo), di azioni *concrete* e *collettive* che consentano di far sentire alta la voce del "popolo del trading on line.

Abbiamo elaborato un esposto/lettera aperta da inviare (anche su carta) sia alla Consob che alla Borsa Italiana SpA.

Abbiamo cercato di affrontare non solo alcuni "temi caldi" e
ricorrenti (funzione ERP o c.d. stop-loss e normativa sui CW), ma di rappresentare una serie di problemi riguardanti molti aspetti del rapporto contrattuale che ci lega ai nostri rispettivi fornitori di tol.

Beninteso: quanto sopra non vuole essere una facile pubblicità del NG e sito ad esso collegato, tra l'altro entrambi privi di ogni finalità di lucro, quanto l'avvio e la proposta di iniziative *comuni*.

Mi sono dilungato forse un po' troppo ;-)

Lascio alla lettura (e sottoscrizione) del esposto/lettera aperta che troverete seguendo il link qui sotto il compito di meglio approfondire.

http://www.3ding-on-line.it/lettera.htm


Un saluto a tutti

Giuseppe Del Deo
Un Moderatore
IEBTOL
 
E' stato appena deciso, da parte di Borsa Italiana S.p.A., che il numero massimo dei lotti di negoziazione inseribili al prezzo di apertura sia, a partire dal 19 marzo, di 99.999, e non più di 9.999.

Allo stesso modo, le proposte a visualizzazione limitata (PVL, dette anche "cancelletti", proposte divise in tante proposte parziali, che sono visualizzate nel book una per volta, ogni volta che la proposta precedente sia soddisfatta) potranno essere frazionate in un massimo di 99.999 proposte singole.
 
Caro Massimo, ti ringrazio di cuore dell'accoglienza dimostrata e ricevo con molto piacere il tuo benvenuto.

Chissà che un giorno non si abbia modo di lavorare più strettamente assieme su temi vicini a questi.

Con stima
Giuseppe Del Deo
 
Indietro