Estero, immobili:

iakko

Utente Registrato
Registrato
19/10/02
Messaggi
41.664
Punti reazioni
1.382
- ESTERO, IMMOBILI: Scatta la nuova Imposta sul valore degli immobili all'estero. Va pagata dai residenti in Italia con proprietà all'estero. L'aliquota è dello 0,76% del valore dell'immobile.



cioè mia moglie cittadina straniera ma residente in Italia,se è proprietaria di immobili nel suo paese dovrebbe pagare allo stato italiano:eek::confused:
 
- ESTERO, IMMOBILI: Scatta la nuova Imposta sul valore degli immobili all'estero. Va pagata dai residenti in Italia con proprietà all'estero. L'aliquota è dello 0,76% del valore dell'immobile.



cioè mia moglie cittadina straniera ma residente in Italia,se è proprietaria di immobili nel suo paese dovrebbe pagare allo stato italiano:eek::confused:

questi sono da internare nel peggior manicomio
 
PAGAREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE.................

solo se cé una differenza negativa......... se paghi i piú nel paese estero non paghi.....

ma devi comunque denunciarli i beni o scatta la multa.....
 
- ESTERO, IMMOBILI: Scatta la nuova Imposta sul valore degli immobili all'estero. Va pagata dai residenti in Italia con proprietà all'estero. L'aliquota è dello 0,76% del valore dell'immobile.



cioè mia moglie cittadina straniera ma residente in Italia,se è proprietaria di immobili nel suo paese dovrebbe pagare allo stato italiano:eek::confused:

Aspetta, se vuoi ridere vai a cercare come quantificare il "valore dell'immobile".
Voglio proprio vedere come fanno a quantificare il prezzo di mercato di un terreno nelle pampas argentine, una fattoria in Australia o un Tucul (:D) a Santo Domingo.

Ecco il testo :wall:

CIRCOLARE N.28/E Roma, 2 luglio 2012 Prot.: 2012/97954 Pagina 7 e ss.

"1.2 Base imponibile dell’IVIE
Il valore dell’immobile è costituito, nella generalità dei casi, dal costo
risultante dall’atto di acquisto
[/COLOR][/COLOR]o dai contratti da cui risulta il costo complessivamente
sostenuto per l’acquisto di diritti reali diversi dalla proprietà.
Qualora la valorizzazione dei diritti reali diversi dalla proprietà (ad esempio,
l’usufrutto) non sia rilevabile da un contratto, essa si assume secondo i criteri dettati
dalla legislazione del Paese in cui l’immobile è situato.
Nel caso in cui l’immobile sia stato costruito, si fa riferimento al costo di
costruzione sostenuto dal proprietario e risultante dalla relativa documentazione.
In mancanza di tali valori o in mancanza della relativa documentazione si
assume il valore di mercato rilevabile al termine di ciascun anno solare nel luogo in
cui è situato l’immobile. (...)
Per quanto riguarda gli immobili acquisiti per successione o donazione, il
valore è quello dichiarato nella dichiarazione di successione (...). In mancanza, si assume il costo di acquisto o di costruzione sostenuto dal de cuius o dal donante"


In sostanza? Paghi lo 0,76% sul prezzo da contratto di acquisto, sia che l'immobile sia stato acquistato nel 2010 che nel 1960 che nel 1910.
UGUALE, no?

Ma che fiducia si può avere di uno stato che partorisce CA.Z.ZATE di leggi come questa?
 
io avrei tutti i reqisisti richiesti per sapere il valore catastale.............. ma non supererei la franchigia........... per pagare................ per fortuna che non ho nulla a mio nome....... manco usufrutto......................

peró pare che la nuda proprietá non paga.... non ho capito bene li quella parte ........
 
non ho capito come possono accertare
se io ho una casa in austria

:mmmm::mmmm:
 
- ESTERO, IMMOBILI: Scatta la nuova Imposta sul valore degli immobili all'estero. Va pagata dai residenti in Italia con proprietà all'estero. L'aliquota è dello 0,76% del valore dell'immobile.



cioè mia moglie cittadina straniera ma residente in Italia,se è proprietaria di immobili nel suo paese dovrebbe pagare allo stato italiano:eek::confused:

Si e così dovrebbero fare gli altri 5 milioni di stranieri che vivono in It..
rob de mat!
 
PAGAREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE.................

solo se cé una differenza negativa......... se paghi i piú nel paese estero non paghi.....

ma devi comunque denunciarli i beni o scatta la multa.....

solo se il costo di acquisto è superiore a 10.000 euroOK!
 
- ESTERO, IMMOBILI: Scatta la nuova Imposta sul valore degli immobili all'estero. Va pagata dai residenti in Italia con proprietà all'estero. L'aliquota è dello 0,76% del valore dell'immobile.



cioè mia moglie cittadina straniera ma residente in Italia,se è proprietaria di immobili nel suo paese dovrebbe pagare allo stato italiano:eek::confused:

beh innanzitutto tale immobile avrebbe dovuto essere già dichiarato nel quadro rw ripeto se del valore superiore a 10.000 euro. se non lo ha fatto scatta una sanzione amministrativa. Comunque l'imposta non è dovuta se di imp0orto inferiore a 200 euro.
 
Ultima modifica:
questi sono da internare nel peggior manicomio

per me è una norma incostituzionale. Ma la consulta è troppo presa a seguire il politically correct. Se una badante ucraina rsidente in italia eredita un immobile a kiev pagato dalla mamma con soldi tassati dal suo paese e sul quale paga tasse nel suo paese non capisco a che titolo debba anticipare dei soldi all'italia (perchè in realotà nasce un credito d'imposta. E' un modo per fare cassa)
 
non ho capito come possono accertare
se io ho una casa in austria

:mmmm::mmmm:

Non hanno modo di saperlo.
Però è obbligatorio averlo dichiarato.
Se non lo hai fatto e lo scoprono, sono volatili per diabetici.
 
per me è una norma incostituzionale. Ma la consulta è troppo presa a seguire il politically correct. Se una badante ucraina rsidente in italia eredita un immobile a kiev pagato dalla mamma con soldi tassati dal suo paese e sul quale paga tasse nel suo paese non capisco a che titolo debba anticipare dei soldi all'italia (perchè in realotà nasce un credito d'imposta. E' un modo per fare cassa)

o per cacciare gli immigrati..:D
 
- ESTERO, IMMOBILI: Scatta la nuova Imposta sul valore degli immobili all'estero. Va pagata dai residenti in Italia con proprietà all'estero. L'aliquota è dello 0,76% del valore dell'immobile.



cioè mia moglie cittadina straniera ma residente in Italia,se è proprietaria di immobili nel suo paese dovrebbe pagare allo stato italiano:eek::confused:

Ma con norme del genere può esserci una doppia imposta? Un pagamento di imposte da versare sia ad autorità italiane sia ad autorità straniere?

Può succedere che un italiano che possiede una casa in costa azzurra paghi sia imposte ad autorità italiane sia imposte ai francesi sulla casa?

Io non posseggo case all' estero, ma mi sembra che sia stata creata una norma iniqua.

Può succedere che vengano varate norme inique che danneggiano una minoranza dei cittadini che non sono in grado di opporsi alla dittatura della maggioranza.
 
Ma con norme del genere può esserci una doppia imposta?

Può succedere che un italiano che possiede una casa in costa azzurra paghi sia imposte ad autorità italiane sia imposte ai francesi sulla casa?

Io non posseggo case all' estero, ma mi sembra che sia stata creata una norma iniqua

E' previsto che in caso di doppia imposizione, se esistono accordi con quello stato, poi, in tutta calma, forse, ti restituiscono la differenza.
Ed è probabile che per ottenerlo devi pagare un patrimonio in traduzioni di articoli legali autenticate da interpreti del tribunale.
Se non esistono accordi contro la doppia tassazione, paghi due volte e zitto.
 
Ma con norme del genere può esserci una doppia imposta?

Può succedere che un italiano che possiede una casa in costa azzurra paghi sia imposte ad autorità italiane sia imposte ai francesi sulla casa?

Io non posseggo case all' estero, ma mi sembra che sia stata creata una norma iniqua

ma infatti tu devi prima pagare poi dimostrando di aver pagato anche all'estero ti restituiscono un bel credito d'imposta. E' una norma che va a bastonare tutti gli stranieri che negli ultimi anni hanno comprato casa nel loro paese con i soldi guadagnati in italia. Li bastona perchè sicuramente quasi tutti ignoravano quello che dovessero fare. Però non capisco come possano entrare in verifica col catasto filippino o con quello moldavo:mmmm:
 
sbaglio o pagano solo gli immobili esteri intestati a persona fisica? :o
 
sbaglio o pagano solo gli immobili esteri intestati a persona fisica? :o

Certamente.
Le società di comodo sono intoccabili per la politica italiana. Sono le loro.
Le proprietà individuali invece sono depredabili a piacere.
 
perfetto si ricambierà residenza e fanc.....:rolleyes:
 
perfetto si ricambierà residenza e fanc.....:rolleyes:

Attenzione, perché se si tratta di tua moglie sono guai.
In teoria anche se torna residente all'estero, se vive con te in Italia deve pagare.
 
per me e' una tassa solo per italiani
che hanno casa all'estero
 
Indietro