ETF, Fondi di investimento e certificati: UNCONVENTIONAL WISDOM

  • Ecco la 72° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    È stata un’ottava ricca di spunti per i mercati, dapprima con l’esito delle elezioni europee, poi con i dati americani incoraggianti sull’inflazione e la riunione della Fed. L’esito delle urne ha mostrato uno spostamento verso destra del Parlamento europeo, con l’avanzata dei partiti nazionalisti più euroscettici a scapito di liberali e verdi. In Francia, il presidente Macron ha indetto il voto anticipato dopo la vittoria di Le Pen e in Germania i socialdemocratici del cancelliere tedesco Olaf Scholz hanno subito una disfatta record. L’azionario europeo ha scontato molto queste incertezze legate al rischio politico in Francia. Oltreoceano, i principali indici di Wall Street hanno raggiunto nuovi record dopo che mercoledì sera, la Fed ha mantenuto invariati i tassi nel range 5,25-5,50%. I dot plot, le proiezioni dei funzionari sul costo del denaro, stimano ora una sola riduzione quest’anno rispetto a tre previste a marzo. Lo stesso giorno è stato diffuso il report sull’inflazione di maggio, che ha mostrato un rallentamento al 3,3% e un dato core al 3,4%, meglio delle attese.
    Per continuare a leggere visita il link

templar

cedo alteram!
Registrato
30/12/09
Messaggi
3.725
Punti reazioni
10
Non ho dubbi: il piu grande nemico dell'investitore e del trader è il "sapere convenzionale", l'opinione comune corrente e banale, il "grido delle masse", il pecoronismo del gregge...

when everyone thinks alike, there is not much thinking taking place...

"nemico"? non necessariamente...chi adotta una strategia contrarian, può ritorcere a proprio vantaggio gli errori della massa, i tipici errori che distruggono la "carne da cannone" finanziaria, e fanno sì che a guadagnare sia sempre e soprattutto "il banco"...

strategia elitaria e aristocratica? cinismo?
no, solo una strategia difensiva...per lupi solitari, o al massimo "a pack" (un branco di lupi)

come quegli smilzi magrissimi lottatori giapponesi che atterrano il pesantissimo muscoloso avversario: come? utilizzando la massa, la forza e l'inerzia dell'avversario a proprio esclusivo vantaggio...

you are either a contrarian or a victim







:yes:
 
il sapere convenzionale degli analisti

cominciamo con il vedere quanto ci "azzeccano" gli analisti...
gli "esperti"...
quelli che dovrebbero sapere tutto....

guardate nel grafico il risultato di questi esperti, gli anal-isti, negli ultimi 10 anni...
in rosso le loro previsioni, in nero la REALTA'...
 

Allegati

  • previsioni degli analisti finanziari.jpg
    previsioni degli analisti finanziari.jpg
    40,4 KB · Visite: 747
gli analisti finanziari sono dei brocchi?
guardate gli economisti...

in grigio nel grafico le previsioni degli economisti relative al prodotto interno lordo statunitense, in rosso la REALTA'
 

Allegati

  • previsoni economisti.jpg
    previsoni economisti.jpg
    36,4 KB · Visite: 684
si fa un gran parlare in questi giorni di Grecia e Portogallo...

guardate in questo grafico con quale % il debito governativo europeo è posseduto da investitori istituzionali stranieri...
a parte la grecia e il Portogallo, riconoscete ( in alto a destra) qualche altro Paese di vostra conoscenza? :rolleyes:
 

Allegati

  • greece.jpg
    greece.jpg
    26,1 KB · Visite: 692
in altro 3d di questa sezione, si era discusso brevemente di strategia contrarian...

http://www.finanzaonline.com/forum/showpost.php?p=24278432&postcount=75


clamorose le risposte, anche da parte di "vecchi" forumisti, che è lecito presumere essere sul mercato da molti anni...un misto di ignoranza, spocchia, incomprensione, leggerezza...

c'è chi identificava il metodo contrarian come il B&H o la strategia value...:rolleyes:...chi lo identifica nel "compra ai minimi e vendi ai massimi"...:rolleyes:...chi lo trova un metodo "complicato e difficile"...:rolleyes:...chi non si rende conto che il il 90-95% di piccoli soggetti finanziari "trendfollowers" sono la carne da cannone per i generali a 4 stelle delle mani forti...:rolleyes:

fermo restando che nessun metodo finanziario garantisce costantemente guadagni e che tutte le strategie finanziarie sono in realtà non scienza, ma principalmente "artigianato" ( mescolanza di razionalità scientifica, arte e soggettività), il successo (presunto) di ciascuna di esse dipende principalmente dall'essere esercitata in forma minoritaria, quasi esoterica...
la loro "massificazione" ne annulla invariabilmente l'efficacia...
 
facciamo parlare qualche grafico...più efficace di molte chiacchiere...
la corteccia visiva occipitale ha smisurate connessioni con le aree raziocinanti associative della neocorteccia, fornendo rapidità di elaborazione e comprensione...

disclaimer: tra migliaia di esempi e grafici, posto a caso una scelta del tutto soggettiva, che di sicuro non esaurisce la discussione, non è dirimente a nulla, e rappresenta semplicemente un esempio tra i molti...
la soggettività, l'arbitrarietà e la pochezza dei dati forniti non significano nulla più in là, appunto, di un piccolo esempio, tanto per discutere...

guardate il grafico di quello che gli americani chiamano "dumb money"...
ebbene, i contrarian tendono a fare il contrario del comportamento del dumb momey....
molti vendono progressivamente, un pò alla volta, a mano a mano che la linea blu dell'emigrafico in basso svetta verso l'alto e diventa superbamente rossa....:rolleyes:
 

Allegati

  • fig 1.jpg
    fig 1.jpg
    77 KB · Visite: 678
in realtà il grafico di cui sopra è filtrato da un altro grafico, quello dello "smart money"...
molti contrarian lo filtrano o asseverano con il seguente grafico, aspettando che la linea blu dell'emigrafico in basso diventi rossa, o quantomeno a livello "neutrale basso"...
progressivamente...
 

Allegati

  • fig 2.jpg
    fig 2.jpg
    79 KB · Visite: 705
un ulteriore filtro, sermpre a titolo di esempio, è quello della condotta buying o selling degli insiders
 

Allegati

  • fig 3.jpg
    fig 3.jpg
    80,2 KB · Visite: 683
un ulteriore filtro, questa volta riguardante il timing, lo dà un qualunque grafico della "complacency" (volgarmente noto come volatilità, VIX, VSTOXX, etc etc )

a titolo di esempio, guardate la rottura della resistenza sul VSTOXX intervenuta alla fine di questa settimana
 

Allegati

  • 365_V2TX.png
    365_V2TX.png
    17,5 KB · Visite: 652
un ulteriore filtro lo dà il comportamento dei sottoscrittori dei fondi di investimento, storicamente in errore riguardo all'asset allocation

prendo, tra i molti esempi, quello dei fondi RYDEX ( sottoscrittori dei fondi monetari/obbligazionari vs fondi azionari/bilanciati azionari)
molti contrarian cominciano a vendere, progressivamente, quando la linea dell'emigrafico in basso svetta eroicamente verso il rosso ( e comprano, progressivamente, quando va verso il verde, molto in basso)
 

Allegati

  • fig 4.jpg
    fig 4.jpg
    88,6 KB · Visite: 667
è un thread personale o possiamo inserirci anche noi nella discussione?
 
è un thread personale o possiamo inserirci anche noi nella discussione?

a parte il fatto che non esistono thread personali, e siamo tutti ospiti qua dentro, spero non vorrai fare a meno del prezioso contributo dei più intelligenti ed esperti forumisti...vista anche la mia pochezza personale...
 
posto un grafico che mi ha sempre affascinato...
non ha utilità immediata pratica, ma lo trovo interessantissimo per maturare la corretta forma mentis per il lungo periodo...

è il grafico del Dow J. espresso non in dollari, ma in ORO...
si noti l'evidenza del bull market secolare tra gli anni '80 e il 2000...e la chiarezza del bear market secolare dopo il 2000...guardate che cosa modesta è stato il rimbalzone ( bear market rally, a posteriori? ) tra il 2003 e il 2007, quando le quotazioni azionarie sono espresse in oro...

e guardate dove è rivolto il mercato, negli ultimi mesi/settimane....
 

Allegati

  • DowGold.gif
    DowGold.gif
    9,8 KB · Visite: 229
posto un grafico che mi ha sempre affascinato...
non ha utilità immediata pratica, ma lo trovo interessantissimo per maturare la corretta forma mentis per il lungo periodo...

è il grafico del Dow J. espresso non in dollari, ma in ORO...
si noti l'evidenza del bull market secolare tra gli anni '80 e il 2000...e la chiarezza del bear market secolare dopo il 2000...guardate che cosa modesta è stato il rimbalzone ( bear market rally, a posteriori? ) tra il 2003 e il 2007, quando le quotazioni sono espresse il oro...

e guardate dove è rivolto il mercato, negli ultimi mesi/settimane....

come dire che........
 
quale il significato dei tuoi 10 post?
forse che esiste una massa di ****** (investitori) che affidano i propri quattrini alle dritta di una massa di impostori (analisti finanziari/economisti) e che solo alcuni,gli "artigiani esoterici", riescono a scovare la via del guadagno?
Fosse anche così, nulla di nuovo sotto il sole.
saluti
 
come dire che........

speriamo che non ci dica che se rompe la rossa va su altrimenti scende... :D

skerzooooooooooo....

tutto molto interessante... OK!
se alla fine Templar ci mette anke la sua vision UP o DOWN senza SE e senza MA gliene saremo tutti grati... :bow:

cia'!!!
 
caro Jacques de Molay, rimani e sostieni le tue filosofie, TU non dovresti temere di apparire un eretico. Siamo tutti in cerca di verità e di confronto !
 
se alla fine Templar ci mette anke la sua vision UP o DOWN senza SE e senza MA gliene saremo tutti grati... :bow:

e anche Alvin, che non è più alla ricerca del santo graal..., non ha capito...

i contrarian non hanno una visione UP o DOWN...i contrarian vanno a rimorchio ( facendo il contrario ) della visione UP o DOWN della massa sfigat.a dei trendfollowers, o comunque della massa e basta...

senza SE e senza MA....


:p
 
per cui in questo momento e nei prossimi tu.........
 
Indietro