ETF leveraged XS2L e CL2 osservazioni sulle differenti performance

dino1976

Nuovo Utente
Registrato
1/11/12
Messaggi
1.628
Punti reazioni
90
ora te lo spiego più semplice visto che chi ignora....se ne esce sempre con le teorie strampalate.....


invece di mettere in mezzo il dollaro basta osservare la cosa più semplice :

Vedi l'allegato 2859644


gli indici di riferimento essendo molti simili hanno avuto un rendimento dell 88%


uno strumento a leva 2....quindi si aspetta che faccia il 160% tralasciando le inefficienze di questi strumenti.


infatti uno l'ha fatto che sarebbe il risultato più scontato.....invece l'altro ha fatto molto meno come mai ?

:sbonk:
Un semplice esercizio da fare sarebbe andarsi a vedere quello che ha reso l’etf a leva per gli americani, al netto quindi del discorso del cambio. In questo ultimo lustro, che ha preso in considerazione il fenomeno della finanza, abbiamo avuta molta volatilità nell’anno in corso, nel 2020 e nel 2018, per cui i rendimenti del leva 2x ne hanno risentito e non di poco nonostante l’arco temporale complessivamente bullish.
SSO +91,23% vs SPY 54,56% per una leva di circa 1,67x.
Il resto della “ciccia” e soprattutto della tanta ciccia extra di CL2, è dovuto al discorso che abbiamo detto nei post precedenti (che wolf, o forse meglio fox, non capisce)
Buona giornata
 

Swissair

Nuovo Utente
Registrato
14/9/22
Messaggi
630
Punti reazioni
25
Dino, nn perdere tempo appresso a chi ha tempo da perdere.
nn so se hai visto il mio grafico di confronto tra xs2l e cl2, che ne pensi?
 

bridgewater

Nuovo Utente
Registrato
30/12/17
Messaggi
247
Punti reazioni
59
... mentre X2SL no, quindi la performance di quest'ultimo ETF non ha alcuna dipendenza dal valore EUR/USD.
...

Forse ho capito male io, ma stai dicendo che le performance in EUR di XS2L quotato su Borsa Italiana non dipendono dal cambio EUR/USD? Se è così, strano, a me sembra, se non sbaglio, che i dati sui NAV dell'ultimo mese pubblicati su BorsaItaliana dicano il contrario (e le differenze delle performance in EUR sono proprio in linea con il cambio EUR/USD):

XS2L_perf.png
 
Ultima modifica:

dino1976

Nuovo Utente
Registrato
1/11/12
Messaggi
1.628
Punti reazioni
90
Dino, nn perdere tempo appresso a chi ha tempo da perdere.
nn so se hai visto il mio grafico di confronto tra xs2l e cl2, che ne pensi?

Ciao, scusami ti ho risposto solo ora al tuo MP.
Sul grafico da te postato penso che hai tratto le giuste conclusioni :)
 

wolfbalck

Nuovo Utente
Registrato
9/4/19
Messaggi
14.664
Punti reazioni
897
:sbonk:
Un semplice esercizio da fare sarebbe andarsi a vedere quello che ha reso l’etf a leva per gli americani, al netto quindi del discorso del cambio. In questo ultimo lustro, che ha preso in considerazione il fenomeno della finanza, abbiamo avuta molta volatilità nell’anno in corso, nel 2020 e nel 2018, per cui i rendimenti del leva 2x ne hanno risentito e non di poco nonostante l’arco temporale complessivamente bullish.
SSO +91,23% vs SPY 54,56% per una leva di circa 1,67x.
Il resto della “ciccia” e soprattutto della tanta ciccia extra di CL2, è dovuto al discorso che abbiamo detto nei post precedenti (che wolf, o forse meglio fox, non capisce)
Buona giornata

il resto della ciccia è la stessa che ha fatto rendere l'etf senza leva.....perchè parliamo di etf europei e noi a quelli facciamo riferimenti

quindi un etf a leva deve replicare il rendimento del suo omologo senza leva no dell'indice in usd.


ma mi hanno detto che volevi vedermi dal vivo ? ma quando vuoi....se senti questa esigenza te la soddisfo quanto prima cosi vediamo chi è il fenomeno.



faccio il disegnino di quello che ha spiegato Blacksmith per capire perchè XS2L ha sottoperformato


******** di *****.JPG



quindi si ripete l'ovvio che chi vuole correttamente replicare a leva 2 l'andamento dell'etf senza leva deve comprare amundi

spero che almeno le addizioni le sappiate fare.


differenza tra etf senza copertura e quello coperto

90-46 = 44

aggiungiamo il 44 allo strumento a leva che 125+ 44= 170 ed ecco che si ottiene il rendimento uguale ad amundi che replica correttamente l'etf senza leva.
 
Ultima modifica:

Swissair

Nuovo Utente
Registrato
14/9/22
Messaggi
630
Punti reazioni
25
cmq ancora nn sarei arrivato ad una conclusione.
poiche amundi da quel che ho capito dovrebbe fare x2 indice x2 dollaro quindi in caso di dollaro debole doverbbe sottoperformare
e viceversa xs2l dovrebbe replicare x2 indice x1 dollaro quindi in caso di dollaro debole dovrebbe sovraperformare.
ora se è vero quello che ho scritto nn capisco perch mettendo un grafico a confronto dove sappiamo che dal 2020 al 2021 il dollaro è stato debole amundi è andato meglio di xs2l . poi vabbe 2022 sappiamo che dollaro si è rafforzato e quindi amundi è andato meglio di xs2l. vi metto allegato
 

Allegati

  • 55.png
    55.png
    181,8 KB · Visite: 5

Blacksmith.

AoK Heaven
Registrato
26/4/16
Messaggi
6.688
Punti reazioni
479
nn capisco perch mettendo un grafico a confronto dove sappiamo che dal 2020 al 2021 il dollaro è stato debole amundi è andato meglio di xs2l .
Il dollaro è stato debole solo da metà 2020 a metà 2021.

Il grafico a 5 anni che vedi è influenzato dall'apprezzamento del dollaro nei primi anni.

Se in un grafico a 3 anni aggiungi anche un ETF che segue l'andamento del dollaro puoi notare meglio la differenza.
 

Swissair

Nuovo Utente
Registrato
14/9/22
Messaggi
630
Punti reazioni
25
Il dollaro è stato debole solo da metà 2020 a metà 2021.

Il grafico a 5 anni che vedi è influenzato dall'apprezzamento del dollaro nei primi anni.

Se in un grafico a 3 anni aggiungi anche un ETF che segue l'andamento del dollaro puoi notare meglio la differenza.
Hai ragione , stavo guardando l indice del dollaro che è leggermente diverso da eur /Usd dove se nn sbaglio quest quest'ultimo influisce solo per il 60%