Eto'o in Uzbekistan?

Steinmann

Uve More
Registrato
14/10/04
Messaggi
18.268
Punti reazioni
681
Eto'o in Uzbekistan: bufala o incredibile realtà?
da Calcioblog di vieni_127

Sul sito della federazione uzbeka, che purtroppo non ha una versione in inglese, la notizia è riportata due volte nella homepage: una foto, che vi mostriamo in cima a questo articolo, ritrae addirittura il passaporto di Samuel Eto’o pronto per farlo sbarcare a Taškent, capitale dell’Uzbekistan. Possibile? Dal capoluogo catalano, Barcellona, i massimi dirigenti blaugrana asseriscono di saperne poco o niente, presi come sono nell’affare Ronaldinho; d’altronde nell’altra parte del globo la gente già si scalda e sogna il campione camerunense.

Samuel Eto’o verrà a costare la bellezza di 40 milioni di euro e dovrà indossare la maglia rossa e bianca del Kuruvuchi, una istituzione nello stato asiatico: attualmente questo club è primo in classifica con 41 punti in 15 partite, praticamente tutte vittorie e due pareggi. L’acquisto della stella africana servirebbe per la conquista della Champions League asiatica, con conseguente approdo alla Coppa del Mondo per Club; “Eto’o verrà da noi e ci sarà di grande aiuto nella Coppa Campioni” ha asserito Mirjalol Kasymov, allenatore della squadra della capitale.

E sul succitato sito della Federcalcio si legge: “Il suo arrivo sarà fondamentale per lo sviluppo del calcio nel nostro Paese“. Difficile credere che alla fine l’attaccante del Barça andrà a giocare a quelle latitudini, in una terra che mai prima di oggi s’era distinta per fatti calcistici. Ricordiamo però che in Italia gioca Ilyos Zeytulayev, scuola Juve, con esperienze importanti a Reggio Calabria, Crotone, Genoa, Vicenza e l’anno passato al Verona, che ha letteralmente salvato coi suoi gol dal baratro C2. La prossima stagione vestirà la maglia del Pescara, chissà che Eto’o sarà invece un giocatore del Kuruvuchi, squadra della provincia in cui Zeytulayev è nato.
 
Indietro