Fabbro

alegu

Utente Registrato
Registrato
15/11/04
Messaggi
6.250
Punti reazioni
207
Per Chi Non Lo Sapesse Fabbro Ha Deciso Di Abbandonare Il Fol.
Questo Grazie Alle Continue Provocazioni Di Zagalo.
 
non so cosa è successo con zagalo.

spero solo che non sia vero. :(

le cose scritte da fabbro hanno contibuito molto alla mia formazione e di questo lo ringrazio pubblicamente.

per cortesia .....fabbro non sparire ..... grazie

ciao :)


p.s.: cortesemente mi segnali il 3d dove è avvenuto l'"incidente" cosi' mi documento e mi faccio una idea mia...
non trovo nulla con la funzione ricerca.....
grazie
 
Ultima modifica:
idefix.it ha scritto:
non so cosa è successo con zagalo.

spero solo che non sia vero. :(

le cose scritte da fabbro hanno contibuito molto alla mia formazione e di questo lo ringrazio pubblicamente.

per cortesia .....fabbro non sparire ..... grazie

ciao :)


p.s.: cortesemente mi segnali il 3d dove è avvenuto l'"incidente" cosi' mi documento e mi faccio una idea mia...
non trovo nulla con la funzione ricerca.....
grazie

è nato da questo thread
http://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?p=7798590#post7798590
ma l'epilogo è qui
http://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?p=7822940#post7822940
 
Fabbro, non mollare.
Credo che molte persone di FOL ti stimino e apprezzino per i tuoi interventi e non abbiano voglia di perdere un punto di riferimento come te.
Non ho mai avuto l'impressione che te la volessi "tirare" ma, semplicemente, hai una marcia in più nel capire e nel destreggiarti fra cose di cui molti dicono di capire ma che in realtà non capiscono affatto.
Io mi sono avvicinato alle convertibili grazie ai tuoi scritti, cercando di impostare da solo una strategia di investimento con i risparmi di famiglia. E' molto dura, anche perchè non sono del mestiere, e proseguo in maniera "omeopatica".
Mi costa fatica e affetti famigliari impegnare qualche ora per collegarmi e leggere i vari scritti: beh, i tuoi interventi mi hanno sempre ripagato dell'impegno e dello sforzo speso per seguire e capire quanto viene scritto.

Spero tu abbia voglia di ripensarci e di essere ancora presente con graditi e importanti interventi.

A presto!

Enrico
 
Fabbro ricordati del dantesco " non ti curar di loro ma guarda e passa ".
Torna!
Per i tanti che ti stimano, ti apprezzano e aspettano quotidianamente di leggerti.
 
albicocco ha scritto:
Fabbro ricordati del dantesco " non ti curar di loro ma guarda e passa ".
Torna!
Per i tanti che ti stimano, ti apprezzano e aspettano quotidianamente di leggerti.


Eri un po' come il nostro babbo sapiente a cui rivolgerti quando avevi qualche problema, come faremo senza di te?
 
Indietro