"Facciamo come l'Argentina!!! In otto anni sono riusciti a spazzare via la crisi,

cicerone.

Utente modello
Registrato
12/6/09
Messaggi
57.106
Punti reazioni
867
"Facciamo come l'Argentina!!! In otto anni sono riusciti a spazzare via la crisi,

:sbonk:
 

poirino

Nuovo Utente
Registrato
14/11/03
Messaggi
16.991
Punti reazioni
688
"Facciamo come l'Argentina!!! In otto anni sono riusciti a spazzare via la crisi,
Per ora la bistecca ed il Grignolino li compro senza dover fare le rate.

Se tu preferisci aprire un mutuo per il tuo Tavernello a carico del figliol grullino fai pure:D

http://www.lastampa.it/2016/08/18/e...ovo-povera-iRg1JYBRArAGAvnF2zWYcO/pagina.html
Bistecche a rate e blackout: l’Argentina di Macri si scopre di nuovo povera
Dopo anni di peronismo il costo di cibo e bollette è alle stelle. Il governo: dobbiamo risanare i conti ereditati dalla Kirchner

Una famiglia di agricoltori riceve buste della spesa dall’associazione di solidarietà Mision Mecopo
a La Boca, quartiere di Buenos Aires

18/08/2016
FILIPPO FIORINI
BUENOS AIRES
La trasmissione del dibattito alla Camera del ministro dell’Energia argentino non sarà stato il programma più seguito del pomeriggio di ieri l’altro, ma è stata una di quelle occasioni in cui si vede come la politica influisca sulla vita delle persone. Mentre Juan José Aranguren, infatti, duellava con i deputati dell’opposizione sul metodo per determinare gli aumenti nelle bollette di luce e gas, a casa loro, migliaia di cittadini facevano i calcoli su come arrivare a fine mese, sommersi da questi e dagli altri conti che in Argentina ultimamente crescono fuori controllo.

Il costo dei servizi domestici sull’area di Buenos Aires è aumentato improvvisamente, in proporzioni che arrivano alle dieci volte. Qui, vive il 40% di una popolazione in cui ci sono 13 milioni di poveri. Li ha contati qualche giorno fa l’Universidad Catolica Argentina, quella in cui insegnava Papa Francesco. Sono il 32%, un milione e mezzo in più che l’anno scorso, quando il presidente liberale Macri è entrato in carica, ponendo fine a tre mandati di peronismo di sinistra.
Dopo l’entusiasmo iniziale, le proteste con il tradizionale sbattimento del cucchiaio nelle padelle hanno portato il governo alla prima débâcle. Diversi giudici hanno accolto i ricorsi degli utenti, concedendo di non pagare le bollette fino a nuovo ordine. Dall’esecutivo, hanno ammesso: «Abbiamo aumentato i prezzi troppo in fretta» ed è stato posto un tetto del 400%, poi, una tariffa sociale per i più poveri.

A spasso per l’avenida Corrientes di Buenos Aires, che alcuni chiamano la «Broadway porteña», ci si accorge di come tutto questo ancora non basti. «Il teatro di rivista per noi è un genere di riscatto - spiega Carlos Rottenberg, uno dei principali imprenditori dello spettacolo locale - con la dittatura non si poteva mostrare neanche un centimetro di pelle e, da quando il regime è caduto, alla gente piace ridere del sesso». Prima, però, i costumi succinti delle soubrette venivano presentati ai passanti con grandi insegne al neon. Ora, sono troppo costose. La maggior parte viene spenta dopo mezzanotte e Rottenberg ha sostituito una delle sue con un telo di nylon.

Per le famiglie la situazione è paradossale: aumentano i prezzi, ma il servizio è insoddisfacente. D’estate l’acqua manca di continuo, d’inverno tocca al gas, mentre i blackout elettrici ci sono tutto l’anno. Una delle due compagnie che opera su Buenos Aires è Edesur. Ha il monopolio della zona sud ed è di proprietà dell’Enel. Il country manager Maurizio Bez******ri dice che «è importante ricordare come le tariffe elettriche siano rimaste congelate per dieci anni. Un fatto che ha generato un deterioramento inesorabile del servizio».
Faceva riferimento a una protezione sociale installata nel 2003, per affrontare la crisi del default, che poi i governi di Nestor e Cristina Kirchner non hanno più tolto. Non volevano pagare il costo sociale di adeguare le bollette all’inflazione. Al congresso, il ministro Aranguren l’ha definita «una grave eredità» e ha spiegato che negli ultimi dodici anni «l’inflazione è aumentata del 1400%, i salari del 1670%, mentre la bolletta della luce del 40%».

Dalla perdita di questo privilegio, viene parte del malcontento. Ma anche il costo della vita, che è cresciuto gradualmente, non è stato meno doloroso. I partiti d’opposizione stimano un aumento dei prezzi del 46% tra il 2015 e il 2016. In Argentina il gergo di strada si chiama «lunfardo» e un corrispettivo per la parola «inflazione» non c’è. Al quartiere de La Boca, scugnizzi, comari e perdigiorno capiscono se dici «guita» per i soldi e «morfi» per la roba da mangiare. In una delle tipiche case sudice del posto un gruppo di ragazzi accumula borse della spesa. È una delle sedi della «Mision Mecopo», un movimento nato sui social network per acquisti collettivi di cibo e saponi. Così si accede a prezzi da grossista, contro un paniere basico alimentare che nel primo semestre è aumentato del 23%.

Le difficoltà comunque non sono un’esclusiva del sottoproletariato. Il ceto medio tira la cinghia e i ricchi aspettano. Nelle macellerie Campos de Fatima, sobborgo di Lanus, si sono messi a vendere la famosa carne argentina a rate. «Si può pagare anche col bancomat - propone Carlos, uno dei macellai più anziani - tre quote senza interesse. Vale anche per i tagli pregiati».
I loro clienti sono gente che lavora, con nonni e figli a carico. Prima delle elezioni di novembre Lanus era considerato un bastione peronista. Alle urne, però, il candidato di Cristina Kirchner la spuntò solo col 51%, dopo aver perso 10 punti in tre mesi. Il partito di Macri è riuscito anche a scippare il municipio. Se il nuovo presidente gode ancora di un certo consenso, è per la convinzione che i danni d’oggi vengano dal malgoverno di ieri.
 

kasparek

Frangar, non flectar
Registrato
1/10/08
Messaggi
31.638
Punti reazioni
815
Dopo anni di peronismo il costo di cibo e bollette è alle stelle. Il governo: dobbiamo risanare i conti ereditati dalla Kirchner

Strano.
Avevo capito che bastava avere la sovranità monetaria, stampare, e fare deficit pubblici per stimolare adeguatamente la domanda, e tutto andava a posto.

Mi sono perso qualcosa? :mmmm:
 

poirino

Nuovo Utente
Registrato
14/11/03
Messaggi
16.991
Punti reazioni
688
Strano.
Avevo capito che bastava avere la sovranità monetaria, stampare, e fare deficit pubblici per stimolare adeguatamente la domanda, e tutto andava a posto.

Mi sono perso qualcosa? :mmmm:

Vedi, ho già detto che io sono un tipo intuitivo e poco razionale per cui non sarei in grado di spiegartelo.

Ma se hai un'oretta di tempo per aspettare, abbiamo due futuri premi Nobel che stanno scrivendo il modello funzionale socio-economico del mondo intero ed appena si liberano ti rispondono volentieri
Penso che un'oretta sia il tempo che gli serve per finire il lavoro in corso
 

ToriToriTori

+ NATO + + OTAN +
Registrato
17/3/04
Messaggi
30.559
Punti reazioni
1.454
Strano.
Avevo capito che bastava avere la sovranità monetaria, stampare, e fare deficit pubblici per stimolare adeguatamente la domanda, e tutto andava a posto.

Mi sono perso qualcosa? :mmmm:

:D

Forza con la Liretta, allora! ;)
 

Uedro

zzzzzzzzzzzzzzzzzz..
Registrato
8/6/09
Messaggi
22.061
Punti reazioni
583
Strano.
Avevo capito che bastava avere la sovranità monetaria, stampare, e fare deficit pubblici per stimolare adeguatamente la domanda, e tutto andava a posto.

Mi sono perso qualcosa? :mmmm:

Quando si arriva a questo...

http://www.finanzaonline.com/forum/macroeconomia/1706223-disegnini-4.html#post45223341

Il grafico che torna indietro effettivamente non lo avevo mai visto... :D
La cosa divertente è che lo feci vedere ad alcune persone... e non lo notò nessuno... :bow:
 

kasparek

Frangar, non flectar
Registrato
1/10/08
Messaggi
31.638
Punti reazioni
815
Vedi, ho già detto che io sono un tipo intuitivo e poco razionale per cui non sarei in grado di spiegartelo.

Ma se hai un'oretta di tempo per aspettare, abbiamo due futuri premi Nobel che stanno scrivendo il modello funzionale socio-economico del mondo intero ed appena si liberano ti rispondono volentieri
Penso che un'oretta sia il tempo che gli serve per finire il lavoro in corso

In realtà penso avremmo dei Nobel veri che dovrebbero spiegarcelo..

Chissà, magari non hanno fatto abbastanza deficit, e non sono per questo riusciti a rimettere in moto il sistema? :mmmm:
E dire che almeno l'inflazione gli era riuscita. :D
E dire che con la spesa pubblica avevano anche contenuto la disoccupazione.

:mmmm:
 

kasparek

Frangar, non flectar
Registrato
1/10/08
Messaggi
31.638
Punti reazioni
815
Quando si arriva a questo...

http://www.finanzaonline.com/forum/macroeconomia/1706223-disegnini-4.html#post45223341

Il grafico che torna indietro effettivamente non lo avevo mai visto... :D
La cosa divertente è che lo feci vedere ad alcune persone... e non lo notò nessuno... :bow:

Io non c'ero, e se c'ero dormivo. :D

Comunque è solo la versione ingenua di "togliamo dal paniere quello che non ci piace o che sale troppo di prezzo". ;)
Perchè quando arrivi a sostenere di guardare un'inflazione core, senza case+energia+cibo, mi pare ci si allontani troppo dall'uomo qualunque. :D
 

ToriToriTori

+ NATO + + OTAN +
Registrato
17/3/04
Messaggi
30.559
Punti reazioni
1.454

Uedro

zzzzzzzzzzzzzzzzzz..
Registrato
8/6/09
Messaggi
22.061
Punti reazioni
583
Io non c'ero, e se c'ero dormivo. :D

Comunque è solo la versione ingenua di "togliamo dal paniere quello che non ci piace o che sale troppo di prezzo". ;)
Perchè quando arrivi a sostenere di guardare un'inflazione core, senza case+energia+cibo, mi pare ci si allontani troppo dall'uomo qualunque. :D

E' che "al core non si comanda"... :D
 

Uedro

zzzzzzzzzzzzzzzzzz..
Registrato
8/6/09
Messaggi
22.061
Punti reazioni
583
Ma cosa intendi per "tornare indietro"? :mmmm:

Dici il pezzettino in cui sull'asse del tempo (circa 2014) si ha una piccola porzione di curva sotto la stessa curva? :rolleyes:

Appunto... :D
A meno che "l'effetto mandela...." :D
 

kasparek

Frangar, non flectar
Registrato
1/10/08
Messaggi
31.638
Punti reazioni
815
Comunque davvero non capisco. :mmmm:

I Kirchner prendono il potere nel 2003, con disoccupazione da anni ben oltre il 15%.
Quindi abbiamo per definizione una mancanza di domanda. E' imperativo creare domanda aggiuntiva per riassorbire la forza lavoro.

Così cominciano ad aumentare la spesa pubblica, che aumenta di 20 punti di pil dal 2003/2004 al 2015.
https://www.google.com/publicdata/explore?ds=k3s92bru78li6_&ctype=l&strail=false&bcs=d&nselm=h&met_y=ggx_ngdp&scale_y=lin&ind_y=false&rdim=world&idim=country:AR&ifdim=world&hl=en&dl=en&ind=false

Ovviamente in senso espansivo: si passa progessivamente da un inaccettabile surplus di bilancio ad un sano deficit del 4%

International Monetary Fund, World Economic Outlook
-
Google Public Data Explorer


La manovra ha indubbiamente successo: la disoccupazione letteralmente crolla. Già nel 2006 scende sotto il 10%, per poi stabilizzarsi intorno al 7%.
International Monetary Fund, World Economic Outlook
-
Google Public Data Explorer


Merito anche di una sana politica monetaria espansiva, che stimoli gli investimenti e permetta di usare i fattori produttivi inutilizzati.
Ovviamente i dati sull'inflazione giusti sono quelli governativi, per definizione, non quelli di altri.

Quindi? Come mai non stanno benissimo? :mmmm:
 

ToriToriTori

+ NATO + + OTAN +
Registrato
17/3/04
Messaggi
30.559
Punti reazioni
1.454
Appunto... :D
A meno che "l'effetto mandela...." :D

Ma non ha senso... deve essere uno sbaglio "di stampa"... :D
Altrimenti significherebbe che i valori dell'inflazione per ogni giorno di quel periodo erano DUE! :eekk:

:mmmm: :asd:
 

Uedro

zzzzzzzzzzzzzzzzzz..
Registrato
8/6/09
Messaggi
22.061
Punti reazioni
583
Ma non ha senso... deve essere uno sbaglio "di stampa"... :D
Altrimenti significherebbe che i valori dell'inflazione per ogni giorno di quel periodo erano DUE! :eekk:

:mmmm: :asd:

Assolutamente si... oppure Mandela effect... :D:D:D

Da quando ieri ho scoperto che i ricordi sbiaditi delle persone sulle cose più assurde sono per alcuni una dimostrazione di salti inter-dimensionali di migliaia di persone tra universi paralleli mi si è aperto un mondo nuovo... è tutto molto più chiaro... :D

L'argentina è uscita dalla crisi benissimo e con bassa inflazione... solo che siamo slittati in una dimensione in cui ciò non è mai accaduto...
Non vedi la bellezza anti-popperiana intriseca di questa nuova "pseudo-religione"... Non dobbiamo neppure essere d'accordo su alcuna caz.zata... veniamo da universi diversi... siamo stati catapultati in un universo che è fatto così... ma prima no!!! Geniale... :bow::D:clap:

Nel grafico si vede lo slittamento... :D
 

ciroascarone

liberante
Registrato
2/3/07
Messaggi
21.749
Punti reazioni
1.225
questi governi di donchisciotte grullokalimeri che in sudamerica si sono messi a fare i masanielli d' accatto contro il sistema ( senza avere la minima forza di poterlo nemmeno intaccare) hanno, come largamente previsto, fatto pagare caro ancora una volta ai loro popoli la loro stolidità estrema...si mettono a combattere con gli stuzzicadenti contro gli schiacciasassi ed i risultati sono questi ( il peggio sono i popoli che ancora gli danno credito e credono ai miracoli..probabilmente chircner maturo a gli altri rivoiluzionari d'accatto sapevano bene come sarebbe andata a finire ,ma proprorsi in quella maniera era l'unico modo per salire al potere...cosa volete che freghi dei sudditi sottosviluppatio che li votano a questi manigoldi...altro che "ideali" , "valori" e sciocchezze simili...)
 

ciroascarone

liberante
Registrato
2/3/07
Messaggi
21.749
Punti reazioni
1.225
questi governi di donchisciotte grullokalimeri che in sudamerica si sono messi a fare i masanielli d' accatto contro il sistema ( senza avere la minima forza di poterlo nemmeno intaccare) hanno, come largamente previsto, fatto pagare caro ancora una volta ai loro popoli la loro stolidità estrema...si mettono a combattere con gli stuzzicadenti contro gli schiacciasassi ed i risultati sono questi ( il peggio sono i popoli che ancora gli danno credito e credono ai miracoli..probabilmente chircner maturo a gli altri rivoiluzionari d'accatto sapevano bene come sarebbe andata a finire ,ma proprorsi in quella maniera era l'unico modo per salire al potere...cosa volete che freghi dei sudditi sottosviluppatio che li votano a questi manigoldi...altro che "ideali" , "valori" e sciocchezze simili...)....risutlato oopposto invece quello ottenuito dai governi che si sono posti in maniera respondabile adattandosi al contesto internazionale e guadagnandoi stima nel mondo..il cile un esempio su tutti...
 

Lou Cypher

Stairway To Heaven
Registrato
9/8/06
Messaggi
23.000
Punti reazioni
1.274
Torniamo alla liretta sudamericana, sarà di nuovo BOOM, come in Argentina!...


L'editto del pluripregiudicato: "NOI VOGLIAMO LA SOVRANITA' MONETARIA"

Mi rifiuto categoricamente di credere che gli italiani
siano talmente decerebrati da farci precipitare
dalla padella nella brace di un pluricondonato-tombale....:no:
 

kasparek

Frangar, non flectar
Registrato
1/10/08
Messaggi
31.638
Punti reazioni
815
Assolutamente si... oppure Mandela effect... :D:D:D

Da quando ieri ho scoperto che i ricordi sbiaditi delle persone sulle cose più assurde sono per alcuni una dimostrazione di salti inter-dimensionali di migliaia di persone tra universi paralleli mi si è aperto un mondo nuovo... è tutto molto più chiaro... :D

L'argentina è uscita dalla crisi benissimo e con bassa inflazione... solo che siamo slittati in una dimensione in cui ciò non è mai accaduto...
Non vedi la bellezza anti-popperiana intriseca di questa nuova "pseudo-religione"... Non dobbiamo neppure essere d'accordo su alcuna caz.zata... veniamo da universi diversi... siamo stati catapultati in un universo che è fatto così... ma prima no!!! Geniale... :bow::D:clap:

Nel grafico si vede lo slittamento... :D

Ed il Venezuela? Ah il Venezuela, che bello: si è ribellato all'imperialismo speculativo, ed ha finalmente dato al popolo il benessere derivante dal petrolio, prima derubato dalle multinazionali. :D

Comunque mi piace di più il metodo orwelliano: il passato si cancella, si modifica.
L'Argentina, se serve, non è proprio mai esistita, e ne si cancella ogni traccia. :D