Fallimento agente di cambio Dario Bartolini

ghekko1966

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
2/9/02
Messaggi
95
Punti reazioni
1
Dalla delibera Consob n° 13784 del 15 ottobre 2002:

"...VISTO il verbale redatto dagli ispettori in data 15 ottobre 2002 dal quale risulta che:

- la negoziazione delle operazioni a premio per conto del cliente ... è avvenuta senza acquisizione di alcuna formale garanzia nonché che lo Studio ha già disposto la vendita delle ultime posizioni in titoli che il cliente deteneva presso il Credito Romagnolo (sub-depositario delle disponibilità liquide e degli strumenti finanziari della ...);

- il controvalore delle posizioni aperte che non saranno onorate a scadenza è stato stimato dall'agente di cambio paria 25 milioni di euro circa;

- l'insolvenza è imputabile esclusivamente all'operatività posta in essere per conto del cliente .... Relativamente alla clientela privata non sussistono posizioni a rischio d'insolvenza; tuttavia si fa presente che l'eventuale chiusura delle posizioni complesse effettuata alterandone l'impostazione iniziale potrebbe provocare danni rilevanti..."

Un altro buco da 50 miliardi delle vecchie lire!

Saluti.
 
Indietro