fallira' ?

stoplossfan

sono qui per i soldi
Registrato
8/3/00
Messaggi
1.885
Punti reazioni
102
forse no, ma certamente e' curioso che dopo ogni notizia positiva perda il 10, 20, 30%.
forse non sono notizie veramente positive, ma solo cosmesi di % su un bacino di sperimentazione ridicolo, e le % cambiano a seconda della base dati e di come si decida di interpretarla....

la verita' e' che brucia cassa, e ha svenduto l'unico farmaco che avevano per pochi spiccioli se paragonato alle spese di ricerca ad esso dedicate...

a me questo titolo ricorda molto la vecchia eplanet, ora retelit... tante belle promesse... ma poca sostanza.
magari un giorno risalira' ma per ora il trend e molto negativo, peggiorato con le ultine chiusure...

mi aspetto che raggiunga .75$ negli states e di conseguenza in europa... :(

l'unica speranza e' che venga opata....
l'unica certezza e' che nessuno, e dico nessuno conosce ad oggi la bonta' del pix e dello xyo... certamente il mercato non crede alla loro bonta' ed io nemmeno...


saluti
 
stoplossfan ha scritto:
forse no, ma certamente e' curioso che dopo ogni notizia positiva perda il 10, 20, 30%.
forse non sono notizie veramente positive, ma solo cosmesi di % su un bacino di sperimentazione ridicolo, e le % cambiano a seconda della base dati e di come si decida di interpretarla....

la verita' e' che brucia cassa, e ha svenduto l'unico farmaco che avevano per pochi spiccioli se paragonato alle spese di ricerca ad esso dedicate...

a me questo titolo ricorda molto la vecchia eplanet, ora retelit... tante belle promesse... ma poca sostanza.
magari un giorno risalira' ma per ora il trend e molto negativo, peggiorato con le ultine chiusure...

mi aspetto che raggiunga .75$ negli states e di conseguenza in europa... :(

l'unica speranza e' che venga opata....
l'unica certezza e' che nessuno, e dico nessuno conosce ad oggi la bonta' del pix e dello xyo... certamente il mercato non crede alla loro bonta' ed io nemmeno...


saluti
nessuno,proprio nessuno,ne sei certo? :censored: :censored: :censored:
 
Bene siamo al paventato fallimento, allora manca poco.......:cool:
 
Harloc ha scritto:
Bene siamo al paventato fallimento, allora manca poco.......:cool:
nel pericolo cresce anche ciò che si salva.HOLDERLIN.a parte le citazioni letterarie,sono angosciato anch'io ,ma continuo a pensare che questa discesa sia una immane trappola
 
La ritrovo con piacere dott.Tinti....

è rimasto assente a lungo dal FOL o mi sbaglio?? :mmmm:

saluti
 
Tinti ha scritto:
nel pericolo cresce anche ciò che si salva.HOLDERLIN.a parte le citazioni letterarie,sono angosciato anch'io ,ma continuo a pensare che questa discesa sia una immane trappola
l'avatar mi ricorda tanto 'IL SAGGIO' che da tempo non vedo piu postare
 
Come al solito, l'altro 3d è stato bannato bannato per la solerte opera dei soliti..... :o ringraziamo come sempre per la presenza indispensabile di codeste civiche persone.... :o
 
no comment

.
 

Allegati

  • Immagine1.gif
    Immagine1.gif
    22,3 KB · Visite: 715
partirà,la nave partirà,dove arriverà ,questo non si sa,sarà come l'arca di noè,il cane,il gatto io e te....
anche quando non scrivo vigilo,vigilo,leggo,studio,mi informo,
bello il grafico di Albatros,in effetti,come il buon Vico scriveva,ci sono corsi e ricorsi storici...
 
no comment

.
 

Allegati

  • Immagine2.gif
    Immagine2.gif
    48 KB · Visite: 683
come l'antico saggio,so meditare,digiunare,ascoltare,soffrire,.... per poi trionfare(si spera) .dopo il Remicade,a chi toccherà? :confused: :confused: :D FDA Approves Remicade for Children with Crohn’s Disease

The Food and Drug Administration today approved Remicade (infliximab) to treat children with active Crohn's disease, a chronic, inflammatory condition of the bowel that can be severely debilitating. Remicade is a genetically engineered monoclonal antibody, which reduces inflammation (swelling/redness) by blocking the action of tumor necrosis factor-alpha (TNF-α), that was initially approved in 1998 to treat Crohn's disease in adults.

Dr. Steven Galson, director of the FDA's Center for Drug Evaluation and Research, noted that there have been no satisfactory treatments for children with Crohn's disease who have moderate to severe disease activity despite traditional or conventional therapies. Crohn's disease can cause diarrhea, cramping, abdominal pain, gastrointestinal bleeding, and in some cases creates abnormal connections (fistulas) leading from the intestine to the skin.

"Remicade is not a cure, but it provides a much-needed option for reducing the symptoms and inducing and maintaining disease remission in children who have no other safe and effective therapy," he said. "We believe that the potential benefits of this product outweigh the risks that are known and have been carefully evaluated."

The safety and effectiveness of Remicade in pediatric Crohn's disease were assessed in a randomized study in 112 children who were 6 to 17 years old with moderately to severely active Crohn's disease who had an inadequate response to conventional therapies. The proportion of these patients who achieved clinical response compared favorably with the proportion of adults in an earlier Remicade study in adult Crohn's disease, and the pediatric trial's results showed no new safety concerns not already expressed in the product's current label.

In general, the safety profile for Remicade in the pediatric trial was similar to the data that was presented at an FDA Arthritis Advisory Committee meeting in March 2003, and that dealt with the extent to which anti-TNF therapies may increase the risk of serious infections and malignancies, such as sepsis and pneumonia in certain patients.

These risks, which are described in a study in the May 17 issue of the Journal of the American Medical Association, are included in the current labels for all approved TNF-alpha blocking agents, including Remicade.

More recently, the FDA has received rare post-marketing reports of an aggressive and often fatal type of T-cell lymphoma (hepatosplenic T-cell lymphoma) in adolescent and young adult patients with the Crohn's disease. In most, but not all cases, these patients were treated with standard immunosuppressive therapies (azathioprine or 6-mercaptopurine) in combination with Remicade. The FDA is working with the manufacturer to address this risk by updating the Warnings sections of the Remicade label.

FDA continues to actively and carefully monitor the safety experience with Remicade and similar therapies in an effort to maximize their very real benefits yet limit, to the degree possible, the potential for very serious toxicities.

####

Additional Information

RSS Feed for FDA News Releases [what's this?]

Get free weekly updates about FDA press releases, recalls, speeches, testimony and more.

Media Contacts | FDA News Page

FDA Home Page | Search FDA Site | FDA A-Z Index | Contact FDA | Privacy | Accessibility

FDA Website Management Staff
 
Giap ha scritto:
Come al solito, l'altro 3d è stato bannato bannato per la solerte opera dei soliti..... :o ringraziamo come sempre per la presenza indispensabile di codeste civiche persone.... :o
...come al solito.........chissa'....
comunque non bastera' al momento opportuno
 
fallirà?allora cosa se ne farebbe bianco delle sue stock option?non mi dite che lui non sa già come andrà a finire
 
quanto rideremo,dopo aver pianto cosi' a lungo,chissà?
 
Ultima modifica:
Tinti ha scritto:
quanto rideremo,dopo aver pianto cosi' a lungo


Poco Dott.Tinti

perchè molti venderanno appena recuperato il loss e non compreranno mai più un sifatto titolo.
 
mamolo ha scritto:
Poco Dott.Tinti

perchè molti venderanno appena recuperato il loss e non compreranno mai più un sifatto titolo.
forse venderanno proprio quando comincierà a salire per davvero,chissà,non so se io ci sarò,purtroppo le patologie di cuii il pixantrone si occupa sono previste in aumento fino al 2020
 
Home > news Articoli e news
Linfoma non-hodgkin: nel 2020 sarà il tumore più diffuso
saniNews - Colpisce solo in Italia 20 persone ogni 100mila, più di 11.000 persone ogni anno, le nuove diagnosi sono 16 al giorno. Ma questi numeri sono destinati a crescere. Ma dal 40° Congresso della Società Italiana di Ematologia arrivano delle previsioni precise secondo le quali il linfoma non-Hodgkin, il tumore che coinvolge il sistema linfatico, nel 2020 sarà la neoplasia più diffusa al mondo.

Attualmente, tra i tumori del sangue, come leucemie, linfomi, mielomi, il linfoma non-Hodgkin è quello più ricorrente, con una frequenza circa due volte maggiore della leucemia, che registra 10 casi ogni 100mila italiani. La forma aggressiva del linfoma non-Hodgkin colpisce circa 6.000 pazienti in Italia, nella maggior parte dei casi over60, e, se non curata, dà un’aspettativa di vita che varia da 6 mesi a due anni.

Secondo lo studio GELA, la sopravvivenza a cinque anni con chemioterapia e anticorpi monoclonali è del 58% e l’associazione di chemioterapia e anticorpo monoclonale (rituximab) ha ridotto del 33% il rischio di morte rispetto alla sola chemioterapia. Anche lo studio MInT condotto in pazienti giovani a buona prognosi ha dimostrato la superiorità di questa associazione con impatto sulla sopravvivenza.<
di aLaN
 
intanto gli studi continuano
 
Tinti ha scritto:
forse venderanno proprio quando comincierà a salire per davvero,chissà,non so se io ci sarò,purtroppo le patologie di cuii il pixantrone si occupa sono previste in aumento fino al 2020
che ottimismo oooohhhh.....
speriamo che il pix salvi molte di queste persone
 
io non sono affatto ottimista,meno che meno pompatore del titolo,sono molto angosciato invece per il panic selling attuale,constato solo che l gli studi attuali sui due farmaci sono invece positivi,checchè ne dica il mercato,che di medicina non sa :censored: :censored: nulla e poco anche di borsa,ma non preoccupatevi,qualcuno sa già come andrà a finire
 
Indietro