Famolo strano: ecco l'asse Brunetta-bersaniani in funzione anti-Renzi

Patcel

Comunque Vada
Registrato
5/7/03
Messaggi
71.320
Punti reazioni
849
Il capogruppo del Pdl rivela: dopo la pubblicazione del dossier sul Sindaco di Firenze molti del Pd si sono complimentati per la "spietata operazione trasparenza"
22/06/2013

Per Matteo Renzi si mette male. La grande coalizione degli anti-renziani si allarga semrpe di più. Da destra a sinistra. Con alleanze fino a qualche tempo fa inimmaginabili. Il più agguerrito nel contrastare il Sindaco di Firenze, per ovvie ragioni, è Pierluigi Bersani. Tanto più ora che Renzi ha ottenuto l'appoggio pieno di Massimo D'Alema, acerrimo nemico dell'ex-segretario del Pd dall'affossamento di Romano Prodi al Quirinale in poi.
Il dossier di Brunetta - Per ostacolare la corsa di Renzi a Palazzo Chigi Bersani farebbe di tutto. Si alleerebbe anche con il diavolo. E non è un modo di dire: il 'diavolo', in questo caso, risponde al nome di Renato Brunetta che, finora in maniera parallela, combatteva la sua personale battaglia contro il "Pavone Renzi", vanesio, egocentrico e iper-presenzialista a colpi di dossier. Una specie di missione culminata, qualche giorno fa, nella pubblicazione di un report su Renzi intitolato Osservatorio Renzi - Rottamare il rottamatore.
L'asse Brunetta-bersaniani - Ora, Brunetta e Bersani sono alleati. Hanno lo stesso obiettivo: denudare il Re Mida di Firenze, smitizzarlo, togliergli quell'aura di unico salvatore possibile dell'Italia di cui gli piace ammantarsi, con il fondamentale contributo dei media. E' nato, insomma, l'asse Brunetta-Bersani, anche se sarebbe più corretto dire tra Brunetta e i bersaniani, visto che l'ex-smacchiatore di giaguari ha annunciato ufficialmente che non si candiderà al prossimo Congresso del Pd


Famolo strano: ecco l'asse Brunetta-bersaniani in funzione anti-Renzi - brunetta, bersani, asse, alleanza, anti-renzi - Libero Quotidiano
 
è come beautiful ormai :D
 
Indietro