" Faremo crollare l'economia russa" cap. 3

Dance with wolf

Jeune Europe/EURASIA
Registrato
13/8/10
Messaggi
28.996
Punti reazioni
1.319
Xi Jinping in una lettera al China-Russia Energy Forum, fa sapere che la Cina è pronta a rafforzare la cooperazione con la Russia nel settore energetico. Contemporaneamente da Mosca è uscita una dichiarazione a livello di vice primo ministro sulla creazione di una unione sul
gas tra Russia, Kazakistan e Uzbekistan che si fa sapere che è aperta alla Cina ed altri paesi. Nello stesso lancio di agenzia di conferma anche, ed è il dato più interessante, che russi e cinesi stanno lavorando ad un sistema di scambio interbancario differente dallo Swift.
 

gmc

Nuovo Utente
Registrato
3/4/08
Messaggi
24.594
Punti reazioni
789
Xi Jinping in una lettera al China-Russia Energy Forum, fa sapere che la Cina è pronta a rafforzare la cooperazione con la Russia nel settore energetico. Contemporaneamente da Mosca è uscita una dichiarazione a livello di vice primo ministro sulla creazione di una unione sul
gas tra Russia, Kazakistan e Uzbekistan che si fa sapere che è aperta alla Cina ed altri paesi. Nello stesso lancio di agenzia di conferma anche, ed è il dato più interessante, che russi e cinesi stanno lavorando ad un sistema di scambio interbancario differente dallo Swift.

noi continuiamo a raccontarcela ,ma il futuro lo vedo fosco ,pagheremo l'energia sotto ogni forma un botto e non sara' una passeggiata di piacere ,naturalmente ci saranno i soliti furbi in europa che graziosamente ce lo appoggeranno .
 

gmc

Nuovo Utente
Registrato
3/4/08
Messaggi
24.594
Punti reazioni
789
Il fronte automotive evidenzia alcune notizie interessanti.

1) Un produttore russo introduce una serie di veicoli commerciali leggeri. L'aspetto più interessante è che sarebbe Euro 5, ovvero migliori delle auto Lada. Purtroppo non si sa se il rispetto dell'Euro 5 sia dovuto a fornitori esteri o (dubito) capacità propria dell'industria russa. Questi veicoli sostituiscono i Ford Transit... a vederli beh, la differenza salta già all'occhio. I prezzi a 2,5/3 milioni di euro mi sembrano molto alti!
https://www.autostat.ru/news/53251/

2) Disponibili in Russia la Suzuky Baleno e al Swift. L'aspetto interessante è che si tratta di importazione parallela, tramite gli Emirati Arabi Uniti. Quindi i veicoli cominciano ad esserci, ma immagino con maggiori costi e con garanzia di assistenza meno efficace.

https://www.autostat.ru/news/53248/

3) Curiosamente è di importazione parallela anche il Crossover elettrico cinese BYD Tange
https://www.autostat.ru/news/53250/

4) Gli iraniani si preparano ad esportare auto in Russia, anche se il redattore pensa che possano essere poco attrattive per i russi, che sarebbero di bocca buona, ma entro certi limiti.
https://www.autostat.ru/news/53245/

5) I Cinesi sono ad una quota superiore al 30%
https://www.autostat.ru/news/53240/

a proposito di auto iraniane ,confesso che neanche pensavo le costruissero ,ho dato una occhiata su wiki , per cominciare, ebbeh di auto ne fanno eccome .
 

FogOnLine

sigà sigà
Registrato
26/2/14
Messaggi
14.570
Punti reazioni
1.797
I problemi di produzione della Russia esemplificati nella richiesta all'India di forniture.

https://www.reuters.com/world/india...-russia-parts-key-sectors-sources-2022-11-29/

"NUOVA DELHI, 29 nov (Reuters) - Mosca ha inviato all'India un elenco di oltre 500 prodotti per la potenziale consegna, tra cui parti di automobili, aerei e treni, hanno affermato quattro fonti vicine alla questione, poiché le sanzioni riducono la capacità della Russia di mantenere in funzione industrie vitali .

L'elenco, una versione del quale è stata visionata da Reuters a Nuova Delhi, è provvisorio e non è chiaro quanti articoli verranno eventualmente esportati e in quale quantità, ma una fonte del governo indiano ha affermato che la richiesta era insolita nella sua portata.
[...]
Le sanzioni occidentali hanno paralizzato le forniture di alcuni prodotti cruciali in Russia. Le compagnie aeree stanno vivendo una grave carenza di parti perché quasi tutti gli aerei sono di fabbricazione straniera. Anche le parti di automobili sono richieste, con le case automobilistiche globali che hanno abbandonato il mercato. Una fonte nel settore delle vendite di automobili in Russia ha affermato che il ministero del commercio ha inviato un elenco di parti di automobili necessarie ai ministeri e alle agenzie statali corrispondenti in altri paesi, inclusa l'India.

L'elenco di articoli proveniente dalla Russia, che si estende per quasi 14 pagine, include parti di motori di automobili come pistoni, pompe dell'olio e bobine di accensione. C'è anche richiesta di paraurti, cinture di sicurezza e sistemi di infotainment.

Per aerei ed elicotteri, la Russia ha richiesto 41 articoli tra cui componenti del carrello di atterraggio, sistemi di alimentazione, sistemi di comunicazione e sistemi antincendio, giubbotti di salvataggio e pneumatici per aviazione.

Nell'elenco c'erano anche materie prime per produrre carta, sacchetti di carta e imballaggi di consumo e materiali e attrezzature per produrre tessuti, inclusi filati e coloranti, secondo il documento esaminato da Reuters. I produttori di metalli russi come il gigante di nichel e palladio Nornickel (GMKN.MM) hanno affermato che le sanzioni occidentali e l'auto-sanzione da parte di alcuni fornitori hanno reso difficile per le aziende industriali ottenere attrezzature, pezzi di ricambio, materiali e tecnologie importati nel 2022, ponendo una sfida a loro programmi di sviluppo.

L'elenco comprende quasi 200 articoli di metallurgia.
[...]
Alcune aziende indiane sono riluttanti ad esportare in Russia per timori di essere sanzionate dall'Occidente, mancanza di chiarezza sui pagamenti e difficoltà nell'assicurarsi.

"C'è un'esitazione tra gli esportatori ... in particolare sugli articoli sanzionati", ha affermato Ajay Sahai, direttore generale della Federazione delle organizzazioni di esportazione indiane (FIEO), un organismo sostenuto dal ministero del commercio indiano.

Sahai, che è a conoscenza della richiesta della Russia, ha detto che anche gli esportatori di piccole e medie dimensioni che potrebbero soddisfare alcune delle richieste e che avevano precedentemente esportato in Iran dopo le sanzioni occidentali, non erano entusiasti. I grandi istituti di credito indiani sono anche riluttanti a elaborare transazioni commerciali dirette in rupie con la Russia, mesi dopo l'istituzione del meccanismo, per paura di essere sanzionati."
 

orson69

Nuovo Utente
Registrato
30/12/11
Messaggi
9.894
Punti reazioni
259
a proposito di auto iraniane ,confesso che neanche pensavo le costruissero ,ho dato una occhiata su wiki , per cominciare, ebbeh di auto ne fanno eccome .

Tieni conto comunque che sono sotto scarse per gli standard russi.
 

gmc

Nuovo Utente
Registrato
3/4/08
Messaggi
24.594
Punti reazioni
789
Tieni conto comunque che sono sotto scarse per gli standard russi.

cq sembra che una quota siano cloni di auto jap/coreane /cinesi ,non saranno audi ,ma insomma ,noi abbiamo in produzione panda e y per dire,poi certo, i tamarri moscoviti ci davano di bmw alla grande, ma per le strade la maggior parte delle auto sono medie "normali"
 

Alice88

Bunny
Registrato
25/6/02
Messaggi
37.257
Punti reazioni
1.038
Il fronte automotive evidenzia alcune notizie interessanti.

1) Un produttore russo introduce una serie di veicoli commerciali leggeri. L'aspetto più interessante è che sarebbe Euro 5, ovvero migliori delle auto Lada. Purtroppo non si sa se il rispetto dell'Euro 5 sia dovuto a fornitori esteri o (dubito) capacità propria dell'industria russa. Questi veicoli sostituiscono i Ford Transit... a vederli beh, la differenza salta già all'occhio. I prezzi a 2,5/3 milioni di euro mi sembrano molto alti!
https://www.autostat.ru/news/53251/

2) Disponibili in Russia la Suzuky Baleno e al Swift. L'aspetto interessante è che si tratta di importazione parallela, tramite gli Emirati Arabi Uniti. Quindi i veicoli cominciano ad esserci, ma immagino con maggiori costi e con garanzia di assistenza meno efficace.

https://www.autostat.ru/news/53248/

3) Curiosamente è di importazione parallela anche il Crossover elettrico cinese BYD Tange
https://www.autostat.ru/news/53250/

4) Gli iraniani si preparano ad esportare auto in Russia, anche se il redattore pensa che possano essere poco attrattive per i russi, che sarebbero di bocca buona, ma entro certi limiti.
https://www.autostat.ru/news/53245/

5) I Cinesi sono ad una quota superiore al 30%
https://www.autostat.ru/news/53240/

Forse vuoi dire rubli
 

Mike_74

Nuovo Utente
Registrato
16/6/14
Messaggi
2.572
Punti reazioni
62
cq sembra che una quota siano cloni di auto jap/coreane /cinesi ,non saranno audi ,ma insomma ,noi abbiamo in produzione panda e y per dire,poi certo, i tamarri moscoviti ci davano di bmw alla grande, ma per le strade la maggior parte delle auto sono medie "normali"

Non penso che sara' un grosso probema, ormai le auto cinesi coprono tutte le esigenze possibili immaginabili e chi vorra' la mercedes trovera' il modo di importarla comunque.
 

orson69

Nuovo Utente
Registrato
30/12/11
Messaggi
9.894
Punti reazioni
259
cq sembra che una quota siano cloni di auto jap/coreane /cinesi ,non saranno audi ,ma insomma ,noi abbiamo in produzione panda e y per dire,poi certo, i tamarri moscoviti ci davano di bmw alla grande, ma per le strade la maggior parte delle auto sono medie "normali"

Molte sono auto di derivazione francese, ma pare che sia roba obsoleta e con qualità di assemblaggi scadenti.
Comunque secondo questo articolo l'Iran detiene l'1,9% della produzione mondiale di automobili, a suo modo è una potenza nel settore, supera ad esmepio l'Italia

Qui il sito del principale produttore
https://en.ikco.ir/SitePages/NewPasengerCar.aspx
 

gmc

Nuovo Utente
Registrato
3/4/08
Messaggi
24.594
Punti reazioni
789
Molte sono auto di derivazione francese, ma pare che sia roba obsoleta e con qualità di assemblaggi scadenti.
Comunque secondo questo articolo l'Iran detiene l'1,9% della produzione mondiale di automobili, a suo modo è una potenza nel settore, supera ad esmepio l'Italia

Qui il sito del principale produttore
https://en.ikco.ir/SitePages/NewPasengerCar.aspx

considerando poi, che mediamente i consumatori russi saranno piu' di bocca buona di quelli italiani e milioni di questi ultimi girano con scatolame che ha piu' di 10 anni ,nonostante campagne di rottamazione e incentivi , diciamo che il problema auto lo baipassano .
 

wbatman

GainMatic developer
Registrato
22/10/03
Messaggi
11.236
Punti reazioni
502
Molte sono auto di derivazione francese, ma pare che sia roba obsoleta e con qualità di assemblaggi scadenti.
Comunque secondo questo articolo l'Iran detiene l'1,9% della produzione mondiale di automobili, a suo modo è una potenza nel settore, supera ad esmepio l'Italia

Qui il sito del principale produttore
https://en.ikco.ir/SitePages/NewPasengerCar.aspx

con tutti i paciughi che gli agnelli hanno fatto con le quote di fiat, nelle varie holding, ora non è chiaro se FCA è considerata italiana, lussemburghese, americana, olandese.
il tutto ovviamente per non pagare 2 lire di tasse in più in italia
 

orson69

Nuovo Utente
Registrato
30/12/11
Messaggi
9.894
Punti reazioni
259
con tutti i paciughi che gli agnelli hanno fatto con le quote di fiat, nelle varie holding, ora non è chiaro se FCA è considerata italiana, lussemburghese, americana, olandese.
il tutto ovviamente per non pagare 2 lire di tasse in più in italia

Non ho parlato di proprietà, ma di produzione.
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.396
Punti reazioni
3.205
con tutti i paciughi che gli agnelli hanno fatto con le quote di fiat, nelle varie holding, ora non è chiaro se FCA è considerata italiana, lussemburghese, americana, olandese.
il tutto ovviamente per non pagare 2 lire di tasse in più in italia

Se produci in Italia paghi le tasse in Italia e paghi gli stipendi in Italia.
FCA non esiste più poi :wtf:
Stellantis è una multinazionale e ha stabilimenti produttivi in 30 Nazioni.
 

orson69

Nuovo Utente
Registrato
30/12/11
Messaggi
9.894
Punti reazioni
259
Tornando In topic, notizie sul bilancio dello stato russo.


https://www.kp.ru/daily/27477/4685029/

Entrate aumentate su base annua di oltre il 10%, uscite aumento del 5,5%, grazie all'aumento del 37% degli incassi per petrolio e gas
Debito estero diminuito di un quarto (boh, di un quarto in un anno? Mi pare troppo)
Nei primi nove mesi bilancio federale in avanzo dello 0,2% del PIL

Nel frattempo presentata un'auto di produzione russa di fascia alta.

https://www.kp.ru/daily/27476/4684319/
 

gmc

Nuovo Utente
Registrato
3/4/08
Messaggi
24.594
Punti reazioni
789
Tornando In topic, notizie sul bilancio dello stato russo.


https://www.kp.ru/daily/27477/4685029/

Entrate aumentate su base annua di oltre il 10%, uscite aumento del 5,5%, grazie all'aumento del 37% degli incassi per petrolio e gas
Debito estero diminuito di un quarto (boh, di un quarto in un anno? Mi pare troppo)
Nei primi nove mesi bilancio federale in avanzo dello 0,2% del PIL

Nel frattempo presentata un'auto di produzione russa di fascia alta.

https://www.kp.ru/daily/27476/4684319/

avevano un debituccio con qualche intervento e' possibile ridurlo di quella percentuale , l'auto ,pardon ,la bestia, non e' malaccio , ma i chip per far funzionare tutto l'ambaradam li fregano dalle lavatrici?
 

FogOnLine

sigà sigà
Registrato
26/2/14
Messaggi
14.570
Punti reazioni
1.797
avevano un debituccio con qualche intervento e' possibile ridurlo di quella percentuale , l'auto ,pardon ,la bestia, non e' malaccio , ma i chip per far funzionare tutto l'ambaradam li fregano dalle lavatrici?

I chip per le auto usano nodi a 90 nm che sono in grado di produrre (al netto di tempi e costi per farli in-house anziché comprarli e delle quantità che possono produrre).

https://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?t=2003924&p=58147436&viewfull=1#post58147436
 

wbatman

GainMatic developer
Registrato
22/10/03
Messaggi
11.236
Punti reazioni
502
Se produci in Italia paghi le tasse in Italia e paghi gli stipendi in Italia.
FCA non esiste più poi :wtf:
Stellantis è una multinazionale e ha stabilimenti produttivi in 30 Nazioni.

appunto!
cosa producono in italia?
 

gmc

Nuovo Utente
Registrato
3/4/08
Messaggi
24.594
Punti reazioni
789
I chip per le auto usano nodi a 90 nm che sono in grado di produrre (al netto di tempi e costi per farli in-house anziché comprarli e delle quantità che possono produrre).

https://www.finanzaonline.com/forum/showthread.php?t=2003924&p=58147436&viewfull=1#post58147436

ah ok ,letto , quindi tutti i pipponi di alcuni qualche mese fa erano tutta aria fritta.

mi sa che le societa' che hanno venduto per 1$ i loro stabilimenti saranno felici di aver buttato gli investimenti in discarica. vedremo poi ,dilungandosi le cose se i russi gliele rivenderanno alla stessa cifra .