FIAT, il primo seggio va ai NO

EquityTrader

Nuovo Utente
Registrato
31/10/10
Messaggi
2.304
Punti reazioni
157
l'Italia farà una brutta fine.
ancora non si è capito che la strada sulla quale ci troviamo è la cinesizzazione dell'europa?
tra non molto volatili per diabetici per le strade.

Fiat: Finito Scrutinio i Seggio, 362 "No" e 300 "Si'"
agi

venerdì, 14 gennaio 2011 - 21:25

(AGI (6507.TWO - notizie) ) Torino - Sono 362 i "no" e 300 i "si'" i risultati del primo seggio scrutinato a Mirafiori. I voti in totale erano 669 .
 
l'Italia farà una brutta fine.
ancora non si è capito che la strada sulla quale ci troviamo è la cinesizzazione dell'europa?
tra non molto volatili per diabetici per le strade.

Fiat: Finito Scrutinio i Seggio, 362 "No" e 300 "Si'"
agi

venerdì, 14 gennaio 2011 - 21:25

(AGI (6507.TWO - notizie) ) Torino - Sono 362 i "no" e 300 i "si'" i risultati del primo seggio scrutinato a Mirafiori. I voti in totale erano 669 .

Si ma quello è un seggio dove quelli della FIOM e i COBAS erano più forti...penso che alla fine vinceranno i si...
 
Si ma quello è un seggio dove quelli della FIOM e i COBAS erano più forti...penso che alla fine vinceranno i si...

magari sarà che erano inquazzati perchè dopo 4 giorni di notte...anno pure dovuto fermarsi un'altra oretta a fare la votazione.;):angry:

ps: tu non hai mai lavorato di notte!
 
totale votanti 5213
seggio .......................................... schede .........si .......no........nulle
1 seggio.... lastratura...........................442
2 seggio.... lastratura ...........................424
3 seggio.... verniciatura e magazzinaggio..240
4 seggio.... magazzinaggio.....................218
5 seggio.... impiegati............................449
6 seggio.... montaggio..........................819
7 seggio.... montaggio..........................732
8 seggio.... montaggio..........................836
9 seggio............................................669......... 300 .....362.........7
10 seggio.... turno di notte notte ............384


siete pregati di riempire i dati... se ne venite a conoscenza
 
Ultima modifica:
Tifo per il no.....mi piacerebbe una nuova forma di capitalismo!!! Dopo il comunismo va abbattuto il cugino capitalista...dai che il 2012 e' alle porte per la grande rivoluzione degli animi umani
 
se vincono i no avrà le palle per chiudere ? x me no..
 
l'Italia farà una brutta fine.
ancora non si è capito che la strada sulla quale ci troviamo è la cinesizzazione dell'europa?
tra non molto volatili per diabetici per le strade.

Fiat: Finito Scrutinio i Seggio, 362 "No" e 300 "Si'"
agi

venerdì, 14 gennaio 2011 - 21:25

(AGI (6507.TWO - notizie) ) Torino - Sono 362 i "no" e 300 i "si'" i risultati del primo seggio scrutinato a Mirafiori. I voti in totale erano 669 .

Tutta la mia stima ai 362. Meglio un giorno da leoni che una vita da pecore....
 
Certo che ciascun "no" dovrebbe essere conteggiato due volte, cioè valere doppio.

Infatti qui è come votare con una pistola puntata alla tempia, della serie "preferisci morire o bunga bunga" ?

In ogni normale consultazione elettorale la minaccia a un elettore è reato penale, e pure pesante... qui invece fa "parte" del gioco :rolleyes:
 
...se vincono i no significa che non hanno capito nulla del periodo che stiamo vivendo.....
 
Certo che ciascun "no" dovrebbe essere conteggiato due volte, cioè valere doppio.

Infatti qui è come votare con una pistola puntata alla tempia, della serie "preferisci morire o bunga bunga" ?

In ogni normale consultazione elettorale la minaccia a un elettore è reato penale, e pure pesante... qui invece fa "parte" del gioco :rolleyes:

:clap::clap::clap::yes::yes::yes:
ma che vorrai che sia, siamo in Italia...lo si fa per il bene degli operai...con quello che guadagnano potranno pur rinunciare a qualche diritto:D
poveri noi..sarà perchè non mi piace, ma a me march...nne da un senso di sporco e di unto
 
Certo che ciascun "no" dovrebbe essere conteggiato due volte, cioè valere doppio.

Infatti qui è come votare con una pistola puntata alla tempia, della serie "preferisci morire o bunga bunga" ?

In ogni normale consultazione elettorale la minaccia a un elettore è reato penale, e pure pesante... qui invece fa "parte" del gioco :rolleyes:

quoto in toto ....:yes::bow:

:rolleyes:
 
Ma guarda che non han la pistola puntata per lavorare alla fiat, se in germania dicono che stia bene prendano bagagli e vadano là.Mondo globale anche la manovalanza si sposta
 
eccallàààà

pure con un pugno di schede se fosse vero succedono ste porcherie:

La Uilm: mancano schede all'appello 8 –
Giallo sullo scrutinio del secondo seggio: secondo fonti Uilm, i no sarebbero 406, i sì 361, 9 le schede bianche, ma mancherebbero all'appello 58 schede.
 
marooooooooooooo

Tifo per il no.....mi piacerebbe una nuova forma di capitalismo!!! Dopo il comunismo va abbattuto il cugino capitalista...dai che il 2012 e' alle porte per la grande rivoluzione degli animi umani

su tutti i forum:o:o:o:o

allora "incollo anch'io":o:o:o

si vede che sei fuori
oltre alle famiglie Fiat che stanno a piedi ,crolla tutto l'indotto torinese.Chi nn è di Torino non ha idea di cosa sia già ora crisi che c'è
Sti 4 mezzi brigatisti che spingono sono gli stessi che 30 anni
per non far fare 4 dicesi 4 Sabati lavorativi fecero perdere una commessa ingente alla Fiat.............che infatti aprì una filiale in Polonia

ps e per gli azionisti Fiat sarebbe una manna perchè sappiamo bene che all'estero i costi sono ben inferiori
 
:clap::clap::clap::yes::yes::yes:
ma che vorrai che sia, siamo in Italia...lo si fa per il bene degli operai...con quello che guadagnano potranno pur rinunciare a qualche diritto:D
poveri noi..sarà perchè non mi piace, ma a me march...nne da un senso di sporco e di unto

Viva la globalizzazione, basta che sia col c*lo degli altri.............. voglio 5k al mese ma compro i Jeans cinesi a 10€ e quel muso giallo che si spioppa 15 ore/day a 10 cent/ora a Pechino che vada a farsi incul*re............
La coerenza è il sale della vita................. :o
 
Viva la globalizzazione, basta che sia col c*lo degli altri.............. voglio 5k al mese ma compro i Jeans cinesi a 10€ e quel muso giallo che si spioppa 15 ore/day a 10 cent/ora a Pechino che vada a farsi incul*re............
La coerenza è il sale della vita................. :o

Il discorso per un verso è ancora più vero, per altri due versi è falso.

Il lato per cui è ancora più vero è che questa impostazione vale per tutti i settori (anche chi lavora in aziende tessili - peraltro esempio classico di crisi anche lì - vorrebbe fare lui i jeans e poi potersi comprare un'auto che costa meno in quanti prodotta con manodopera polacca o cinese). Quindi è un gioco alla "mors tua vita mea" che non finisce finchè si pretende di essere privilegiati sia come lavoratori che come consumatori.

D'altro canto, però, ci sono due aspetti che indeboliscono questa tesi. La prima è che sostenere che gli operai pretendano stipendi faraonici o anche 5000 € al mese è un'enfatizzazione strumentale: qui stiamo parlando di cose molto più banali e basilari: diritto di sciopero (regolamentato), durata pause pranzo, ritmi di lavoro, ecc.
Inoltre, e questo è l'altro aspetto, non si è capito perchè la globalizzazione - pure in atto da diversi anni - non abbia ormai investito anche le figure del top management, per le quali invece non solo i privilegi del "vecchio" mondo sono rimasti, ma si sono addirittura moltiplicati. Il discorso che di "MArchionne ce n'è uno" non regge per un semplice motivo statistico: Cina e India, con due miliardi di persone sempre più scolarizzate sfornerà pure un bel po' di cervelli (qualche centinaio come minimo ad andarci cauti) molto più dotati di Marchionne e con pretese economiche molto più ridotte delle sue.
La "concorrenza tra manager" (di tipo intellettuale) chissà perchè non scatta mai, e sì che qui da noi proprio la disoccupazione intellettuale è diventata ancora più drammatica di quella a livello operai !

Infine faccio notare che comunque anche questa "pacchia" del lavoro cinese a basso costo potrebbe finire ben prima di quanto si pensi, visto che ormai quasi tutti i cinesi ai quali il Governo era disposto a consentire l'inurbamento è completato (la parte restante resterà per sempre nelle campagne)...ed esattamente come in Europa 250 anni anni con la rivoluzione industriale le tappe successive sono: presa di coscienza dei diritti, sindacalizzazione, scioperi (i primi - storici - già avvenuti) e quindi costo del lavoro in aumento molto rapido. Questo significherebbe immissione di inflazione a livello mondiale e - probabilmente - anche "delocalizzazioni di ritorno" e precipitose da parte di imprenditori poco lungimiranti.
 
Indietro