FILANTROPIA? Modena, i profughi vivono fra topi e rifiuti, coop sotto accusa

  • Ecco la 68° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    La settimana è stata all’insegna degli acquisti per i principali listini internazionali. Gli indici americani S&P 500, Nasdaq e Dow Jones hanno aggiornato i massimi storici dopo i dati americani sui prezzi al consumo di mercoledì, che hanno evidenziato una discesa in linea con le aspettative, con l’inflazione headline al 3,4% e l’indice al 3,6% annuo, allentando i timori per un’inflazione persistente. Anche le vendite al dettaglio Usa sono rimaste invariate su base mensile, suggerendo un raffreddamento dei consumi che hanno fin qui sostenuto i prezzi. Questi dati, dunque, rafforzano complessivamente le possibilità di un taglio dei tassi a settembre da parte della Fed (le scommesse del mercato sono ora per due tagli nel 2024). Per continuare a leggere visita il link

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK

Opinionista

Esterno mie opinioni
Registrato
21/7/02
Messaggi
15.950
Punti reazioni
751
Esempio di accogliente filantropia?

Modena, i profughi vivono fra topi e rifiuti, coop sotto accusa - Cronaca - ilrestodelcarlino.it

Copio e incollo alcuni passaggi dell'articolo che per mia opinione sono molto esplicativi:
"..... È disumana la condizione in cui vivono 22 profughi alle porte di Modena ....."
"..... Un business che gira attorno a vite umane che chi accoglie nega con violenza ....."
"..... 35 euro giornalieri a persona – forniti per la gestione degli ospiti ....."
 
Non è una coop rossa. E' una comunità di recupero per tossicodipendenti gestita da un prete.

Classiche mafie che esistono da prima dei richiedenti asilo.
 
Che cosa dicono i teorici della bontà dell'accoglienza filantropica, umana, cristiana, eccetera, eccetera, e perché, dopo avere teorizzato, non accolgono decentemente oppure non controllano chi accoglie?
 
Ma questi profughi, non potrebbero prendere in mano ramazza, mocio e secchio e fare un po' di pulizia?
 
Non è una coop rossa. E' una comunità di recupero per tossicodipendenti gestita da un prete.

Classiche mafie che esistono da prima dei richiedenti asilo.

Embè?

Dici forse che è una unica brutta eccezione in un insieme di bellissime strutture di accoglienza dove i profughi sono accolti bene e dove gli accoglienti spendono per gli accolti tutti i 35 Euro al giorno ad accolto?
 
Ma questi profughi, non potrebbero prendere in mano ramazza, mochio e secchio e fare un po' di pulizia?

E' mia opinione che anche questa sia una bella domanda.

E' mia opinione che altra bella domanda sia: ma perché dobbiamo accogliere stranieri?


Ma è mia opinione che la domanda principale sia: dove vanno a finire i 35 Euro a giorno ad accolto?
 
Sull'ultima temo di avere la risposta: tornano nel ciclo criminale di immigrazione, traffici internazionali di armi, droga, jhad, prostituzione etc.
 
E' mia opinione che sia tutto uno sporco business unito a presa per i fondelli per chi non ne fa parte.

Ho letto nei giorni scorsi sul forum il thread su un viaggio in treno... Temo che in futuro ne vedremo molte e ovunque di situazioni anche molto peggiori che è mia opinione abbiano unica origine in quel business e nel business che definisco dell'importazione di schiavi sul lavoro in libera circolazione fuori dal lavoro.
 
Ultima modifica:
Non è una coop rossa. E' una comunità di recupero per tossicodipendenti gestita da un prete.

Classiche mafie che esistono da prima dei richiedenti asilo.

Embè?

Dici forse che è una unica brutta eccezione in un insieme di bellissime strutture di accoglienza dove i profughi sono accolti bene e dove gli accoglienti spendono per gli accolti tutti i 35 Euro al giorno ad accolto?

Comunque da un prete io mi aspetterei un'accoglienza migliore di una qualsiasi cooperativa rossa, bianca, fucsia, blu, a pois di vari colori, eccetera.
 
E' mia opinione che, più o meno, sia tutto uno sporco business unito a presa per i fondelli per chi non ne fa parte.

Ho letto nei giorni scorsi sul forum il thread su un viaggio in treno...
Temo che in futuro ne vedremo molte e ovunque di situazioni anche molto peggiori che è mia opinione abbiano unica origine in quel business e nel business che definisco dell'importazione di schiavi sul lavoro in libera circolazione fuori dal lavoro.

Vedremo quando scadranno i periodi di accoglienza pagata in strutture come si comporteranno gli attuali accolti in probabile futura libertà senza accoglienza.
 
Uppo il thread poco prima che vada in seconda pagina ma non lo riuppo più.

E' mia opinione che certe cose non facciano più notizia, che siano date per scontate, che i business siano ramificati e le convenienze diffuse.
 
Indietro