Finanza a tutto Gas (naturale) nr. 54 - Materie Prime-Metalli Preziosi-Indici-Forex.

4per100netto

NO alla fantafinanza
Registrato
12/12/08
Messaggi
7.169
Punti reazioni
266
complimenti al tuo promotore finanziario, specie se è stato lui a farti mediare continuamente al ribasso. Ad un certo punto era chiaro, con l'escalation in Ucraina e la speculazione sul gas che traeva linfa da essa, che o uscivi in perdita o andavi long, che era la cosa più sensata da fare (mai visti long più fruttuosi in 15 anni di borsa sul gas come negli ultimi sei mesi).
Intanto i 100€/MH non li devi proprio guardare.
Il leva 3 cui fai riferimento tu, se parliamo del 3NGS.MI, punta al gas americano e non a quello della borsa di Amsterdam.
Sei iscritto dal 2008 vedo, certi meccanismi li dovresti conoscere. Se stai sei mesi contro trend con uno strumento a leva 3, hai voglia a distruggere capitale, non puoi stupirti della discesa da 0,2 a 0,004.

Oggi alle 17:30 3NGS quota 0,0092 (come vedi fa in fretta anche a risalire) e il gas (quello americano) alla stessa ora 6,80$ circa...
...facendo un calcolo della serva (che non serve a nulla in realtà, perchè si baserebbe su un evento che si realizzi in un giorno, ma è solo per dare l'idea), per rivedere i tuoi soldi, se lunedì il gas scendesse a 2,9$ saresti in pari (se ho capito bene il tuo PMC che è 0,025)
Ovviamente non accadrà, ma non è impossibile che tu riveda i tuoi soldi. Dipende da quanto tempo starà in laterale o in saliscendi a valori alti, facendoti perdere valore per il decadimento tipico dell'effetto leva, o da quanto veloce tornerà su valori più usuali (appunto quel 2,90 di cui sopra).
Soprattutto, se il trend dovesse invertire, l'effetto dell'interesse composto andrebbe a tuo vantaggio, quindi vedresti il pareggio anche prima di arrivare a 2,90.
Ma ci sono molti "se" in questa equazione.

SE il trend inverte
SE non si perde tempo in lateralità
SE il gas non torna a 10$
SE SE SE...
potresti rivedere i tuoi soldi

Ciao e grazie per la risposta!
Innanzitutto devo dire che ho già sbagliato mettendo 1000€ iniziali anzichè 500€ e poi la maggior parte delle mediate è colpa mia,il promotore mi aveva suggerito una sola mediata di pari importo quindi al massimo ad oggi sarei impelagato per 1000€ e non 5000€.
Lo strumento su cui ho investito è quello da te citato e concordo con quanto hai ben descritto ma ciò che proprio non arrivo a capire è come tale strumento vale 85cent ad inizio anno e 1 anno fa addirittura 2,50€ e sia arrivato a 4millesimi!
Ci sta ovviamente che col tempo perda di valore per via delle commissioni,del contango,ecc...ma se appunto come dici tu il gas dovesse tornare a 20€ e quello americano a 3 dollari circa,l'etf in questione si e no varrà 2 cent,da 2€ e passa a 2cent al pari di quotazione del gas,trovo una forbice troppo ampia poichè parliamo del 99% in meno a parità di prezzo del gas.
Ovviamente se l'ho tenuto in ptf 6 mesi,non sarà un problema tenerlo ancora per altri 6 ma anche 12/18 tanto vendere oggi avrebbe poco senso poichè perdere 3k o 4k non mi cambia nulla con la speranza invece che in caso di ritorno alla normalità possa recuperare gran parte dell'attuale loss.
 

cismax

Nuovo Utente
Registrato
11/7/09
Messaggi
5.392
Punti reazioni
308
Ciao e grazie per la risposta!
Innanzitutto devo dire che ho già sbagliato mettendo 1000€ iniziali anzichè 500€ e poi la maggior parte delle mediate è colpa mia,il promotore mi aveva suggerito una sola mediata di pari importo quindi al massimo ad oggi sarei impelagato per 1000€ e non 5000€.
Lo strumento su cui ho investito è quello da te citato e concordo con quanto hai ben descritto ma ciò che proprio non arrivo a capire è come tale strumento vale 85cent ad inizio anno e 1 anno fa addirittura 2,50€ e sia arrivato a 4millesimi!
Ci sta ovviamente che col tempo perda di valore per via delle commissioni,del contango,ecc...ma se appunto come dici tu il gas dovesse tornare a 20€ e quello americano a 3 dollari circa,l'etf in questione si e no varrà 2 cent,da 2€ e passa a 2cent al pari di quotazione del gas,trovo una forbice troppo ampia poichè parliamo del 99% in meno a parità di prezzo del gas.
Ovviamente se l'ho tenuto in ptf 6 mesi,non sarà un problema tenerlo ancora per altri 6 ma anche 12/18 tanto vendere oggi avrebbe poco senso poichè perdere 3k o 4k non mi cambia nulla con la speranza invece che in caso di ritorno alla normalità possa recuperare gran parte dell'attuale loss.

è l'effetto della leva su base giornaliera.
Leggiti qualche post tra quelli che stanno all'inizio del thread. Spiegano bene i meccanismi perversi degli strumenti a leva e le conseguenze che hanno, la più importante delle quali è quella che tu hai citato. Uno strumento a leva 3 short che da marzo si trova a fronteggiare un trend long fortissimo e stabile, con valori del sottostante che non si vedevano da 15 anni, non poteva che portare a questa distruzione del valore.
 

francs

statistico-caina
Registrato
29/11/10
Messaggi
13.990
Punti reazioni
1.191
Ciao e grazie per la risposta!
Innanzitutto devo dire che ho già sbagliato mettendo 1000€ iniziali anzichè 500€ e poi la maggior parte delle mediate è colpa mia,il promotore mi aveva suggerito una sola mediata di pari importo quindi al massimo ad oggi sarei impelagato per 1000€ e non 5000€.
Lo strumento su cui ho investito è quello da te citato e concordo con quanto hai ben descritto ma ciò che proprio non arrivo a capire è come tale strumento vale 85cent ad inizio anno e 1 anno fa addirittura 2,50€ e sia arrivato a 4millesimi!
Ci sta ovviamente che col tempo perda di valore per via delle commissioni,del contango,ecc...ma se appunto come dici tu il gas dovesse tornare a 20€ e quello americano a 3 dollari circa,l'etf in questione si e no varrà 2 cent,da 2€ e passa a 2cent al pari di quotazione del gas,trovo una forbice troppo ampia poichè parliamo del 99% in meno a parità di prezzo del gas.
Ovviamente se l'ho tenuto in ptf 6 mesi,non sarà un problema tenerlo ancora per altri 6 ma anche 12/18 tanto vendere oggi avrebbe poco senso poichè perdere 3k o 4k non mi cambia nulla con la speranza invece che in caso di ritorno alla normalità possa recuperare gran parte dell'attuale loss.

Ciao.

Se a es. sei partito con 1€ x un pezzo e ora quoti 0,01€ x un pezzo, comprando 1000 pezzi cioè spendendo 10 il tuo pmc torna più o meno in pari.
O puoi accontentarti di metterci un altro € e stare a -50% (confidando nel leva tre).
Il discorso è che questi strumenti hanno bisogno di molta liquidità per essere gestiti e per stare "sicuro" devi sempre investire frazioni infime.
Non esistono auto pericolose, pericoloso (nel caso dell'auto è per se stesso e/o per altri) è chi le guida :)
Io comunque, anche con un sufficiente cuscino di liquidità, sono uscito (in loss) quando è entrato Putin.
E non mi sono girato long perché la volatilità avrebbe limitato il gain (come amplifica i loss, perché la volatilità non agisce in un verso solo), mentre c'erano strumenti molto meno rischiosi che offrivano un maggior rendimento.
Chi si è girato long e ha guadagnato, come sempre, è stato pur0cul0, perché se esistesse un singolo piccolo briciolo di certezza nell'esito di una puntata, nessuno punterebbe contro, cioè non esisterebbe la puntata. Allo stesso modo se si potesse prevedere con relativa certezza il comportamento di un asset a caso, su quell'asset non scommetterebbe nessuno cioè non esisterebbe un mercato.
Tutto quello che si può fare sono solo "educated guesses". Che vengono fatte in vari modi. I più sofisticati (per ciò che conosco), alla biondao, usano osservare opzioni / futures.
Ma sono pochi.

Io non ti consiglierei di metterci altri soldi su un leva 3 nemmeno un euro (short), perché sul serio basta un colpo nella direzione sbagliata e ricominci a bestemmiare e in questo periodo il colpo è molto probabile. Cioè non scommetti solo sul trend, ma anche sulla volatilità.
Ragiona ad oggi, non a posteriori.
E se un giorno vedi che il gas è crollato a 2€ non dire "se avessi fatto" perché le decisioni si prendono con le informazioni a disposizione al momento e nulla fa presupporre che la volatilità sia finita.

P.S.

Il decadimendo da volatilità, al netto di fenomeni contango / backwardation (questi ultimi molto pericolosi per lo short) funziona così:

Investi 100, l'asset fa -20%, tu stai a 80, poi l'asset fa +20% e tu stai a 96, dopo un altro -20% +20% sei a 92 e così via. Anche con rendimenti a somma zero (-20 +20 -20 +20) hai perso circa 8 euro. La leva (3) amplifica il loss perché la serie dei rendimenti diventa (-60 +60 -60 +60) e il tuo capilate da 100 passa a circa 40 (in quattro colpi).
Un eventuale backwardation, poi, si aggiunge al rendimento come "% profitto non riscosso" e se il prodotto è in leva tre è anch'essa una % x 3.

https://www.finanzaonline.com/forum...ento-da-volatilita-il-bistrattato-domato.html
 
Ultima modifica:

afrikano71

Nuovo Utente
Registrato
9/4/11
Messaggi
3.289
Punti reazioni
100

SG ETC Natural Gas +2x Daily Leveraged Collateral. - GAS2L - AFF..​

ISINXS1526243016

quattro giorni che questo ETC è bloccato, da quando il gas è esploso maledetti..qualcuno sa il perché:sob::rotfl:

 

megliodicosì

PTF in progress
Registrato
3/4/18
Messaggi
2.535
Punti reazioni
147
Mi sembra di capire che c'è gente che longa e gente che shorta il gas e il petrolio.
Quale è il vs sentiment per l'anno nuovo su queste commodities?
 

afrikano71

Nuovo Utente
Registrato
9/4/11
Messaggi
3.289
Punti reazioni
100
Che schifo il giorno dopo averlo comprato lo stoppano, il gas sale a palla e venerdì mi trovo la minusvalenza in quano lETC è stato chiuso vergogna che schifo ed ovviamente Fineco a cui dà anni faccio guadagnare palate di soldi in commissioni non ha nulla da dire ....