FINCANTIERI e le attese per il 2020

figat

meliusessequamvideri
Registrato
25/1/07
Messaggi
13.596
Punti reazioni
398
Non sono d'accordo. Secondo me i fondi short prendono a prestito dai piccoli investitori (il famoso prestito titoli che ti compensa con due spiccioli per permettere ai fondi short di guadagnare affossando le tue azioni), non certo da FCT o CDP, che non hanno certo interesse a svalutare le quotazioni (e comunque ci sarebbero comunicazioni di mercato).

Il piccolo investitore dovrebbe prendere coscienza degli strumenti di borsa (niente è gratis).

Un saluto (ed un incoraggiamento) a tutti i piccoli investitori di FCT che seguono questo forum.

Esatto OK!

Fincantieri - Leonardo - Dal vertice di governo su Oto Melara/Wass: soluzione a breve che guardi sia ad interesse nazionale che a possibili intese a livello europeo 25/11/2021 12:31 - EQ
Ieri si è tenuto il primo vertice di governo sul dossier Oto Melara/Wass al termine del quale è stato indicato che il governo valuterà in tempi brevi soluzioni idonee a salvaguardare gli interessi nazionali sulla valorizzazione degli asset e lo sviluppo dell`occupazione anche nel quadro di possibili intese a livello europeo. Secondo Il Sole 24 Ore che cita fonti vicini al dossier, si rafforza l`ipotesi di divisione degli asset con Fincantieri che acquisirebbe gli armamenti navali e KNDS quelli terresti. Questa soluzione dovrebbe ancora trovare il via libera da parte degli attori coinvolti.
Nell`articolo de Il Sole 24 ore viene ribadito il ruolo nell`operazione di CDP che potrebbe intervenire nell`aumento di capitale necessario a Fincantieri (CDP è primo azionista con il 71%) o in alternativa con una quota diretta nella newco tra Fincantieri e KNDS che andrebbe a rilevare le due società di Leonardo.
Leonardo si attende offerte vincolanti entro la fine dell`anno anche se, a nostro avviso, l`intervento del governo italiano può ragionevolmente allungare i tempi per la definizione dell`operazione.

BUY con Target Price 8.8
 

Stefano Ceccarelli

Nuovo Utente
Registrato
16/10/21
Messaggi
50
Punti reazioni
2
Non sono d'accordo. Secondo me i fondi short prendono a prestito dai piccoli investitori (il famoso prestito titoli che ti compensa con due spiccioli per permettere ai fondi short di guadagnare affossando le tue azioni), non certo da FCT o CDP, che non hanno certo interesse a svalutare le quotazioni (e comunque ci sarebbero comunicazioni di mercato).

Il piccolo investitore dovrebbe prendere coscienza degli strumenti di borsa (niente è gratis).

Un saluto (ed un incoraggiamento) a tutti i piccoli investitori di FCT che seguono questo forum.

Buongiorno a lei, è ovviamente una mia opinione personale che però trova riscontro dal meno 4/5% di ieri con grossi volumi in vendita.
Non credo che il retail possa prestare una così cospicua somma di titoli ai fondi Short, e comunque se guarda il book si vede molto spesso grosse vendite di azioni con la stessa cifra che si alimentano di continuo al ribasso, ovviamente fin dove giornalmente vogliono manipolare al ribasso... Parere mio ovviamente, saluti Stefano
 

Stefano Ceccarelli

Nuovo Utente
Registrato
16/10/21
Messaggi
50
Punti reazioni
2
Buongiorno a lei, è ovviamente una mia opinione personale che però trova riscontro dal meno 4/5% di ieri con grossi volumi in vendita.
Non credo che il retail possa prestare una così cospicua somma di titoli ai fondi Short, e comunque se guarda il book si vede molto spesso grosse vendite di azioni con la stessa cifra che si alimentano di continuo al ribasso, ovviamente fin dove giornalmente vogliono manipolare al ribasso... Parere mio ovviamente, saluti Stefano

Anche oggi grandissima Manipolazione al ribasso, altro che retail... Comunque gap chiuso come da copione, con lo schifooooo più totale del titolozzo:o
 

Stefano Ceccarelli

Nuovo Utente
Registrato
16/10/21
Messaggi
50
Punti reazioni
2
Nel suo "storico messaggi" c'era Bio on e adesso Fincantieri
che dire.... :rolleyes: :rolleyes: :rolleyes:

Non si preoccupi, probabilmente ci sono da molto prima di lei, e chiaro che essendomi riscritto da poco, ho postato solo dove attualmente ho interesse, Bio on per il pacco preso, fincantieri poiché posseggo alcuni titoli in perdita, probabilmente anche dovuto all'imobilismo ed incapacità del management attuale.
Saluti buon lavoro a lei
 

Stefano Ceccarelli

Nuovo Utente
Registrato
16/10/21
Messaggi
50
Punti reazioni
2
Non si preoccupi, probabilmente ci sono da molto prima di lei, e chiaro che essendomi riscritto da poco, ho postato solo dove attualmente ho interesse, Bio on per il pacco preso, fincantieri poiché posseggo alcuni titoli in perdita, probabilmente anche dovuto all'imobilismo ed incapacità del management attuale.
Saluti buon lavoro a lei

PS. E chiaro col senno di poi, che se potessi tornare indietro, FCT allo stato attuale sarebbe l'ultima delle mie scelte in borsa, la gestione del titolo è secondo me pessima ed alquanto losca!
 

g.orland

Nuovo Utente
Registrato
29/10/16
Messaggi
794
Punti reazioni
26
Buongiorno a lei, è ovviamente una mia opinione personale che però trova riscontro dal meno 4/5% di ieri con grossi volumi in vendita.
Non credo che il retail possa prestare una così cospicua somma di titoli ai fondi Short, e comunque se guarda il book si vede molto spesso grosse vendite di azioni con la stessa cifra che si alimentano di continuo al ribasso, ovviamente fin dove giornalmente vogliono manipolare al ribasso... Parere mio ovviamente, saluti Stefano


Anche la mia è solo un'opinione personale.

Non penso che un fondo long sia così "furbo" da prestare le proprie azioni ad un fondo short che fa precipitare il valore del suo investimento. Purtroppo credo che sia proprio il retail a prestare una parte dei titoli (con l'esca dei 2 spiccioli che ti danno con il prestito titoli). Non serve una grande quantità di azioni per creare scompiglio nella compravendita di una società come FCT, che ha un basso flottante.

Cose già viste anni addietro.

Rinnovo il mio consiglio di chiudere il prestito titoli su FCT (ed i fondi short prima o poi dovranno ricoprirsi, l'azienda è in utile, per adesso hanno successo ad affondarla con indiscrezioni di adc e di lotte politiche, ma quanto potrà durare ?)
 

hawkeye

no comment
Registrato
11/1/15
Messaggi
8.673
Punti reazioni
233
Qui ci vorrebbe George per dare un contributo a interpretare la situazione.
George comunque , e se ricordo bene , già gennaio era favorevole a un ipotetico adc (già allora se ne parlava)
finalizzato ad acquisire società utili.

Ora il suo contributo sarebbe stato utile.

Comunque. Mi pare di capire che la situazione è fluida e tra le ipotesi ci sarebbe anche una società newco con dentro CDP.in quota parte che rilevi oto e compagnia varia.
A Fincantieri dovrebbe andare bene comunque.
Penso che a fct.interessi solo che la parte navale di oto non cada in mano a un suo concorrente.
Che poi sarebbe lo stesso motivo per cui io dubiterei che se oto fosse presa da Fincantieri, continuerebbe a vendere tanto quanto ora
 

Stefano Ceccarelli

Nuovo Utente
Registrato
16/10/21
Messaggi
50
Punti reazioni
2
Anche la mia è solo un'opinione personale.

Non penso che un fondo long sia così "furbo" da prestare le proprie azioni ad un fondo short che fa precipitare il valore del suo investimento. Purtroppo credo che sia proprio il retail a prestare una parte dei titoli (con l'esca dei 2 spiccioli che ti danno con il prestito titoli). Non serve una grande quantità di azioni per creare scompiglio nella compravendita di una società come FCT, che ha un basso flottante.

Cose già viste anni addietro.

Rinnovo il mio consiglio di chiudere il prestito titoli su FCT (ed i fondi short prima o poi dovranno ricoprirsi, l'azienda è in utile, per adesso hanno successo ad affondarla con indiscrezioni di adc e di lotte politiche, ma quanto potrà durare ?)

Buonasera, non credo che il retailers possano avere una tale quantità di titoli da prestare ai fondi short, tantomeno i fondi con posizioni lunghe... Secondo me è la CDP che non ha nessun interesse a valorizzare il titolo poiché è un ente statale, a prestare i titoli ai fondi short, anche perché non deve comunicare proprio nulla alla Consob con queste manovre occulte sul titolo... Purtroppo chi ci rimette in questi casi sono sempre i piccoli investitori cassettisti.
Con un mib a 27000 punti il titolo si trova a 0,59 cent che sono valori di piena pandemia.
 

magatony

Nuovo Utente
Registrato
1/7/19
Messaggi
2.730
Punti reazioni
114
Buonasera, non credo che il retailers possano avere una tale quantità di titoli da prestare ai fondi short, tantomeno i fondi con posizioni lunghe... Secondo me è la CDP che non ha nessun interesse a valorizzare il titolo poiché è un ente statale, a prestare i titoli ai fondi short, anche perché non deve comunicare proprio nulla alla Consob con queste manovre occulte sul titolo... Purtroppo chi ci rimette in questi casi sono sempre i piccoli investitori cassettisti.
Con un mib a 27000 punti il titolo si trova a 0,59 cent che sono valori di piena pandemia.

In pandemia arrivo a 0,39
ma qui il problema è se ci sarà ADC o no
Se ci sarà, può scendere ulteriormente
in quel caso, che non vi auguro, o si partecipa uscendo cash oppure si viene diluiti
 

figat

meliusessequamvideri
Registrato
25/1/07
Messaggi
13.596
Punti reazioni
398
FINCANTIERI (FCT.MI)
Shipping company MSC Crociere is ready to invest a further 2 billion euros for new ships, mainly for its luxury segment, the group's Executive Chairman Pierfrancesco Vago told Il Sole 24 Ore. The new investment could be directed at Fincantieri, who is already building four high-end cruise ships for MSC new luxury offer Explora, the paper adde

tradotto:
La compagnia di navigazione MSC Crociere è pronta a investire altri 2 miliardi di euro per nuove navi, principalmente per il suo segmento di lusso, ha detto al Sole 24 Ore il presidente esecutivo del gruppo Pierfrancesco Vago. Il nuovo investimento potrebbe essere diretto a Fincantieri, che sta già costruendo quattro alti -fine navi da crociera per la nuova offerta di lusso di MSC Explora, ha aggiunto il giornale.
 

g.orland

Nuovo Utente
Registrato
29/10/16
Messaggi
794
Punti reazioni
26
FINCANTIERI (FCT.MI)
Shipping company MSC Crociere is ready to invest a further 2 billion euros for new ships, mainly for its luxury segment, the group's Executive Chairman Pierfrancesco Vago told Il Sole 24 Ore. The new investment could be directed at Fincantieri, who is already building four high-end cruise ships for MSC new luxury offer Explora, the paper adde

tradotto:
La compagnia di navigazione MSC Crociere è pronta a investire altri 2 miliardi di euro per nuove navi, principalmente per il suo segmento di lusso, ha detto al Sole 24 Ore il presidente esecutivo del gruppo Pierfrancesco Vago. Il nuovo investimento potrebbe essere diretto a Fincantieri, che sta già costruendo quattro alti -fine navi da crociera per la nuova offerta di lusso di MSC Explora, ha aggiunto il giornale.


Mi sembra un'altra buona notizia che in mercati più razionali (e basati sui risultati economici) sarebbe ampiamente festeggiata (non si incrementano gli investimenti in navi da crociera se non si pensa ad un ritorno al turismo crocieristico).

Purtroppo i mercati sono in preda alla nuova isteria OMICRON (bolla che reputo/spero si sgonfierà rapidamente).

Alla presentazione dei conti dei primi 9 mesi del 2021 (un record positivo) la quotazione aveva raggiunto 0,72 euro, adesso siamo a 0,58 euro (240 milioni in meno di capitalizzazione), con un rapporto prezzo/utili decisamente più favorevole rispetto al 2018-19.

Passata la tempesta (in un bicchier d'acqua) vedremo dove staremo con le quotazioni.
 

66Marco

Nuovo Utente
Registrato
18/7/11
Messaggi
1.599
Punti reazioni
62
Il Sole 24 Ore riporta oggi che il consorzio guidato da Fincantieri insieme a Società Italiana Drenaggi, Sales e Fincosit risulta essere l`unico offerente per il progetto infrastrutturale Darsena Europa a Livorno.
Il progetto prevede la realizzazione delle opere di protezione della nuova imboccatura portuale del porto di Livorno, il nuovo bacino portuale della Darsena Europa con il relativo canale di accesso, la realizzazione di nuove vasche di contenimento e le attività di dragaggio connesse alla loro funzionalità
L`offerta presentata dal consorzio che include sia la progettazione esecutiva che la costruzione dell`opera è pari a €393mn (la quota di Fincantieri nel consorzio non è stata indicata).
L`assegnazione dell`opera è attesa per l`inizio del 2022 con i lavori che dovrebbero partire nel 2023 e durare circa 6 anni.
 

66Marco

Nuovo Utente
Registrato
18/7/11
Messaggi
1.599
Punti reazioni
62
Equita Sim ribadisce il rating hold e il prezzo obiettivo a 0,78 euro su Fincantieri (-1,51% a 0,58 euro) dopo che ieri il consorzio composto da Fincantieri, Naval Group e Navantia ha annunciato di aver presentato la propria proposta relativa al bando europeo per la difesa Modular Multirole Patrol Corvette (MMPC). Si tratta di una notizia "attesa ma che conferma da una parte l`obiettivo del management di Fincantieri di incrementare il contributo del business militare (24% del fatturato 2020) e dall`altra la volonta'' della societa'' di svolgere un ruolo centrale nel processo di consolidamento dell`industria della difesa navale europea", commentano gli analisti.
 

rullino

Nuovo Utente
Registrato
31/1/15
Messaggi
118
Punti reazioni
1
Fincantieri e Mubadala firmano MoU per sviluppo tecnologie avanzate
 

66Marco

Nuovo Utente
Registrato
18/7/11
Messaggi
1.599
Punti reazioni
62
Fincantieri (FCT.MI) perde l'1,2% e riduce il guadagno da inizio anno al +10% circa.


Il governo italiano sostiene il coinvolgimento di Fincantieri nella vendita delle unità Oto Melara e Wass da parte di Leonardo (LDO.MI), hanno detto due fonti a Reuters, nel tentativo di salvaguardare asset strategici.


Il consorzio franco-tedesco KMW+Nexter Defence Systems (KNDS) sta conducendo una due diligence sulle due unità e potrebbe presto presentare un'offerta da 650 milioni di euro, mirando a rafforzare la sua posizione nel settore della difesa terrestre.


Tuttavia, il governo italiano - che controlla sia Leonardo che Fincantieri - non è disposto a lasciare Oto Melara e Wass interamente nelle mani di un gruppo straniero ed è pronto a sostenere il coinvolgimento del costruttore navale nell'operazione, hanno detto le fonti.



Il mercato teme che in caso di coinvolgimento nell'affare, pur se a condizioni più convenienti della proposta franco-tedesca, Fincantieri sia costretta a lanciare un aumento di capitale per presentare l’offerta. La cifra potrebbe orientarsi intorno ai 500 milioni di euro.


In precedenti dichiarazioni, il management di Fincantieri ha sempre negato la necessità di un aumento di capitale per il business corrente, lasciando aperta tuttavia la possibilità di manovre straordinarie in caso di acquisizioni ed operazioni importanti.


FATTO
Graficamente, la tendenza di fondo è impostata al ribasso a partire dal picco del 2018 in area 1,55 euro. Esaurita la fase di rimbalzo dai minimi post-pandemia del marzo 2020, in area 0,8484 euro, è tornata a prevalere l'intonazione ribassista. Forte area di sostegno compresa tra 0,48/0,50 euro prima dei minimi pluriennali verso 0,25 euro.
 

66Marco

Nuovo Utente
Registrato
18/7/11
Messaggi
1.599
Punti reazioni
62
Banca Akros ribadisce il rating neutral e il prezzo obiettivo a 0,8 euro su Fincantieri (+0,17% a 0,59 euro) dopo che la fregata "Marceglia" FREMM della Marina Militare Italiana ha partecipato ad un''esercitazione congiunta con la Marina Reale Marocchina dal 10 al 15 dicembre. "Da anni si vocifera del possibile acquisto di due fregate FREMM da parte della Marina marocchina; un contratto del genere potrebbe valere 1/1,5 mld euro", evidenziano gli analisti secondo cui la notizia sarebbe positiva anche perche'' il Marocco ha acquistato in passato una FREMM dal Gruppo Navale Francese. Per Akros quindi l''acquisto della versione di Fincantieri dimostrerebbe implicitamente la superiorita'' del design italiano.
 

hawkeye

no comment
Registrato
11/1/15
Messaggi
8.673
Punti reazioni
233
Banca Akros ribadisce il rating neutral e il prezzo obiettivo a 0,8 euro su Fincantieri (+0,17% a 0,59 euro) dopo che la fregata "Marceglia" FREMM della Marina Militare Italiana ha partecipato ad un''esercitazione congiunta con la Marina Reale Marocchina dal 10 al 15 dicembre. "Da anni si vocifera del possibile acquisto di due fregate FREMM da parte della Marina marocchina; un contratto del genere potrebbe valere 1/1,5 mld euro", evidenziano gli analisti secondo cui la notizia sarebbe positiva anche perche'' il Marocco ha acquistato in passato una FREMM dal Gruppo Navale Francese. Per Akros quindi l''acquisto della versione di Fincantieri dimostrerebbe implicitamente la superiorita'' del design italiano.

Rsgionamento che non condivido. Ci sono anche altre rsgioni che possono spingere a scegliere una nave piuttosto che una altra. Vedi il caso della Grecia.
Le fremm italiane sono meglio indipendente dalla scelta fatta dal Marocco.
 

figat

meliusessequamvideri
Registrato
25/1/07
Messaggi
13.596
Punti reazioni
398
Fincantieri - Consegna due navi per un incasso complessivo di 550 mln 31/01/2022 15:45 - MKI
Fincantieri ha consegnato a Monfalcone ‘Discovery Princess' , sesta unita' della classe ‘Royal’ per Princess Cruises, brand del gruppo Carnival Corporation, e a Muggiano il pattugliatore ‘Musherib’, prima unita' dell’omonima classe per il Ministero della Difesa del Qatar.
Come previsto dai contratti, con le commesse la societa' ha incassato un importo complessivo di circa a 550 milioni di euro.
‘Discovery Princess’ e' la prima nave da crociera che Fincantieri consegna nel 2022: nel corso di quest’anno ne seguiranno altre 6. Il Gruppo ha attualmente in costruzione, a diversi livelli di avanzamento, 14 navi da crociera su un totale di 28 navi passeggeri in portafoglio che allungano l’orizzonte temporale di questo segmento fino al 2027.
Come si legge in una nota, questo traguardo, che riguarda progetti ad alto contenuto tecnologico in distinti ambiti della cantieristica, conferma la capacita' di Fincantieri di rispettare i propri impegni on time and on budget e assume un significato ancor piu' rilevante sotto il profilo gestionale e quello organizzativo perche' e' stato raggiunto nonostante il perdurare dell’emergenza pandemica.