FLAT TAX e prime indiscrezioni

anouk

Ussignur!
Registrato
8/2/06
Messaggi
4.712
Punti reazioni
148
Curioso, ma cosa ti ha fatto propendere di lasciare un comodo lavoro da dipendente per aprire una disagiata attività da PIVA? Tra l'altro sto verificando se nei paesi della zona Euro vi sono una tale disparità fiscale, per ora non ne sono a conoscenza.

Visti l'eccesso di sarcasmo e la posizione prevenuta nemmeno mi va di rispondere, tanto che ti cambia conoscere le mie ragioni. Ho in realtà sperimentato diversi rapporti tra collaborazioni e dipendenza. Ti invito invece ad aprire una PIVA per verificare di prima mano al di là delle esperienze altrui.
Non mi stupisce, il sarcasmo nasce dal continuo invito rivolto ai dipendenti ad aprire una PIVA lasciando il mondo sicuro, ben pagato dei dipendenti. Ci fosse una maggior consapevolezza di questo cacchio di paese si saprebbe che il 90% dei dipendenti lavora in aziende con meno di 15 dipendenti a basso valore aggiunto della serie "i dipendenti sono tutt'altro che sicuri e ancor meno ben pagati". Questo invito ripetuto si puo' tranquillamente rovesciare, si molli la PIVA e si faccia il dipendente. Ma, insisto, non sono a conoscenza di altri paesi che abbiano adottato un tale sistema fiscale, sistema che aggiungo induce anche a non avere ricavi superiori a 85000 euro , cosa che comporta una serie di problemi.
 

totore8

Nuovo Utente
Registrato
12/9/10
Messaggi
24.798
Punti reazioni
689
Non mi stupisce, il sarcasmo nasce dal continuo invito rivolto ai dipendenti ad aprire una PIVA lasciando il mondo sicuro, ben pagato dei dipendenti. Ci fosse una maggior consapevolezza di questo cacchio di paese si saprebbe che il 90% dei dipendenti lavora in aziende con meno di 15 dipendenti a basso valore aggiunto della serie "i dipendenti sono tutt'altro che sicuri e ancor meno ben pagati". Questo invito ripetuto si puo' tranquillamente rovesciare, si molli la PIVA e si faccia il dipendente. Ma, insisto, non sono a conoscenza di altri paesi che abbiano adottato un tale sistema fiscale, sistema che aggiungo induce anche a non avere ricavi superiori a 85000 euro , cosa che comporta una serie di problemi.
E' una misura oscena e autolesionistica per pagare una cambiale elettorale.
Tale e quale al RDC.
Ci fosse una maggior consapevolezza di questo cacchio di paese si saprebbe che il 90% dei dipendenti lavora in aziende con meno di 15 dipendenti a basso valore aggiunto della serie "i dipendenti sono tutt'altro che sicuri e ancor meno ben pagati".
Giusto.
cosa che comporta una serie di problemi.
Niente che non si possa rimediare con una o piu' "teste di legno" (immagino).
 

totore8

Nuovo Utente
Registrato
12/9/10
Messaggi
24.798
Punti reazioni
689
stavo guardando un servizio in televisione sulla flat tax molto mistificatorio.
E' giusto dire che su un reddito di 85.000 euro si paga circa la metà delle tasse,
ma non si dice che il forfettario può mettere le spese di produzione del redditto
in percentuale fissa, mentre chi è in regime ordinario puo' mettere spese senza limiti.
Forse in alcuni casi il forfettario con questo sistema paga di più dell'ordinario
Forse in alcuni casi il forfettario con questo sistema paga di più dell'ordinario
Non e' che i contribuenti sono stupidi, il forfettario lo fanno solo se gli conviente.
Il fatto che in alcuni casi possa risultare sconveniente, non cancella il fatto che sia distorsivo.

E' giusto dire che su un reddito di 85.000 euro si paga circa la metà delle tasse,
Quantifica in soldi e vedi a quanti viene l'acquolina in bocca o il fegato amaro.
 

shank

Nuovo Utente
Registrato
29/3/10
Messaggi
1.802
Punti reazioni
40
Non mi stupisce, il sarcasmo nasce dal continuo invito rivolto ai dipendenti ad aprire una PIVA lasciando il mondo sicuro, ben pagato dei dipendenti. Ci fosse una maggior consapevolezza di questo cacchio di paese si saprebbe che il 90% dei dipendenti lavora in aziende con meno di 15 dipendenti a basso valore aggiunto della serie "i dipendenti sono tutt'altro che sicuri e ancor meno ben pagati". Questo invito ripetuto si puo' tranquillamente rovesciare, si molli la PIVA e si faccia il dipendente. Ma, insisto, non sono a conoscenza di altri paesi che abbiano adottato un tale sistema fiscale, sistema che aggiungo induce anche a non avere ricavi superiori a 85000 euro , cosa che comporta una serie di problemi.
solo per precisare, il 90% è il numero di imprese, nelle quali lavora il 37% dei lavoratori
Inps, 93% imprese sotto i 15 dipendenti - Lavoro - PMI.
 

anouk

Ussignur!
Registrato
8/2/06
Messaggi
4.712
Punti reazioni
148
Non e' che i contribuenti sono stupidi, il forfettario lo fanno solo se gli conviente.
Il fatto che in alcuni casi possa risultare sconveniente, non cancella il fatto che sia distorsivo.


Quantifica in soldi e vedi a quanti viene l'acquolina in bocca o il fegato amaro.
E' una misura oscena e autolesionistica per pagare una cambiale elettorale.
Tale e quale al RDC.

Giusto.

Niente che non si possa rimediare con una o piu' "teste di legno" (immagino).
In questi giorni Alberto Brambilla ha fatto l'ennesima fotografia di quali redditi contribuiscano maggiormente all'Irpef. Il 50% degli italiani ha un reddito LORDO inferiore a 10000 euro e solo il 13% superiore a 35000 euro. Mi pare di poter dire, senza essere un esperto tributarista, che in maniera inequivocabile in Italia vi sia un sommerso enorme. Questa è la vera emergenza del paese
solo per precisare, il 90% è il numero di imprese, nelle quali lavora il 37% dei lavoratori
Inps, 93% imprese sotto i 15 dipendenti - Lavoro - PMI.
Hai ragione ma non cambia di molto la sostanza. In realtà, nel privato, il lavoro è tutt'altro che certo nella gran parte delle imprese. Ma la cosa per me piu' importante è rilevare come questa doppio binario sia un fenomeno italiano. Perlomeno, io non ne sono a conoscenza.
 

totore8

Nuovo Utente
Registrato
12/9/10
Messaggi
24.798
Punti reazioni
689
In questi giorni Alberto Brambilla ha fatto l'ennesima fotografia di quali redditi contribuiscano maggiormente all'Irpef. Il 50% degli italiani ha un reddito LORDO inferiore a 10000 euro e solo il 13% superiore a 35000 euro. Mi pare di poter dire, senza essere un esperto tributarista, che in maniera inequivocabile in Italia vi sia un sommerso enorme. Questa è la vera emergenza del paese
Se i numeri sono questi, il sommerso e' ancora piu' esteso di quanto si ipotizzi.

Con questa flat tax immagino milioni di mogli/figlie/sorelle/parenti diventare partite iva per diluire redditi rilevanti in spezzoni da 85.000€.
E' una strategia praticabile ?
 

Loryred

Nuovo Utente
Registrato
18/9/15
Messaggi
9.166
Punti reazioni
550
Non mi stupisce, il sarcasmo nasce dal continuo invito rivolto ai dipendenti ad aprire una PIVA lasciando il mondo sicuro, ben pagato dei dipendenti. Ci fosse una maggior consapevolezza di questo cacchio di paese si saprebbe che il 90% dei dipendenti lavora in aziende con meno di 15 dipendenti a basso valore aggiunto della serie "i dipendenti sono tutt'altro che sicuri e ancor meno ben pagati". Questo invito ripetuto si puo' tranquillamente rovesciare, si molli la PIVA e si faccia il dipendente. Ma, insisto, non sono a conoscenza di altri paesi che abbiano adottato un tale sistema fiscale, sistema che aggiungo induce anche a non avere ricavi superiori a 85000 euro , cosa che comporta una serie di problemi.
Inutile ti metta a fare le lezioncine sul mondo delle imprese che conosco e nel cui contesto lavoro da decenni, soprattutto artigiane e PMI. Conosco le associazioni di categoria, ho curato ricerche socooeconomiche di comparto, finanza agevolata e ho esperienza da assessore attività produttive e programmazione.

La mia provocazione nasce dallo strabismo di valutazione che porta a vedere i vantaggi solo da un lato in modo non obiettivo. Io le esperienze le ho provate entrambe e posso dire di conoscere pro e contro. Chiedo solo che siano pesati in modo congruo, non guardando al solo 15% e omettendo tutto il resto, considerato tra l'altro che chi lavora per imprese fattura tutto.
 

spatrango

rottamo azioni
Registrato
19/1/04
Messaggi
32.095
Punti reazioni
1.060
E' una misura oscena e autolesionistica per pagare una cambiale elettorale.
Tale e quale al RDC.
COL CAZZO!
Chi riceve il reddito di cittadinanza non lavora ed è a carico dei contribuenti.
I forfettari invece contribuiscono a reggere lo Stato e a pagare chi riceve il reddito di cittadinanza.
Non si possono equiparare le due situazioni in modo superficiale facendo intendere che ci si trovi davanti a gente nella stessa posizione.
 

spatrango

rottamo azioni
Registrato
19/1/04
Messaggi
32.095
Punti reazioni
1.060
Con questa flat tax immagino milioni di mogli/figlie/sorelle/parenti diventare partite iva per diluire redditi rilevanti in spezzoni da 85.000€.
E' una strategia praticabile ?

E' la TERZA VOLTA che lo scrivo: si parla di RICAVI, non redditi!
 

anouk

Ussignur!
Registrato
8/2/06
Messaggi
4.712
Punti reazioni
148
Inutile ti metta a fare le lezioncine sul mondo delle imprese che conosco e nel cui contesto lavoro da decenni, soprattutto artigiane e PMI. Conosco le associazioni di categoria, ho curato ricerche socooeconomiche di comparto, finanza agevolata e ho esperienza da assessore attività produttive e programmazione.

La mia provocazione nasce dallo strabismo di valutazione che porta a vedere i vantaggi solo da un lato in modo non obiettivo. Io le esperienze le ho provate entrambe e posso dire di conoscere pro e contro. Chiedo solo che siano pesati in modo congruo, non guardando al solo 15% e omettendo tutto il resto, considerato tra l'altro che chi lavora per imprese fattura tutto.
Ma certamente, io lavoravo nell'ambito informatico e non c'era modo di lavorare in nero.
 

Loryred

Nuovo Utente
Registrato
18/9/15
Messaggi
9.166
Punti reazioni
550
COL CAZZO!
Chi riceve il reddito di cittadinanza non lavora ed è a carico dei contribuenti.
I forfettari invece contribuiscono a reggere lo Stato e a pagare chi riceve il reddito di cittadinanza.
Non si possono equiparare le due situazioni in modo superficiale facendo intendere che ci si trovi davanti a gente nella stessa posizione.
Tutta questione di ignoranza, commenti non pertinenti basati solo su quanto orecchiato dalla TV. Basterebbero uno specchietto e due conti, non è difficile.
 

carpen

Nuovo Utente
Registrato
29/3/12
Messaggi
21.847
Punti reazioni
1.476
Francamente vien da ridere a vedere utenti scandalizzati da un piccolo e spesso solo presunto, favore fiscale fatto ad un autonomo, per fortuna che a detto autonomo viene lasciata la facoltà della tassazione ordinaria e non la flat tax obbligatoria che altrimenti potrebbe rovinarsi.

Premesso che il 15% è la tassazione IRPEF media, non si capisce dove stia il favore visto che "gli altri" il 15% medio lo pagano dopo aver detratto le spese contributive e altri benefit fiscali, l'autonomo "favorito" dalla flat tax paga sul ricavo con una detrazione forfettaria, non sul guadagno.

A parte ciò, se si guarda a quanto spende lo stato per creare un solo posto di lavoro pubblico, o per sovvenzionare un posto di lavoro privato, o per redditare facenti nulla, si vede benissimo che lo stato avrebbe comunque la convenienza economica anche ad in cassare zero tasse da un autonomo che si arrangi da se a crearsi il posto di lavoro suo e magari anche quello di altri e creare comunque valore aggiunto e IVA che entra nelle casse pubbliche senza che lor signori padroni della baracca socialista si sbattano per mantenerlo, come di fatto fanno per altri milioni di lavoratori, veri o presunti.

E' da più di mezzo secolo che sento di cifre folli spese dallo stato per creare posti di lavoro al sud e non solo, cifre folli quando erano in lire sentivo di 3/4/500 milioni per un solo posto che magari a volte si trasformava in cassa integrazione a vita.

Cazz fate le pulci ad un artigiano? Ringraziate Dio che esita e produca, se foste minimamente intelligenti mica lo impicchereste all'albero del fisco, gli dovreste dire: vai e lavora in pace e grazie per quello che fai. Diventereste tutti più ricchi, che un artigiano produce PIL non miseria.
 
Ultima modifica:

anouk

Ussignur!
Registrato
8/2/06
Messaggi
4.712
Punti reazioni
148
Francamente vien da ridere a vedere utenti scandalizzati da un piccolo e spesso solo presunto, favore fiscale fatto ad un autonomo, per fortuna che a detto autonomo viene lasciata la facoltà della tassazione ordinaria e non la flat tax obbligatoria che altrimenti potrebbe rovinarsi.

Premesso che il 15% è la tassazione IRPEF media, non si capisce dove stia il favore visto che "gli altri" il 15% medio lo pagano dopo aver detratto le spese contributive e altri benefit fiscali, l'autonomo "favorito" dalla flat tax paga sul ricavo con una detrazione forfettaria, non sul guadagno.

A parte ciò, se si guarda a quanto spende lo stato per creare un solo posto di lavoro pubblico, o per sovvenzionare un posto di lavoro privato, o per redditare facenti nulla, si vede benissimo che lo stato avrebbe comunque la convenienza economica anche ad in cassare zero tasse da un autonomo che si arrangi da se a crearsi il suo posto di lavoro e creare comunque valore aggiunto e IVA che entra nelle casse pubbliche senza che lor signori padroni della baracca si sbattano per mantenerlo.

E' da più di mezzo secolo che sento di cifre folli spese dallo stato per creare posti di lavoro al sud e non solo, cifre folli quando erano in lire sentivo di 3/4/500 milioni per un solo posto che magari a volte si trasformava in cassa integrazione a vita.

Cazz fate le pulci ad un artigiano? Ringraziate Dio che esita e produca, se foste minimamente intelligenti mica lo impicchereste all'albero del fisco, gli dovresti dire: vai e lavora in pace e grazie per quello che fai. Diventereste tutti più ricchi.
Certo che gliele faccio, c'è un sommerso incredibile in questo paese e gli artigiani contribuiscono alla grande. La ricchezza di un paese sta nelle imprese a cui vanno date tutte le agevolazioni possibili. Per l'ennesima volta, faccio notare che è una fiscalità che, per quanto ne so io, non ha eguali nei maggiori paesi dell' Euro ( vedasi esempio da me postato ). Completo facendo notare che nel 2018 i contributi pensionistici degli artigiani sono stati 8.241 miliardi di euro contro 14.689 di spesa Inps
Settimo Rapporto - "Il Bilancio del Sistema Previdenziale italiano - Andamenti finanziari e demografici delle pensioni e dell'assistenza per l'anno 2018"
 
Ultima modifica:

carpen

Nuovo Utente
Registrato
29/3/12
Messaggi
21.847
Punti reazioni
1.476
In Olanda Dutch Tax Calculator | Blue Umbrella
Lordo 85000 euro netto
autonomo 56.486
dipendente 54.010
Immagino single ...


Fai confusione fra RICAVI e reddito lordo.

Per esperienza posso dirti che un reddito lordo imponibile di 85.000 euro é generalmente al di fuori della portata di un singolo artigiano, presuppone almeno di 200.000 euro di fatturato + iva, vorrebbe dire fatturare quasi 1.000 euro al giorno per tutto l'anno. serve una piccola azienda di più persone per fare quei numeri.
 

anouk

Ussignur!
Registrato
8/2/06
Messaggi
4.712
Punti reazioni
148
Fai confusione fra RICAVI e reddito lordo.

Per esperienza posso dirti che un reddito lordo imponibile di 85.000 euro é generalmente al di fuori della portata di un singolo artigiano, presuppone almeno di 200.000 euro di fatturato + iva, vorrebbe dire fatturare quasi 1.000 euro al giorno per tutto l'anno. serve una piccola azienda di più persone per fare quei numeri.
Signur!!!! Si parla di income... REDDITO. Se non ti basta ti posto un sito esaustivo, ovviamente in inglese. Sono figlio di un artigiano, non si è mai sognato di usare gli argomenti qui cosi diffusi su questo forum "non abbiamo le ferie... "
 

carpen

Nuovo Utente
Registrato
29/3/12
Messaggi
21.847
Punti reazioni
1.476
Certo che gliele faccio, c'è un sommerso incredibile in questo paese e gli artigiani contribuiscono alla grande. La ricchezza di un paese sta nelle imprese a cui vanno date tutte le agevolazioni possibili. Per l'ennesima volta, faccio notare che è una fiscalità che, per quanto ne so io, non ha eguali nei maggiori paesi dell' Euro ( vedasi esempio da me postato ). Completo facendo notare che nel 2018 i contributi pensionistici degli artigiani sono stati 8.241 miliardi di euro contro 14.689 di spesa Inps
Settimo Rapporto - "Il Bilancio del Sistema Previdenziale italiano - Andamenti finanziari e demografici delle pensioni e dell'assistenza per l'anno 2018"



Ma le pulci falle a chi fa il sommerso non chi lavora alla luce del sole, faiga il sistema socialista sta suicidando l'economia di questo stato, io ho smesso per la disperazione, in percentuale devo pagare più tasse di una grande industria.
 

brarl

in dubis abstine
Registrato
13/6/09
Messaggi
6.469
Punti reazioni
360
Non e' che i contribuenti sono stupidi, il forfettario lo fanno solo se gli conviente.
Il fatto che in alcuni casi possa risultare sconveniente, non cancella il fatto che sia distorsivo.


Quantifica in soldi e vedi a quanti viene l'acquolina in bocca o il fegato amaro.
Hai un'idea vecchia della politica, intrisa di idee maoiste. Il mondo è cambiato e la genialità del forfettario risiede nel far pagare le tasse alla maggior parte delle persone, semplificando e rendendo le tasse un dovere civico e non oppressione.
Liberati da queste idee vecchie e segui la linea della maggior parte degli italiani o meglio del mondo intero.
 

anouk

Ussignur!
Registrato
8/2/06
Messaggi
4.712
Punti reazioni
148
Ma le pulci falle a chi fa il sommerso non chi lavora alla luce del sole, faiga il sistema socialista sta suicidando l'economia di questo stato, io ho smesso per la disperazione, in percentuale devo pagare più tasse di una grande industria.
Certo ... la colpa è dei comunisti!!!!!! Avanti cosi'
 

anouk

Ussignur!
Registrato
8/2/06
Messaggi
4.712
Punti reazioni
148
Hai un'idea vecchia della politica, intrisa di idee maoiste. Il mondo è cambiato e la genialità del forfettario risiede nel far pagare le tasse alla maggior parte delle persone, semplificando e rendendo le tasse un dovere civico e non oppressione.
Liberati da queste idee vecchie e segui la linea della maggior parte degli italiani o meglio del mondo intero.
Oppressione???? Ridicolo ... io non scrivo mai su questo forum ma oggi mi girano. Il 50% degli italiani dichiarano un reddito LORDO inferiore a 10000 euro, solo il 13% superiore a 35000. Ti sembra un paese oppresso dalle tasse? Cribbio!!!!!!!!!!!!!!!