Fogli di calcolo Excel per BTPitalia

magick

Nuovo Utente
Registrato
26/2/14
Messaggi
1.141
Punti reazioni
65
altor12 >>> perchè L4 ? è una cella vuota !!

magick >>> metodo un pò grossolano . Io aggiungerei il valore percentuale delle commissioni nella cella L10 e nella K10 metterei ( L10*la formula che c'è in L12 togliendo il K12 finale).

Non ho capito la tua formula, L12 nel tuo foglio è vuoto, quindi come la richiami in K10?
In realtà si potrebbe fare il calcolo in modo più elegante senza usare altre celle di calcolo, aggiungendo opportune parentesi in K12.

Ma quello che non capisco sono i 30€ di differenza rispetto alla piattaforma Unicredit
 

giamyx

Nuovo Utente
Registrato
25/8/04
Messaggi
1.402
Punti reazioni
180
Non ho capito la tua formula, L12 nel tuo foglio è vuoto, quindi come la richiami in K10?
In realtà si potrebbe fare il calcolo in modo più elegante senza usare altre celle di calcolo, aggiungendo opportune parentesi in K12.

Ma quello che non capisco sono i 30€ di differenza rispetto alla piattaforma Unicredit

Refuso nello scrivere ...
"---L10 *la formula che c'è in K12 togliendo il K10 finale..."
 

altor12

Anziano utente
Registrato
4/9/10
Messaggi
2.186
Punti reazioni
339
Avevo preso quelli in prima pagina, effettivamente quelli che hai indicato tu sono aggiornati, grazie.
Ora il tel quel è corretto, forse dipendeva proprio dall'aggiornamento, sballa solo per circa 30€ che dovrebbe dipendere dalla commissione Unicredit che nel foglio non riesco a inserire perché accetta solo in valore assoluto mentre io la ho in percentuale (0,40%). Ho fatto una piccola modifica togliendo in K12 la parte finale della formula dove prende il K10, poi in L10 ho messo K12*K10 e in L12 ho aggiunto il risultato di L10 a K12, appunto il risultato balla per 30€. Ti allego gli screenshot

Vedi l'allegato 2859420

@magick. Quello che hai postato mi sembra l'ordine e non l'eseguito infatti c'e' scritto chiaramente che l'importo è "presunto". Bisogna vedere quanto ti hanno effettivamente addebitato e la relativa contabile. Casomai ne riparliamo se noterai ancora differenze perché anche io ho Unicredit, uso da diversi anni il foglio di Giamyx che non ha mai avuto differenze sugli eseguiti superiore ai centesimi.
Ma soprattutto lo 0,40% di commissioni è una autentica assurdità (200 euro su 50.000!). So che Unicredit prende normalmente circa la metà (2,4-2,5xmille, che è già tanto). Ti consiglio caldamente di evitare ulteriori acquisti/vendite fino a che non hai negoziato almeno condizioni "umane".
EDIT h 11:10. Ferma tutto non è che hai messo il giorno di negoziazione? Se metto il giorno valuta (22/11) e tutte le commissioni che hai indicato ho come risultato 51758,31 così:
Data valuta 22/11/2022
quantità 50000
prezzo 99,18
CI all'acquisto 1,03363
rateo cedola rivalutato lordo 332,1172
ritenuta su rateo cedola 41,5146
rateo rivalut.capitale lordo (disaggio) 0
ritenuta su rateo rivalut.capitale 0,0000
commissioni 210
prezzo fiscale di carico 102,9354
TOTALE 51758,31
 
Ultima modifica:

magick

Nuovo Utente
Registrato
26/2/14
Messaggi
1.141
Punti reazioni
65
@magick. Quello che hai postato mi sembra l'ordine e non l'eseguito infatti c'e' scritto chiaramente che l'importo è "presunto". Bisogna vedere quanto ti hanno effettivamente addebitato e la relativa contabile. Casomai ne riparliamo se noterai ancora differenze perché anche io ho Unicredit, uso da diversi anni il foglio di Giamyx che non ha mai avuto differenze sugli eseguiti superiore ai centesimi.
Ma soprattutto lo 0,40% di commissioni è una autentica assurdità (200 euro su 50.000!). So che Unicredit prende normalmente circa la metà (2,4-2,5xmille, che è già tanto). Ti consiglio caldamente di evitare ulteriori acquisti/vendite fino a che non hai negoziato almeno condizioni "umane".
EDIT h 11:10. Ferma tutto non è che hai messo il giorno di negoziazione? Se metto il giorno valuta (22/11) e tutte le commissioni che hai indicato ho come risultato 51758,31 così:
Data valuta 22/11/2022
quantità 50000
prezzo 99,18
CI all'acquisto 1,03363
rateo cedola rivalutato lordo 332,1172
ritenuta su rateo cedola 41,5146
rateo rivalut.capitale lordo (disaggio) 0
ritenuta su rateo rivalut.capitale 0,0000
commissioni 210
prezzo fiscale di carico 102,9354
TOTALE 51758,31

Ho messo 18 novembre, su Unicredit in realtà non l'ho comprato ma fatto una simulazione. A questo punto mi sa che il problema era proprio quello, Unicredit ha considerato la data valuta del 22 novembre... Grazie per avermi aiutato a capire.

Come faccio a negoziare condizioni migliori? Volevo attivare il modulo gold a 5 euro azzerandolo con i bonus, così da tagliare del 20% le commissioni, ma sul green mi hanno detto che non si può fare. Un utente qui mi ha consigliato Directa e mi sono registrato, ma non ho intenzione di fare trading continuativamente per cui tendo a semplificare facendo tutto con Unicredit dove ho preso i nuovi novembre 28 all'emissione senza commissioni.
Hai qualche suggerimento, devo tornare in filiale e parlare col direttore?
 

altor12

Anziano utente
Registrato
4/9/10
Messaggi
2.186
Punti reazioni
339
Ho messo 18 novembre, su Unicredit in realtà non l'ho comprato ma fatto una simulazione. A questo punto mi sa che il problema era proprio quello, Unicredit ha considerato la data valuta del 22 novembre... Grazie per avermi aiutato a capire.

Come faccio a negoziare condizioni migliori? Volevo attivare il modulo gold a 5 euro azzerandolo con i bonus, così da tagliare del 20% le commissioni, ma sul green mi hanno detto che non si può fare. Un utente qui mi ha consigliato Directa e mi sono registrato, ma non ho intenzione di fare trading continuativamente per cui tendo a semplificare facendo tutto con Unicredit dove ho preso i nuovi novembre 28 all'emissione senza commissioni.
Hai qualche suggerimento, devo tornare in filiale e parlare col direttore?

Guarda, mio padre su Unicredit ha 2,4 o 2,5 mille da sempre, io ho una vecchia convenzione quindi non conta. Mia moglie con Intesa ha il 2,5. Con la tua banca secondo me hai un solo sistema: prima chiedi molto gentilmente al direttore di allinearti le condizioni almeno a quelle che hanno tutti quelli che conosci (se per la tua operatività il 2,5 x mille va bene). Magari il direttore capisce al volo. Se invece non ti ascoltano allora tiri fuori il modulo di Directa di trasferimento titoli già bello compilato e dici che o ti cambiano le condizioni o tu intanto chiedi il trasferimento dei titoli e ti riservi di cambiare anche banca. Non credo che possano capire altro. Se ti rispondono "faccia come crede" deciderai come ti sembra meglio.
PS naturalmente lo 0,4% lo vedi scritto chiaramente nel foglio informativo.
.
 
Ultima modifica:

jimmy-red

Nuovo Utente
Registrato
8/9/03
Messaggi
1.331
Punti reazioni
78

altor12

Anziano utente
Registrato
4/9/10
Messaggi
2.186
Punti reazioni
339

gino88

Nuovo Utente
Registrato
27/11/15
Messaggi
680
Punti reazioni
178
Buonasera.
Voglio fare un'osservazione relativa al rendimento del foglio offerto dal buon giamyx, senza il quale molti utenti, tra cui il sottoscritto, non avrebbero saputo da dove cominciare.
La formula distingue per durate residue inferiori e superiori all'anno.
Per durate inferiori utilizza un rendimento "semplice".
Per durate superiori usa il TIR.
Quest'osservazione solo perché il foglio è molto utilizzato e qualora la cosa non fosse già emersa potrebbe determinare delle distorsioni nel tentativo di calcolare il rendimento super reale e il grafico di tutti i Btp Italia.

Questa è la formula originaria
Codice:
=SE(O(K2="";K3="";K4="";M52=0);0;SE(E(K15<>"";K16="";K17="");0;[B][COLOR="#FF0000"]SE(M52<1;SOMMA(H6:H23)/K12/M52;SE(O(K2="";K3="");"";[/COLOR][/B]TIR.X(H6:H23;G6:G23)[B][COLOR="#FF0000"]))[/COLOR][/B]))

Questa la formula per chi volesse usare solo il TIR (rimuovendo la parte in rosso dalla formula precedente).
Codice:
=SE(O(K2="";K3="";K4="";M52=0);0;SE(E(K15<>"";K16="";K17="");0;TIR.X(H6:H23;G6:G23)))
 
Ultima modifica:

ndrbrb

Utente
Registrato
23/11/22
Messaggi
59
Punti reazioni
23
Ho aggiornato i files presenti nella prima pagina inserendo il nuovo BTP Italia in emissione.
I dati FOI sono aggiornati all'ultimo comunicato oggi.

Ciao giamyx, intanto grazie per il fantastico lavoro svolto. Avrei un dubbio.
In questo file si parla di BTP Italia, indicizzati all'inflazione, e vedo che gli indici FOI da ottobre 22 in avanti sono al 117,2.
Ma perchè allora nel caso di BTP Italia 18, con scadenza nel 2028, il foglio di calcolo mi restituisce un rendimento netto annuale del 1,89%? Non dovrebbe essere molto più alto, considerato l'inflazione a oltre il 10%?

Cosa mi sfugge? Grazie a chi mi aiuterà!:confused:
 

LucioLeone

Il sonno della ragione genera mostri
Registrato
10/12/05
Messaggi
555
Punti reazioni
166
Ciao giamyx, intanto grazie per il fantastico lavoro svolto. Avrei un dubbio.
In questo file si parla di BTP Italia, indicizzati all'inflazione, e vedo che gli indici FOI da ottobre 22 in avanti sono al 117,2.
Ma perchè allora nel caso di BTP Italia 18, con scadenza nel 2028, il foglio di calcolo mi restituisce un rendimento netto annuale del 1,89%? Non dovrebbe essere molto più alto, considerato l'inflazione a oltre il 10%?

Cosa mi sfugge? Grazie a chi mi aiuterà!:confused:

Se gli indici FOI sono 117,2 costanti sino alla scadenza significa che si ipotizza inflazione=0 da ora in avanti e quindi il rendimento sarà molto simile a quello minimo garantito all'emissione (al netto di quanto già maturato ad oggi).
Saluti
Lucio
 

ndrbrb

Utente
Registrato
23/11/22
Messaggi
59
Punti reazioni
23
Se gli indici FOI sono 117,2 costanti sino alla scadenza significa che si ipotizza inflazione=0 da ora in avanti e quindi il rendimento sarà molto simile a quello minimo garantito all'emissione (al netto di quanto già maturato ad oggi).
Saluti
Lucio

Adesso ho capito. Grazie davvero.
Quindi per ipotizzare eventuali rendimenti per i prossimi anni, dovremmo inserire manualmente degli indici FOI nel foglio di calcolo, provando a simulare l'andamento dell'inflazione. Esiste un sito o documento che prova a simulare l'indice di inflazione dei prossimi mesi?
 

gino88

Nuovo Utente
Registrato
27/11/15
Messaggi
680
Punti reazioni
178
Quindi per ipotizzare eventuali rendimenti per i prossimi anni, dovremmo inserire manualmente degli indici FOI nel foglio di calcolo, provando a simulare l'andamento dell'inflazione.
Esatto, devi simulare tu l'inflazione, ovvero l'andamento del FOI, inserendo i relativi coefficienti a partire dalla riga 120, come suggerito nel riquadro verde del foglio.
Esiste un sito o documento che prova a simulare l'indice di inflazione dei prossimi mesi?
Se vuoi aggiornae manualmente gli indici, ti devi piazzare nel rigo 214, colonna B e scrivere

Codice:
=B213*POTENZA(1+10%;1/12)

Quel 10% rappresenta l'inflazione annuale. Se vuoi cambiarla ci metti un'altro numero.
Poi selezioni la cella appena modificata, metti il cursore sul quadratino in basso a dx della cella, lo selezioni col mouse e lo trascini fino alla data di scadenza del titolo che stai osservando.
Meglio ancora se nella formula invece di 10% metti i$2, così basta mettere nella cella i2 l'inflazione che preferisci, per aggiornare immediatamente i FOI senza dover di nuovo modificare tutte le celle.
 

ndrbrb

Utente
Registrato
23/11/22
Messaggi
59
Punti reazioni
23
Esatto, devi simulare tu l'inflazione, ovvero l'andamento del FOI, inserendo i relativi coefficienti a partire dalla riga 120, come suggerito nel riquadro verde del foglio.

Grazie mille per la spiegazione.
Suppongo che la parte difficile sia "prevedere" l'inflazione di qui a 6, 12, 24 mesi, visto che nessuno ha la sfera di cristallo. Voi come fate?
 

barosauro

Nuovo Utente
Registrato
27/7/06
Messaggi
3.207
Punti reazioni
57
Grazie mille per la spiegazione.
Suppongo che la parte difficile sia "prevedere" l'inflazione di qui a 6, 12, 24 mesi, visto che nessuno ha la sfera di cristallo. Voi come fate?

Beh, leggendo un po' di articoli potrebbe essere:
2023 5.5%
2024 4.0%
Poi difficile prevedere, troppi 3 anni di distanza.
 

ndrbrb

Utente
Registrato
23/11/22
Messaggi
59
Punti reazioni
23
Beh, leggendo un po' di articoli potrebbe essere:
2023 5.5%
2024 4.0%
Poi difficile prevedere, troppi 3 anni di distanza.

Faccio una domanda forse sciocca, ma di un concetto che non ho mai capito:
l'inflazione è calcolata anno su anno, quindi quando diciamo 5%, lo diciamo rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, vero?

Ossia, semplificando moltissimo: se a dicembre 2021 i prezzi erano x e nel dicembre 2022 i prezzi sono x+10% significa che l'inflazione è +10%.

Ma se nel dicembre 2023 prossimo i prezzi rispetto a dicembre 2022 si abbassano, diciamo del 5%, siamo in deflazione? Cioè in quel caso staremmo parlando di "deflazione" del 5% anno su anno rispetto al 2022, vero? (Pur rimanendo i prezzi ancora del 5% più alti rispetto al 2021). E quindi in quest'ultimo caso il nostro BTP avrebbe la cedola ridotta al minimo... Sbaglio qualcosa o è corretto?

Grazie mille.
 

mauriga

Nuovo Utente
Registrato
2/7/06
Messaggi
1.629
Punti reazioni
108
Buonasera.
Voglio fare un'osservazione relativa al rendimento del foglio offerto dal buon giamyx, senza il quale molti utenti, tra cui il sottoscritto, non avrebbero saputo da dove cominciare.
La formula distingue per durate residue inferiori e superiori all'anno.
Per durate inferiori utilizza un rendimento "semplice".
Per durate superiori usa il TIR.
Quest'osservazione solo perché il foglio è molto utilizzato e qualora la cosa non fosse già emersa potrebbe determinare delle distorsioni nel tentativo di calcolare il rendimento super reale e il grafico di tutti i Btp Italia.

Questa è la formula originaria
Codice:
=SE(O(K2="";K3="";K4="";M52=0);0;SE(E(K15<>"";K16="";K17="");0;[B][COLOR="#FF0000"]SE(M52<1;SOMMA(H6:H23)/K12/M52;SE(O(K2="";K3="");"";[/COLOR][/B]TIR.X(H6:H23;G6:G23)[B][COLOR="#FF0000"]))[/COLOR][/B]))

Questa la formula per chi volesse usare solo il TIR (rimuovendo la parte in rosso dalla formula precedente).
Codice:
=SE(O(K2="";K3="";K4="";M52=0);0;SE(E(K15<>"";K16="";K17="");0;TIR.X(H6:H23;G6:G23)))

Premesso che non mi ero accorto di questa cosa.
Ho provato (velocemente) a simulare con un BtpItalia una scadenza dopo e una scadenza prima di 12 mesi, ma il risultato % non è cambiato di una virgola.
Quale situazione potrebbe dare risultati difformi?

Grazie.

mau——
 

gino88

Nuovo Utente
Registrato
27/11/15
Messaggi
680
Punti reazioni
178
Come dicevo, per scadenze più lontane di 12 mesi prende sempre il TIR come riferimento, perciò sostituendo la formula non cambierebbe effettivamente nulla.

Se prendi un titolo che scade prima di novembre 2023, ad esempio Btp Italia 8 (aprile 2023), vedrai il rendimento passare da 7,36% a 7,63% utilizzando il foglio in prima pagina (versione Webank) apportando solo la modifica alla formula. Si tratta di piccole differenze, che però possono avere un impatto per chi usa il foglio per fare il grafico dei rendimenti reali dei vari titoli.
 

barosauro

Nuovo Utente
Registrato
27/7/06
Messaggi
3.207
Punti reazioni
57
Faccio una domanda forse sciocca, ma di un concetto che non ho mai capito:
l'inflazione è calcolata anno su anno, quindi quando diciamo 5%, lo diciamo rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, vero?

Ossia, semplificando moltissimo: se a dicembre 2021 i prezzi erano x e nel dicembre 2022 i prezzi sono x+10% significa che l'inflazione è +10%.

Ma se nel dicembre 2023 prossimo i prezzi rispetto a dicembre 2022 si abbassano, diciamo del 5%, siamo in deflazione? Cioè in quel caso staremmo parlando di "deflazione" del 5% anno su anno rispetto al 2022, vero? (Pur rimanendo i prezzi ancora del 5% più alti rispetto al 2021). E quindi in quest'ultimo caso il nostro BTP avrebbe la cedola ridotta al minimo... Sbaglio qualcosa o è corretto?

Grazie mille.

Errato. Vai qui alla prima pagina:

https://www.finanzaonline.com/forum...-inflazione-italiana-info-pag-1-vol-25-a.html