Fogli di calcolo Excel per BTPitalia

fol-low me

Dura Lex, sed lex
Registrato
12/6/09
Messaggi
8.056
Punti reazioni
515
Come dicevo, per scadenze più lontane di 12 mesi prende sempre il TIR come riferimento, perciò sostituendo la formula non cambierebbe effettivamente nulla.

Se prendi un titolo che scade prima di novembre 2023, ad esempio Btp Italia 8 (aprile 2023), vedrai il rendimento passare da 7,36% a 7,63% utilizzando il foglio in prima pagina (versione Webank) apportando solo la modifica alla formula. Si tratta di piccole differenze, che però possono avere un impatto per chi usa il foglio per fare il grafico dei rendimenti reali dei vari titoli.

certamente se utilizzato per il conteggio della curva è corretto sempre prendere il TIR....ma per durate inferiori ai 12m si sta trascurando il rendimento composto dato dal rinvestimento della unica cedola...... ai fini dell'investitore medio.... è un errore "trascurabile"
 

altor12

Anziano utente
Registrato
4/9/10
Messaggi
2.185
Punti reazioni
337
certamente se utilizzato per il conteggio della curva è corretto sempre prendere il TIR....ma per durate inferiori ai 12m si sta trascurando il rendimento composto dato dal rinvestimento della unica cedola...... ai fini dell'investitore medio.... è un errore "trascurabile"

Grazie a tutti per le importanti osservazioni. Ho fatto la prova anche sul nov. 23 e già si vede la differenza, per quanto esigua: con il TIR.X il rendimento mi risulta del 2,31%, la formula a interesse semplice mostra invece 2,24%.
Sull'argomento e sulla impostazione della formula a questo punto sarebbe importante si pronunciasse lo stimatissimo autore @giamyx, spiegando la prospettiva per la quale non ha utilizzato il tir.x sotto l'anno e se anche lui giudica corretto usare il tir.x sotto l'anno per la stima della curva. Oppure, mi sorge adesso la domanda, NON utilizzare il regime di capitalizzazione semplice per le durate infra-annuali costituisce, comedire, una sorta di violazione di un assunto fondamentale??
 
Ultima modifica:

altor12

Anziano utente
Registrato
4/9/10
Messaggi
2.185
Punti reazioni
337
Letto, utile ripasso (fra l'altro ho ritrovato la formuletta per il passaggio dei tassi da annuali a infra che cercavo). Ricordavo infatti che il regime di capitalizzazione semplice è conveniente per il creditore (in particolare avevo in mente che sotto l'anno la retta dell'interesse semplice è al di sopra dell'esponenziale dell'interesse composto per incrociarlo alla scadenza annuale). Per questo, non conoscendo di fatto come "lavora" il TIR.X (se non ho capito male adotta un processo iterativo e non una formula chiusa) ero rimasto perplesso dato che ipotizzavo (sbagliando) che lavorasse in regime di interesse composto e dovesse quindi dare un tasso inferiore, cosa che invece non accade. Viceversa penso abbia del tutto ragione chi qualce giorno fa diceva come il TIR presupponga il reinvestimento degli interessi anche a livello infra-annuale e quindi dia il valore più alto (per inciso ricordo di aver letto una discussione in cui qualcuno sosteneva il contrario, ma per periodi superiori all'anno, passando a livello infra annuale direi fosse in errore)
 

altor12

Anziano utente
Registrato
4/9/10
Messaggi
2.185
Punti reazioni
337
scusa la mia incertezza ma devo scaricarne uno dei 3 per esempio quello di Fineco?
Si prova con Fineco. La differenze riguardano casistiche che al momento magari puoi trascurare. Se per caso hai Unicredito o Intesa Fineco va bene, come pure per molti intermediari. Tu che intermediario useresti?
 

silvagianni

Nuovo Utente
Registrato
3/12/22
Messaggi
9
Punti reazioni
0
Si prova con Fineco. La differenze riguardano casistiche che al momento magari puoi trascurare. Se per caso hai Unicredito o Intesa Fineco va bene, come pure per molti intermediari. Tu che intermediario useresti?
io ho il conto titoli con Unicredito, vorrei sapere come inserire il btp italia scadenza maggio 25
grazie della risposta
 

silvagianni

Nuovo Utente
Registrato
3/12/22
Messaggi
9
Punti reazioni
0
Si prova con Fineco. La differenze riguardano casistiche che al momento magari puoi trascurare. Se per caso hai Unicredito o Intesa Fineco va bene, come pure per molti intermediari. Tu che intermediario useresti?
io ho il conto titoli con Unicredito, vorrei sapere come inserire il btp italia scadenza maggio 25
grazie della risposta
 

altor12

Anziano utente
Registrato
4/9/10
Messaggi
2.185
Punti reazioni
337
io ho il conto titoli con Unicredito, vorrei sapere come inserire il btp italia scadenza maggio 25
grazie della risposta
OK con Unicredit (l'ho anche io) la versione Fineco va molto bene. Devi fare questi semplici passaggi:
. cliccare sulla prima casella gialla B1 e scegliere il numero 16
. mettere prezzo e quantità nelle altre due caselle gialle
. vedere il risultato nel TOTALE
L'interpretazione di TUTTI i numerelli richiede qualche infarinatura o la voglia di studiare
 

silvagianni

Nuovo Utente
Registrato
3/12/22
Messaggi
9
Punti reazioni
0
grazie ho provato vorrei chiederti il totale vale se io lo avessi acquistato in emissione, se io volessi vedere il rendimento e il guadagno di un btp acquistato per un termine breve e rivenduto prima della scadenza si può vedere, magari compilando i dati nella parte vendita del foglio Excel? grazie per la collaborazione
 

LucioLeone

Il sonno della ragione genera mostri
Registrato
10/12/05
Messaggi
551
Punti reazioni
164
grazie ho provato vorrei chiederti il totale vale se io lo avessi acquistato in emissione, se io volessi vedere il rendimento e il guadagno di un btp acquistato per un termine breve e rivenduto prima della scadenza si può vedere, magari compilando i dati nella parte vendita del foglio Excel? grazie per la collaborazione
Devi compilare i dati relativi alla vendita ipotizzata, ma devi fare un ulteriore sforzo perché per ottenere un risultato utilizzabile dovrai anche inserire i FOI relativi ai mesi sino alla vendita. Qualora non lo facessi il risultato che otterresti sarebbe quello risultante in caso di inflazione pari a zero (= nessun incremento o diminuzione dei prezzi) da ora alla data di vendita (al netto dei due mesi di scarto nella rilevazione).
Saluti
Lucio
 

silvagianni

Nuovo Utente
Registrato
3/12/22
Messaggi
9
Punti reazioni
0
Devi compilare i dati relativi alla vendita ipotizzata, ma devi fare un ulteriore sforzo perché per ottenere un risultato utilizzabile dovrai anche inserire i FOI relativi ai mesi sino alla vendita. Qualora non lo facessi il risultato che otterresti sarebbe quello risultante in caso di inflazione pari a zero (= nessun incremento o diminuzione dei prezzi) da ora alla data di vendita (al netto dei due mesi di scarto nella rilevazione).
Saluti
Lucio
lo dovrei inserire nella colonna B dalla casella di novembre a seguire attualmente con valore 117,2 nelle caselle successive dalla 215 o non ho capito nulla!!
 

LucioLeone

Il sonno della ragione genera mostri
Registrato
10/12/05
Messaggi
551
Punti reazioni
164
lo dovrei inserire nella colonna B dalla casella di novembre a seguire attualmente con valore 117,2 nelle caselle successive dalla 215 o non ho capito nulla!!
Esatto, hai capito benissimo, solo che devi farlo dalla casella 214 in poi (l'ultimo FOI noto è quello di ottobre con valore 117,2), anche se sono usciti i dati preliminari di novembre che farebbero ipotizzare un FOI a novembre pari a 117,7/117,8 e il cui dato esatto si conoscerà il 16 dicembre.
Saluti
Lucio
 

silvagianni

Nuovo Utente
Registrato
3/12/22
Messaggi
9
Punti reazioni
0
Esatto, hai capito benissimo, solo che devi farlo dalla casella 214 in poi (l'ultimo FOI noto è quello di ottobre con valore 117,2), anche se sono usciti i dati preliminari di novembre che farebbero ipotizzare un FOI a novembre pari a 117,7/117,8 e il cui dato esatto si conoscerà il 16 dicembre.
Saluti
Lucio
ok hai ragione ho letto su internet che il FOI di novembre uscirà il 16 dicembre
 

orsomorso

Nuovo Utente
Registrato
12/12/20
Messaggi
657
Punti reazioni
86
qualcuno ha avuto problemi ad usare questi xls con libreoffice?
basta che lo apra e lo salvi, ed alla riapertura è pieno di celle in errore e non funziona più. 😬
 

altor12

Anziano utente
Registrato
4/9/10
Messaggi
2.185
Punti reazioni
337
qualcuno ha avuto problemi ad usare questi xls con libreoffice?
basta che lo apra e lo salvi, ed alla riapertura è pieno di celle in errore e non funziona più. 😬
Ricordo che l'argomento è stato trattato in passato, prova a fare una ricerca. Ho avuto un problema identico sulla riapertura con Excel per mobile. Nel mio caso un utente (il cui nome non ricordo ma ringrazio ancora) mi ha suggerito di salvarlo prima in un formato senza macro (su excel=.xlsx) ed ha funzionato. Vedi un po'...
 

orsomorso

Nuovo Utente
Registrato
12/12/20
Messaggi
657
Punti reazioni
86
Ricordo che l'argomento è stato trattato in passato, prova a fare una ricerca. Ho avuto un problema identico sulla riapertura con Excel per mobile. Nel mio caso un utente (il cui nome non ricordo ma ringrazio ancora) mi ha suggerito di salvarlo prima in un formato senza macro (su excel=.xlsx) ed ha funzionato. Vedi un po'...
non ho la possibilità di applicare questa modalità da excel, e farlo da LO non sortisce effetti.
pertanto ho adottato il grezzissimo metodo che riporto per chi ne avesse bisogno in futuro.
  1. impostato "visualizza formule" fra le opzioni di LO, in modo che anzichè i valori si veda il codice grezzo delle formule.
  2. fatto copia e poi incolla testo semplice non formattato su un foglio nuovo (si risolve una parte del problema)
  3. fatto copia dal foglio originale e poi incolla solo formattazione sul nuovo foglio
  4. verificato che i valori non derivanti da formule (dati inseriti manualmente, per es date, cedole ecc nella tabella in basso identificativa dei vari btp) fossero numerici e non testuali (sono incollati con l'apostrofo davanti e quindi non riconosciuti come numeri e date...) e corretto togliendo gli apostrofi
  5. salvato come .ods
in questo modo le macro vengono debellate e il foglio sembra funzionare anche dopo salvataggio e riapertura... devo dire che per come è costruito sembra piuttosto sensibile alla modalità con cui vengono formattati i dati, ma non ho avuto tempo di approfondire il meccanismo con cui lavorano alcune formule. ;)