Fondi Bancoposta

edgar74

Nuovo Utente
Registrato
14/9/03
Messaggi
1.318
Punti reazioni
22
Qualcuno li segue???

A me sembrano dare dei rendimenti a dir poco penosi!!!

C'è qlke motivo delle performance così basse???
 
edgar74 ha scritto:
Qualcuno li segue???

A me sembrano dare dei rendimenti a dir poco penosi!!!

C'è qlke motivo delle performance così basse???

Beh guarda io ho l'azionario internazionale e in un anno e mezzo ha reso il 30%... proprio penoso non mi sembra... certo che non possono essere presi in considerazione come tra i fondi migliori del mercato, ma per chi ha come c/c solo il bancoposta ti danno la possibilità di invetire in fondi comuni che non è mai male!
 
Quoto. Mia madre ha il libretto lì e ha sottoscritto l'azionario internazionale, il Profilo sviluppo (60% azionario, 40% obbl.) e il Profilo crescita (40% azionario, 40% obbl. e 20% monetario): nell'ultimo anno hanno preso rispettivamente il 24%, il 16% e il 9,5%... tutt'altro che ciofeche...

Poi se uno ha investito in un fondo monetario e si lamenta che ha preso solo l'1% deve piangere se stesso credo... ;)
 
ho visto le performance su morningstar ma forse non è molto aggiornato, dove posso trovare le quote su internet??
 
edgar74 ha scritto:
ho visto le performance su morningstar ma forse non è molto aggiornato, dove posso trovare le quote su internet??

Beh su morningstar le trovi aggiornate di sicuro... poi c'è il sito di borsa italiana oppure sul sito delle poste alla pagina investimenti... ma come detto basta e avanza morning star!
 
Mark Lenders ha scritto:
Quoto. Mia madre ha il libretto lì e ha sottoscritto l'azionario internazionale, il Profilo sviluppo (60% azionario, 40% obbl.) e il Profilo crescita (40% azionario, 40% obbl. e 20% monetario): nell'ultimo anno hanno preso rispettivamente il 24%, il 16% e il 9,5%... tutt'altro che ciofeche...

Poi se uno ha investito in un fondo monetario e si lamenta che ha preso solo l'1% deve piangere se stesso credo... ;)


così come è anche vero che è facile fare certi rendimenti quando tutto il mercato sale. certo non è male un 24%, ma io col mio portafoglio nell'ultimo anno ho fatto il 35%. E monitorando i titoli 1 volta al giorno, non da professionista come fanno loro. Certo, c'è gente che investe sui bot è si lamenta del rendimento, ma la verità secondo me sui fondi è che c'è poca trasparenza, e questo va a vantaggio dei gestori. l'unica cosa davvero trasparente è la commissione annua che si prendono a prescindere.
 
pablohoney ha scritto:
così come è anche vero che è facile fare certi rendimenti quando tutto il mercato sale. certo non è male un 24%, ma io col mio portafoglio nell'ultimo anno ho fatto il 35%. E monitorando i titoli 1 volta al giorno, non da professionista come fanno loro. Certo, c'è gente che investe sui bot è si lamenta del rendimento, ma la verità secondo me sui fondi è che c'è poca trasparenza, e questo va a vantaggio dei gestori. l'unica cosa davvero trasparente è la commissione annua che si prendono a prescindere.
Questo e' il punto.
Quando il mercato sale sono tutti "bravi".
Quando scende, mai una volta che il PF ti telefoni e ti suggerisca di switchare altrove, o che il fondo limiti le perdite.
 
:) dici bene...è così...ritornando al mio banchiere mi ha fatto comprare il fondo schroder isf emerging europe b acc l'11 maggio 2006...ora che il fondo cade a picco...non sà che accidenti dirmi..per fortuna qui qualche anima pia mi ha saputo spiegare un pò di cose...a proposito dove posso fare switch? Tenete conto che non ci ho investito molto...ho acquistato al valore di 22,35 e ora il valore (euro) è di 17,38....magari sapete indicarmi un fondo schroder in cui posso far convergere un 20/40% delle quote?

Vi ringrazio tanto
Attendo risposte.....
 
Ultima modifica:
io terrei un po. Un azionario sugli emergenti andrebbe visto sul lungo periodo, in quel caso annulleresti (o quasi...) gli effetti del time picking. Ulteriore osservazione: se il tuo banchiere "ti fa comprare" un fondo e tu, dopo esserti fatto convincere, appena lo vedi in perdita pensi di liquidarlo in perdita e switchare su un altro fondo (che magari ti crolla....), non è il caso di cominciare a farsi una cultura personale sugli strumenti finanziari prima di cominciare ad investire??? Beninteso: il tuo è un errore comunissimo e per molti versi salutare. Però prima lo si sana e meglio è(per il tuo portafoglio) ;)
Ciao!
 
hai ragione...infatti è il mio primo investimento..sia inteso che non ci ho messo tutto quello che ho da parte...tanto per cominciare però mi era piaciuto questo fondo...ma credo che sia in effetti costituito da un buon portafoglio di titoli..comunque quello che mi dici e cioè che dovevo prima farmi una cultura finanziaria è verooo! Infatti mi sono iscritta a questo forum...solo dopo aver acquistato però!!!!! Impulsivitàfemminea...la prudenza non è mai stato il mio forte...!!!
Buonanotte a tutti!
 
Un anno fa ho venduto le quote di un fondo BPU per acquistare un fondo BancoPosta per vari motivi. Io non so se è un fatto di cattiva gestione o c'è qualcuno che ci mangia sopra, ma vi faccio un confronto tra i due fondi.
I due valori sono i rendimenti da inizio anno 2006 ed annuali (dal 31/05/05)

BPU

Prudente -0.51 +1.66
Moderato -0.35 +4.26
Dinamico +0.4 +8.63
Aggressivo +1.91 +13.70


FONDI POSTALI

Risparmio -1.17 -0.61
Rendimento -1.17 +0.74
Oppurtunità -1.38 +2.66
Crescita -1.64 +4.50
Sviluppo -2.00 +7.14

Protet.90 -0.07 +3.61



Alla luce di tutto questo c'è qualcosa che non torna, prima cosa mi sembra troppa la differenza tra i due, sembra quasi che alle poste ci siano i bambini dell'asilo a fare gli investimenti (perlomeno questo è quello che spero).

Seconda cosa: ma com'è che per i fondi BPU più c'è la componente azionaria e meglio è, invece nelle poste il contrario????? :confused:

Grazie a tutti coloro che mi aiuteranno a far luce sulla faccenda.
 
Indietro