fondi pensione

mibo2

Nuovo Utente
Registrato
13/12/00
Messaggi
211
Punti reazioni
0
vorrei chiedere un chiarimento semplice sui fondi pensione:
1)i fondi pensione investono sui singoli mercati oppure su altri fondi(sicuramente della stessa societa), e se investono in altri fondi esiste dunque la possibilita che impongano le doppie commissioni?
2)l'imposta dovrebbe essere dll'11% invece del 12,5% giusto?
3)posso cambiare linea una volta l'anno ?(i tempi sono lunghi?)
4)posso cambiare il piano di accumulo una volta l'anno?(i tempi)
5)posso cambiare banca una volta l'anno? e se la cambio posso mantenere lo stesso fondo o devo cambiarlo? anche qui quanto tempo occorre?
6)leggo la quotazione che avviene una volta al mese, perche?in che titoli investe?
che differenze esistono tra i fondi pensione fatti in banca e quelli fatti da una assicurazione(sicuramente esisitono, l'assicurazione non essendo una istituzione finanziaria dovrà agganciarci alcune piccole clausole assicurative suppongo)g
grazie per le risposte
 
Scritto da mibo2
vorrei chiedere un chiarimento semplice sui fondi pensione:
1)i fondi pensione investono sui singoli mercati oppure su altri fondi(sicuramente della stessa societa), e se investono in altri fondi esiste dunque la possibilita che impongano le doppie commissioni?
2)l'imposta dovrebbe essere dll'11% invece del 12,5% giusto?
3)posso cambiare linea una volta l'anno ?(i tempi sono lunghi?)
4)posso cambiare il piano di accumulo una volta l'anno?(i tempi)
5)posso cambiare banca una volta l'anno? e se la cambio posso mantenere lo stesso fondo o devo cambiarlo? anche qui quanto tempo occorre?
6)leggo la quotazione che avviene una volta al mese, perche?in che titoli investe?
che differenze esistono tra i fondi pensione fatti in banca e quelli fatti da una assicurazione(sicuramente esisitono, l'assicurazione non essendo una istituzione finanziaria dovrà agganciarci alcune piccole clausole assicurative suppongo)g
grazie per le risposte

Ciao,
provo a risponderti...per quanto posso!
2)si, l'imposta è all'11%
Per tutte le altre risposte....dipende!
Dipende dal tipo di piano che sottoscrivi e di conseguenza da cosa prevede il contratto.
Sul mercato ormai esistono decine (per non dire centinaia) di piani previdenziali, ormai ogni assicurazione,banca o sim ne hanno diversi che naturalmente hanno tra loro piccole o grandi differenze: unit-linked piuttosto che legate a gestioni separate( polizze di tipo tradizionale), con costi + o - elevati...e che spesso differiscono tra loro anche per i regolamenti, e quindi per tutte quelle cose che chiedi...
 
Re: Re: fondi pensione

Scritto da pulcino
Ciao,
provo a risponderti...per quanto posso!
2)si, l'imposta è all'11%
Per tutte le altre risposte....dipende!
Dipende dal tipo di piano che sottoscrivi e di conseguenza da cosa prevede il contratto.
Sul mercato ormai esistono decine (per non dire centinaia) di piani previdenziali, ormai ogni assicurazione,banca o sim ne hanno diversi che naturalmente hanno tra loro piccole o grandi differenze: unit-linked piuttosto che legate a gestioni separate( polizze di tipo tradizionale), con costi + o - elevati...e che spesso differiscono tra loro anche per i regolamenti, e quindi per tutte quelle cose che chiedi

tutte queste cose le posso trovare sul contratto stipulato all'inizio vero? e posso cambiarle in ogni momento?
vorrei fare la reversibilita per mia moglie(o per i beneficiari di legge) pero mi sembra che la rendita vitalizia valga solo in casodi morte dopo che la rendita abbia avuto inizio, in caso di morte anticipata alla moglie spetta solo il capitale piu i rendimenti fino a quel mommento giusto?
ultima cosa le index linked possono investire solo in indici di borsa oppure anche in fondi? e le unit invece possono investire solo in azioni o in fondi giusto?
 
Re: Re: Re: fondi pensione

Scritto da mibo2
Scritto da pulcino
Ciao,
provo a risponderti...per quanto posso!
2)si, l'imposta è all'11%
Per tutte le altre risposte....dipende!
Dipende dal tipo di piano che sottoscrivi e di conseguenza da cosa prevede il contratto.
Sul mercato ormai esistono decine (per non dire centinaia) di piani previdenziali, ormai ogni assicurazione,banca o sim ne hanno diversi che naturalmente hanno tra loro piccole o grandi differenze: unit-linked piuttosto che legate a gestioni separate( polizze di tipo tradizionale), con costi + o - elevati...e che spesso differiscono tra loro anche per i regolamenti, e quindi per tutte quelle cose che chiedi

tutte queste cose le posso trovare sul contratto stipulato all'inizio vero? e posso cambiarle in ogni momento?
vorrei fare la reversibilita per mia moglie(o per i beneficiari di legge) pero mi sembra che la rendita vitalizia valga solo in casodi morte dopo che la rendita abbia avuto inizio, in caso di morte anticipata alla moglie spetta solo il capitale piu i rendimenti fino a quel mommento giusto?
ultima cosa le index linked possono investire solo in indici di borsa oppure anche in fondi? e le unit invece possono investire solo in azioni o in fondi giusto?
p.s., naturalmente tutte le prestazioni integrative il fondo pensione non te le da gratis vero?
 
re

posso cambiare gestore oppure un altra banca ogni 3 anni mi sembra, vendendo diciamo quel fondo e acquistandone un altro giusto?
 
tasssazione rendita

PRESTAZIONI IN FORMA DI RENDITA: le prestazioni erogate sotto forma di rendita periodica, sia che si tratti di lavoratore dipendente che di lavoratore autonomo, contribuiscono alla formazione dell'imponibile nella misura dell'87,5% del loro ammontare.
PRESTAZIONI IN FORMA DI CAPITALE E RISCATTI: le prestazioni erogate in forma di capitale e i riscatti sono soggetti a tassazione separata. Trattandosi di una disciplina fiscale particolarmente suscettibile di modificazioni, al momento della erogazione delle prestazioni essa sarà portata a conoscenza dell'aderente, con adeguate modalità, dal soggetto gestore.
LE OPERAZIONI DI TRASFERIMENTO delle posizioni pensionistiche complementari sono esenti da ogni onere fiscale, a condizione che avvengano a favore di forme pensionistiche complementari disciplinate dal D.Lgs. 124/93

qualcuno puo spiegarmi meglio cosa significa questo?
 
Re: Re: Re: Re: fondi pensione

tutte queste cose le posso trovare sul contratto stipulato all'inizio vero? e posso cambiarle in ogni momento?

SI

vorrei fare la reversibilita per mia moglie(o per i beneficiari di legge) pero mi sembra che la rendita vitalizia valga solo in casodi morte dopo che la rendita abbia avuto inizio, in caso di morte anticipata alla moglie spetta solo il capitale piu i rendimenti fino a quel mommento giusto?

SI

ultima cosa le index linked possono investire solo in indici di borsa oppure anche in fondi? e le unit invece possono investire solo in azioni o in fondi giusto?

LE INDEX INVESTONO IN INDICI...UNIT IN UNITA', QUINDI AZIONI,FONDI,PANIERI VARI...

p.s., naturalmente tutte le prestazioni integrative il fondo pensione non te le da gratis vero?

MOLTO OVVIO....
 
Re: re

Scritto da mibo2
posso cambiare gestore oppure un altra banca ogni 3 anni mi sembra, vendendo diciamo quel fondo e acquistandone un altro giusto?

SI, PER QUANTO NE SO PUOI CAMBIARE "CONTRATTO"E QUINDI GESTORE DOPO 3 ANNI DI ADESIONE SOLO A FAVORE PERO' DI ALTRO PIANO PREVIDENZIALE
 
Re: tasssazione rendita

Scritto da mibo2
PRESTAZIONI IN FORMA DI RENDITA: le prestazioni erogate sotto forma di rendita periodica, sia che si tratti di lavoratore dipendente che di lavoratore autonomo, contribuiscono alla formazione dell'imponibile nella misura dell'87,5% del loro ammontare.

?????
LE PRESTAZIONI IN RENDITA ENTRANO NELL'IRPEF SOLO IN PROPORZIONE AI CONTRIBUTI DEDOTTI RISPETTO AL TOTALE DEL CAPITALE COSTITUTIVO DELLA RENDITA(SONO ESENTI LE PARTI FORMATE DAI RENDIMENTI NETTI E DAGLI EVENTUALI PREMI VERSATI MA NON DEDOTTI)

PRESTAZIONI IN FORMA DI CAPITALE E RISCATTI: le prestazioni erogate in forma di capitale e i riscatti sono soggetti a tassazione separata.

???
VEDASI SOPRA...FUNZIONA UGUALE(SOLO PER RITIRO CAPITALE TRA 1/3 E META'VIENE TASSATA NUOVAMENTE ANCHE LA PARTE DEI RENDIMENTI CHE ERANO GIA' STATI TASSATI ALL'11%)

Trattandosi di una disciplina fiscale particolarmente suscettibile di modificazioni, al momento della erogazione delle prestazioni essa sarà portata a conoscenza dell'aderente, con adeguate modalità, dal soggetto gestore.

QUESTO E' VERO...IN ITALIA NON SI SA MAI...SE POI UN TRENTENNE SI COSTITUISCE UN PIP, VAI A SAPERE COME SARA' LA TASSAZIONE TRA 35 ANNI....

LE OPERAZIONI DI TRASFERIMENTO delle posizioni pensionistiche complementari sono esenti da ogni onere fiscale, a condizione che avvengano a favore di forme pensionistiche complementari disciplinate dal D.Lgs. 124/93

DOPO 3 ANNI DI ADESIONE SE VUOI PUOI TRASFERIRE LA TUA POSIZIONE PRESSO ALTRA BANCA,SIM O ASSICURAZIONE SENZA PAGARCI SOPRA TASSE...
 
Indietro