Fondo pensione rendimento del 2%

totuccio2

Nuovo Utente
Registrato
9/7/10
Messaggi
6.637
Punti reazioni
186
Buongiorno,
in circa 12 anni di lavoro ho messo da parte circa 100000 euro. Per mia fortuna, quasi tutti i miei risparmi li metto sul fondo pensione, così non li posso toccare e non mi vengono tentazioni di giocare in borsa. Ho fatto un po' i conti, in questo periodo tra cedole e rendimenti ho guadagnato circa 21000 euro. ora con le ISp sono sotto di circa 6000 euro, quindi diciamo che dividendo i circa 14000 euro di rendimento per 50k( se in 12 anni ho accumulato 100k, direi che i calcoli del rendimento vanno fatti su 50 k no?), si ha un rendimento annuo del 2% circa. So che si può fare molto meglio e mi ha danneggiato molto quest'inizio anno, ma che ne pensate?
 

voloalto

Nuovo Utente
Registrato
6/3/11
Messaggi
2.659
Punti reazioni
69
Penso che è giusto dire nel fondo pensione restano fermi e non li gioco però i fondi pensione potrebbero essere assorbiti dallo stato (anche se la vedo un poco remota), Argentina e Polonia insegnano
 

totuccio2

Nuovo Utente
Registrato
9/7/10
Messaggi
6.637
Punti reazioni
186
diciamo che per evitare bias domestici tendo a mettere tutto nel fondo pensione che almeno è diversificato
 

DoctorT

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
21/5/01
Messaggi
3.159
Punti reazioni
129
io penso che più che al rendimento nominale dovresti ragionare in termini di rendimento reale cioè al netto dell'inflazione ... così ad occhio negli ultimi 12 anni l'inflazione media è stata leggermente superiore al 2% perciò in termini di potere d'acquisto avresti perso qualcosina però non è niente di drammatico. Per ottenere questi rendimenti mi rivolgerei ad investimenti un po' più tranquilli ad esempio fino a pochi anni fa si trovavano buoni postali indicizzati all'inflazione con ottimi rendimenti.
 

totuccio2

Nuovo Utente
Registrato
9/7/10
Messaggi
6.637
Punti reazioni
186
io penso che più che al rendimento nominale dovresti ragionare in termini di rendimento reale cioè al netto dell'inflazione ... così ad occhio negli ultimi 12 anni l'inflazione media è stata leggermente superiore al 2% perciò in termini di potere d'acquisto avresti perso qualcosina però non è niente di drammatico. Per ottenere questi rendimenti mi rivolgerei ad investimenti un po' più tranquilli ad esempio fino a pochi anni fa si trovavano buoni postali indicizzati all'inflazione con ottimi rendimenti.

grazie, ma a me piace l'adrenalina
 

mikamike

Nuovo Utente
Registrato
18/5/16
Messaggi
760
Punti reazioni
67
Buongiorno,
in circa 12 anni di lavoro ho messo da parte circa 100000 euro. Per mia fortuna, quasi tutti i miei risparmi li metto sul fondo pensione, così non li posso toccare e non mi vengono tentazioni di giocare in borsa. Ho fatto un po' i conti, in questo periodo tra cedole e rendimenti ho guadagnato circa 21000 euro. ora con le ISp sono sotto di circa 6000 euro, quindi diciamo che dividendo i circa 14000 euro di rendimento per 50k( se in 12 anni ho accumulato 100k, direi che i calcoli del rendimento vanno fatti su 50 k no?), si ha un rendimento annuo del 2% circa. So che si può fare molto meglio e mi ha danneggiato molto quest'inizio anno, ma che ne pensate?

Penso che se tu avessi fatto un piano di accumulo su un ETF o su un buon fondo azionario di 350 € al mese da 12 anni a questa parte avresti avuto un rendimento maggiore .
 

totuccio2

Nuovo Utente
Registrato
9/7/10
Messaggi
6.637
Punti reazioni
186
Penso che se tu avessi fatto un piano di accumulo su un ETF o su un buon fondo azionario di 350 € al mese da 12 anni a questa parte avresti avuto un rendimento maggiore .

sicuramente, ammetto di aver fatto diverse cappelle, ma son convinto che perlomeno mettere tutti i miei risparmi sul fondo pensione sia una buona idea. Se non altro evito di sputta nar li in Borsa!
 

zanne84

Nuovo Utente
Registrato
18/10/11
Messaggi
1.597
Punti reazioni
144
Ma io mica ho capito...
Ti piace l'adrenalina o vuoi evitare di s*******rli in borsa?? :mmmm:
 

zanne84

Nuovo Utente
Registrato
18/10/11
Messaggi
1.597
Punti reazioni
144
Visto che se hai cominciato a lavorare 12 anni fa sei ancora giovane e hai davanti almeno altri 30 anni prima della pensione, sottoscrivi il comparto azionario più spinto del tuo fondo pensione così prendi due piccioni con una fava!
 

totuccio2

Nuovo Utente
Registrato
9/7/10
Messaggi
6.637
Punti reazioni
186
Sì ho pensato di switch are tutto sull azionario mio quasi potrebbe essere un idea ci pensero
 

Calmail

Nuovo Utente
Registrato
13/9/05
Messaggi
5.886
Punti reazioni
215
Sì ho pensato di switch are tutto sull azionario mio quasi potrebbe essere un idea ci pensero

Mmm... Secondo me ha più senso pensare a consolidare visto che il capitale comincia ad essere importante. Magari tieni i 100k in un comparto bilanciato con poche azioni, mentre i nuovi versamenti li indirizzi tutti su azionario... e ogni due o tre anni consolidi quando vedi che ottieni plusvalenze con % importanti.
 

totuccio2

Nuovo Utente
Registrato
9/7/10
Messaggi
6.637
Punti reazioni
186
Mmm... Secondo me ha più senso pensare a consolidare visto che il capitale comincia ad essere importante. Magari tieni i 100k in un comparto bilanciato con poche azioni, mentre i nuovi versamenti li indirizzi tutti su azionario... e ogni due o tre anni consolidi quando vedi che ottieni plusvalenze con % importanti.

in realtà ho anche una polizza vita da 24k. sul fondo pensione ho 68k. il resto in porcherie tipo obbligazioni brasile e australia. I versamenti nuovi li metto in piccola parte sull'azionario, ma ho poi anche un comparto equilibrato e uno prudenziale. Non voglio rischiare troppo, almeno per ora. la mia idea è creare un cuscinetto di 150k. Qunado avrò sessant'anni, probabilmente, coi ritmi lavorativi di ora sarò o morto o fuori di testa. Se sono morto ne godrà mia figlia, se sono fuori di testa con quei soldi spero di tirare avanti ubriacandomi al bar fino alla pensione...
 

totuccio2

Nuovo Utente
Registrato
9/7/10
Messaggi
6.637
Punti reazioni
186
bene speriamo in bene!. ne hai soldi da parte??