Fornitura gas domestica: consigli sui gestori ( parte III)

Dart-Fener

Nuovo Utente
Registrato
19/6/17
Messaggi
12.576
Punti reazioni
896
sei neofita, non ha senso che alleghi le cose a spizzichi e bocconi....devi postare l'intera PMU dalla A alla ZETA....togli solo nome e PDR

però ti stai focalizzando sulle offerte PSV ( anche la tutela è PSV) senza un motivo chiaro e dovute conoscenze tecniche......probabilmente NON sai nemmeno a quanto sta OGGI il PSV......ci sono anche offerte fisse che per alcuni consumi hanno molto sens

Oggetto: contratto di fornitura di energia elettrica e/o gas – Chiarimenti e comunicazioni sulle tue condizioni
economiche di rinnovo prezzo a scadenza
Gentile cliente,
ti scriviamo per fornirti alcuni chiarimenti sul tuo contratto di fornitura energia elettrica e/o gas in essere con Vivi energia, con
particolare riferimento alle comunicazioni che ti abbiamo inviato nelle scorse settimane e agli sviluppi normativi nel frattempo
intercorsi.
Innanzitutto, GRAZIE per aver trascorso con noi gli ultimi 12 mesi!!!
Come noto, da tempo i mercati energetici hanno visto aumentare esponenzialmente il costo delle materie prime ma Vivi
Energia, sempre vicina ai propri clienti anche in questi momenti difficili, ha mantenuto fede agli impegni assunti, continuando ad
applicarti le condizioni contrattuali e di prezzo originariamente previste anche se non più conformi agli attuali scenari di
mercato.
Nelle scorse settimane ti abbiamo inviato una lettera in cui ti abbiamo comunicato un nuovo termine di scadenza della validità
delle tue condizioni economiche attualmente in essere, anticipando tale scadenza al 1 dicembre 2022.

Rispetto a ciò, ti comunichiamo che Vivi Energia ha deciso di mantenerti invariato il termine di validità originariamente previsto,
quindi Le tue condizioni economiche continuano ad essere valide ed efficaci fino alla data di naturale scadenza
ossia fino al 31 dicembre 2022.
A causa del notevole incremento del costo delle materie prime, dal 01/01/2023, Vivi Energia ti applicherà nuove condizioni
economiche di rinnovo a prezzo variabile legate all’andamento mercato italiano dell’energia (PUN per l’energia elettrica e PSV
per il gas, lo stesso indice che utilizza ARERA), così garantendoti un prezzo formato in modo trasparente e verificabile.
Sotto ti riportiamo le nuove condizioni economiche di rinnovo della tua offerta, valide ed efficaci con effetto dalla
naturale scadenza delle Tue attuali condizioni economiche, ossia dal 01/01/2023 al 31/12/2023 o fino a nuova comunicazione,
confermandoti tutte le altre condizioni già previste dal tuo contratto.

vivi3.png
 

cesare70

Nuovo Utente
Registrato
1/3/21
Messaggi
4.768
Punti reazioni
316
Oggetto: contratto di fornitura di energia elettrica e/o gas – Chiarimenti e comunicazioni sulle tue condizioni
economiche di rinnovo prezzo a scadenza
Gentile cliente,
ti scriviamo per fornirti alcuni chiarimenti sul tuo contratto di fornitura energia elettrica e/o gas in essere con Vivi energia, con
particolare riferimento alle comunicazioni che ti abbiamo inviato nelle scorse settimane e agli sviluppi normativi nel frattempo
intercorsi.
Innanzitutto, GRAZIE per aver trascorso con noi gli ultimi 12 mesi!!!
Come noto, da tempo i mercati energetici hanno visto aumentare esponenzialmente il costo delle materie prime ma Vivi
Energia, sempre vicina ai propri clienti anche in questi momenti difficili, ha mantenuto fede agli impegni assunti, continuando ad
applicarti le condizioni contrattuali e di prezzo originariamente previste anche se non più conformi agli attuali scenari di
mercato.
Nelle scorse settimane ti abbiamo inviato una lettera in cui ti abbiamo comunicato un nuovo termine di scadenza della validità
delle tue condizioni economiche attualmente in essere, anticipando tale scadenza al 1 dicembre 2022.

Rispetto a ciò, ti comunichiamo che Vivi Energia ha deciso di mantenerti invariato il termine di validità originariamente previsto,
quindi Le tue condizioni economiche continuano ad essere valide ed efficaci fino alla data di naturale scadenza
ossia fino al 31 dicembre 2022.
A causa del notevole incremento del costo delle materie prime, dal 01/01/2023, Vivi Energia ti applicherà nuove condizioni
economiche di rinnovo a prezzo variabile legate all’andamento mercato italiano dell’energia (PUN per l’energia elettrica e PSV
per il gas, lo stesso indice che utilizza ARERA), così garantendoti un prezzo formato in modo trasparente e verificabile.
Sotto ti riportiamo le nuove condizioni economiche di rinnovo della tua offerta, valide ed efficaci con effetto dalla
naturale scadenza delle Tue attuali condizioni economiche, ossia dal 01/01/2023 al 31/12/2023 o fino a nuova comunicazione,
confermandoti tutte le altre condizioni già previste dal tuo contratto.

Vedi l'allegato 2862907

OK, non si capisce se quella che chiamano QUOTA VARIABILE sia lo spread sul PSV dato che lo spread è un valore FISSO, non variabile.

se intendesse PSV+ 0,23 con PCV = 120 euro...........trovi di meglio

c'è un 3d dove ci sono le migliori tariffe luce e gas del momento ....indicizzate PSV o fisse.
Se consumi molto fai la fissa Enerweb a 1,53.....altrimenti Acea o Gesam....che sono migliori o equivalenti alla tutela

Tariffe Luce e Gas [NO COMMENTI] - [SOLO LINK UFFICIALI A NUOVE PROMO]
 

Dart-Fener

Nuovo Utente
Registrato
19/6/17
Messaggi
12.576
Punti reazioni
896
OK, non si capisce se quella che chiamano QUOTA VARIABILE sia lo spread sul PSV dato che lo spread è un valore FISSO, non variabile.

se intendesse PSV+ 0,23 con PCV = 120 euro...........trovi di meglio

c'è un 3d dove ci sono le migliori tariffe luce e gas del momento ....indicizzate PSV o fisse.
Se consumi molto fai la fissa Enerweb a 1,53.....altrimenti Acea o Gesam....che sono migliori o equivalenti alla tutela

Tariffe Luce e Gas [NO COMMENTI] - [SOLO LINK UFFICIALI A NUOVE PROMO]
Domani chiedo chiarimenti....grazie per il tuo contributo.
Buona serata
 

Ale_80

Nuovo Utente
Registrato
5/6/08
Messaggi
820
Punti reazioni
39
In che modo hai comunicato di voler rinunciare alla fornitura nel periodo ripensamento?
Ti sei limitato a comunicarlo a voce?
No, come da procedura da loro indicata, ho inviato il modulo ripensamento via mail, anche dalla posta certificata, ad ae-ripensamentilibero@aceaenergia.it

Poi li ho chiamati più volte anche prima del termine dei 15 giorni, avendo da loro rassicurazioni che avrebbero annullato lo switch.

Io consiglio di pensarci moooolto bene prima di sottoscrivere un contratto con questi...
 

aemme1

Asse Menagent n°1
Registrato
22/12/04
Messaggi
5.778
Punti reazioni
323
:bye: No, come da procedura da loro indicata, ho inviato il modulo ripensamento via mail, anche dalla posta certificata, ad ae-ripensamentilibero@aceaenergia.it

Poi li ho chiamati più volte anche prima del termine dei 15 giorni, avendo da loro rassicurazioni che avrebbero annullato lo switch.

Io consiglio di pensarci moooolto bene prima di sottoscrivere un contratto con questi...
dispiace... però io ho esercitato il ripensamento con acea un mesetto fa e non ho avuto problemi (la mail di conferma dell'annullamento mi era arrivata nel giro di 24h)
 

Ale_80

Nuovo Utente
Registrato
5/6/08
Messaggi
820
Punti reazioni
39
dispiace... però io ho esercitato il ripensamento con acea un mesetto fa e non ho avuto problemi (la mail di conferma dell'annullamento mi era arrivata nel giro di 24h)
sarai stato fortunato a beccarne uno che aveva voglia di lavorare...
 

agi76

Nuovo Utente
Registrato
11/10/11
Messaggi
1.471
Punti reazioni
41
Per i miei genitori che consumano sui 1200smc/anno aspetterò ancora fino al 15/12 per vedere se c'è qualche novità in merito al cambio tariffa da parte di Engie (più che altro chiarimenti/provvedimenti da agcm) , poi gli farò Acea flexy web christmas senza ripensamento. Così in effetti avrò tempo fino al 29/12 per eventualmente esercitare il ripensamento...
 

Ale_80

Nuovo Utente
Registrato
5/6/08
Messaggi
820
Punti reazioni
39
A proposito di Acea, da oggi è sparita la Flexy web con spread 0, sostituita da questa:

Flexy Web Christmas
Prezzo ingrosso + 0,068 € /Smc
Commercializzazione: 60€/annoCCR (ott-dic22): 0,045553€/Smc
 
Ultima modifica:

egimark

Nuovo Utente
Registrato
19/3/17
Messaggi
652
Punti reazioni
36
A proposito di Acea, da oggi è sparita la Flexy web con spread 0, sostituita da questa:

Flexy Web Christmas
Prezzo ingrosso + 0,068 € /Smc
Commercializzazione: 60€/annoCCR (ott-dic22): 0,045553€/Smc
Anche QVD variabile, oltre a CCR, è da aggiungere?
0,007946 €/Smc
 

robdemar1

Nuovo Utente
Registrato
12/12/07
Messaggi
609
Punti reazioni
14
Per i miei genitori che consumano sui 1200smc/anno aspetterò ancora fino al 15/12 per vedere se c'è qualche novità in merito al cambio tariffa da parte di Engie (più che altro chiarimenti/provvedimenti da agcm) , poi gli farò Acea flexy web christmas senza ripensamento. Così in effetti avrò tempo fino al 29/12 per eventualmente esercitare il ripensamento...
Anch'io sono nella stessa situazione e dal 1 gennaio Engie mi propone € 1,66 smc fisso (fino al 31.12 ho € 0,16 smc) e vorrei passare con Engie al tutelato, mi hanno detto che lo posso tranquillamente fare con loro.
 

hackjazz

Nuovo Utente
Registrato
9/10/08
Messaggi
498
Punti reazioni
42
Anch'io sono nella stessa situazione e dal 1 gennaio Engie mi propone € 1,66 smc fisso (fino al 31.12 ho € 0,16 smc) e vorrei passare con Engie al tutelato, mi hanno detto che lo posso tranquillamente fare con loro.
Aspetta aspetta, in che senso ti propone 1.66 €/smc?
Sono le condizioni di rinnovo inviate per posta o una proposta telefonica?
Chiedo perchè dal 1/2/23 ai miei genitori hanno proposto 2.35 €/smc fisso per 24 mesi , che è un furto.
Ho già mandatyo la letetra chiedendo di pplicare la vecchia tariffa gfino al 30/4, ma per ora nessuna risposta.
Gli basterebbe scampare quest'inverno per poi passare ad altro operatore ma, se Engie facesse un'offerta più umana, potrebbero anche rimanere.
 

robdemar1

Nuovo Utente
Registrato
12/12/07
Messaggi
609
Punti reazioni
14
Aspetta aspetta, in che senso ti propone 1.66 €/smc?
Sono le condizioni di rinnovo inviate per posta o una proposta telefonica?
Chiedo perchè dal 1/2/23 ai miei genitori hanno proposto 2.35 €/smc fisso per 24 mesi , che è un furto.
Ho già mandatyo la letetra chiedendo di pplicare la vecchia tariffa gfino al 30/4, ma per ora nessuna risposta.
Gli basterebbe scampare quest'inverno per poi passare ad altro operatore ma, se Engie facesse un'offerta più umana, potrebbero anche rimanere.
me l'hanno mandata per posta a settembre con partenza dal 1.1.2023...probabilmente la tua è successiva
 

cesare70

Nuovo Utente
Registrato
1/3/21
Messaggi
4.768
Punti reazioni
316
Anche QVD variabile, oltre a CCR, è da aggiungere?
0,007946 €/Smc

si ma QVD e CCR vanno aggiunti per TUTTE le compagnie e sono valori IDENTICI per tutte.....quindi lasciamoli stare

Acea Flexy Natale : PSV + 0.068 ....... Comm 60-15sconto = 45 anno/anno
Gesam Segnoverde : PSV + 0.06..........Comm 150-120sconto = 30 euro/anno

ps
i 120 euro di sconto GESAM sono per sempre, NON solo il primo anno
i 15 euro di sconto Acea PROMO Natale ( scade 19 GENNAIO 2023) sono SOLO per il primo anno ( 5euro di sconto nelle prime 3 fatture)
 
Ultima modifica:

cesare70

Nuovo Utente
Registrato
1/3/21
Messaggi
4.768
Punti reazioni
316
POTETE PER FAVORE NON SCRIVERE CHE è MEGLIO TORNARE AL TUTELATO, RISPETTO A SOTTOSCRIVERE GESAM O ACEA ?

e NON è nemmeno scontato che il CAMBIO OFFERTA con lo stesso fornitore ( da libero a tutelato) sia più rapido di un CAMBIO FORNITORE ( SWITCH) verso ACEA ( che accetta la rinuncia ai 14gg di ripensamento, mentre Gesam NO)

grazie
 

Hedger

Nuovo Utente
Registrato
19/1/07
Messaggi
3.597
Punti reazioni
234
Anch'io sono nella stessa situazione e dal 1 gennaio Engie mi propone € 1,66 smc fisso (fino al 31.12 ho € 0,16 smc) e vorrei passare con Engie al tutelato, mi hanno detto che lo posso tranquillamente fare con loro.
A me risulta che propongono (solo telefonicamente e su richiesta) una offerta indicizzata al PSV con spread e costi di commercializzazione più alti del servizio a maggior tutela. Inoltre non sono chiari i tempi di migrazione. Tu, probabilmente, con una offerta da 1.66, puoi tollerare gennaio e febbraio nel caso di ritardo nel cambio offerta, ma chi ha ricevuto la rimodulazione a 2,35 probabilmente no.