Free Cash Flow negativo e DCF

prophecy85

Nuovo Utente
Registrato
27/12/11
Messaggi
104
Punti reazioni
5
Ciao a tutti,
sto analizzando una compagnia (ticker BVN) che negli ultimi 11 anni ha sempre avuto Free Cash Flow positivo mentre nell'ultimo anno, a causa di investimenti per miglioramenti dei propri impianti (è un'azienda mineraria), ha un FCF negativo.

Vorrei applicare il DCF model, ma il problema è che viene applicato al FCF dell'ultimo anno. Cosa dovrei fare?
Grazie per le eventuali risposte!
 
Ultima modifica:
Devo ipotizzare che una NON-risposta sia sintomo di inapplicabilità del DCF al FCF negativo?
 
Io utilizzerei semplicemente una media (eventualmente pesata) degli ultimi 5 o 10 anni, oppure prendi su qualche sito (Reuters, Valueline, FT, Bloomberg... ) le stime per il futuro e utilizzi quelle. Perchè sei costretto ad utilizzare solo l'ultimo anno?

Altrimenti non è tanto che sia "inapplicabile" in teoria, ma nella pratica di certo non ha senso.
 
Io utilizzerei semplicemente una media (eventualmente pesata) degli ultimi 5 o 10 anni, oppure prendi su qualche sito (Reuters, Valueline, FT, Bloomberg... ) le stime per il futuro e utilizzi quelle. Perchè sei costretto ad utilizzare solo l'ultimo anno?

Altrimenti non è tanto che sia "inapplicabile" in teoria, ma nella pratica di certo non ha senso.

Sono "relativamente costretto" ad utilizzare solo l'ultimo anno perché il DCF dice che bisogna proiettare quello nel futuro.
Come faresti la media pesata degli ultimi 10 anni? Daresti un coefficiente maggiore (quindi un maggior peso) agli ultimi anni?

Grazie per avermi risposto!
 
Sono "relativamente costretto" ad utilizzare solo l'ultimo anno perché il DCF dice che bisogna proiettare quello nel futuro.
Come faresti la media pesata degli ultimi 10 anni? Daresti un coefficiente maggiore (quindi un maggior peso) agli ultimi anni?

Grazie per avermi risposto!

Attenzione, il DCF dice che va "proiettato nel futuro" l'ultimo FCF della proiezione, da cui si calcola il terminal value, non l'ultimo FCF disponibile.

Questo perchè la teoria vuole che tu preveda prima gli anni di crescita "sopra/sotto la media" e poi a partire da un certo anno (3°, 5°, 10°... quello che è) la crescita dovrebbe stabilizzarsi ad un determinato tasso (g, la cosìdetta long term growth).

Ovviamente ignorando le criticità della stima/previsione :D
 
fai un piano per almeno i prossimi 5 anni puntuali, poi calcola il terminal value con il gordon model o multipli.
Se gli FCFF sono negativi non puoi applicare dcf. ciao
 
Indietro