Fumatori incalliti: sigarette elettroniche efficaci per smettere

  • Ecco la 68° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    La settimana è stata all’insegna degli acquisti per i principali listini internazionali. Gli indici americani S&P 500, Nasdaq e Dow Jones hanno aggiornato i massimi storici dopo i dati americani sui prezzi al consumo di mercoledì, che hanno evidenziato una discesa in linea con le aspettative, con l’inflazione headline al 3,4% e l’indice al 3,6% annuo, allentando i timori per un’inflazione persistente. Anche le vendite al dettaglio Usa sono rimaste invariate su base mensile, suggerendo un raffreddamento dei consumi che hanno fin qui sostenuto i prezzi. Questi dati, dunque, rafforzano complessivamente le possibilità di un taglio dei tassi a settembre da parte della Fed (le scommesse del mercato sono ora per due tagli nel 2024). Per continuare a leggere visita il link

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK

Radio Varsavia

No Time No Space
Registrato
10/2/09
Messaggi
3.614
Punti reazioni
152
I ricercatori del Centro Prevenzione e Cura del Tabagismo dell'Università di Catania, diretti dal Prof. Riccardo Polosa e dal dott. Pasquale Caponnetto hanno pubblicato per primi al mondo un "report" sul Journal of Medicine Case Report (gruppo BMJ), riguardante il successo ottenuto con le sigarette elettroniche nel far smettere di fumare fumatori incalliti.

I forti fumatori erano segnati da una elevata dipendenza da nicotina, con oltre 30 sigarette fumate al giorno, ed erano stati ripetutamente trattati per anni in centri di eccellenza per la cura del tabagismo con farmaci, cerotti alla nicotina e tecniche psicologiche, ma con scarso successo, alternando cosi' periodi di astinenza e ricadute. Questi fumatori, mediante l'uso di comuni sigarette elettroniche (CategoriaTM, Arbi Group) con cartucce contenenti nicotina, sono riusciti a ridurre l'uso delle "bionde" e a smettere completamente anche fino a 6 mesi. I ricercatori sostengono che il successo ottenuto in questi fumatori, che hanno ridotto da 30 a zero il numero di sigarette fumate al giorno, è conseguenza di una delle caratteristiche intrinseche delle sigarette elettroniche che è quella di essere capaci di riprodurre la gestualità tipica del fumatore.

I risultati di questo report intitolato dal titolo "Successful smoking cessation with electronic cigarettes in smokers with a documented history of recurring relapses: a case series" (Journal of Medical Case Reports | Abstract | Successful smoking cessation with electronic cigarettes in smokers with a documented history of recurring relapses: a case series) necessitano di studi approfonditi e si aggiungono all'importante sperimentazione clinica pubblicata dallo stesso team dell'Universita' di Catania, su BMC Public Health (BMC Public Health | Full text | Effect of an Electronic Nicotine Delivery Device (e-Cigarette) on Smoking Reduction and Cessation: A Prospective 6-Month Pilot Study) dove si dimostra che nel 55% dei casi i partecipanti hanno ridotto o eliminato la dipendenza di tabacco grazie all'utilizzo delle sigarette elettroniche.


Fumatori incalliti: sigarette elettroniche efficaci per smettere - Cataniaoggi
 
dopo 2 gg l'ho buttata:rolleyes:
 
macchè, per chi mi hai preso:cool:, c'era un bel boschetto li vicino, l'ho caricata tra pollice e medio e viaaaaaaaaaa, na bella schicchera da 18/20 metri OK!

18/20 metri :D hai una catapulta :o
 
Indietro