GABETTI : un bel rebus

Basettoni

Nuovo Utente
Registrato
10/11/02
Messaggi
685
Punti reazioni
31
Premessa : a giudicare dai volumi trattati solitamente dal titolo e dall'interesse che occupa nel forum, gabetti non dovrebbe essere molto diffuso tra i piccoli investitori.

Giornalmente il titolo scambia pochissimi lotti, ho l'impressione che vi sia un regista occulto che stabilisce denaro e lettera, spostando piccoli lotti.

Finalità perseguita fino ad ora : lento ma inesorabile declino delle quotazioni. Il Titolo oggi ha toccato i minimi a 2 anni.

Di tanto in tanto ( sempre più raramente per la verità ) esplodono le quotazioni e soprattutto i volumi ( rispetto alla media giornaliera ). Ultimo caso : periodo da Gennaio ad Aprile 2002. In termini molto spannometrici sono stati scambiati circa 9 milioni di titoli ( dovrebbero corrispondere a circa il 28% del capitale ), un vero evento!!

Domanda : chi ha acquistato-venduto ?

E' stato ultimamente sostenuto da un membro del forum che la Società stessa, detentrice di azioni proprie, stia liquidando i propri titoli a fine di trading, per portare in bilancio 2002 delle plusvalenze e confermare così gli obiettivi di utile 2002, stimato a +50%. Sappiamo infatti come nell'esercizio 2001 la stessa società iscrisse a bilancio plusvalenze da vendita azioni proprie pari ad euro 1500 mila. Dagli elementi di cui dispongo, però,non mi risulta che dietro ai fuochi d'artificio primaverili ci fosse la Società, infatti :

1. nella relazione semestrale 2002 si indicano minusvalenze da operazioni di trading su azioni proprie pari a 3 mila euro.

2. la società possedeva e possiede il 4.71 % di azioni proprie


Chi allora ha movimentato i titoli comunque passati di mano nel periodo citato ??


Nel frattempo continua la discesa..............
 
Scritto da Basettoni
Premessa : a giudicare dai volumi trattati solitamente dal titolo e dall'interesse che occupa nel forum, gabetti non dovrebbe essere molto diffuso tra i piccoli investitori.

Giornalmente il titolo scambia pochissimi lotti, ho l'impressione che vi sia un regista occulto che stabilisce denaro e lettera, spostando piccoli lotti.

Finalità perseguita fino ad ora : lento ma inesorabile declino delle quotazioni. Il Titolo oggi ha toccato i minimi a 2 anni.

Di tanto in tanto ( sempre più raramente per la verità ) esplodono le quotazioni e soprattutto i volumi ( rispetto alla media giornaliera ). Ultimo caso : periodo da Gennaio ad Aprile 2002. In termini molto spannometrici sono stati scambiati circa 9 milioni di titoli ( dovrebbero corrispondere a circa il 28% del capitale ), un vero evento!!

Domanda : chi ha acquistato-venduto ?

E' stato ultimamente sostenuto da un membro del forum che la Società stessa, detentrice di azioni proprie, stia liquidando i propri titoli a fine di trading, per portare in bilancio 2002 delle plusvalenze e confermare così gli obiettivi di utile 2002, stimato a +50%. Sappiamo infatti come nell'esercizio 2001 la stessa società iscrisse a bilancio plusvalenze da vendita azioni proprie pari ad euro 1500 mila. Dagli elementi di cui dispongo, però,non mi risulta che dietro ai fuochi d'artificio primaverili ci fosse la Società, infatti :

1. nella relazione semestrale 2002 si indicano minusvalenze da operazioni di trading su azioni proprie pari a 3 mila euro.

2. la società possedeva e possiede il 4.71 % di azioni proprie


Chi allora ha movimentato i titoli comunque passati di mano nel periodo citato ??


Nel frattempo continua la discesa..............

invece di aprire un altro tread non potevi continuare l'altro?
 
Scusami, non l'ho fatto perche' il post intitolato "chi vende .. ? " ( a cui in qualche modo mi ricollego ) mi pareva avesse un titolo troppo generico, che potesse attirare anche gli interessati ad altri titoli e non specificamente a gabetti.
 
Scritto da Basettoni
Scusami, non l'ho fatto perche' il post intitolato "chi vende .. ? " ( a cui in qualche modo mi ricollego ) mi pareva avesse un titolo troppo generico, che potesse attirare anche gli interessati ad altri titoli e non specificamente a gabetti.




E VERO CHE DOMANI CI SARANNO DEI RISULTATI DI GABETTI COME QUALCUNO HA SOSTENUTO IN QUALCHE THREAD?
NON SI SA NIENTE IMMAGINO.....
 
CDA convocato per il 14 p.v. , per l'analisi dei conti trimestrali al 30.09
 
ESTRATTO DAL

VERBALE DELL'ASSEMBLEA ORDINARIA DELLA GABETTI HOLDING S.p.A.

DEL 30 APRILE 2002



“L’Assemblea degli Azionisti della Gabetti Holding spa:
- udita la proposta del Consiglio di Amministrazione;
- considerate le disposizioni contenute negli artt. 2357 e 2357 ter del
Codice Civile, nonché nell’art. 132 del D. Lgs. 24.02.1998, n. 58,
delibera
1. di revocare l’autorizzazione concessa dall’assemblea con deliberazione
del 30 aprile 2001;
2. di autorizzare, ai sensi e per gli effetti dell’art. 2357 del Codice
Civile, l’acquisto, in una o più volte e per un periodo di diciotto
mesi dalla data della presente deliberazione, di massime n. 3.200.000
(tremilioniduecentomila) azioni ordinarie della società - considerando
anche le azioni detenute - ad un corrispettivo, per azione, comprensivo
degli oneri accessori di acquisto, variabile tra un minimo di €. 1,70
ed un massimo di €. 5,00 per un esborso complessivo in ogni caso non
superiore a €. 6,3 milioni;
3. di dare mandato al Consiglio di Amministrazione e per esso al
Presidente, al Vice Presidente ed agli Amministratori Delegati,
disgiuntamente fra di loro, di procedere all’acquisto delle azioni
sociali alle condizioni sopra esposte e con le gradualità ritenute
opportune nell’interesse della società;
4. gli acquisti dovranno essere effettuati sul mercato secondo modalità,
concordate con la società di gestione del mercato, che consentano il
rispetto della parità di trattamento degli azionisti ai sensi dell’art.
132 del D.Lgs. 58/1998;
5. di costituire ai sensi dell’art. 2357-ter, terzo comma, del Codice
Civile, una riserva indisponibile, pari all’importo delle azioni
proprie iscritto all’attivo dello stato patrimoniale, denominata
“Riserva per azioni proprie in portafoglio” per l’importo massimo di €.
6,3 milioni da prelevare dalla “Riserva Straordinaria”;
6. di autorizzare, ai sensi dell’art. 2357 ter, comma primo, del Codice
Civile, la vendita delle azioni proprie acquistate, in una o più volte,
a prezzi non inferiori al prezzo medio di acquisto, da effettuarsi
anche prima di aver completato gli acquisti come sopra autorizzati -
anche mediante offerta al pubblico, agli Azionisti e ai dipendenti -
nonché la permuta per acquisizione di partecipazioni in altre società,
attribuendo ogni opportuno potere al Consiglio di Amministrazione e per
esso, al Presidente, al Vicepresidente e agli amministratori Delegati
disgiuntamente fra di loro;
7. di stabilire che in caso di cessione di azioni proprie la riserva
costituita ex art. 2357 ter, terzo comma, del Codice Civile,
riconfluisca alla “Riserva Straordinaria” di provenienza;
8. di autorizzare il Consiglio di Amministrazione e, per esso, il
Presidente, il Vicepresidente e gli Amministratori Delegati,
disgiuntamente fra di loro, a disporre dei titoli acquisiti per
operazioni di prestito, nonché ad effettuare le eventuali altre
operazioni che si rendessero necessarie nell’ambito delle iniziative di
Borsa Italiana spa a favore dell’attività di sostegno della liquidità
dei titoli.
 
quando escono i dati?
 
rebus stantibus...

dal verbale possono acquistare azioni da 1.7 in su, solo che stanno un pochino più basse, e la domanda nasce spontanea: possono acquistare a 1,5 1,6 e giù di lì se sul verbale c'è scritto tra 1,7 e 5 euro?

che pirlata ... !!!!!
 
GABETTI HOLDING

Estratto dalla

RELAZIONE TRIMESTRALE
AL 30 SETTEMBRE 2002
CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 14 NOVEMBRE 2002


( omissis )

Il risultato della gestione finanziaria del terzo trimestre 2002 è di poco superiore a quello conseguito
nel terzo trimestre 2001.
Il risultato progressivo al 30 settembre 2002, peraltro, si è ridotto di Euro 1.887 mila. Si segnala, in
proposito che, al 30 settembre 2001, era stata realizzata una plusvalenza di Euro 1.489 mila mediante la
cessione di azioni proprie, mentre al 30 settembre 2002 la plusvalenza conseguita è di Euro 4 mila.

( omissis )

Informazioni in merito alle azioni proprie

L'importo di Euro 1.522 mila, compreso nella voce azioni proprie e altri titoli, è rappresentato da n.
1.159.513 azioni del valore nominale di Euro 0,60 cadauna pari al 3,623 % del capitale sociale, iscritte
ad un costo medio di carico di Euro 1,31. A fronte di tali azioni interamente liberate è stata costituita
un'apposita riserva di patrimonio netto di pari importo ai sensi dell’art. 2357-ter comma 3°, mediante
l’utilizzo della riserva straordinaria.
Nel periodo 1/1 - 30/9/2002 sono state acquistate nr. 307.513 azioni e sono state alienate nr. 40.000
azioni proprie, realizzando una plusvalenza di Euro 4 mila.
Le azioni proprie in portafoglio sono depositate presso un Istituto di Credito.
La quotazione del titolo Gabetti Holding era, al 30 settembre 2002, di Euro 1,776 e, pertanto, il valore
complessivo delle azioni proprie in portafoglio, sempre al 30 settembre 2002, era di Euro 2.059 mila.


Osservazioni degli amministratori circa l’andamento della gestione e i fatti
più significativi del periodo

( omissis )

Evoluzione prevedibile della gestione
L’andamento del terzo trimestre ha portato il Gruppo a rivedere le stime di utile per l’esercizio; in base
all’andamento attuale si prevede una crescita dell’utile netto consolidato intorno al 30% rispetto
all’esercizio precedente.

Milano, 14 novembre 2002
per il Consiglio di Amministrazione
il Presidente
(Dott. Giovanni Gabetti)

***********************

da sottolineare :

plusvalenza da trading su azioni proprie.....4 mila euro
azioni proprie in portafoglio ........................3.623 %
valore medio di carico .................................1.3 euro !!
utile previsto al 31.12.02 ............................ + 30 % / 2001 ???
 
ma allora a questo punto...interpretati i dati....che facciamo? conviene secondo voi tenerle ancora nell armadio a far la muffa o finalmente inizieranno a salire un po anche loro???:rolleyes:
 
Scritto da Basettoni
GABETTI HOLDING

Estratto dalla

RELAZIONE TRIMESTRALE
AL 30 SETTEMBRE 2002
CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 14 NOVEMBRE 2002


( omissis )

plusvalenza conseguita è di Euro 4 mila.

( omissis )
più significativi del periodo

( omissis )

Evoluzione prevedibile della gestione
(Dott. Giovanni Gabetti)

***********************

da sottolineare :

plusvalenza da trading su azioni proprie.....4 mila euro
azioni proprie in portafoglio ........................3.623 %
valore medio di carico .................................1.3 euro !!
utile previsto al 31.12.02 ............................ + 30 % / 2001 ???

:eek: :eek: :eek: :eek:
ma come fanno ad averle in carico a 1,3 che non c'è mai arrivata?
 
TIENI IN CONSIDERAZIONE CHE SI TRATTA DI UN VALORE MEDIO E DI TITOLI IN PORTAFOGLIO DA ALCUNI ANNI.

PENSO CHE LA BUONA NOTIZIA DERIVI DAL FATTO CHE IL VALORE DI CARICO E' AUMENTATO DA 1 EURO ( BILANCIO PRECEDENTE ) AD 1,3 EURO.

DAI PREZZI ATTUALI ( CA. 1.5 ) NON C'E' MOLTO SPAZIO PER FARE DELLE PLUSVALENZE. CONSIDERATO CHE IL BOOK E' ABBASTANZA MANOVRATO.............. NON PENSO CHE SI SPINGANO A VENDERE TITOLI MOLTO AL DI SOTTO DI EURO 1,3 ..... BISOGNA POI VEDERE SE VALORIZZANO I TITOLI AL VALORE MEDIO, AL LIFO O AL FIFO.

SE AVESSERO AVUTO UN VALORE MEDIO A 0.5, AVREBBERO ANCORA AMPI SPAZI DI MANOVRA PER TRADARE I TITOLI E PORTARE PLUSVALENZE IN BILANCIO.. O NO ?


NON DIMENTICHIAMO L'IMPEGNO PRESO IN ASSEMBLEA DI ACQUISTO AZIONI PROPRIE FRA EURO 1.7 E 5.0, ENTRO 18 MESI A DECORRERE DAL 30.04.02.
 
condivido che gabetti faccia trading su proprie azioni così come confermato, se ben ricordo, da plusvalenze in bilancio 2001 (attorno al 40% dell' utile aziendale), e appunto per questo sono entrato sul supporto intorno ad 1,61 raddoppiando a poco più di 1'51 sull'ulteriore imprevisto ribasso. Ho chiuso intorno ad 1,88 verificata la tenuta della seconda trendline a 2, che in precedenza era un buon supporto. Ma questo come risponde alla tua?
1-vero che il titolo è poco liquido e questo favorisce le speculazioni
2-per far risalire un titolo devi prima farlo scendere e se questo fose stato ottenuto solo con 3000 euro, sarebbero grandi!
3-gli immobili stanno tirando come non più da un decennio e quindi non vedo come una gabetti possa non produrre profitti.
4-quando il mercato tira, vengono ignorati i sottili e i difensivi e gabetti è l'uno e l'altro.
5-il timing è importante e bisogna comprendere se è stato mal scelto o ha obbiettivi di fine anno o per la campagna dividendi.
In conclusione, ti do ragione e con target analoghi via via in crescendo, ci credo e ci riprovo!
cordialmente, Mblue
 
Caro Misterblue ,

ti ringrazio per la tua opinione. Ti sei fatto un’idea su quanti dei titoli scambiati quotidianamente in media è detenuto da traders e/o piccoli risparmiatori ( considerata anche la scarsa “visibilità” del titolo ) ?


Colgo l’occasione per riconfermare il mio interesse verso il post di Max Varo & Co. “Gabetti m’ama o non m’ama”, che trovo ( seguendo da tempo il titolo in questione ) molto interessante a livello di analisi tecnica e che seguo ad ogni aggiornamento.
Io non ho gli strumenti di analisi tecnica dei compagni di viaggio, mi affido quindi alla loro puntuale analisi . Per questo ho voluto svincolare questo forum dal loro ( provocando qualche irritazione ), per poter procedere su due binari paralleli e fornire un’ottica di analisi diversa da quella tecnica ( ribadisco che i volumi sul titolo sono spesso irrisori ). Ripongo comunque ad ogni segnale tecnico qualche speranza ( celata per scaramanzia ) che finalmente sia la volta buona…….. purtroppo in 2 anni sono sempre stato deluso…..ma non mollo.

La ragione di tale tenacia non è basata su segnali tecnici, ma sulla convinzione che sul titolo si possano celare e prima o poi svelare grandi manovre . Insomma………non riesco a togliermi dalla mente i ca. 9 milioni di titoli passati di mano attorno ad Aprile di quest’anno …….. difficile, in quel caso, immaginare manovre di semplice trading su azioni proprie in portafoglio, anche e soprattutto alla luce dei dati forniti dalla società nella successiva semestrale e nell’ultima trimestrale. Dove sono parcheggiati ????

Mi auguro perciò che prima o poi i segnali tecnici sul titolo muovano nella stessa direzione. Nel frattempo mi affido alle analisi di Max & co.
 
estratto dal "sole 24 ore " del 12.12.02


..........MILANO • Gabetti Holding Spa ha ottenuto una linea di credito a ombrello stand-by a diciotto mesi meno un giorno sul mercato domestico per un importo complessivo di 22,5 milioni di euro da un pool composto da tredici banche.L'operazione di fi-nanziamento, guidata da Banca Intesa Bei in
qualità di banca'capofila, è stata organizzata da Mit.Fin Spa e prevede la facoltà di utilizzo da parte di Gabetti Hol ding Spa e da parte del le società controllate Gabetti Spa, Gabetti Mutuicasa Spa, Agedil Spa, Patrigest Spa e Pa-trimonia Spa. Partecipano in pool all'operazione, oltre a Banca Intesa Bei, la Cassa di risparmio diParma e Piacenza, la Banca agricola mantovana, la Banca del Fucino, la Banca nazionale del lavoro, la Bancapopolare di Sondrio,la Banca popolare Friu*****a, la Biverbanca,il Credito siciliano, la Banca agricola popolare di Ragusa, la Banca di Legnano, la Cassa di risparmio Repubblica di San Marino e la Cassa di risparmio di Alessandria. «L'operazione si è conclusa per un importo superiore a quello iniziale — ha affermato Elio Gabetti, vice presidente e amministratore delegato di Gabetti Holding Spa — e
conferma quindi la fiducia del mercato finanziario nei confronti del Gruppo Gabetti».
«La linea di credito — ha concluso Elio Gabetti — permetterà al Gruppo di utilizza-
re uno strumento in grado di avvicina temporalmente le fonti di finanziamento alle modalità di gestione de- gli impieghi, éaratterizzate principalmente da una scadenza nel medio periodo». Con oltre 600 agenzie dirette e in franchising presenti sull'intero 'territorio nazionale,il Gruppo Gabetti ha la leadership del mercato immobiliare italiano con un servizio globale alla clientela che copre le diverse aree dell'intermediazione
nel settore residenziale e nel settore delle imprese, della consulenza per la gestione e valorizzazione dei grandi patrimoni e dei servizi finanziari erogati attraverso partner specializzati.

................


:confused: :confused: :confused:
 
per basettoni

no, non mi sono fatto un idea, ma se intendi che il titolo è quasi illiquido, l'idea c'è. Certo per vendere le ultime 3000 l'altro giorno ho dovuto fare 3 prezzi!

«La linea di credito — ha concluso Elio Gabetti — permetterà al Gruppo di utilizzare uno strumento in grado di avvicinare temporalmente le fonti di finanziamento alle modalità di gestione degli impieghi, éaratterizzate principalmente da una scadenza nel medio periodo.....
non sono riuscito a tirare fuori l'articolo dal web del sole, ma lo stralcio mi sembra un oracolo: dice tutto e dice niente!
1-18 mesi è il max consentito per i normali finanziamenti di aziende affidate, i più agili e i meno onerosi
2-una ventina di milioni di euro sono un importo modesto per una gabetti, legata a doppio filo agli agnelli
3-se volesse riacquistare propri titoli , sarebbe nè più nè meno che "uno strumento in grado di avvicinare temporalmente le fonti di finanziamento alle modalità di gestione ....e poichè tra le modalità di gestione del precedente bilancio c'era il riacquisto di azioni proprie ........ciao misterblue:p :confused:
 
Mi spiace che tu abbia abbandonato la nave, e spero che sarai dei nostri al prossimo attracco. Nel frattempo speriamo che la navigazione ci riservi solo vento in poppa e non burrasche.

La nave procede con capitani ignoti e purtroppo pochi marinai. Io ho la mia stella polare.......... ma la luce si fa sempre più fioca. La speranza non muore.

Comunque auguro a te ed a tutti i compagni di viaggio un Buon Natale ed un 2003 ............ da Super Gabetti :D :D :D ;) :p
 
Grazie x la stima, Basettoni... :D

cmq. non "affidarti" MAI alle analisi di nessuno, nemmeno quelli BUONI, figurarsi le mie !!!

Meno male ke postano anche Pol, Marzo & Co. a sostenere un po' il livello tecnico....

E poi tieni presente ke a me molti movimenti "scappano".... e mi pare di averlo già fatto notare, quindi è bene che ognuno approfondisca le tematiche di interesse anche x conto proprio...

Io inoltre come fondamentali ne sò ZERO, quindi BEN VENGA il tuo post, e non vedo motivi di polemica se 2 post su uno stesso titolo sono intesi in senso complementare tra loro....

AUGURI A VOI TUTTI!
MaxTestaQuadra
 
ferretti per max varo

un favore . vorrei i dati dell'opa ferretti.grazie
 
Re: ferretti per max varo

Scritto da biagix
un favore . vorrei i dati dell'opa ferretti.grazie

Sorry ma non ne sò niente.... proverò a chiedere in giro ai soliti birbanti... spero di ricordarmi, sono un po'incasinato!

Anzi, sicuramente ti conviene aprire un post di richiesta info su Fol principale ke fai prima....

Ciao!!!
Max
 
Indietro