gann e i pianeti

Mayan

Nuovo Utente
Registrato
11/3/04
Messaggi
5
Punti reazioni
1
Volevo sapere se qualcuno qui si e' mai cimentato nello studio delle tecniche di gann planetarie, io lo sto facendo da autodidatta e cercavo qualcuno per uno scambio di opinioni e cmq anche per avere una vostra opinione in merito.
Io sto studiando le posizioni planetarie dei pianeti in relazione ai movimenti di mercato, ho cominciato a sperimentare proiezioini da ottobre 2003 a oggi con buone soddisfazioni tranne marzo dove il mercato si sta comportando un po' diversamente da quanto previsto dai miei sistemi.
Il cuore del sistema sono i cicli planetari adattati al mercato in esame da una rete neuronale che trova le combinazioni planetarie migliori e poi in funzione delle posizioni future dei pianeti (ben note a priori) crea una proiezione temporale.
Problemi:
1)non e' facile capire l'influsso dei pianeti piu' lenti perche impiegano molti anni per compiere una sola rivoluzione intorno al sole, per questo studio i movimenti di breve medio periodo ed escludo per ora le tendenze di trend di lungo periodo.
2)difficolta nel selezionare gli input migliori, con molti input ci vogliono molti dati per allenare la rete neuronale ma nel tempo ho notato che l'effetto dei pianeti veloci cambia perche i pianeti piu' lenti cambiano di posizione e non e' possibile allenare perfetamente la rete neuronale sui tutti i pianeti piu' lenti perche ci vorrebbero 250 anni di dati di borsa, l'unico e' giove che impiega 11 anni e quindi dal 1980 ad oggi e' possibile avere un'idea del suo effetto sui mercati moderni.
3)Sperimento per il prezzo le linee planearie ossia si converte in prezzo la posizione angolare in gradi del singolo pianeta.

Questo per darvi un'idea di quello che sto studiando, vogliamo portare avanti una discussione in merito? vi va?

A presto

Mayan
 
...
 
Ultima modifica:
ti do un consiglio, lascia perdere hai sbagliato forum, la prima risposta che hai mi pare che parli chiaro
 
..
 
Ultima modifica:
Personalmente non conosco nulla o quasi di pianeti, ma mi dà fastidio quando ad una normale richiesta (per quanto strano, anzi direi bizzarro, possa in effetti sembrare l'argomento) si risponde in maniera offensiva. Ciao.
 
probabilmente mi sono spiegato male, dopo anni che ho a che fare con gente che deride chi utilizza le tecniche planetarie d'ingresso e uscita dai mercati mi sono permesso di mettere in guardia questa persona che è un argomento delicato e di prepararsi al peggio, tuttavia fai finta di niente e tira dritto scoprirai delle cose interessanti
 
e dopo tutte queste polemiche....... passiamo ai fatti:
studio sul mib30 aggiornato a ieri linee blu aspetti di giove, linee azzurre aspeti di saturno, linee rosse aspetti marte in Helio, circoletto azzurro dove "io" mi aspetto che succeda qualcosa tipo un rimbalzo
 

Allegati

  • 22032004mib30dy.gif
    22032004mib30dy.gif
    40,1 KB · Visite: 799
ehi, ehi

...
 
Ultima modifica:
Scritto da sciabola
io con lo studio della planetologia ho chiuso il giorno che ho scoperto che c'è il buco nell'ozono, secondo me a causa di questo fenomeno gli influssi astrali perdono di validità scientifica nei confronti dei mercati finanziari
e poi c'è sempre il pericolo ufo
figurati se quelli che riescono a pilotare navicelle capaci di viaggiare da luoghi distanti anni luce non sono in grado di pilotare anche i nostri mercati
da allora mi occupo solo di "sismologia finanziaria", infatti sto studiando la tettonica e i movimenti tellurici della terra per cercare di stabilire la data in cui si verificherà un terromoto o uno tsunami cataclismico in Giappone, per shortare il nikkey.
:bye:

sei pazzo:D :D :D :D
ci sei in toscana????:)
 
invece di studiare le formule matematiche ti consiglierei di studiare un po di filosofia paragrafo "VIVI E LASCIA VIVERE"

in fondo la mia previsione di non affrontare certi discorsi ri è rivela fondata, in fondo non vogliamo convincere nessuno vogliamo solo parlarne, evidentemente da fastidio.
 
Scritto da sciabola

se poi volete ugualmente una fetta del mio kulo tagliata fine fine, ve ne confeziono due etti a testa e ve le spedisco per email tanto per farvi pienamente soddisfatti

Ahahahah, buona questa, mi hai fatto ridere. Dico davvero guarda, non scherzo, sto ancora ridendo.:D:D

Comunque non volevo dire che tu offendi gli altri, un'uscita infelice capita a tutti, ci mancherebbe. Dico solo che è giusto che ognuno possa parlare (virtualmente in questo caso) di quello che vuole senza essere disturbato. Se didimo e mayan vogliono discutere di pianeti non c'è nulla di male, e non è giusto che li si disturbi. Questo il mio punto di vista, ed è il punto di vista di uno che conosce a malapena il nome dei pianeti del nostro sistema solare.... Se poi al posto loro si trattasse di gente che vuole vendere qualcosa, allora sarei d'accordo con te su un atteggiamento scettico, ma questo in qualsiasi caso, pianeti a parte. Sono sicuro però che così non è.
Per quanto riguarda Gann non credo che si sentisse un profeta, nè si è mai dichiarato tale a quanto risulta oggi. Forse siamo noi che gli attribuiamo atteggiamenti che non erano suoi. Poi Gann non è solo angoli e pianeti, ma questo è un altro discorso. Ciao e buon trading;).
 
Scritto da didimo
invece di studiare le formule matematiche ti consiglierei di studiare un po di filosofia paragrafo "VIVI E LASCIA VIVERE"

in fondo la mia previsione di non affrontare certi discorsi ri è rivela fondata, in fondo non vogliamo convincere nessuno vogliamo solo parlarne, evidentemente da fastidio.


Ma assolutamente no. Quale fastidio?


Mi indica cortesemente un forza misurabile esercitata da Plutone sul nostro pianeta ed il valore della stessa?


Grazie:)


Sig.E

PS: Distanza di Plutone dal sole= 6 miliardi di km. circa.

PS2: Distanza di Plutone da WallStreet?
 
ha chiamato l'amico............. :clap:
e lei mi dica è nato prima l'uovo o la gallina, ridicoli continuate a dimostrare intolleranza, siamo nell'era dei provocatori.... basta guardarsi attorno
 
Influssi Planetari

Volevo puntualizzare le mie idee dopo aver letto le vostre reazioni al mio primo post.

1)Non c'e' nessun influsso gravitazionale dei pianeti associabile ai mercati finanziari,la forza gravitazionale sulle lunghe distanze si disperde rapidamente al quadrato della distanza e non puo' avere influssi sull'uomo, l'unica cosa che potrebbe averlo sono le onde elettromagnetiche e i campi magnetici annessi.

2)"Potrebbe" esistere un influsso elettromagnetico del binomio sole-pianeti che altera il campo magnetico terrestre, perlomeno il sole ci riesce con le sue tempeste solari, su questo la scienza e' d'accordo, influssi che alterano il clima che a sua volta puo' alterare le nostre attivita' come ad esempio la bonta' dei raccolti. Gann era un operatore di commodities e quando parlava di astrologia nelle ultime lettere ritrovate si riferiva sempre alle commodities, tutto si ripercuote, alla fine (concedetemi un esempio banale) se ad esempio lo zucchero costa di piu' anche il gelato costa di piu' e si riflette in un qualche modo sull'andamento dell'economia ma non ci puo' essere un legame cosi rapido e preciso nel breve termine tra influsso solepianeti->clima->raccolti->beni alimentari prodotti->economia; casomai troveremo relazioni su cicli lunghi da 2 a 10 anni magari ma non dall'oggi al domani, qualcuno sta studiando ad esempio l'influsso del sole sul ciclo a 10 11 anni che possiede (il sole ogni 11 anni passa da un minimo ad un massimo di attivita elettromagnetica)scienziati russi hanno trovato correlazioni tra il numero dellle guerre e delle pestilenze con questo ciclo undecennale del sole.

TUTTO QUESTO SE I PIANETI E IL VARIARE DEL CAMPO MAGNETICO TERRESTRE NON HANNO NESSUN INFLUSSO SULL'UMORE DELL'UOMO

Se invece qualche influsso esiste, allora qualche movimento brusco di giorni o settimane puo' nascere da un sentiment generale negativo della gente indotto da disturbi magnetici del campo magnetico terrestre alterato da sole e pianeti. ma rimane un punto interrogativo, l'unico modo per trovare delle risposte e' studiare le posizioni planetarie e l'attivita' del sole in relazione alle nostre attivita' ed e' quello che sto cercando di fare dando in pasto a reti neuronali i cicli planetari per scoprire relazioni con i mercati finanziari e quindi con le masse.

3) Non e' pensabile utilizzare solo sistemi planetari con i mercati per operare, io sto cercando nuove armi da affiancare all'at tradizionale per migliorare l'efficienza dei miei trade

4)e' possibile che ci sia una somiglianza tra cicli planetari e cicli finanziari ma e' da studiare se sia per merito di un effettivo influsso o per una coincidenza, non e' detto che i cicli finanziari abbiano origine da un possibile influsso provocato da cause esterne alla terra.

5)Concludo qui, alla fine non e' importante conoscere la causa dell'influsso sui mercati finanziari ma piuttosto conoscerne la sua dinamica, se io analizzo i mercati e riesco ad estrapolare dei cicli che mi permettano di fare previsioni che importanza ha se questi sono di origine terrestre o extraterrestre???

Meditateci sopra. Io andro' avanti con le mie ricerche per testardaggine e curiosita':)) Vi terro informati

Un Saluto

Mayan
 
"Mi indica cortesemente un forza misurabile esercitata da Plutone sul nostro pianeta ed il valore della stessa?"

Scritto da didimo
ha chiamato l'amico............. :clap:
e lei mi dica è nato prima l'uovo o la gallina, ridicoli continuate a dimostrare intolleranza, siamo nell'era dei provocatori.... basta guardarsi attorno



Non sa rispondere.

Fine discussione, se vuole mi mandi un suo amico con le risposte,per me é uguale.

saluti:)



Sig.E
 
Scritto da Sig. Ernesto
"Mi indica cortesemente un forza misurabile esercitata da Plutone sul nostro pianeta ed il valore della stessa?"





Non sa rispondere.

Fine discussione, se vuole mi mandi un suo amico con le risposte,per me é uguale.

saluti:)



Sig.E


P.S. non sono l'amico di cui sopra :)


Caro Sig. Ernesto delle persone bene informate mi dicono che lei è una brava persona, non ho motivo di dubitare di ciò, mi dicono che lei prende posizioni (diciamo un pò dure), per tutelare quelle persone che possono farsi prendere in trappola da personaggi poco seri, e qui i miei encomii.

Questo non vuole dire che tutto quello che non reputiamo corretto, non lo sia.

O che quello che non conosciamo sia da buttare via.

Le posso dire che molte cose non usuali, sono più vere di quello che si crede e che molte delle quali si dice che sono "vere" lo sono molto meno di quello che sono in realtà, non voglio polemizzare con lei ma solo aprire una piacevole discussione.

Buona giornata a tutti voi.
 
la mia posizione

Volevo rispondere al sig ernesto ribadendo la mia posizione in merito.

Non conosco come possa funzionare questo influsso planetario ammesso che esista, ribadisco che non sono qui per convincervi dell'esistenza o meno di questo influsso, sono qui per dirvi quello che sto ricercando e con quali mezzi e per cercare altrettante persone interessate. Se Lei sig Ernesto e' infastidito da questa cosa o dal solo pensiero che possa essere vera, la prego di non attaccare me perche io mi sento neutrale in merito e penso di esserlo stato fin dall'inizio della discussione, mi da molto fastidio essere visto come un manipolatore in cerca di seguaci e ribadisco ancora la mia neutralita' e freddezza nell'approcciare questa ricerca.

Grazie e arrivederci
 
Perchè no?

X Sig. Ernesto
Caro Sig. Ernesto, perchè criticare a priori una posizione che presumo sia invece presa seriamente dal nostro amico?
Non è possibile giudicare a priori, un qualsiasi metodo di studio, anche se può apparire bizzarro, senza prima metterlo sulla strada di una verifica "sperimentale".
Qualsiasi metodo utilizzato, se è statisticamente riproducibile in maniera positiva nel tempo, è valido.
Quanti testa spalle vengono negati, quanti doppi min. o doppi max. quanti altri metodi basati su studi sulla ciclicità dei mercati o su pattern "sicuri", vengono quotidianamente ed inesorabilmente stroncati da un mercato che ancora nessuna legge o studio è riuscito e forse riuscirà mai ad imbrigliare.
Quindi invito il nostro amico ad esporre, i suoi studi, ad indicare, in base a questi, le sue previsioni, e poi valutiamo.
Una cosa è certa.
Sono sicuro che se le indicasse, ad esempio, la data e l'ora in cui il mercato borsistico mondiale dovesse nuovamente invertire al rialzo, (e ci azzeccasse), qualche sbirciatina in alto, in una bella notte stellata, anche lei la darebbe.....

p.s.

Detto da uno che non crede agli oroscopi, ai maghi, ai guru, ai tarocchi etc. etc....



XReverse.
E' vero, a Gann sono state attribuite molte cose, anche false, ma dai fatti rimane e rimarrà per sempre uno dei più grandi.
 
Scritto da Mayan
Volevo sapere se qualcuno qui si e' mai cimentato nello studio delle tecniche di gann planetarie, io lo sto facendo da autodidatta e cercavo qualcuno per uno scambio di opinioni e cmq anche per avere una vostra opinione in merito.
Io sto studiando le posizioni planetarie dei pianeti in relazione ai movimenti di mercato, ho cominciato a sperimentare proiezioini da ottobre 2003 a oggi con buone soddisfazioni tranne marzo dove il mercato si sta comportando un po' diversamente da quanto previsto dai miei sistemi.
Il cuore del sistema sono i cicli planetari adattati al mercato in esame da una rete neuronale che trova le combinazioni planetarie migliori e poi in funzione delle posizioni future dei pianeti (ben note a priori) crea una proiezione temporale.
Problemi:
1)non e' facile capire l'influsso dei pianeti piu' lenti perche impiegano molti anni per compiere una sola rivoluzione intorno al sole, per questo studio i movimenti di breve medio periodo ed escludo per ora le tendenze di trend di lungo periodo.
2)difficolta nel selezionare gli input migliori, con molti input ci vogliono molti dati per allenare la rete neuronale ma nel tempo ho notato che l'effetto dei pianeti veloci cambia perche i pianeti piu' lenti cambiano di posizione e non e' possibile allenare perfetamente la rete neuronale sui tutti i pianeti piu' lenti perche ci vorrebbero 250 anni di dati di borsa, l'unico e' giove che impiega 11 anni e quindi dal 1980 ad oggi e' possibile avere un'idea del suo effetto sui mercati moderni.
3)Sperimento per il prezzo le linee planearie ossia si converte in prezzo la posizione angolare in gradi del singolo pianeta.

Questo per darvi un'idea di quello che sto studiando, vogliamo portare avanti una discussione in merito? vi va?

A presto

Mayan

Eccomi qua Mayan per testimoniare la mia stima verso il lavoro che stai svolgendo (e verso di te sia chiaro), seguo Gann da tempo, compresa la parte planetaria.

Questo è il mio secondo intervento sul tuo post (il primo l'ho fatto al Sig.Ernesto che stimo anche se divergiamo sensibilmente come ottiche), credo che sia naturale che trovi persone a dir poco scettiche, ma è naturale spero che tu lo abbia messo in preventivo, e che non ti faccia scoraggiare dagli interventi.

Come dicevo mi sembra che tu abbia un ottimo approccio allo studio, tieni presente che altri personaggi contemporanei a gann, hanno utilizzato oltre allo studio dei transiti e delle angolazioni, anche alle longitudini assolute, declinazioni, oltre che all'afelio e al perielio.

Spero di continuare a leggerti.
 
Indietro