Gazprom ADR - conversione

Lorenion

Nuovo Utente
Registrato
14/11/22
Messaggi
55
Punti reazioni
2
Tutte le informazioni riportate sono gia state pubblicate da altri utenti e sono sparse per vari messaggi. Spero di fare cosa utile a tutti raggruppandole qui:

Vi allego la traduzione fatta da google del documento di Clearstream circa le conversioni da ADR a sottostanti russe da trasferire su eventuale conto russo di tipo C
Vedi l'allegato 2860282

Tali informazioni dovrebbero essere utili a tutti i possessori del titolo :

CUSIP ADR : 368287207 presso Mellon bank o comunque depositario americano
ISIN ADR: US3682872078 presso Fin & Co e sua depositaria Clearstream Francoforte
ISIN azioni sottostanti, cioè le PJSC Gazprom vere e proprie: RU0007661625

Fin & Co ha trasmesso ai suoi clienti una comunicazione che riporto qui sotto circa emissione dividendi gestiti da depositaria russa NSD

"FINECO: Titolo isin US3682872078 NUOVO PROCESSO DI DISCLOSURE PER DIVIDENDI RUSSI
Gentile cliente, ... ... ..."

La depositaria NSD ha emesso un documento per la Disclosure ed ottenere i dividendi che ho tradotto nelle parti interessanti ovvero per i singoli beneficiari
Vedi l'allegato 2860283

Al momento mi pare che nessuno sia ancora riuscito in qualcuna delle due operazioni, ovvero convertire le ADR verso un depositario russo e ottenere i dividendi.
Le banche e i depositari nostri usuali dicono di non poter effettuare nessuna delle operazioni perchè bloccati dalle sanzioni ma che noi possiamo farlo direttamente anche se mi pare che sia impossibile per tanti motivi:confused:
Spero che quanto sopra venga utile a qualcuno. Io aspetto che la situazione internazionale si sblocchi. L'informativa delle banche mi pare finalizzata a scaricarsi delle loro responsabilità ma non credo sia sufficiente nascondersi dietro le sanzioni

Grazie per la traduzione. Mi sembra arduo da decifrare. Tuttavia al punto 24. del documento vedo una cosa particolare ed interessante:

24. Which is the SSI we need to use in our MT540 to receive underlying shares?
BNY Mellon
...
Gazprom DR programmes are an exception (US3682871088 and US3682872078)
Custodian name: Gazprombank
BIC: GAZPRUMM
NSD Depositor Code: MC0009800000
NSD Account/Sub-account: ML1302070023/DR000000000000000
...

Che cosa significa in questo caso, che la nostra ISIN ADR: US3682872078 presso Fin & Co e sua depositaria Clearstream Francoforte, rappresenta un'eccezione, ed in realtà la Custodian è già Gazprombank ?!? Tu come interpreti questo punto? Se fosse così magari facilita il tutto? Sicuro che scrivere a Gazprombank non aiuti?
 

Lorenion

Nuovo Utente
Registrato
14/11/22
Messaggi
55
Punti reazioni
2
Appena ricevuto da Morgan Lewis. La vedo non praticabile da partecipare con solo 500 ADRS nel mio caso. Credo che scriverò a Gazprombank, visto che NSD non risponde.
_________________________________________________________________________________________________________________________________

Dear ***,

Thank you for your email. We calculate our fees based on the amount of the DRs you hold. Our minimum fee is US$ 4,500 per investor. This fee includes translation, notarization and delivery costs mentioned above. If any extraordinary expenses are to be incurred at the specific request of the client, these will be charged separately. We can make a discount and charge US$ 3,500 per investor provided that you could find more than 10 people for collective procedure.

Please note that currently, the only possible option is to convert the DRs to shares via a standard conversion. The standard conversion is only possible if your broker cooperates and agrees to cancel the DRs as well as if the books are open for cancellation. Please note that the books were temporary closed to reconcile with the forced conversion earlier this week. They should be reopened soon. We advise to use this time to collect required documents (notarized and apostilled), arrange for translation and open the bank and custody accounts.

If the mandatory conversion is open again, then we will be able to proceed with it as well (the draft law on extension is currently in the Russian Parliament).

When instructing our firm, the client will need to provide us with the following documents/information for the KYC purposes:

scan-copy of passport;
current address; and
telephone number

Please note that in order to open a bank account in Russia, the will need to provide to us: (1) a notarized and apostilled copy of the passport; and (2) a notarized and apostilled power of attorney.

As a matter of priority, please send to KYC information, so we can prepare a draft power of attorney and an engagement letter.

Kind regards,

***
 

Happynewbond

Nuovo Utente
Registrato
6/11/20
Messaggi
333
Punti reazioni
27
Grazie per la traduzione. Mi sembra arduo da decifrare. Tuttavia al punto 24. del documento vedo una cosa particolare ed interessante:

24. Which is the SSI we need to use in our MT540 to receive underlying shares?
BNY Mellon
...
Gazprom DR programmes are an exception (US3682871088 and US3682872078)
Custodian name: Gazprombank
BIC: GAZPRUMM
NSD Depositor Code: MC0009800000
NSD Account/Sub-account: ML1302070023/DR000000000000000
...

Che cosa significa in questo caso, che la nostra ISIN ADR: US3682872078 presso Fin & Co e sua depositaria Clearstream Francoforte, rappresenta un'eccezione, ed in realtà la Custodian è già Gazprombank ?!? Tu come interpreti questo punto? Se fosse così magari facilita il tutto? Sicuro che scrivere a Gazprombank non aiuti?

Avevo notato anche io che il nostro titolo sembra essere una eccezione . Bisognerebbe chiedere a qualche esperto ovvero quanti cavolo di depositari ci sono? Clearstream, Mellon e Gazprom bank? Rimane comunque il problema di come fare la disclosure a Gazprom bank dato che noi da soli non ci possiamo auto certificare il possesso. Quindi chi dovrebbe farlo? Mistero . Trasmettendo una certificazione di Fineco a gazprombank basta a farsi riconoscere i diritti per i dividendi?
 

Lorenion

Nuovo Utente
Registrato
14/11/22
Messaggi
55
Punti reazioni
2
Avevo notato anche io che il nostro titolo sembra essere una eccezione . Bisognerebbe chiedere a qualche esperto ovvero quanti cavolo di depositari ci sono? Clearstream, Mellon e Gazprom bank? Rimane comunque il problema di come fare la disclosure a Gazprom bank dato che noi da soli non ci possiamo auto certificare il possesso. Quindi chi dovrebbe farlo? Mistero . Trasmettendo una certificazione di Fineco a gazprombank basta a farsi riconoscere i diritti per i dividendi?

Non lo so, però al telefono fineco mi aveva detto che la certificazione costa 9,50€.
 

Happynewbond

Nuovo Utente
Registrato
6/11/20
Messaggi
333
Punti reazioni
27
Appena ricevuto da Morgan Lewis. La vedo non praticabile da partecipare con solo 500 ADRS nel mio caso. Credo che scriverò a Gazprombank, visto che NSD non risponde.
_________________________________________________________________________________________________________________________________

Dear ***,

Thank you for your email. We calculate our fees based on the amount of the DRs you hold. Our minimum fee is US$ 4,500 per investor. This fee includes translation, notarization and delivery costs mentioned above. If any extraordinary expenses are to be incurred at the specific request of the client, these will be charged separately. We can make a discount and charge US$ 3,500 per investor provided that you could find more than 10 people for collective procedure.

Please note that currently, the only possible option is to convert the DRs to shares via a standard conversion. The standard conversion is only possible if your broker cooperates and agrees to cancel the DRs as well as if the books are open for cancellation. Please note that the books were temporary closed to reconcile with the forced conversion earlier this week. They should be reopened soon. We advise to use this time to collect required documents (notarized and apostilled), arrange for translation and open the bank and custody accounts.

If the mandatory conversion is open again, then we will be able to proceed with it as well (the draft law on extension is currently in the Russian Parliament).

When instructing our firm, the client will need to provide us with the following documents/information for the KYC purposes:

scan-copy of passport;
current address; and
telephone number

Please note that in order to open a bank account in Russia, the will need to provide to us: (1) a notarized and apostilled copy of the passport; and (2) a notarized and apostilled power of attorney.

As a matter of priority, please send to KYC information, so we can prepare a draft power of attorney and an engagement letter.

Kind regards,

***

Bene. Sono stati molto precisi e onesti. Hanno dichiarato che al momento possono fare nulla. Il loro costo è ragionevole e pensavo al doppio sinceramente. Il problema è che quella è solo una parte dei costi. Occorre fare lo speculare in Russia dato che tutto deve essere notarizzato anche laggiù. Comincio a capire perché il tedesco parlava di un minimo di 75000 euro da spostare. Probabile che i costi siano circa il 10% che uno può essere disposto a perdere. Sotto i costi diventano importanti fino a superare il valore da spostare. Un notaio estero per un ora di lavoro ti chiede 500 euri con bolli e fiocchetti
 

Lorenion

Nuovo Utente
Registrato
14/11/22
Messaggi
55
Punti reazioni
2
Si chiaro. Loro certificano che tu hai gli ADR. Bisogna vedere chi certifica che gli ADR corrispondono a quello che ha in custodia Gazprom.

qui avevate letto? non so se sia lo stesso ISIN o uno simile legato alle Gazprom, però dice anche che "Following the conversion of DR into shares, security holders are entitled to claim unpaid dividends in accordance with the procedure established by Federal Law No. 208-FZ “On Joint-Stock Companies”." https://ir.gazprom-neft.com/shareholders/shares/adr/
 

Lorenion

Nuovo Utente
Registrato
14/11/22
Messaggi
55
Punti reazioni
2
Si chiaro. Loro certificano che tu hai gli ADR. Bisogna vedere chi certifica che gli ADR corrispondono a quello che ha in custodia Gazprom.

uhmmm boh... ma se il Custodian di quel specifico ADR/ISIN è Gazprombank... Ovvero per gli altri ISIN c'erano altre banche estere, queste custodiscono le azioni ? ma per quello nostro c'è Gazprombank, che significa? non ci capisco nulla...
 

Happynewbond

Nuovo Utente
Registrato
6/11/20
Messaggi
333
Punti reazioni
27
qui avevate letto? non so se sia lo stesso ISIN o uno simile legato alle Gazprom, però dice anche che "Following the conversion of DR into shares, security holders are entitled to claim unpaid dividends in accordance with the procedure established by Federal Law No. 208-FZ “On Joint-Stock Companies”." https://ir.gazprom-neft.com/shareholders/shares/adr/

Le nostre adr non hanno quell' Isin per fortuna ma la situazione descritta potrebbe ripetersi anche sulle nostre. Ogni giorno soffia un vento diverso sull incendio. Speriamo che piova
 

Happynewbond

Nuovo Utente
Registrato
6/11/20
Messaggi
333
Punti reazioni
27
uhmmm boh... ma se il Custodian di quel specifico ADR/ISIN è Gazprombank... Ovvero per gli altri ISIN c'erano altre banche estere, queste custodiscono le azioni ? ma per quello nostro c'è Gazprombank, che significa? non ci capisco nulla...

Dunque cerco di interpretare ma non essendo un esperto potrei dire fesserie. Da quello che ho capito, gli ADR sono ricevute che rappresentano in valuta americana e di diritto americano delle sottostanti azioni russe in rubli. La Gazprom ha pagato la Mellon per distribuire sul mercato estero le sue azioni impacchettate dentro adr. Quindi il depositario americano è pagato per mettere sul mercato i pacchetti. Clearstream in Europa compra dall' America e rivende sul mercato eu. Fin & co compra da clearstream su richiesta nostra e li mette nel nostro portafoglio. Ad ogni ADR in dollari corrisponde un numero diverso di azioni sottostante. Mi pare di ricordare due in rubli. Insomma è un casino farsi riconoscere oltre al fatto delle sanzioni che impediscono alle banche di dialogare con i russi. Attendo conferme o integrazioni dai più esperti.
P.s. Gazprom ha pagato anche altre banche ovviamente con altri dr .Grazie
 
Ultima modifica:

meglio_di_te

data is the new gold, microchips are the new oil
Registrato
21/7/22
Messaggi
787
Punti reazioni
51
Avevo notato anche io che il nostro titolo sembra essere una eccezione . Bisognerebbe chiedere a qualche esperto ovvero quanti cavolo di depositari ci sono? Clearstream, Mellon e Gazprom bank? Rimane comunque il problema di come fare la disclosure a Gazprom bank dato che noi da soli non ci possiamo auto certificare il possesso. Quindi chi dovrebbe farlo? Mistero . Trasmettendo una certificazione di Fineco a gazprombank basta a farsi riconoscere i diritti per i dividendi?

La catena è solo Fineco. CLEARSTREAM, NY Bank MELLON.

Per farci riconoscere il dividendo potrebbe bastare la certificazione di Fineco e l'indicazione di un IBAN che possa ricevere rubli. Bisogna provare così per forza in assenza di indicazioni. Abbiamo orma solo un mese e mezzo, tanto vale provarci.
 

meglio_di_te

data is the new gold, microchips are the new oil
Registrato
21/7/22
Messaggi
787
Punti reazioni
51
Una volta preso il dividendo, o non preso, speriamo nella pace a primavera e ad agosto potremmo essere di nuovo in pista, con le nostre Gazprom che valgono il Triplo di quando furono sospese, alla faccia degli invidiosi :)
 

Happynewbond

Nuovo Utente
Registrato
6/11/20
Messaggi
333
Punti reazioni
27
La catena è solo Fineco. CLEARSTREAM, NY Bank MELLON.

Per farci riconoscere il dividendo potrebbe bastare la certificazione di Fineco e l'indicazione di un IBAN che possa ricevere rubli. Bisogna provare così per forza in assenza di indicazioni. Abbiamo orma solo un mese e mezzo, tanto vale provarci.

Questo sembrerebbe contrastare con quanto riportato da clearstream che dice che le nostre adr fanno eccezione, e che il depositario è gazprombank ma ovviamente sarebbe da chiedere a loro.
 

Massimax44

Nuovo Utente
Registrato
11/8/22
Messaggi
18
Punti reazioni
1
Qualcuno e’ riuscito a confermare che la procedura con NSD e’ fattibile relativamente agli ADR di Fineco?

A me hanno risposto che devo contattare il depositario
 

Lorenion

Nuovo Utente
Registrato
14/11/22
Messaggi
55
Punti reazioni
2
Qualcuno e’ riuscito a confermare che la procedura con NSD e’ fattibile relativamente agli ADR di Fineco?

A me hanno risposto che devo contattare il depositario

Ricapitolando farei come suggerito da

La catena è solo Fineco. CLEARSTREAM, NY Bank MELLON.

Per farci riconoscere il dividendo potrebbe bastare la certificazione di Fineco e l'indicazione di un IBAN che possa ricevere rubli. Bisogna provare così per forza in assenza di indicazioni. Abbiamo orma solo un mese e mezzo, tanto vale provarci.

Questo sembrerebbe contrastare con quanto riportato da clearstream che dice che le nostre adr fanno eccezione, e che il depositario è gazprombank ma ovviamente sarebbe da chiedere a loro.

LA catena è come dici: tuttavia nel doc. https://www.finanzaonline.com/forum...onversione-ricevute-di-deposito-russe-ita.pdf punto 24, il nostro ADR che sta sotto proprio BNY Mellon infatti [e prima di Citibank, una Banca Tedesca e JPMorgan] ma fa eccezione e si dice che la custodian bank/Nome del depositario è: Gazprombank.

24. Which is the SSI we need to use in our MT540 to receive underlying shares?
BNY Mellon
...
Gazprom DR programmes are an exception (US3682871088 and US3682872078)
Custodian name: Gazprombank
BIC: GAZPRUMM
NSD Depositor Code: MC0009800000
NSD Account/Sub-account: ML1302070023/DR000000000000000

Non vorrei che quando NSD risponde che dobbiamo contattare il depositario, serva contattare proprio Gazprombank.

Il conto Fineco può essere abilitato anche in rubli (come in altre valute estere). Io lo feci per conprare Rubli a Marzo ma per qualche motivo non potevo farlo in quei momenti.
Mi hanno detto da fineco che può ricevere pagamenti/bonifici in rubli, tuttavia loro non garantiscono sulle transizioni/tempi/commissioni delle intermediarie.

Quindi farei così.
Scrivo intanto a Gazprombank chiedendo a proposito di quell'ISIN con gli altri dettagli da link sopra se posso inviare la formale richiesta a loro oppure devo scriverla al NSD e se va bene un conto italiano operante anche in Rubli [questo quello che vogliono]. Scarico il modulo per i dividendi in Appendix 1 dal link https://www.finanzaonline.com/forum...rom-adr-conversione-dividendi-gazprom-mod.pdf e comincio a prepararlo vedendo se e che allegato può servire. Chiedo a Fineco la certificazione che costa 9,50€ chiedendo conferma che ci sia un timbro apostille.
E mi preparo ad reinviare tutto a Gazprom/NSD in copia.

Successivamente, va bene la linea
Una volta preso il dividendo, o non preso, speriamo nella pace a primavera e ad agosto potremmo essere di nuovo in pista, con le nostre Gazprom che valgono il Triplo di quando furono sospese, alla faccia degli invidiosi :)
 

Lorenion

Nuovo Utente
Registrato
14/11/22
Messaggi
55
Punti reazioni
2
ps. Il discorso della custodian Gazprombank, avrebbe anche senso che da Fineco mi dissero che era stato l'"ente" Russo (non precisato quale) a comunicargli dei dividendi, non Clearstream.
 

Lorenion

Nuovo Utente
Registrato
14/11/22
Messaggi
55
Punti reazioni
2
Ricapitolando farei come suggerito da





LA catena è come dici: tuttavia nel doc. https://www.finanzaonline.com/forum...onversione-ricevute-di-deposito-russe-ita.pdf punto 24, il nostro ADR che sta sotto proprio BNY Mellon infatti [e prima di Citibank, una Banca Tedesca e JPMorgan] ma fa eccezione e si dice che la custodian bank/Nome del depositario è: Gazprombank.



Non vorrei che quando NSD risponde che dobbiamo contattare il depositario, serva contattare proprio Gazprombank.

Il conto Fineco può essere abilitato anche in rubli (come in altre valute estere). Io lo feci per conprare Rubli a Marzo ma per qualche motivo non potevo farlo in quei momenti.
Mi hanno detto da fineco che può ricevere pagamenti/bonifici in rubli, tuttavia loro non garantiscono sulle transizioni/tempi/commissioni delle intermediarie.

Quindi farei così.
Scrivo intanto a Gazprombank chiedendo a proposito di quell'ISIN con gli altri dettagli da link sopra se posso inviare la formale richiesta a loro oppure devo scriverla al NSD e se va bene un conto italiano operante anche in Rubli [questo quello che vogliono]. Scarico il modulo per i dividendi in Appendix 1 dal link https://www.finanzaonline.com/forum...rom-adr-conversione-dividendi-gazprom-mod.pdf e comincio a prepararlo vedendo se e che allegato può servire. Chiedo a Fineco la certificazione che costa 9,50€ chiedendo conferma che ci sia un timbro apostille.
E mi preparo ad reinviare tutto a Gazprom/NSD in copia.

Successivamente, va bene la linea

ps naturalmente intendevo modulo AA106 in Appendice 2 da qui
https://www.finanzaonline.com/forum...rom-adr-conversione-dividendi-gazprom-mod.pdf
 

Happynewbond

Nuovo Utente
Registrato
6/11/20
Messaggi
333
Punti reazioni
27
ps. Il discorso della custodian Gazprombank, avrebbe anche senso che da Fineco mi dissero che era stato l'"ente" Russo (non precisato quale) a comunicargli dei dividendi, non Clearstream.

Grazie Lorenion. Se gazprombank ha chiamato direttamente fineco allora confido che si possano parlare. Quello che temo è che le sanzioni blocchino le comunicazioni tra banche. Avanti tutta e cerchiamo di portare a casa qualcosa. Attendo fiducioso aggiornamenti
 

meglio_di_te

data is the new gold, microchips are the new oil
Registrato
21/7/22
Messaggi
787
Punti reazioni
51
Ricapitolando farei come suggerito da





LA catena è come dici: tuttavia nel doc. https://www.finanzaonline.com/forum...onversione-ricevute-di-deposito-russe-ita.pdf punto 24, il nostro ADR che sta sotto proprio BNY Mellon infatti [e prima di Citibank, una Banca Tedesca e JPMorgan] ma fa eccezione e si dice che la custodian bank/Nome del depositario è: Gazprombank.



Non vorrei che quando NSD risponde che dobbiamo contattare il depositario, serva contattare proprio Gazprombank.

Il conto Fineco può essere abilitato anche in rubli (come in altre valute estere). Io lo feci per conprare Rubli a Marzo ma per qualche motivo non potevo farlo in quei momenti.
Mi hanno detto da fineco che può ricevere pagamenti/bonifici in rubli, tuttavia loro non garantiscono sulle transizioni/tempi/commissioni delle intermediarie.

Quindi farei così.
Scrivo intanto a Gazprombank chiedendo a proposito di quell'ISIN con gli altri dettagli da link sopra se posso inviare la formale richiesta a loro oppure devo scriverla al NSD e se va bene un conto italiano operante anche in Rubli [questo quello che vogliono]. Scarico il modulo per i dividendi in Appendix 1 dal link https://www.finanzaonline.com/forum...rom-adr-conversione-dividendi-gazprom-mod.pdf e comincio a prepararlo vedendo se e che allegato può servire. Chiedo a Fineco la certificazione che costa 9,50€ chiedendo conferma che ci sia un timbro apostille.
E mi preparo ad reinviare tutto a Gazprom/NSD in copia.

Successivamente, va bene la linea

Ottimo, magari se avanzano due righe chiedi se, nel caso non vada bene iban Fineco, possa andare bene il conto Tipo C GazpromBank (alla peggio ce li facciamo inviare li e per riportarli a casa possiamo aspettare, l'importante è non perdere il dividendo)