Gazprom ADR - conversione

meglio_di_te

data is the new gold, microchips are the new oil
Registrato
21/7/22
Messaggi
813
Punti reazioni
56
Morgan Lewis mi aveva risposto che chiede sui 4000 € a persona non so voi ma io con 500 ADR non posso andare.
C'è pure Goldenstein in Germania, ho compilato un form online e per ora è tutto fermo non hanno specificato le spese che credo simili.

Notare però che sul sito Standard Conversion | Depositary Receipt Conversion dicono che:
"Please be informed that if your securities account is held with a foreign depositary acting as a foreign nominee and holding a securities account with a Russian depositary, your presence, or the presence of your representative acting under a power of attorney, in the Russian Federation, including for the purposes of your identification under Federal Law of the Russian Federation No. 115-FZ dated 07 August 2001 "On Counteraction to Legalization (Laundering) of Proceeds of Crime and Terrorist Financing" (the "Russian AML/CFT Law"), concluding an agreement, or making a transaction through the securities account, is not required."

Credo che Finance Freedom possa essere utile, dovrebbe agire come foreign nominee con account su depositaria russa.
Per il momento la conversione è bloccata ma se si sblocca dovrebbe essere più agevole anche se non so le brokerage fees.
Dicevano così nelle due email dove mi hanno risposto:

"Dear ***,
Kindly be informed that we received information from the agents that unfortunately, from 21.11.2022 the books are closed and conversion of Gazprom ADRs is suspended.
We still can accept Gazprom ADRs for safekeeping, but without possibility to convert into local shares. Maybe it will be possible again in the future upon reopening of books, but unfortunately we cannot give any garantee.
Regarding your question about dividends, unfortunately, as per of current restrictions dividends cannot be accrued on depositary receipts."

"Dear ***,
Please note, that in case of successful conversion, local shares will be credited to your trading account.
Kindly note that thorough the use of payment agents your dividends may be credited to your trading account. In case of sanctioned shares dividends are credited to special non-trading "Russian Sanctions Shares" account. These dividends will become available upon removal of sanctions. The service is provided in accordance with brokerage fees. "

Rinnovo la gentile richiesta di un consiglio su Gazprombank o Finance Freedom a TheVanadium.
Io ne ho 2000 ma 4mila euro non vale la pena comunque
 

TheVanadium

Nuovo Utente
Registrato
5/1/17
Messaggi
88
Punti reazioni
5
Rinnovo la gentile richiesta di un consiglio su Gazprombank o Finance Freedom a TheVanadium.
Io ho già aperto entrambi, purtroppo senza poi riuscire a convertire perchè:

- su Gazprombank ho provato la Standard e gli intermediari dei brokers hanno ostacolato tutto. Sono dei criminali.

- Freedom Finance ha funzionato per tutti quelli che avevano Gazprom su Euroclear. Per tutti quelli che hanno comprato in Germania (Clearstream), purtroppo ci sono effettivamente delle limitazioni al trasferimento delle ADR. Per il resto offrono un ottimo servizio, non solo hanno convertito per tutti i clienti, ma per chi ha convertito prima dello stacco del dividendo, hanno incassato e sono l'unico broker al mondo che è riuscito a pagare cash i dividendi; tuttavia con commissioni da strozzini, devono essere molto immanicati e ci speculano anche un po' troppo. Cmq ognuno deve farsi i suoi conti, con un 3% di commissione convertono, e anche una commissione del 5% sul dividendo (da verificare, non sono sicuro), che puoi convertire in Euro (a pagamento chiaramente) e ritirarlo subito però, almeno così è successo con il dividendo che stiamo inseguendo noi.
 
Ultima modifica:

magatony

Nuovo Utente
Registrato
1/7/19
Messaggi
2.725
Punti reazioni
113
In tutti i casi entro Settembre dovrebbero pagare tutti i possessori di ADR, quindi basta che abbiate pazienza.
L'unica incertezza è... con quale criterio faranno questa operazione ? Questo è a loro discrezione
 

Happynewbond

Nuovo Utente
Registrato
6/11/20
Messaggi
334
Punti reazioni
27
A mio parere ,Il criterio della liquidazione è quello del prezzo di mercato . Il problema è che il mercato russo è escluso per sanzioni quindi sul mercato americano valgono zero perchè non commerciabili. Sono proprio curioso di vedere
 

Massimax44

Nuovo Utente
Registrato
11/8/22
Messaggi
18
Punti reazioni
1
Salve - Ho un paio di osservazioni riguardo i dividendi, cosa ne pensate:
(1) se guardo la descrizione sul sito NSD parla SOLO che il depositante ha la facoltà di inviare i doc e richiedere i dividendi (non il cliente / holder). Questo secondo me e’ importante in tema di responsabilità nel caso perdessimo il dividendo se effettivamente fineco, credit agricole o Clearstream erano le sole entità che si potevano interfacciare con NSD, idee?
(2) se guardo il processo sembra che dopo 10gg a partire dal termine dei 70gg i dividendi se non pagati a noi vengono inviati indietro alla compagnia (ma non si dice che vengono persi) … penso che si hanno cmq 3 anni per richiederli, cosa ne dite?
 

meglio_di_te

data is the new gold, microchips are the new oil
Registrato
21/7/22
Messaggi
813
Punti reazioni
56
Salve - Ho un paio di osservazioni riguardo i dividendi, cosa ne pensate:
(1) se guardo la descrizione sul sito NSD parla SOLO che il depositante ha la facoltà di inviare i doc e richiedere i dividendi (non il cliente / holder). Questo secondo me e’ importante in tema di responsabilità nel caso perdessimo il dividendo se effettivamente fineco, credit agricole o Clearstream erano le sole entità che si potevano interfacciare con NSD, idee?
(2) se guardo il processo sembra che dopo 10gg a partire dal termine dei 70gg i dividendi se non pagati a noi vengono inviati indietro alla compagnia (ma non si dice che vengono persi) … penso che si hanno cmq 3 anni per richiederli, cosa ne dite?
Sicuramente Fineco se non agisce dovrà rispondere di questo atteggiamento negligente. Possiamo fare una causa collettiva.
 

TheVanadium

Nuovo Utente
Registrato
5/1/17
Messaggi
88
Punti reazioni
5
(2) se guardo il processo sembra che dopo 10gg a partire dal termine dei 70gg i dividendi se non pagati a noi vengono inviati indietro alla compagnia (ma non si dice che vengono persi) … penso che si hanno cmq 3 anni per richiederli, cosa ne dite?
3 anni solo se si convertono le ADR, altrimenti sono persi.

(1) se guardo la descrizione sul sito NSD parla SOLO che il depositante ha la facoltà di inviare i doc e richiedere i dividendi (non il cliente / holder). Questo secondo me e’ importante in tema di responsabilità nel caso perdessimo il dividendo se effettivamente fineco, credit agricole o Clearstream erano le sole entità che si potevano interfacciare con NSD, idee?
Sembra che siamo tutti in alto mare con questa cosa, mentre ognuno cerca una soluzione, io sto valutando di chiedere direttamente supporto ad un avvocato di Morgan Lewis: intendo chiedergli se conosce questa normativa e se ne conferma l'esistenza (70 giorni di tempo per ottenere dividendi per i possessori di ADR) e se ci supporta nella riscossione (ovvio che vorrà la sua parcella, mi aspetto almeno 3000€ fatturati).

Se ci dice che quella di Fineco è una bufala, ci mettiamo il cuore in pace.
Se invece concorda una fee per portare a termine il lavoro, possiamo provare a negoziare una fee di gruppo.
Che ne dite?

Al momento non so a chi scrivere dei tanti avvocati di Morgan Lewis.
Se qualcuno vuole procedere con questa idea (chiedere fattibilità e preventivo per recupero dividendo per ADR in base alla lettera di Fineco), con qualche avvocato di Morgan Lewis o altre importanti Law Firms, ben venga.

Credo che da soli non caviamo un ragno dal buco per questa eventuale riscossione urgente del dividendo.
 

meglio_di_te

data is the new gold, microchips are the new oil
Registrato
21/7/22
Messaggi
813
Punti reazioni
56
3 anni solo se si convertono le ADR, altrimenti sono persi.


Sembra che siamo tutti in alto mare con questa cosa, mentre ognuno cerca una soluzione, io sto valutando di chiedere direttamente supporto ad un avvocato di Morgan Lewis: intendo chiedergli se conosce questa normativa e se ne conferma l'esistenza (70 giorni di tempo per ottenere dividendi per i possessori di ADR) e se ci supporta nella riscossione (ovvio che vorrà la sua parcella, mi aspetto almeno 3000€ fatturati).

Se ci dice che quella di Fineco è una bufala, ci mettiamo il cuore in pace.
Se invece concorda una fee per portare a termine il lavoro, possiamo provare a negoziare una fee di gruppo.
Che ne dite?

Al momento non so a chi scrivere dei tanti avvocati di Morgan Lewis.
Se qualcuno vuole procedere con questa idea (chiedere fattibilità e preventivo per recupero dividendo per ADR in base alla lettera di Fineco), con qualche avvocato di Morgan Lewis o altre importanti Law Firms, ben venga.

Credo che da soli non caviamo un ragno dal buco per questa eventuale riscossione urgente del dividendo.
Io ci sto di sicuro. Possiamo fare un testo e mandarlo a diverse mail che troviamo sul loro sito.

Come sei messo con la capacità di stendere un testo in inglese? Se hai una bozza possiamo anche migliorarla direttamente qui sul forum.
 

meglio_di_te

data is the new gold, microchips are the new oil
Registrato
21/7/22
Messaggi
813
Punti reazioni
56
Intanto voi chiedete formalmente a Fineco di darvi le istruzioni su come ottenere il dividendo. Visto che rispondono che sono cavoli nostri potremo consegnare la corrispondenza agli avvocati a tempo debito.
 

rossowolf

Nuovo Utente
Registrato
9/12/22
Messaggi
7
Punti reazioni
3
Buongiorno a tutti, sono anche io nella vostra stessa situazione con solo 1000 Gazprom . Ovviamente Fineco se ne è lavata le mani ma manderò comunque una PEC dicendo che dovranno provare di aver fatto tutto il possibile per incassare i dividendi sui titoli che loro mi hanno venduto. Nel frattempo ho incaricato un amico a Mosca che mi risponde come segue:

Hi, I called NSD and Gazprom IR.
NSD said that stocks should be unfreezed on 3 Feb 23, if freeze will not be prolonged.
What to do, how to get dividends, how to sell adr - nobody could say. They asked to write a request by email. Wrote today - let's wait and see.
Asked in chart - nobody can say something useful.

Mi sembra di non aver letto da nessuna parte che le azioni verranno scongelate il 3 febbraio 2023 mi pareva interessante condividere questa informazione. Continuo a leggervi e se ho altre novità vi faccio sapere.


aggiornamento: ho inviato una PEC di messa in mora a Fineco dicendo di intraprendere tutte le operazioni necessarie ad incassare il dividendo o a non perdere il diritto ad incassare il dividendo ritenendoli responsabili in caso di mancanza oggettiva dato che i contatti che loro ci hanno fornito ci rimandano a parlare con il nostro intermediario che è Fineco e non Clearstream. se loro nell'esecuzione dell'ordine di acquisto si sono avvalsi di altri intermediari sono cose che a noi non dovrebbero riguardare

Ho inoltrato la famosa mail di Fineco a NSD dicendo di contattare anche Fineco direttamente dandogli istruzioni visto che è Fineco che ci ha detto di contattarli
 
Ultima modifica:

meglio_di_te

data is the new gold, microchips are the new oil
Registrato
21/7/22
Messaggi
813
Punti reazioni
56
Io ho inviato la richiesta di dividendi, ho allegato solo certificazioni, id, e apertura conto Gazprombank. Non ho nemmeno compilato il modulo. Se vogliono darcelo bene, altrimenti il giochino di farci girare a vuoto facendoci compilare decine di documenti bizantini possono farselo da soli.
 

meglio_di_te

data is the new gold, microchips are the new oil
Registrato
21/7/22
Messaggi
813
Punti reazioni
56
Se a febbraio scongelano gli ADR siamo a cavallo, si potranno anche vendere immagino.
 

rossowolf

Nuovo Utente
Registrato
9/12/22
Messaggi
7
Punti reazioni
3
Se a febbraio scongelano gli ADR siamo a cavallo, si potranno anche vendere immagino.
c'è una data certa, salvo proroga sanzioni ecc.. lascia da pensare un altra cosa, il mio conoscente di Mosca mi ha inviato un report di Gazprom dove dicono che hanno pagato oltre il 92% dei dividendi ergo i grandi gruppi anche stranieri hanno incassato. sono rimasti fuori gli sfigati come me che si appoggiano a banche sfigate. se volete vi invio copia dell'articolo in russo ma con google translate si legge bene la pagina.
 

Massimax44

Nuovo Utente
Registrato
11/8/22
Messaggi
18
Punti reazioni
1
Ho letto meglio il sito NSD e risulta chiaro che (a) i 70 gg non sono per noi ma per Fineco o Clearstream, (b) I termini finali sono diversi nel caso Clearstream abbia informato o no NSD con nostri nominativi e numero azioni (c) qualora Clearstream o Fine o non si attivino abbiamo 10gg dopo i 70gg per andare noi direttamente a NSD

Un bel casino per noi mentre per Clearstream, Fineco o il depositante dovrebbe essere molto semplice comunicare dove addebitate i dividendi.

Chiaramente le nostre banche ritengono che il rischio di contattare NSD sia più alto che far perdere i dividendi ai clienti

Mi chiedo se Fineco non abbia una responsabilità legale e forse penale nello spingere clienti a fornire dati e contattare un’entità che se non erro e’ sotto sanzioni selettive
 

meglio_di_te

data is the new gold, microchips are the new oil
Registrato
21/7/22
Messaggi
813
Punti reazioni
56
Comunque se intanto siamo molti a fare richiesta del dividendo, mal che vada NSD penserà che sarà il caso di risponderci inviandoci indicazioni più precise
 

TheVanadium

Nuovo Utente
Registrato
5/1/17
Messaggi
88
Punti reazioni
5
c'è una data certa, salvo proroga sanzioni ecc.. lascia da pensare un altra cosa, il mio conoscente di Mosca mi ha inviato un report di Gazprom dove dicono che hanno pagato oltre il 92% dei dividendi ergo i grandi gruppi anche stranieri hanno incassato. sono rimasti fuori gli sfigati come me che si appoggiano a banche sfigate. se volete vi invio copia dell'articolo in russo ma con google translate si legge bene la pagina.
Non mi è chiaro questa data di Febbraio a cosa si riferisca. Fine del pacchetto sanzionatorio Russo? Occidentale? Sblocco degli ADR o delle azioni sottostanti? Il tuo contatto dovrebbe essere più chiaro.

Cmq se in qualsiasi modo riuscissimo a convertire, il dividendo si dovrebbe poter recuperare entro 3 anni.

Stiamo lavorando sulla lettera di Fineco perchè non sappiamo se riusciremo mai a convertire, e dunque se con discreto impegno o costo riusciamo a non perdere un dividendo del 25%, è un risultato importante per ognuno di noi.

Io interpreto la data di febbraio come una ripresa delle conversioni, standard o forzate, quindi potrebbe essere la nostra ultima chance di tutelare questo asset senza rischio di liquidazione a prezzo a noi non conveniente e perdita del dividendo 2022.
 

meglio_di_te

data is the new gold, microchips are the new oil
Registrato
21/7/22
Messaggi
813
Punti reazioni
56
Non mi è chiaro questa data di Febbraio a cosa si riferisca. Fine del pacchetto sanzionatorio Russo? Occidentale? Sblocco degli ADR o delle azioni sottostanti? Il tuo contatto dovrebbe essere più chiaro.

Cmq se in qualsiasi modo riuscissimo a convertire, il dividendo si dovrebbe poter recuperare entro 3 anni.

Stiamo lavorando sulla lettera di Fineco perchè non sappiamo se riusciremo mai a convertire, e dunque se con discreto impegno o costo riusciamo a non perdere un dividendo del 25%, è un risultato importante per ognuno di noi.

Io interpreto la data di febbraio come una ripresa delle conversioni, standard o forzate, quindi potrebbe essere la nostra ultima chance di tutelare questo asset senza rischio di liquidazione a prezzo a noi non conveniente e perdita del dividendo 2022.
Diciamo che sarà una nuiva finestra di conversione. Il problema rimane perché quando si poteva nessuno è riuscito a farlo...

La conversione forzata abbimao già visto essere irrealizzabile nei fatti a meno di affidarci a consulenti (come gruppo si potrebbe ottenere uno sconto?).

La conversione standard non si poteva fare perché c'era sempre qualcuno che si metteva di traverso nella catena.

Dovremmo avere già ben chiaro cosa fare quindi altrimenti ci troveremo come prima a fare continui tentativi a vuoto.
 

TheVanadium

Nuovo Utente
Registrato
5/1/17
Messaggi
88
Punti reazioni
5
Confermo di aver richiesto confronto con Morgan Lewis specificatamente per la lettera di Fineco e l'ottenimento del dividendo di ottobre. Ho allegato loro anche la lettera originale, per vedere se è una barzelletta o se si fa sul serio.
Vediamo che dicono e quanto chiedono. Ho chiesto individualmente ma ho comunicato che potremmo essere interessati anche come gruppo.

Per la conversione vedremo a tempo debito.
 

Lorenion

Nuovo Utente
Registrato
14/11/22
Messaggi
55
Punti reazioni
2
3 anni solo se si convertono le ADR, altrimenti sono persi.


Sembra che siamo tutti in alto mare con questa cosa, mentre ognuno cerca una soluzione, io sto valutando di chiedere direttamente supporto ad un avvocato di Morgan Lewis: intendo chiedergli se conosce questa normativa e se ne conferma l'esistenza (70 giorni di tempo per ottenere dividendi per i possessori di ADR) e se ci supporta nella riscossione (ovvio che vorrà la sua parcella, mi aspetto almeno 3000€ fatturati).

Se ci dice che quella di Fineco è una bufala, ci mettiamo il cuore in pace.
Se invece concorda una fee per portare a termine il lavoro, possiamo provare a negoziare una fee di gruppo.
Che ne dite?

Al momento non so a chi scrivere dei tanti avvocati di Morgan Lewis.
Se qualcuno vuole procedere con questa idea (chiedere fattibilità e preventivo per recupero dividendo per ADR in base alla lettera di Fineco), con qualche avvocato di Morgan Lewis o altre importanti Law Firms, ben venga.

Credo che da soli non caviamo un ragno dal buco per questa eventuale riscossione urgente del dividendo.
TheVanadium, avevo scritto io alla Cinelli e mi ha risposto direttamente la Sizikova, ma riguardava solo la conversione.

Dear ***,

Thank you for your email. We calculate our fees based on the amount of the DRs you hold. Our minimum fee is US$ 4,500 per investor. This fee includes translation, notarization and delivery costs mentioned above. If any extraordinary expenses are to be incurred at the specific request of the client, these will be charged separately. We can make a discount and charge US$ 3,500 per investor provided that you could find more than 10 people for collective procedure.

Please note that currently, the only possible option is to convert the DRs to shares via a standard conversion. The standard conversion is only possible if your broker cooperates and agrees to cancel the DRs as well as if the books are open for cancellation. Please note that the books were temporary closed to reconcile with the forced conversion earlier this week. They should be reopened soon. We advise to use this time to collect required documents (notarized and apostilled), arrange for translation and open the bank and custody accounts.

If the mandatory conversion is open again, then we will be able to proceed with it as well (the draft law on extension is currently in the Russian Parliament).

When instructing our firm, the client will need to provide us with the following documents/information for the KYC purposes:
  1. scan-copy of passport;
  2. current address; and
  3. telephone number
Please note that in order to open a bank account in Russia, the will need to provide to us: (1) a notarized and apostilled copy of the passport; and (2) a notarized and apostilled power of attorney.

As a matter of priority, please send to KYC information, so we can prepare a draft power of attorney and an engagement letter.

Kind regards,

***
 

Lorenion

Nuovo Utente
Registrato
14/11/22
Messaggi
55
Punti reazioni
2
TheVanadium, avevo scritto io alla Cinelli e mi ha risposto direttamente la Sizikova, ma riguardava solo la conversione.

Dear ***,

Thank you for your email. We calculate our fees based on the amount of the DRs you hold. Our minimum fee is US$ 4,500 per investor. This fee includes translation, notarization and delivery costs mentioned above. If any extraordinary expenses are to be incurred at the specific request of the client, these will be charged separately. We can make a discount and charge US$ 3,500 per investor provided that you could find more than 10 people for collective procedure.

Please note that currently, the only possible option is to convert the DRs to shares via a standard conversion. The standard conversion is only possible if your broker cooperates and agrees to cancel the DRs as well as if the books are open for cancellation. Please note that the books were temporary closed to reconcile with the forced conversion earlier this week. They should be reopened soon. We advise to use this time to collect required documents (notarized and apostilled), arrange for translation and open the bank and custody accounts.

If the mandatory conversion is open again, then we will be able to proceed with it as well (the draft law on extension is currently in the Russian Parliament).

When instructing our firm, the client will need to provide us with the following documents/information for the KYC purposes:
  1. scan-copy of passport;
  2. current address; and
  3. telephone number
Please note that in order to open a bank account in Russia, the will need to provide to us: (1) a notarized and apostilled copy of the passport; and (2) a notarized and apostilled power of attorney.

As a matter of priority, please send to KYC information, so we can prepare a draft power of attorney and an engagement letter.

Kind regards,

***
nella prima dicevano che :

Dear ***,

Thank you for contacting Morgan Lewis with your request – we will be happy to assist.

In the current circumstances we recommend you to proceed with the standard conversion via your broker. It is impossible to sell the DRs.

Our assistance in connection with the standard conversion includes:
  1. arranging a power of attorney for conversion purposes;
  2. preparing the Russian translations of all the documents that must be submitted to a Russian depositary (a “Russian Custodian”);
  3. assisting with delivery of documents required for conversion purposes to Russia through Dubai via a private courier;
  4. preparing, filling out and submitting in person the required forms on behalf of the client to open a depo (custody) account with a Russian Custodian and a bank account with a Russian bank;
  5. preparing documents for standard conversion procedures and interaction with the Russian Custodian in order to allocate your underlying shares; and
  6. preparing and filing applications for acceptance of the shares with the Russian Custodians.
If you are interested in the above, please advise how many DRs you have, so we can send you a proposal.

Kind regards,

***