Gli USA si preparano a schiacciare la russia

henryford

Bunga! Bunga!
Registrato
11/11/08
Messaggi
14.523
Punti reazioni
829
pazzesco:

“Funding is already in place, contracts are underway to basically triple 155mm production,” Bush told Defense News on the sidelines of the Reagan National Defense Forum. “There’s funding on the Hill, in the supplemental, to more than double that again. That would take a period of years.

“We want to be able to build our stocks not just where we started the war, but higher. We’re posturing for a pretty ― over a period of three years ― a dramatic increase in conventional artillery ammunition production.”

The service in recent days awarded contracts to three private companies to produce and deliver 155mm artillery: General Dynamics Ordnance and Tactical Systems, American Ordnance, and IMT Defense.

The push comes as the U.S. has supplied Ukraine with more than 1 million artillery rounds, and as Pentagon officials see the war in Ukraine continuing indefinitely, further draining stocks for the U.S. and allies. Bush said it’s unclear what the Ukrainian military’s mid- and long-term needs will be, and the U.S. Army wants to be ready.

“We are in a position to support Ukraine, but it’s more the mid and long term,” Bush said. “By creating this capacity ... if this war goes three or four years, we’ll be in a position to just vastly outproduce the Russians all by ourselves ― and if you combine that with our allies, then we’re just dwarfing their capability. They won’t be able to keep up.”

Army plans ‘dramatic’ ammo production boost as Ukraine drains stocks

uno sforzo industriale del genere non si vedeva dalla ww2.
:eek::eek::eek::eek:
 

Alice88

Bunny
Registrato
25/6/02
Messaggi
37.261
Punti reazioni
1.041
C'è proprio da essere contenti.
E ne faranno sempre di piu' perchè i produttori sono avidi e questo vuol dire che le useranno.
Oggi là, domani? qui ?
 

henryford

Bunga! Bunga!
Registrato
11/11/08
Messaggi
14.523
Punti reazioni
829
C'è proprio da essere contenti.
E ne faranno sempre di piu' perchè i produttori sono avidi e questo vuol dire che le useranno.
Oggi là, domani? qui ?

punti di vista: fossi un putinista non sarei tanto contento:D:D:D

cmq si preparano nel caso malaugurato la guerra durasse anni.
imho entro 1 anno al max finisce col ritiro russo: il loro esercito si sta deteriorando troppo velocemente (es. almeno 1500 carri persi) e non riescono a ripianare le perdite.OK!
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.538
Punti reazioni
360
pazzesco:

“Funding is already in place, contracts are underway to basically triple 155mm production,” Bush told Defense News on the sidelines of the Reagan National Defense Forum. “There’s funding on the Hill, in the supplemental, to more than double that again. That would take a period of years.

“We want to be able to build our stocks not just where we started the war, but higher. We’re posturing for a pretty ― over a period of three years ― a dramatic increase in conventional artillery ammunition production.”

The service in recent days awarded contracts to three private companies to produce and deliver 155mm artillery: General Dynamics Ordnance and Tactical Systems, American Ordnance, and IMT Defense.

The push comes as the U.S. has supplied Ukraine with more than 1 million artillery rounds, and as Pentagon officials see the war in Ukraine continuing indefinitely, further draining stocks for the U.S. and allies. Bush said it’s unclear what the Ukrainian military’s mid- and long-term needs will be, and the U.S. Army wants to be ready.

“We are in a position to support Ukraine, but it’s more the mid and long term,” Bush said. “By creating this capacity ... if this war goes three or four years, we’ll be in a position to just vastly outproduce the Russians all by ourselves ― and if you combine that with our allies, then we’re just dwarfing their capability. They won’t be able to keep up.”

Army plans ‘dramatic’ ammo production boost as Ukraine drains stocks

uno sforzo industriale del genere non si vedeva dalla ww2.
:eek:

traduzione
"I finanziamenti sono già in atto, sono in corso contratti per triplicare sostanzialmente la produzione di 155 mm", ha detto Bush a Defense News a margine del Reagan National Defense Forum. “Ci sono fondi su The Hill, nel supplemento, per più che raddoppiarli di nuovo. Ciò richiederebbe un periodo di anni.

“Vogliamo essere in grado di costruire le nostre scorte non solo dove abbiamo iniziato la guerra, ma più in alto. Stiamo ipotizzando un bel - per un periodo di tre anni - un drammatico aumento della produzione di munizioni per artiglieria convenzionale".

Il servizio nei giorni scorsi ha assegnato contratti a tre società private per la produzione e la consegna di artiglieria da 155 mm: General Dynamics Ordnance and Tactical Systems, American Ordnance e IMT Defence.

La spinta arriva quando gli Stati Uniti hanno fornito all'Ucraina più di 1 milione di colpi di artiglieria e mentre i funzionari del Pentagono vedono la guerra in Ucraina continuare a tempo indeterminato, prosciugando ulteriormente le scorte per gli Stati Uniti e gli alleati. Bush ha detto che non è chiaro quali saranno le esigenze a medio e lungo termine dell'esercito ucraino, e l'esercito americano vuole essere pronto.

"Siamo in grado di sostenere l'Ucraina, ma è più a medio e lungo termine", ha detto Bush. "Creando questa capacità... se questa guerra durerà tre o quattro anni, saremo in grado di superare di gran lunga i russi da soli - e se lo combini con i nostri alleati, allora stiamo solo sminuendo il loro capacità. Non saranno in grado di tenere il passo".
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.538
Punti reazioni
360
punti di vista: fossi un putinista non sarei tanto contento:D:D:D

cmq si preparano nel caso malaugurato la guerra durasse anni.
imho entro 1 anno al max finisce col ritiro russo: il loro esercito si sta deteriorando troppo velocemente (es. almeno 1500 carri persi) e non riescono a ripianare le perdite.OK!
se poi consideri che i tanti esperti della GRANDE GUERRA PATRIOTTICA, contro il nazismo tedesco, ignorano L'ENORME SFORZO fatto dagli STATI UNITI D'AMERICA per rifornire l'URSS di stalin di beni e armi....

Blog | Memoria corta: quando l’Urss aggredita fu rifornita di armi, munizioni e viveri dagli Usa - Il Fatto Quotidiano
 

Alice88

Bunny
Registrato
25/6/02
Messaggi
37.261
Punti reazioni
1.041
punti di vista: fossi un putinista non sarei tanto contento:D:D:D

cmq si preparano nel caso malaugurato la guerra durasse anni.
imho entro 1 anno al max finisce col ritiro russo: il loro esercito si sta deteriorando troppo velocemente (es. almeno 1500 carri persi) e non riescono a ripianare le perdite.OK!

Non siamo tutti tifosi come te.
 

NOPrenditori

Nuovo Utente
Registrato
11/11/21
Messaggi
1.968
Punti reazioni
204
Confermano pubblicamente quello che scrivevo ieri.

La strategia è far durare anni questa guerra fino a ridurre in poltiglia il regime nazista di putin e mettere in ginocchio economicamente la russia.
Se il primo obiettivo è giusto e lecito, sul secondo nutro dei dubbi sulla convenienza per noi.
Potrebbero garantire in qualsiasi momento una rapida e veloce vittoria all'Ucraina ma non vogliono farlo.

Ora la parte europea della NATO deve domandarsi se continuare a subire passivamente la chiarissima strategia americana.

Facendo una provocazione nemmeno tanto sottile, perchè l'asse franco-tedesco (ometto l'Italia perchè il contributo di armi che puo' dare è risibile) non invia scorte massicce di quello che l'Ucraina chiede (senza riceverlo dagli americani) ormai da mesi per vincere rapidamente la guerra ?
 

goodseeds

culto montecalvario
Registrato
3/5/07
Messaggi
30.268
Punti reazioni
754
ah bè meno male che nutri dubbi riguardo alla convenienza per noi.
peròvai avanti...
 

ccc

Nuovo Utente
Registrato
14/6/09
Messaggi
45.555
Punti reazioni
600
Confermano pubblicamente quello che scrivevo ieri.

La strategia è far durare anni questa guerra fino a ridurre in poltiglia il regime nazista di putin e mettere in ginocchio economicamente la russia.
Se il primo obiettivo è giusto e lecito, sul secondo nutro dei dubbi sulla convenienza per noi.
Potrebbero garantire in qualsiasi momento una rapida e veloce vittoria all'Ucraina ma non vogliono farlo.

Ora la parte europea della NATO deve domandarsi se continuare a subire passivamente la chiarissima strategia americana.

Facendo una provocazione nemmeno tanto sottile, perchè l'asse franco-tedesco (ometto l'Italia perchè il contributo di armi che puo' dare è risibile) non invia scorte massicce di quello che l'Ucraina chiede (senza riceverlo dagli americani) ormai da mesi per vincere rapidamente la guerra ?
Questa e' una cosa che si sa gia' da tempo...gli Usa non fanno niente.....se ne stanno la' guardare.....ma non intervengono, lasciano decidere solo a Zelensky e questo significa proprio tirarsi indietro ed aspettare che la Russia si strozzi economicamente con questa guerra
Del resto e' stata la Russia ad invadere l'Ucraina ........nessuno l'ha invitata a farlo.....:yes::rolleyes:
 

Maupassant

Campionesse d'Europa
Registrato
13/4/06
Messaggi
29.665
Punti reazioni
1.292
Confermano pubblicamente quello che scrivevo ieri.

La strategia è far durare anni questa guerra fino a ridurre in poltiglia il regime nazista di putin e mettere in ginocchio economicamente la russia.
Se il primo obiettivo è giusto e lecito, sul secondo nutro dei dubbi sulla convenienza per noi.
Potrebbero garantire in qualsiasi momento una rapida e veloce vittoria all'Ucraina ma non vogliono farlo.

Ora la parte europea della NATO deve domandarsi se continuare a subire passivamente la chiarissima strategia americana.

Facendo una provocazione nemmeno tanto sottile, perchè l'asse franco-tedesco (ometto l'Italia perchè il contributo di armi che puo' dare è risibile) non invia scorte massicce di quello che l'Ucraina chiede (senza riceverlo dagli americani) ormai da mesi per vincere rapidamente la guerra ?
Perchè distruggere la Russia conviene anche a noi, è questo che non prendete in considerazione
 

maxbank

"All'apparir del vero tu misera cadesti..."
Registrato
16/5/14
Messaggi
47.717
Punti reazioni
1.125
Ovviamente non stampano soldi col black budget ma grazie alle tasse degli americani :ROFLMAO: :ROFLMAO: :ROFLMAO:
 

Galerkin

Nuovo Utente
Registrato
23/1/13
Messaggi
27.757
Punti reazioni
1.472
Perchè distruggere la Russia conviene anche a noi, è questo che non prendete in considerazione
perché conviene anche a noi? Ci è mai interessato qualcosa di quel che accadeva nelle steppe dell'est? Se domani l'ucraina tornasse sotto mosca come è stata per secoli o gli usa ne facessero la loro base avanzata a oriente cosa ci cambia in concreto?
 

maxbank

"All'apparir del vero tu misera cadesti..."
Registrato
16/5/14
Messaggi
47.717
Punti reazioni
1.125
Confermano pubblicamente quello che scrivevo ieri.

La strategia è far durare anni questa guerra fino a ridurre in poltiglia il regime nazista di putin e mettere in ginocchio economicamente la russia.
Se il primo obiettivo è giusto e lecito, sul secondo nutro dei dubbi sulla convenienza per noi.
Potrebbero garantire in qualsiasi momento una rapida e veloce vittoria all'Ucraina ma non vogliono farlo.

Ora la parte europea della NATO deve domandarsi se continuare a subire passivamente la chiarissima strategia americana.

Facendo una provocazione nemmeno tanto sottile, perchè l'asse franco-tedesco (ometto l'Italia perchè il contributo di armi che puo' dare è risibile) non invia scorte massicce di quello che l'Ucraina chiede (senza riceverlo dagli americani) ormai da mesi per vincere rapidamente la guerra ?
Perché poi ti arriva il suppostone nucleare...
 

gmc

Nuovo Utente
Registrato
3/4/08
Messaggi
24.875
Punti reazioni
814
perché conviene anche a noi? Ci è mai interessato qualcosa di quel che accadeva nelle steppe dell'est? Se domani l'ucraina tornasse sotto mosca come è stata per secoli o gli usa ne facessero la loro base avanzata a oriente cosa ci cambia in concreto?
probabilmente lui ha scommesso in tal senso forse anche un centone:D
 

Maupassant

Campionesse d'Europa
Registrato
13/4/06
Messaggi
29.665
Punti reazioni
1.292
perché conviene anche a noi? Ci è mai interessato qualcosa di quel che accadeva nelle steppe dell'est? Se domani l'ucraina tornasse sotto mosca come è stata per secoli o gli usa ne facessero la loro base avanzata a oriente cosa ci cambia in concreto?
il problema è che non se ne stanno nelle steppe, fanno il lavoro sporco per conto di Pechino e per noi è un problema: la Cina è un competitor ma anche un partner, il regime russo attuale è un gangster che cerca di condizionare economia, politica e opinione pubblica libera con metodi mafiosi
 

leviathan$$$

sinistri vade retro
Registrato
14/2/09
Messaggi
6.240
Punti reazioni
230
Volendo.....se i tempi favoriscono l'ascesa di uno Zar illuminato l'economia russa la farebbero rifiorire in tre mesi,
quindi poche chiacchere a guerra è guerra......non ci si vanta impunemente di bombardare asili scuole ospedali e stuprare ragazzine
 

ToriToriTori

+ NATO + + OTAN +
Registrato
17/3/04
Messaggi
30.554
Punti reazioni
1.450
punti di vista: fossi un putinista non sarei tanto contento:D:D:D

cmq si preparano nel caso malaugurato la guerra durasse anni.
imho entro 1 anno al max finisce col ritiro russo: il loro esercito si sta deteriorando troppo velocemente (es. almeno 1500 carri persi) e non riescono a ripianare le perdite.OK!

Di ieri... 1 MILARDO di rubli in fumo... solo ieri
Spero bene per il pilota...
 

cammello

ROB's something
Registrato
17/1/05
Messaggi
6.672
Punti reazioni
694
Confermano pubblicamente quello che scrivevo ieri.

La strategia è far durare anni questa guerra fino a ridurre in poltiglia il regime nazista di putin e mettere in ginocchio economicamente la russia.
Se il primo obiettivo è giusto e lecito, sul secondo nutro dei dubbi sulla convenienza per noi.
Potrebbero garantire in qualsiasi momento una rapida e veloce vittoria all'Ucraina ma non vogliono farlo.

Ora la parte europea della NATO deve domandarsi se continuare a subire passivamente la chiarissima strategia americana.

Facendo una provocazione nemmeno tanto sottile, perchè l'asse franco-tedesco (ometto l'Italia perchè il contributo di armi che puo' dare è risibile) non invia scorte massicce di quello che l'Ucraina chiede (senza riceverlo dagli americani) ormai da mesi per vincere rapidamente la guerra ?
le forze armate tedesche e le loro scorte sono risibili; se cerchi su YT c'è un video di Perun che ne parla

C