gli Utili delle società tassati 2 volte dallo statarello italiano

icsbox

Nuovo Utente
Registrato
15/3/10
Messaggi
9.622
Punti reazioni
298
lo staterello italiano per mantenere in piedi la sua vorace macchina succhiasoldi fatta da centinaia di istituzioni comunali regionali statali e provinciali ha bisogno di soldi a gettito continuo e non rinuncia ad autoridursi per la crisi, allora pesca di qua e pesca di la, ci tassa gli utili societari non una ma DUE volte. siamo alle comiche
 
lo staterello italiano per mantenere in piedi la sua vorace macchina succhiasoldi fatta da centinaia di istituzioni comunali regionali statali e provinciali ha bisogno di soldi a gettito continuo e non rinuncia ad autoridursi per la crisi, allora pesca di qua e pesca di la, ci tassa gli utili societari non una ma DUE volte. siamo alle comiche

PeRchè due volte?:confused:
 
PeRchè due volte?:confused:

in capo alla società (tax rate oltre il 30%) e poi al momento della distribuzione sotto forma di dividendo (tax rate del 20% per i privati).

per questo sarebbe stato equo distingure tra tassazione di capital gain (corretta alzarla al 20%) e tassazione dei dividendi (giusto lasciarli al 12,5%).
 
in capo alla società (tax rate oltre il 30%) e poi al momento della distribuzione sotto forma di dividendo (tax rate del 20% per i privati).

per questo sarebbe stato equo distingure tra tassazione di capital gain (corretta alzarla al 20%) e tassazione dei dividendi (giusto lasciarli al 12,5%).

Premesso che non entro nel merito della questione tasse, posso farti una domanda per curiosità personale?
Secondo te chi ha portato al 20% la tassazione? Monti o Berlusconi?
 
PeRchè due volte?:confused:

2 volte perchè l'utile lordo o Ebit viene tassato e diviene utile netto, dopodichè se la società decide di dare un dividendo , rieccoci con le tasse, nuovo taglio del 20% sul dividendo, che già era stato tassato al 30% con la tassa sull utile. Più mascalzoni di così....
 
Premesso che non entro nel merito della questione tasse, posso farti una domanda per curiosità personale?
Secondo te chi ha portato al 20% la tassazione? Monti o Berlusconi?

Berlusconi ha messo un sacco di accise e tasse che forse non sai, un esempio ?
ha aumentato del 300% bolli imposte e tasse sul Conto corrente e sui depositi titoli, dopodichè sempre su depositi titoli ha decuplicato le imposte...per non parlare delle Accise che ha messo sulla benzina la scorsa estate o sbaglio ?
 
Berlusconi ha messo un sacco di accise e tasse che forse non sai, un esempio ?
ha aumentato del 300% bolli imposte e tasse sul Conto corrente e sui depositi titoli, dopodichè sempre su depositi titoli ha decuplicato le imposte...per non parlare delle Accise che ha messo sulla benzina la scorsa estate o sbaglio ?

Si, ne sono al corrente.. per questo chiedevo all'utente secondo lui chi aveva aumentato la tassazione...

Qui sul forum molti sono convinti che sia stato Monti.. capisci a che livello è l'informazione?:wall:
 
Se è solo per questo la doppia tassazione l'aveva reintrodotta TreMonti. Dal 78 al 2000 esisteva il credito d'imposta (legge Pandolfi)., che era una cosa molto corretta< però si doveva dichiarare nel 740, altrimenti si rinunciava e si era assoggettati al 12,5%. Naturalmente oltre un certo reddito, mi pare 125 milioni di lire, non era conveniente.Mentre negli anni '70 se volevi la cedolare secca era al 50%, altrimenti tutto nel 740.
 
Si, ne sono al corrente.. per questo chiedevo all'utente secondo lui chi aveva aumentato la tassazione...

Qui sul forum molti sono convinti che sia stato Monti.. capisci a che livello è l'informazione?:wall:

il problema è che molti non lo sanno perchè il cavaliere quando mazzolava con le tasse lo faceva di nascosto senza dirlo troppo in giro
 
Premesso che non entro nel merito della questione tasse, posso farti una domanda per curiosità personale?
Secondo te chi ha portato al 20% la tassazione? Monti o Berlusconi?

Ah Ah Ah

Se pensi che il mio messaggio fosse polemico verso Monti sei proprio fuori strada.

Non mi interessa questo tipo di polemica ma solo constatare che i dividendi in Italia sono tassati più del 50% e questo mi pare abbastanza assurdo.
 
Qui sul forum molti sono convinti che sia stato Monti.. capisci a che livello è l'informazione?:wall:

la disinformazione è mettersi a disquisire sul fatto che si sappia o meno di chi è la responsabilità di un'azione (magari salendo un po' sul pulpito :rolleyes: e ignorando che anche altri possano sapere qualcosa) e non sugli effetti o meno di quell'azione.

tu cosa ne pensi della doppia tassazione dei dividendi?!
 
la disinformazione è mettersi a disquisire sul fatto che si sappia o meno di chi è la responsabilità di un'azione (magari salendo un po' sul pulpito :rolleyes: e ignorando che anche altri possano sapere qualcosa) e non sugli effetti o meno di quell'azione.

tu cosa ne pensi della doppia tassazione dei dividendi?!

Quando c'è una discussione interessante arriva sempre qualcuno a buttarla in politica, mah ...... :rolleyes:
 
Mio padre non opera in borsa e non ha un conto corrente, però da oggi ne deve aprire uno per riscuotere la pensione con tutte le spese che gli comporta, gli tocca pagare ici o chiamala come vuoi sulla prima casa, 10 centesimi in più sulla benzina, l' iva che aumenta di due punti a breve, o così via.
 
lo staterello italiano per mantenere in piedi la sua vorace macchina succhiasoldi fatta da centinaia di istituzioni comunali regionali statali e provinciali ha bisogno di soldi a gettito continuo e non rinuncia ad autoridursi per la crisi, allora pesca di qua e pesca di la, ci tassa gli utili societari non una ma DUE volte. siamo alle comiche

PeRchè due volte?:confused:

:no::no: LI TASSA 3 VOLTE :eek::eek:
bisogna anche considerare le contestazioni postume (a distnza di anni) dell'agenzia delle entrate/gdf, al 90% pretestuose e cavillose, utili solo per fare cassa :cool:
 
lo staterello italiano per mantenere in piedi la sua vorace macchina succhiasoldi fatta da centinaia di istituzioni comunali regionali statali e provinciali ha bisogno di soldi a gettito continuo e non rinuncia ad autoridursi per la crisi, allora pesca di qua e pesca di la, ci tassa gli utili societari non una ma DUE volte. siamo alle comiche

questa è la cosa più grave....
 
Indietro