GOLD SILVER e metalli in generale Vol. 18

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

ladiga

CI VORREBBE LEI
Registrato
26/12/05
Messaggi
9.843
Punti reazioni
678
Avrete visto in alto nei titoli delle news FOL....

Bitcoin e oro, chi prevarrà nel 2023? Ecco lo scenario shock indicato da Standard Chartered​

2503cc389232e9d5e25c0db94ba1ff0f

di Redazione Finanzaonline
05/12/202

....In un report intitolato “The financial-market surprises of 2023”, Standard Chartered ha delineato una serie di possibili scenari “sottovalutati dai mercati”. Il calo del prezzo del bitcoin coinciderebbe anche con un rally dell’oro che potrebbe potenzialmente aumentare del 30% a $ 2.250 l’oncia.
Robertsen rimarca che queste non sono previsioni, ma scenari che sono materialmente al di fuori dell’attuale consenso del mercato.

Robertsen afferma che l’oro potrebbe riaffermarsi come un rifugio sicuro, con gli investitori che si riversano su questo asset per la stabilità in tempi di volatilità del mercato. “La ripresa dell’oro nel 2023 arriva quando le azioni riprendono il loro mercato ribassista e la correlazione tra i prezzi delle azioni e delle obbligazioni torna in negativo”, ha aggiunto.
 

mo cuishle

Love & Money
Registrato
21/10/06
Messaggi
18.840
Punti reazioni
570
da fine settembre e' salito tutto indistintamente ...chi prima chi dopo ...i preziosi non hanno fatto eccezione.....solo l' oil fra i settori piu' indicativi e' sceso....
 

John J. Brown

Nuovo Utente
Registrato
13/3/13
Messaggi
120
Punti reazioni
4
Cavolo non penso mi abituerò a questa grafica nuova del forum, preferivo di gran lunga la precedente

Comunque feedback positivo per orogenesi, servizio impeccabile

Voi cosa ne pensate in generale dell'oncia? In generale sarebbe preferibile per il prezzo al grammo

Però il taglio più grosso crea problemi, specialmente per chi compra e vende in contanti

Robin disse che era "1 mese di stipendio" implicando fosse troppo, ma sinceramente a me non sembra tanto in quest'ottica, se dovessi vendere l'oro un domani x cash qualora necessitassi liquidità non vorrei farlo più di una volta al mese o due
 

claudito77

Contanti e libertà
Registrato
1/6/20
Messaggi
304
Punti reazioni
29
Cavolo non penso mi abituerò a questa grafica nuova del forum, preferivo di gran lunga la precedente

Comunque feedback positivo per orogenesi, servizio impeccabile

Voi cosa ne pensate in generale dell'oncia? In generale sarebbe preferibile per il prezzo al grammo

Però il taglio più grosso crea problemi, specialmente per chi compra e vende in contanti

Robin disse che era "1 mese di stipendio" implicando fosse troppo, ma sinceramente a me non sembra tanto in quest'ottica, se dovessi vendere l'oro un domani x cash qualora necessitassi liquidità non vorrei farlo più di una volta al mese o due

Secondo me la cosa migliore è avere diversi tagli così da poter essere più flessibili nella vendita, qualora ci sia la necessità, così da poter liquidare anche piccole grammature. Poi secondo me il taglio preferito dalle persone in media è la mezza oncia, vedo sui vari siti che sono quelle che van via più in fretta, ed effettivamente si riescono a prendere con un prezzo al grammo non eccessivamente più alto rispetto all'oncia, ma allo stesdo tempo più facili da liquidare, sono d'accordo con robin quando dice che l'oncia non è per tutti...
 

ladiga

CI VORREBBE LEI
Registrato
26/12/05
Messaggi
9.843
Punti reazioni
678

Expect higher silver prices and plenty of available metal!​

CPM Group

CPM Group Tuesday December 06, 2022 13:29
CPM Group’s Jeffrey Christian provides a quick overview of the silver market. He discusses the total amount of silver in bullion and coins, how futures investors invest in silver, and the consensus price projections for both Gold and Silver.
 

ladiga

CI VORREBBE LEI
Registrato
26/12/05
Messaggi
9.843
Punti reazioni
678
A beneficio di tutti i partecipanti che si affacciano al gold, posto un breve specchietto delle possibilità di investire in oro:

There are many ways to invest in gold. Each has its own pros and cons.

  • Gold bars. More commonly known as bullion, gold bars are a popular choice for buying gold. Bullion is typically sold by gram or ounce. Purity, manufacturer and weight should be stamped on the face of the bar.
  • Gold coins. The American Gold Eagle and the Canadian Maple Leaf are popular collectibles that command a premium over what you would for the same amount of gold in the form of bullion.
  • Gold jewelry. Like gold coins, you’ll probably be paying extra for gold when you buy it in the form of jewelry—a premium that could be anywhere from 20% to 300%, depending on the manufacturer.
  • Gold stocks. Buying the stocks of gold mining or processing companies is another way to invest in the yellow metal. You don’t get to own physical gold, but you do get exposure to the rise and fall of the price of gold in the market.
  • Gold futures contracts. Futures are derivative contracts where a buyer agrees to purchase a set quantity of gold at a predetermined price on a future date. Gold futures let sophisticated investors speculate on prices and hedge their wider portfolios, providing exposure without the hassle of handling physical metal.
  • Gold funds. There are a range of different mutual funds and exchange-traded funds (ETFs) that provide exposure to gold. They may invest in gold stocks, or they may trade gold derivatives in the options and futures markets.

Fonte: Forbes
 

Bubino451

Nuovo Utente
Registrato
14/9/09
Messaggi
8.048
Punti reazioni
324
Secondo me la cosa migliore è avere diversi tagli così da poter essere più flessibili nella vendita, qualora ci sia la necessità, così da poter liquidare anche piccole grammature. Poi secondo me il taglio preferito dalle persone in media è la mezza oncia, vedo sui vari siti che sono quelle che van via più in fretta, ed effettivamente si riescono a prendere con un prezzo al grammo non eccessivamente più alto rispetto all'oncia, ma allo stesdo tempo più facili da liquidare, sono d'accordo con robin quando dice che l'oncia non è per tutti...

La moneta più liquida è la sterlina d'oro (quindi 1/4oncia),costa poco ed è conosciutissima.
L'oncia effettivamente è un po' cara,personalmente la preferisco perchè sarà che ci vedo poco sarà che è bello tenere un qualcosa di prezioso in poco spazio,poi è più facile da stoccare.
 

Bubino451

Nuovo Utente
Registrato
14/9/09
Messaggi
8.048
Punti reazioni
324
Cavolo non penso mi abituerò a questa grafica nuova del forum, preferivo di gran lunga la precedente

Comunque feedback positivo per orogenesi, servizio impeccabile

Voi cosa ne pensate in generale dell'oncia? In generale sarebbe preferibile per il prezzo al grammo

Però il taglio più grosso crea problemi, specialmente per chi compra e vende in contanti

Robin disse che era "1 mese di stipendio" implicando fosse troppo, ma sinceramente a me non sembra tanto in quest'ottica, se dovessi vendere l'oro un domani x cash qualora necessitassi liquidità non vorrei farlo più di una volta al mese o due


E'un pugno nell'occhio...quasi inusabile,messaggi tutti uguali,difficile distinguere a colpo d'occhio un messaggio da un altro,sembra tutto un unico messaggio,poi tutto molto stretto,basterebbe cambiare lo sfondo,da bianco a grigio o cambiare il colore tra un messaggio e l'altro.C'è una sezione dello staff dove fare segnalazioni sul nuovo forum,ho lasciato un messaggio vediamo che dicono.Come tecnologia si è molto migliorativa quella del nuovo forum,ma la grafica...:wall:
 
Ultima modifica:

robinbreak

Long finedelmondo a leva 2
Registrato
12/1/09
Messaggi
2.645
Punti reazioni
538
Voglio completare la lista di ladiga con una sottocategoria particolare delle gold stocks: le aziende di royalty & streaming.

Nel caso delle royalty, queste aziende possiedono il terreno (con i diritti di estrazione) e lo affittano alle aziende minerarie in cambio di una percentuale della produzione (attenzione, non una percentuale dei profitti, ma una percentale della produzione), che di solito si aggira tra l'1% e il 2%. Quindi bassa ma perpetua per la vita della miniera, ed e' ovviamente valida anche se la miniera cambia gestore.

Nel caso delle aziende streaming, si tratta di un concetto simile alle royalty, ma invece di fornire il terreno forniscono finanziamenti per la costruzione/ampliamento della miniera in cambio di una percentuale della futura produzione. In fase di costruzione le miniere hanno un costo enorme a fronte di un fatturato nullo, e quindi per non dissanguarsi (con i ritardi e le varianti in corso d'opera, che vi posso assicurare non sono una peculiarita' italiana) cercano sempre finanziatori. E le societa' di streaming forniscono questo servizio. Di solito il contratto di streaming prevede il diritto di acquisto in perpetuita' (per la vita della miniera) di una certa percentuale della produzione ad un prezzo di favore (per l'oro molti contratti di streaming prevedono il diritto di acquisto del 3%-5% della produzione a $300 l'oncia).

Potete ben capire che con questo tipo di aziende i rischi sono diversi.
Non ci sono rischi operativi, non ci sono rischi energetici o sociali/sindacali, tutta la parte di costruzione capex ed opex della miniera e' un problema altrui.
Ovviamente un'azienda royalty/streaming che ha il fatturato quasi = al profitto, la paghi CARA.
E quindi devi andarci molto attento perche' se succede qualcosa agli operatori (ad esempio la miniera chiude perche' non trova piu' vene profittevoli), o anche rischi geopolitici, il contratto non paga piu'. Questo problema puo' essere limitato tramite la difersificazione (aziendale e geografica).
E c'e' un rischio sui tassi di interesse, soprattutto sulle streaming, che si ritroverebbero a gestire un costo del capitale piu' alto.

Insomma pro e contro come in ogni investimento.
Ognuno studi, approfondisca e si regoli di conseguenza.

Le piu' grandi aziende al mondo si royalty/streaming sono FNV, WPM, SAND, OR, RGLD.

1670428275257.png



1670428420308.png
 

robinbreak

Long finedelmondo a leva 2
Registrato
12/1/09
Messaggi
2.645
Punti reazioni
538

Vale plans to spin off base metals business, sell stake in 2023​

Dec. 07, 2022 10:58 AM ET Vale S.A. (VALE)

Train loaded with brown hematite iron ore in hills


Vale (NYSE:VALE) will separate its base metal assets from its iron ore operations and unveil a strategic partner in next year's H1, CEO Eduardo Bartolomeo and CFO Gustavo Pimenta told Bloomberg at its Investor Day Wednesday.
Vale (VALE) will place its copper and nickel mines into a new legal structure, with independent governance and a board that includes deep underground mining and electric vehicle specialists, the company said, according to Bloomberg.
Separating the two sides of the business is key to accessing "competitive" capital needed for an estimated $20B of base metal investments, which combined with the sale of as much as 10% of the new entity to a partner, will unlock value from a business that Vale (VALE) sees worth as much as $40B, Bartolomeo said.
A potential IPO is something to be weighed down the road, depending on market conditions and how well Vale (VALE) executes current plans, Bartolomeo said.
Vale (VALE) trades lower Wednesday, -3.3%, after guiding for flat iron ore production next year.
 

webmobile

Nuovo Utente
Registrato
12/10/13
Messaggi
3.770
Punti reazioni
44
qualcuno ha investito metalli preziosi tramite revolut?
 

bubbolo

Nuovo Utente
Registrato
8/10/19
Messaggi
640
Punti reazioni
84
"Revolut Ltd è una società di tecnologia finanziaria con sede nel Regno Unito che offre servizi bancari tra cui una carta di debito prepagata, cambio valuta, cambio di criptovaluta e pagamenti peer-to-peer. L'app mobile Revolut supporta spese e prelievi bancomat in 120 valute e invio in 29 valute direttamente dall'app."

Boh ! Perchè complicarsi la vita mettendo i propri soldini in queste aziende fumose ? Certamente è un piacere prelevare dal bancomat la dobra di CapoVerde..................
 

mo cuishle

Love & Money
Registrato
21/10/06
Messaggi
18.840
Punti reazioni
570
....UAMY
er Presidente esercita pure 1.5 milinioncini a 0.20.....
 

Allegati

  • Screen Shot 12-08-22 at 02.45 PM.PNG
    Screen Shot 12-08-22 at 02.45 PM.PNG
    71,7 KB · Visite: 14

mo cuishle

Love & Money
Registrato
21/10/06
Messaggi
18.840
Punti reazioni
570
abbiamo una serie di resistenze da superare....week

Screen Shot 12-08-22 at 03.03 PM.PNG
 

cthulhu

Nuovo Utente
Registrato
29/9/16
Messaggi
5.313
Punti reazioni
289
Dal twits sembra che ieri non sia emerso nulla di che dalla call conference
 

ladiga

CI VORREBBE LEI
Registrato
26/12/05
Messaggi
9.843
Punti reazioni
678
altra previsione bullish sul gold:

Saxo e le outrageous previsioni per il 2023:

UnBrexit, il Grande Reset & Co. Saxo Bank presenta le 10 previsioni oltraggiose per il 2023​

img-20220102-140654.jpg

di Laura Naka Antonelli
07/12/2022 15:48

........
Per Saxo Bank, il 2023 sarà l’anno della riscossa dell’oro, “dopo un 2022 sfidante, in cui molti investitori sono rimasti frustrati dall’ incapacità (del metallo prezioso) di segnare un rally, nonostante il balzo dell’inflazione al record degli ultimi 40 anni. Verrà fuori che il fattore chiave che avrà impedito all’oro di esprimere il suo potenziale sarà la convinzione errata del mercato sul fatto che l’inflazione si confermerà transitoria”.

Un altro grande equivoco, insomma.

D’altronde, “le banche centrali anticipano che l’inflazione tornerà al target entro l’arco di appena due anni e anche i mercati, che guardano all’inflazione futura, prevedono lo stesso”.

Dunque, “come avrebbe potuto l’oro segnare un rally nel 2022, specialmente in termini di dollari, a fronte di un rendimento ben superiore al 4% dei Treasuries Usa a 5 anni e di una inflazione forward a 5 anni prezzata in calo sotto il 2,5%?”.

Per Saxo, “il 2023 è l’anno in cui il mercato scoprirà finalmente che l’inflazione rimarrà ancora in fiamme nel prossimo futuro. Le misure restrittive della Fed, dunque i rialzi dei tassi e il QT-quantitative tightening, sferreranno un nuovo colpo ai mercati dei Treasuries Usa, al punto che sarà necessario adottare nuove misure subdole per contenere la volatilità del mercato dei titoli di stato Usa”.

Misure che, secondo Saxo, “corrisponderanno di fatto a un Quantitative easing“.

Con l’arrivo della primavera, la Cina deciderà di allontanarsi ulteriormente dalla sua zero-Covid policy, fattore che secondo la banca farà risorgere la domanda cinese, scatenando “un nuovo profondo balzo dei prezzi delle commodities, che infiammerà ulteriormente l’inflazione, soprattutto in termini di dollari, visto che i nuovi allentamenti della Fed puniranno il biglietto verde.

Il risultato sarà che l’oro volerà fino a quota $3000, balzando dunque del 70% rispetto ai valori attuali, attorno a $1.778 l’oncia.

Commento: da alcune settimane l'oro è tornato al centro di articoli/news/proiezioni/profezie e quantaltro.
Non sono particolarmente confidente in simili enunciazioni, stante le oggettive perplessità che certi aggregati economici evidenziano. Non vorrei che fossero storielle montate ad arte per tirare dentro il popolino e poi partire con la grande inc..ata.
Già successo.

Sto alla finestra, non compro (sono oltre il 15% del patrimonio) e non vendo (non ha senso per il mio approccio più volte sottolineato).
La cosa che accomuna un po' tutti questi panels, è la grande paura che qualcosa sopra le nostre teste possa sconvolgere la teoria accademica e la usuale policy delle BC. Sarà l'inflazione che c'è e poi sparisce si/no?.... sarà l'escalation della guerra?...sarà Taiwan-Cina?...sarà qualche default importante?...sarà l'energia che metterà in ginocchio l'Occidente?...

Tante, forse troppe, variabili che potrebbero essere la causa. Il piccolo investitore fai da te, quale sono io, rischia di perdere il senno, l'equilibrio necessario per osservare/giudicare/agire dalla giusta distanza, possibilmente al netto di una psicologia invadente e a rischio fuoripista.

Ci sta anche questo!
 

ladiga

CI VORREBBE LEI
Registrato
26/12/05
Messaggi
9.843
Punti reazioni
678
Silver 23,89 USD...

Vuoi mai che...
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.